Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
* Quanto spazio occorre per provare Linux?
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Linux
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Lantis
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 22/08/05 22:33
Messaggi: 187

MessaggioInviato: 24 Ago 2005 14:41    Oggetto: * Quanto spazio occorre per provare Linux? Rispondi citando

salve a tutti! forse mi sono deciso a provare questo famoso Linux! ne ho sentito talmente tanto parlare ke ora ne ho veramente la nausea, quindi proviamolo! dunque io gia su cd Linux Mandrake 10.1 ke ne dite? ho sentito ke per i principianti va bene questra distro, siete d'accordo? ho intenzione pero di far convivere (almeno per il primo periodo) Linux con WinXp home edition! dunque ho un hdd da 150gb e avevo intenzione di dare a linux soltanto 1gb (massimo 2 o 3), nn di piu xke ho un progetto in atto con winxp a cui serve quindi spazio! è sufficiente 1-2gb per linux o necessita di piu spazio? e poi se avessi intenzione di disinstallare linux è possibile farlo senza dover disinstallare anche winxp e quindi senza far perdere i dati memorizzati in winxp? è possibile poi far riavere a winxp tutto lo spazio per se del disco fisso? grazie ciao
Lantis
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Gateo
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/11/03 18:16
Messaggi: 12379

MessaggioInviato: 24 Ago 2005 14:57    Oggetto: Rispondi citando

Prima di andare nello specifico delle domande (e cosi' le eludo elegantemente) ti proporrei di provare una delle tante distribuzion "live" , ossia quelle che funzionano direttamente da cd senza installare alcunche'.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Lantis
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 22/08/05 22:33
Messaggi: 187

MessaggioInviato: 24 Ago 2005 15:34    Oggetto: Rispondi citando

nn sapevo che esistessero anche le versioni live! mi sai dare qualche link da cui scaricarle? e come funzionano? nn rallento il pc se uso un sistemo operativo da cd?
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Lantis
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 22/08/05 22:33
Messaggi: 187

MessaggioInviato: 24 Ago 2005 15:36    Oggetto: Rispondi citando

tuttavia preferisco installare linux, potresti rispondermi cmq alla prima domanda?
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
chemicalbit
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/04/05 17:59
Messaggi: 18597
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 24 Ago 2005 15:54    Oggetto: Rispondi citando

Una delle più famose distribuzioni "live" è Knoppix.
http://www.knoppix.org

Quanto alle domande del tuo primo messaggio,
sì si può installare linux "a fianco" a windows (lo fanno in tanti)

Di solito si fa una partizione per Windows, una per linux, una per i dati (in un formato , per es. fat32) ch sia visibile e scrivibile da entrambi i sistemi operativi.
Più una minuscola partizione, che è quella che verrà aviata e che contiene un boot managar (lilo, grub, ecc. ecc.), che ti consentirà di scelgiere quale sisetma operativo avviare. L'installazione di Linux ti consente di installarlo e configurarlo.


Disinstallare linux non comporta alcun danno a winows
(semami è reinstallare windows, che va a "scassare" il master boot record dando per socntato che lui sia l'unico sistema operativo, per cui poi devi ripristinare il boot manaager)

Piuttosto quando isntalli linux, prima di ripartizionare ti conviene fare un bel back-up (ma quelal dovrebbe essere una regola generale di sicurezza informatica). Dopo tutto vai a sravanare su tutti i dati del tuo hard disk, per cui la prudenza non è mai troppa.


Infine non so dirti se lo spazio da te scelto sia sufficiente,
tra l'altro diopende anche da cosa vuoi installare di Linux, che a sua volta dipende da per quale scopo lo vuoi installare (navigare in internet, per es.?)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gateo
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/11/03 18:16
Messaggi: 12379

MessaggioInviato: 24 Ago 2005 16:21    Oggetto: Rispondi citando

Un'altra famosa distribuzione live e Ubuntu, se ne e' parlato anche su Zeusnews, la trovi qui (ubuntu-5.04-live-i386.iso).Per il partizionamento, oltre a quanto detto da Chemical, posso aggiungere che di solito e' la parte piu' "dolorosa" dell'installazione di linux (anche se la colpa e' di windows...).
Non saprei se 1 o 2 mega bastano, con 5 andresti piu' sul sicuro, e comunque prima salva il salvabile.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Lantis
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 22/08/05 22:33
Messaggi: 187

MessaggioInviato: 24 Ago 2005 17:32    Oggetto: Rispondi citando

ok grazie mille! un'altra cosa volevo chiedervi: è possibile condividere una cartella ke si trova in win e ke possa essere vista da linux? ke ne so....posso condividere la cartella della musica ke si trova in win e vederla anche da linux? grazie ciao

p.s. quanto è lo spazio minimo per linux per navigare in internet?
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
chemicalbit
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/04/05 17:59
Messaggi: 18597
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 24 Ago 2005 18:06    Oggetto: Rispondi citando

Lantis ha scritto:
un'altra cosa volevo chiedervi: è possibile condividere una cartella ke si trova in win e ke possa essere vista da linux?


Tutti i sistemi operativi ovviamente "vedo" anceh el altre partizioni. Il problema è se riescono a leggere / scrivere su di esse,. E questo dipende da in quale file system sono formattate.


Come spiegavo prima, normalemnte si fa 1 partizione windows 2 partizione linux, 3 partizione "dati" visibile e scrivibile da entrambe.


Visto che hai winXP, la partizione win molto probabilemtne sarà formattata in NTFS.
Linux (a meno che sia una versione parecchio vecchia) legge i file su tale partizione ma non può scriverci (per motivi di sicurezza. Le specifiche di NTFS no nsono pubbliche, e pertanto nessuno tranne MicroSoft può fare rorutine di scrittura su NTFS con la sicurezza al 100% di non fare danni).

La partizione linux è di solito formattata in un modo "nativo" di Linux (per es. ext2), che non è né leggibile da windows

Mentre la terza partizione si fa apposta in un file system leggibile/scrivibile da entrmabi (per es. fat32).

Questo tra l'altro consente di cancellare, cambiare, rinstalalre ecc. ecc. linux o windows a piacere, senza toccare i dati. E facilita i backup.



Appena riesco lo farò anch'io.
(il problema è windows. Mi fa perdere troppo tempo, e non riesco mai a sistemare alcune cosette che devo fare prima di partizionare)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Lantis
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 22/08/05 22:33
Messaggi: 187

MessaggioInviato: 25 Ago 2005 16:36    Oggetto: Rispondi citando

ok ma siccome io nn so da dove cominciare con linux mi basterebbe almeno leggere senza modificare i file presenti in winxp! faccio per dire, vorrei ascoltare un mp3 ke si trova in windows mentre sto lavorando con linux è possibile? cmq il file system ke ho ora in winxp nn è ntfs ma fat32! siccome il pc l'ho comprato quando era gia installato il so, si vede ke hanno scelto il fat32! ma io ho letto da qualche parte, adesso nn mi ricordo esattamente con precisione, ke il fat32 è piu comodo in win 9x/me xke deve gestire dati di piccole dimensioni e nn superiori a 1gb mentre il ntfs sta meglio in win2000/xp ed è in grado di gestire fiel superiori ad 1gb! è giusto? ricordo bene? ke differenza c'è quindi tra fat, fat32 e ntfs? cmq per navigare in internet, semplicemente per visualizzare pagine web senza dover scaricare qualche file, quano spazio necessita?
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Shannara
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 18/05/05 17:24
Messaggi: 1083
Residenza: In cerca di GRoANE

MessaggioInviato: 26 Ago 2005 01:11    Oggetto: Rispondi

Lantis ha scritto:
... per navigare in internet, semplicemente per visualizzare pagine web senza dover scaricare qualche file, quano spazio necessita?


Dipende da come fai l'installazione. Linux non è come Windows: ti permette di scegliere "pacchetto per pachetto" (semplificando molto -> "programma per programma") cosa vuoi installare. Tuttavia è probabile che a leggere i nomi dei pacchetti e le brevi spiegazioni presenti per alcuni di essi, non ci capiresti molto, quindi troverai più facile sfruttare l'installazione automatica. Di solito i Live CD danno anche la possibilità di eseguire una normale installazione che dovrebbe certamente stare comoda in 2-3 giga. Ma se installi, sicuramente il sistema vorrà una partizione di swap. Se ripartizioni dovresti prevedere un 256 MB per lo swap.

Visto che è la tua prima esperienza, mi unisco al coro di chi ti suggerisce di rimanere su un Live CD. Ti risparmi il rischio di dover risolvere problemi di boot. Ci sono Live CD anche per le distribuzioni SUSE e Mephis.

Riguardo alle partizioni NTFS, in Linux le puoi gestire né più, né meno che come fai con i CDRom.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Linux Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi