Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Tecnologia e solitudine
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Internet - generale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 19 Ott 2014 21:21    Oggetto: Tecnologia e solitudine Rispondi citando

Leggi l'articolo Tecnologia e solitudine
Secondo una ricerca, tra tecnologia e solitudine esisterebbe un collegamento.


 
Foto via Fotolia
 

Segnala un refuso
Top
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8431

MessaggioInviato: 23 Ott 2014 08:14    Oggetto: Rispondi citando

Esiste un collegamento nel senso che ci sono 2 estremi...con la tecnologia, come la rete, puoi volendo, conoscere gente, invece certi gamer che si piazzano davanti alla consolle per ore e ore...un certo isolamento se lo cercano...
Top
Profilo Invia messaggio privato
the9ull
Mortale pio
Mortale pio


Registrato: 15/04/05 16:07
Messaggi: 26

MessaggioInviato: 29 Ott 2014 10:29    Oggetto: Rispondi citando

Scommetto che la tipa della foto non è sola Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
MK66
Moderatore Sistemi Operativi
Moderatore Sistemi Operativi


Registrato: 17/10/06 22:24
Messaggi: 8448
Residenza: dentro una cassa sotto 3 metri di terra...

MessaggioInviato: 29 Ott 2014 10:36    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Scommetto che la tipa della foto non è sola

Infatti: c'è almeno il fotografo con lei... Razz
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
alcol
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 16/12/11 09:03
Messaggi: 10

MessaggioInviato: 30 Ott 2014 12:15    Oggetto: Rispondi citando

scusate, ma a parte il questionario,
sono solo io che non vedo l'articolo
e leggo solo lo strillo subito sopra?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zeus
Amministratore
Amministratore


Registrato: 21/10/00 01:01
Messaggi: 12708
Residenza: San Junipero

MessaggioInviato: 30 Ott 2014 12:22    Oggetto: Rispondi citando

L'articolo È il sondaggio stesso.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
fuocogreco
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 26/07/12 05:14
Messaggi: 2227

MessaggioInviato: 30 Ott 2014 17:09    Oggetto: Rispondi citando

the9ull ha scritto:
Scommetto che la tipa della foto non è sola Very Happy


Non è sola: la stiamo guardando tutti noi Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zievatron
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/12/10 23:36
Messaggi: 3234

MessaggioInviato: 01 Nov 2014 00:22    Oggetto: Rispondi citando

Manca l'opzione giusta per me:
BHO?! Confused

Io sono più solitario di un lupo solitario ed uso molto il PC ed internet.
Ma la relazione è di causa effetto? Nel caso, quale delle due è determinante dell'altra?
Oppure, è solo una concomitanza?
Come sopra, BHO?!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9089
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 02 Nov 2014 14:15    Oggetto: Rispondi citando

Io uso molto i PC, i tablet, gli smartphone e internet sia per lavoro che per hobby, svago, informazione e divertimento ma non mi ritengo per questo un solitario ne direi che mi ritengano tale parenti, amici e conoscenti per cui mi associo a Zievatron: la mia risposta è BHO??!?
Posso solo aggiungere che l'abuso dei social network potrebbe in realtà diminuire la tendenza a socializzare direttamente con il prossimo (IMHO).
Top
Profilo Invia messaggio privato
fuocogreco
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 26/07/12 05:14
Messaggi: 2227

MessaggioInviato: 03 Nov 2014 00:26    Oggetto: Rispondi citando

Maary79 ha scritto:
Esiste un collegamento nel senso che ci sono 2 estremi...con la tecnologia, come la rete, puoi volendo, conoscere gente, invece certi gamer che si piazzano davanti alla consolle per ore e ore...un certo isolamento se lo cercano...


Quoto.

Navigando in internet è logico che sei solo ( fisicamente , a parte quando hai skipe che ti puoi vedere ).

Se invece vuoi conoscere gente ora è possibile anche per i tanti siti di incontri online. Se non ti interessa conoscere personalmente una persona su internet ma perlomeno vuoi interagire e socializzare certi siti social e forum come questo vanno benissimo mentre ad esempio i giochi in solitaria no
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8431

MessaggioInviato: 03 Nov 2014 10:36    Oggetto: Rispondi citando

Gladiator ha scritto:

Posso solo aggiungere che l'abuso dei social network potrebbe in realtà diminuire la tendenza a socializzare direttamente con il prossimo (IMHO).


Ma guarda che invece è l'esatto contrario! Wink I social sono nati proprio perchè la gente possa tenersi in contatto, o per ritrovare vecchi amici, o per conoscere nuovi amici!!
Tu sei allergico, e non avendo mai provato, ti fermi solo all'apparenza, o ad una tua idea personale.
Ti faccio un esempio...una mia amica di fessbuk (come lo chiami tu! Wink ) ha conosciuto tramite la chat un tizio del meridione, ora dopo poche chattate, si è perdutamente innamorata del tizio....al punto che ha preso un aereo per passare un week end ospite da lui!! Shocked
Ecco...personalmente...io non l'avrei fatto, non fidandomi di natura, al massimo se proprio ci si vuol conoscere, sono per la vecchia regola dall'incontro sul un luogo affollato.

In realtà in solitaria...si possono fare tante cose, e non è sbagliato il fatto che si il facciano in solitaria, ma è l'abuso, il farlo troppo, l'estraniarsi per stare solo a contatto con TV, computer, video games, ecc..il non saper più distinguere il reale dal surreale.

Dunque il collegamento c'è solo se c'è un abuso, una mania, una dipendenza.
Poi...una persona può essere più o meno solitaria a prescindere che usi la tecnologia, in base al carattere.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9089
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 03 Nov 2014 18:50    Oggetto: Rispondi citando

@Maary79

Infatti io ho scritto che l'abuso potrebbe portare a problemi di socializzazione diretta, in merito ad un uso normale e non compulsivo non mi esprimo e il boh di cui sopra.
Il fatto poi che io cerchi di tenermene alla larga dipende principalmente dal fatto che i SN, fessbuk in particolare, sono eccessivamente invadenti e trattano la privacy degli utenti alla stregua di merce di scambio perché è su questo che fondano i loro profitti...
In quanto al comportamento della tua amica, beh... mi sembra molto più assennato il tuo approccio che il suo. Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8431

MessaggioInviato: 04 Nov 2014 11:52    Oggetto: Rispondi citando

Se se...ho capito! Cool
Vuoi che il social brutto e cattivo diventi un a-social... Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9089
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 04 Nov 2014 18:50    Oggetto: Rispondi citando

@Maary79

Per me il social brutto e cattivo può fare ciò che vuole, io me ne sto ben alla larga e vivo bene egualmente... Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
GrayWolf
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 03/07/05 16:24
Messaggi: 2325
Residenza: ... come frontiera i confini del mondo...

MessaggioInviato: 04 Nov 2014 21:08    Oggetto: Rispondi citando

Gladiator ha scritto:

Per me il social brutto e cattivo può fare ciò che vuole, io me ne sto ben alla larga e vivo bene egualmente... Wink


Condivido in pieno la posizione.

Sono altresì convinto che una persona occorra guardarla negli occhi per capire se esiste empatia o meno.

Non sono esperto di social network, ma credo che "normalmente" le persone tendano a mostrarsi migliori di quello che sono
[accade anche nei rapporti fra persone fisiche, con la differenza che i fatti confermano o smentiscono le parole dette e - lo ripeto - gli occhi non mentono].

@Mary79
E' vero che tramite lo strumento virtuale è possibile raggiungere persone che non si vedono da molto tempo o conoscere persone nuove.
L'esempio della tua amica mi sembra azzeccato, ma vorrei farti una domanda:
"Di cosa si è innamorata follemente, di un'immagine o di una persona?"
E ancora:
"Non è per caso che l'utilizzo del social network diventa lo strumento per ovviare alla propria solitudine dovuta all'incapacità di rapporto con persone fisiche o peggio per sentirsi importanti?"

Secondo me la tecnologia va usata "cum granu salis" e non smodatamente, pena:
sarà lei a vivere noi e non noi a vivere lei Smile
[con la tragica conseguenza che se mancasse saremmo come drogati che non hanno la dose]
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8431

MessaggioInviato: 05 Nov 2014 10:46    Oggetto: Rispondi citando

Gladiator ha scritto:
@Maary79

Per me il social brutto e cattivo può fare ciò che vuole, io me ne sto ben alla larga e vivo bene egualmente... Wink


Ci credo! Very Happy E comunque stavo scherzando!!

GrayWolf ha scritto:
Sono altresì convinto che una persona occorra guardarla negli occhi per capire se esiste empatia o meno.

Non sono esperto di social network, ma credo che "normalmente" le persone tendano a mostrarsi migliori di quello che sono
[accade anche nei rapporti fra persone fisiche, con la differenza che i fatti confermano o smentiscono le parole dette e - lo ripeto - gli occhi non mentono].


C'è chi dice che gli occhi sono lo specchio dell'anima...ma una persona che mente non sempre la riconosci così facilmente, alcune persone per raggiungere i loro scopi sono disposte a tutto.
In ogni caso bisogna conoscersi, e per conoscersi ci vuole tempo, ed alcune persone non vogliono perdere tempo. Ed è uguale alla fine che il "mezzo" per conoscersi sia un social network, una discoteca, un supermercato o un forum.
Di certo non stà a me decidere quale sia il "mezzo" giusto, si possono trovare cattive e brave persone ovunque.

Ho letto di una utente anche in questo forum, che ha scritto che il suo attuale compagno l'ha conosciuto in un altro forum che frequentava, anche se non ha specificato come si è sviluppata questa conoscenza.

GrayWolf ha scritto:
E' vero che tramite lo strumento virtuale è possibile raggiungere persone che non si vedono da molto tempo o conoscere persone nuove.
L'esempio della tua amica mi sembra azzeccato, ma vorrei farti una domanda:
"Di cosa si è innamorata follemente, di un'immagine o di una persona?"


I meccanismi dell'innamoramento/infatuazione/attrazione sono diversi per ognuno di noi, c'è chi ha bisogno di stimoli visivi, chi invece ha bisogno di trovare punti in comune, ma questo accade anche con le conoscenze che si fanno "dal vivo".

GrayWolf ha scritto:
E ancora:
"Non è per caso che l'utilizzo del social network diventa lo strumento per ovviare alla propria solitudine dovuta all'incapacità di rapporto con persone fisiche o peggio per sentirsi importanti?"


L'incapacità di rapporto con persone fisiche può essere dovuta alla timidezza, e non mi pare giusto farne una colpa ad una persona che si sente più a suo agio dietro ad una tastiera, almeno inizialmente, per farsi conoscere. Allora per lo stesso motivo doremo additare chi si rivolge ad agenzie matrimoniali, viaggi all'estero con lo scopo di trovare moglie, annunci su giornali, ecc..
Penso che per alcune persone, bimbiminkia di tutte le età, che frequentano i social, con lo scopo di avere il numero di "amici" più elevato possibile, ingestibile nella realtà, vogliano solo "mostrarsi" richiesti.


GrayWolf ha scritto:
Secondo me la tecnologia va usata "cum granu salis" e non smodatamente, pena:
sarà lei a vivere noi e non noi a vivere lei Smile
[con la tragica conseguenza che se mancasse saremmo come drogati che non hanno la dose]


Come ogni altra cosa, altrimenti diventa un abuso, che porta ad una dipendenza. Weedman
Top
Profilo Invia messaggio privato
MK66
Moderatore Sistemi Operativi
Moderatore Sistemi Operativi


Registrato: 17/10/06 22:24
Messaggi: 8448
Residenza: dentro una cassa sotto 3 metri di terra...

MessaggioInviato: 05 Nov 2014 12:07    Oggetto: Rispondi citando

GrayWolf ha scritto:
Sono altresì convinto che una persona occorra guardarla negli occhi per capire se esiste empatia o meno.

Condivido in pieno Smile
GrayWolf ha scritto:
Non sono esperto di social network, ma credo che "normalmente" le persone tendano a mostrarsi migliori di quello che sono
[accade anche nei rapporti fra persone fisiche, con la differenza che i fatti confermano o smentiscono le parole dette e - lo ripeto - gli occhi non mentono].

Certo, lo fanno (facciamo) tutti, ma posso garantire che è una simulazione che non regge alle grandi distanze, quindi alla fine è totalmente inutile Wink
Personalmente evito di simulare: chi mi frequenta nei social che frequenta il mio alter-ego umanoide sa benissimo che il vampiro è comunque parte di me e per quanto possa cercare di umanizzarlo, il mio lato vampiresco è sempre presente e in agguato (quando non si dedica alla birra o al barbaresco Razz ) e sono fortunato: sono pochi gli amici "virtuali" che ho conosciuto anche nella "realtà", ma quei pochi si sono rivelati tutti esattamente come li ho sempre immaginati, anche se come dicevo c'è comunque stata la prova delle grandi distanze, che ovviamente hanno superato a pieni voti, in ogni caso mi ritengo fortunato ad averli conosciuti anche dal vivo Smile
(loro non so se sono stati altrettanto fortunati... Twisted Evil )
GrayWolf ha scritto:
E' vero che tramite lo strumento virtuale è possibile raggiungere persone che non si vedono da molto tempo o conoscere persone nuove.

Esatto: questo è lo scopo per cui sono nati e anche il modo in cui andrebbero usati (qualcuno lo fa, in fondo: ne ho la prova matematica e inconfutabile, anche se riferita a un ristretto numero di campioni: 1 Twisted Evil )
GrayWolf ha scritto:
L'esempio della tua amica mi sembra azzeccato, ma vorrei farti una domanda:
"Di cosa si è innamorata follemente, di un'immagine o di una persona?"
E ancora:
"Non è per caso che l'utilizzo del social network diventa lo strumento per ovviare alla propria solitudine dovuta all'incapacità di rapporto con persone fisiche o peggio per sentirsi importanti?"

Scusa se rispondo anch'io a queste domande, pur non essendo il soggetto a cui sono rivolte Smile
Alla prima domanda si può anche rispondere che, alla fine della fiera, quell'immagine è comunque parte di quella persona, bisogna solo stabilire che percentuale ne rappresenta: in alcuni casi potrebbe essere lo 0,000001% e in altri il 99,99999% (con tutte le innumerevoli varianti intermedie) e questo lo si scopre solo nel momento in cui l'incontro "in rete" si trasforma in un incontro "dal vivo", ma è sempre stato così, anche prima di internet: due persone si vedevano, si piacevano, cominciavano a frequentarsi, si mettevano insieme... tutto bello, ma solo quando cominciava una frequentazione più approfondita ci si rendeva conto che ognuno dei due era un essere umano con pregi ma soprattutto con difetti, e a quel punto si cominciano a soppesare entrambi, valutarli e scoprire se la bilancia pende dalla parte dei pregi o da quella dei difetti, determinando così la durata della relazione.
Alla seconda domanda è possibile rispondere che è vero (non ci sono risposte negative a come è posta la domanda): è vero che la tecnologia offre la possibilità di una "piazza virtuale" dove gli avatar di ciascuno si conoscono, compresi quelli di persone che, per vari motivi, non avrebbero modo di incontrare nella realtà altre persone.
Il pericolo della simulazione esiste sempre, come esiste sempre il problema di alcuni di non riuscire ad avviare facilmente rapporti con altri, ma d'altra parte fa parte dell'essere umani, come gli esempi di quelli che si comperano il suv per compensazione (a proposito, i protagonisti maschili dei porno immagino abbiano tutti un triciclo o una bianchina, a questo punto... Rolling Eyes )
Il vero pericolo, IMHO, è che non sempre la folla di seguaci di costoro pare essere in grado di distinguere se ciò che esce dalla bocca/tastiera è degno di divenire una sacra reliquia o se è più adatto a diventare un sinonimo della corazzata di fantozziana memoria... ma in fondo, pare che la stessa cosa succeda anche nel mondo reale, offline... Twisted Evil
GrayWolf ha scritto:
Secondo me la tecnologia va usata "cum granu salis" e non smodatamente, pena:
sarà lei a vivere noi e non noi a vivere lei Smile
[con la tragica conseguenza che se mancasse saremmo come drogati che non hanno la dose]

Questa sarebbe da incorniciare! Very Happy Applause Applause Applause
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
fuocogreco
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 26/07/12 05:14
Messaggi: 2227

MessaggioInviato: 05 Nov 2014 14:49    Oggetto: Rispondi citando

Riassumendo tutto il discorso quoto in pieno Gary Wolf:

Le persone è meglio conoscerle dal vivo , vis a vis . Si potrà sbagliare lo stesso ma io sono per una conoscenza " guardandosi negli occhi " perchè anch'io son convinto che gli occhi non mentono: sono lo specchio dell' anima.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8431

MessaggioInviato: 05 Nov 2014 17:56    Oggetto: Rispondi citando

MK66 ha scritto:
Il pericolo della simulazione esiste sempre, come esiste sempre il problema di alcuni di non riuscire ad avviare facilmente rapporti con altri


Conoscendo una persona dal vivo perlomeno siamo sicuri del sesso e dell'età! Un mio amico che si diverte a fingersi donna e andare sulle chat, puntare la web cam verso un calendario sexy, e far infoiare un bel numero di maschietti come lui...e ci riesce benissimo...io gli ho consigliato di farsi pagare per quello che fa!! ROTFL

MK66 ha scritto:
chi mi frequenta nei social che frequenta il mio alter-ego umanoide sa benissimo che il vampiro è comunque parte di me e per quanto possa cercare di umanizzarlo, il mio lato vampiresco è sempre presente e in agguato (quando non si dedica alla birra o al barbaresco Razz )


E diventi vampiro prima o dopo di accedere con i superpoteri nei meandri del pc? Wink

MK66 ha scritto:
Il vero pericolo, IMHO, è che non sempre la folla di seguaci di costoro pare essere in grado di distinguere se ciò che esce dalla bocca/tastiera è degno di divenire una sacra reliquia o se è più adatto a diventare un sinonimo della corazzata di fantozziana memoria... ma in fondo, pare che la stessa cosa succeda anche nel mondo reale, offline... Twisted Evil


Saggie parole!
Purtroppo chi si vende bene, lo sa fare bene sempre e comunque.. Confused
Le bugie hanno le gambe corte, ma intanto fanno kilometri! Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
MK66
Moderatore Sistemi Operativi
Moderatore Sistemi Operativi


Registrato: 17/10/06 22:24
Messaggi: 8448
Residenza: dentro una cassa sotto 3 metri di terra...

MessaggioInviato: 05 Nov 2014 18:21    Oggetto: Rispondi

Maary79 ha scritto:
Conoscendo una persona dal vivo perlomeno siamo sicuri del sesso e dell'età! Un mio amico che si diverte a fingersi donna e andare sulle chat, puntare la web cam verso un calendario sexy, e far infoiare un bel numero di maschietti come lui...e ci riesce benissimo...io gli ho consigliato di farsi pagare per quello che fa!! ROTFL

Vero, assolutamente d'accordo con te (anche sul fatto di farsi pagare, se gli riesce così bene Razz )
Però... anche se, come dicevo, se andiamo sulle lunghe distanze è difficile che riesca a simulare il suo ruolo senza far venire dubbi.
A mio parere, ci vuole un po' di più di foto di calendari sexy, per farmi credere che dall'altra parte ci sia davvero una donna... pensa che conosco alcuni che, su altri forum, si fingevano donzelle per far in modo che le risposte alle loro richieste di aiuto fossero numerose e soprattutto diverse dal classico RTFM... Twisted Evil
Maary79 ha scritto:
E diventi vampiro prima o dopo di accedere con i superpoteri nei meandri del pc? Wink

Prima, durante e dopo: la trasformazione è casuale, non dipende da me... non sempre, almeno... Wink
Maary79 ha scritto:
Saggie parole!
Purtroppo chi si vende bene, lo sa fare bene sempre e comunque.. Confused
Le bugie hanno le gambe corte, ma intanto fanno kilometri! Wink

Chi si vende bene lo sa fare bene, d'accordo, ma solo finchè trova gente che accetta il suo modo di vendersi.
Anche in questo caso, fanno si chilometri, ma alla fine non vanno da nessuna parte e vengono comunque scoperte... poi vabbè, guardando il panorama attuale del belpaese, mi rendo conto che evidentemente non tutti la pensano come me... per fortuna o purtroppo... Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Internet - generale Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi