Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Canone Rai, 65 euro in bolletta: sopruso di stato o idea geniale?
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sopravvivere alla new economy
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Kar.ma
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 24/01/10 21:01
Messaggi: 107

MessaggioInviato: 28 Nov 2014 00:48    Oggetto: Rispondi citando

Io sono estremamente favorevole, e alcuni commenti che leggo non fanno che convincermi sempre più di aver ragione. Trasferirla sulla bolletta della luce (specie se lo si fa senza aumentare il gettito per la RAI) è il modo perfetto per incastrare i furbetti. Io pago il canone non perché guardi la RAI, ma perché è mio obbligo farlo. La maggioranza di quelli che non la pagano, la evadono, non sono cioè soggetti che davvero ne sarebbero esenti, ma sono solo soggetti che tuttalpiù "si ribellano" alla tassa.

Se poi vogliamo abolirla, e far campare la RAI solo con la pubblicità, allora è un'altro discorso, e ne possiamo parlare altrove. Ma stante la sua esistenza, spostarla sulla bolletta della luce a me pare un'ottima idea.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zengan
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 18/04/12 00:30
Messaggi: 12

MessaggioInviato: 28 Nov 2014 01:21    Oggetto: Rispondi citando

derekz ha scritto:
io sono d'accordo.
In questo modo pago il 50% di questa tassa ... è il messaggio che se non si evade si paga di meno.


Poveretto, mi sa che non hai ancora capito con chi hai a che fare ... paga paga.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Bunips
Semidio
Semidio


Registrato: 30/11/07 14:19
Messaggi: 202
Residenza: Bolzano

MessaggioInviato: 28 Nov 2014 04:25    Oggetto: Rispondi citando

Come al solito, non si fanno problemi a mettere le mani nelle "mutande degli italiani". E come al solito, i pecorononi a cui basta avere il pallone che gira, tutto questo non da fastidio...
Ammasso di imbecilli!
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
{Alessandro}
Ospite





MessaggioInviato: 28 Nov 2014 07:53    Oggetto: Rispondi citando

FINALMENTE! Nel tema del canone RAI mi sento come la particella di Sodio nell'acqua Lete... intorno a me pago solo io! Era ora, pagare tutti per pagare di meno!
Top
{umby}
Ospite





MessaggioInviato: 28 Nov 2014 08:27    Oggetto: Rispondi citando

Finalmente una idea geniale!!!
Cosí anche quelli che hanno un banale capanno per attrezzi, una centralina di comando pompe per il riempimento di cisterne agricole, dovranno pagare il canone rai, senza neppure aver bisogno di avere la tv!!!
E tutti quelli che sono obbligati ad installare sky perché non ricevono il fottuto segnale digitale rai, non potranno sfuggire a pagare il canone.
E finalmente, visto l'obbligatorietá, potranno aumentare il canone come gli pare e piace (ora 65 euri e domani, chi gli vieta di portarlo a 650)??
Top
AldoWeb
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 30/09/12 08:27
Messaggi: 78

MessaggioInviato: 28 Nov 2014 08:37    Oggetto: Rispondi citando

Non bastava l'Agenzia delle Entrate, poi l'Equitalia, ora l'Enel, tutte società di riscossione.

Che la tv ce l'abbiamo tutti è fuori discussione, in una maniera o l'altra.
Ma che una Società privata che deve fornirmi un servizio, energia elettrica, debba occuparsi di un'altra cosa, esclude la possibilità di uno dei due contenziosi, cosa un pò "strana".

Se devo contestare l'Enel, o la TV, cosa mi ridurrebbero ?
E chi non ce l'ha veramente ?

Poi c'è il problema delle aziende che non è stato sfiorato.
Hanno la tv ?

Pasticciaccio all'italianietta.

Aldo Spanò[/i][/color]
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
yllas
Semidio
Semidio


Registrato: 25/06/08 11:00
Messaggi: 427
Residenza: alassio

MessaggioInviato: 28 Nov 2014 08:51    Oggetto: Rispondi citando

Io credo che il canone, o tassa di possesso, dovrebbe essere abolito. Ma se deve restare il pagamento all'Enel non va bene per chi non paga l'attuale tassa, ma per chi, come me, la paga da sempre, significa un dimezzamento dell'onere. Quindi sono daccordo. Pagare tutti per pagare meno.
Top
Profilo Invia messaggio privato
AL9478
Comune mortale
Comune mortale


Registrato: 24/11/11 11:48
Messaggi: 6

MessaggioInviato: 28 Nov 2014 09:00    Oggetto: Rispondi citando

NON deve esistere la tassa di possesso!
Io la TV l'ho pagata, è mia, FINE! Ci ho già pagato l'IVA, le tasse sullo stipendio che ho usato per acquistarla, le tasse sullo smaltimento imballo, basta! E' mia e non me la tassi ancora.
Come in molti altri paesi "civili".
Va trovato un sistema per un pagamento tipo pay per view.
Guardi qualcosa e allora paghi.
E' una questione di giustizia e di equità.
Se non guardo MAI il calcio, perchè devo contribuire a sovvenzionare (e sono milionate di euri) l'acquisto di diritti da parte della rai? Con tutte le porcherie ben note che ci sono dietro?
Se guardo sempre il TG pagherò un tot; se guardo il calcio pago tot, ecc.
Ormai con le trasmissioni in digitale, decoder, ecc, non è più un problema fatturare per visione.
Solo che forse si accorgerebbero che la rai la guardano in pochissimi?
E allora chissà che mettano mano a quel carrozzone sperperasoldi. Ma non prendendoli a me!
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Alberto}
Ospite





MessaggioInviato: 28 Nov 2014 09:17    Oggetto: Rispondi citando

In primis ridimensionare l'azienda RAI, eliminare una delle tre reti principali e ridurre di 1/3 il personale. A questo punto 35/40 eur all'anno in bolletta Energia Elettrica possono starci.
Top
mar.ste
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 10/01/07 16:27
Messaggi: 142

MessaggioInviato: 28 Nov 2014 09:32    Oggetto: Rispondi

Io non sono d'accordo. Non ho la TV - nessuna - e non guardo la RAI, e con 2 case (anche se una è di 30mq che mi serve come appoggio per lavoro) mi toccherà pagare addirittura doppio!!!

Se deve essere TV di Stato invece di fare 256 canali diversi si potrebbero almeno concentrare su uno, massimo due (!), e lasciare ai privati il piacere e l'onore (e l'opportunità di crescere) di fare gli altri, invece di concorrere ad alzare il prezzo delle aste per i diritti ed abbassare quello della pubblicità (per cui poi ce n'è bisogno di sempre più). Non ci sarebbe bisogno di pagare il canone affatto e si avrebbero dei canali solamente utili e senza pubblicità.

A sì in effetti dimenticavo, poi come potremo spartire in maniera efficace il controllo delle informazioni trasmesse tra i partiti? E soprattutto dove metteremo tutti le migliaia di raccomandati?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sopravvivere alla new economy Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo
Pagina 2 di 10

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi