Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
La ''neve chimica'' che non si scioglie e brucia
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Bufale e indagini antibufala
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 11 Feb 2015 18:50    Oggetto: La ''neve chimica'' che non si scioglie e brucia Rispondi citando

Leggi l'articolo La ''neve chimica'' che non si scioglie e brucia
Quando pensi di averle viste tutte... va a finire che è una bufala.


 

 

Segnala un refuso
Top
{tsess}
Ospite





MessaggioInviato: 12 Feb 2015 14:56    Oggetto: Rispondi citando

"...perché rivela quanto è diffusa la mancanza di cultura scientifica...".
Vero.
Chiediamoci perché.
Chi stabilisce le materie scuolastiche nei vari corsi?
Gli insegnanti sono anche pedagoghi, oppure sono improvvisati insegnanti, dopo aver preso la laurea e magari non aver trovato altri lavori?
Per fare bene il mestiere di ciabattino ci volevano almeno tre anni, per fare l'insegnante, a parte qualche encomiabile eccezione, ci vogliono zero anni; è sufficiente un semplice sapere nozionistico.
Le scie chimiche arrivano da lì, non cerchiamole altrove.
Top
Milton
Semidio
Semidio


Registrato: 16/01/06 15:32
Messaggi: 236
Residenza: Paperopoli

MessaggioInviato: 12 Feb 2015 22:59    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Gli insegnanti sono anche pedagoghi, oppure sono improvvisati insegnanti, dopo aver preso la laurea e magari non aver trovato altri lavori?
Per fare bene il mestiere di ciabattino ci volevano almeno tre anni, per fare l'insegnante, a parte qualche encomiabile eccezione, ci vogliono zero anni; è sufficiente un semplice sapere nozionistico.
Le scie chimiche arrivano da lì, non cerchiamole altrove.


Una vera e propria provocazione. Ero indeciso se rispondere ad un troll in vena di sparare c*****e o semplicemente lasciare perdere.

Poi ho deciso che queste sparate non vanno contraddette o confutate, semplicemente sottolineate.
Chi ha mantenuto un minimo di materia grigia attiva e lucida sa distinguere da solo.

@tsess:
non so in base a quali sfortunate esperienze scolastiche possa fare simili affermazioni, ma perlomeno è decisamente male informato: da quando succede che "... per fare l'insegnante, a parte qualche encomiabile eccezione, ci vogliono zero anni"?? Forse negli anni '60, '70. Poi le cose sono molto, molto cambiate.
Oggi non si riesce ad entrare nel sistema scolastico anche con curricula lunghi pagine e pagine, anche dopo aver pagato di tasca propria lunghi corsi di formazione.

Evil or Very Mad
Top
Profilo Invia messaggio privato
{tsess}
Ospite





MessaggioInviato: 13 Feb 2015 10:58    Oggetto: Rispondi citando

Non sono un troll, non accuso nessuno di "sparare c*****e", e nemmeno voglio difendere a spada tratta le mie idee, che essendo tali sono solo opinioni e ci sta anche un po' di ignoranza, senza esagerare.
Tutto teso a criticare la parte che emotivamente ti tocca di più, non hai detto una parola sui due perni di ciò che ho scritto: "Chi stabilisce le materie scuolastiche nei vari corsi?" e "Gli insegnanti sono anche pedagoghi, oppure sono improvvisati insegnanti...".
Il centro del discorso non sono i ministri e nemmeno gli insegnanti; il centro sono i ragazzi che a scuola subiscono le scelte poco sagge (se non in cattiva fede) degli adulti e l'incompetenza psicologica degli insegnanti (senza farne assolutismi, prego).
E tutto questo per ritornare all'articolo di Attivissimo.
Quanto alla "provocazione", si, ovvio, lo è.
E' una delle tante modalità della comunicazione umana, e gli articoli che leggi su Zeus sono in gran parte scritti così; serve per sollecitare un dibattito, cioè uno scambio di opinioni, non di accuse.
Top
amldc
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 02/05/06 16:21
Messaggi: 1336

MessaggioInviato: 13 Feb 2015 17:18    Oggetto: Rispondi citando

Milton ha scritto:
Citazione:
Gli insegnanti sono anche pedagoghi, oppure sono improvvisati insegnanti, dopo aver preso la laurea e magari non aver trovato altri lavori?
Per fare bene il mestiere di ciabattino ci volevano almeno tre anni, per fare l'insegnante, a parte qualche encomiabile eccezione, ci vogliono zero anni; è sufficiente un semplice sapere nozionistico.
Le scie chimiche arrivano da lì, non cerchiamole altrove.


Una vera e propria provocazione. Ero indeciso se rispondere ad un Troll in vena di sparare c*****e o semplicemente lasciare perdere.

Poi ho deciso che queste sparate non vanno contraddette o confutate, semplicemente sottolineate.
Chi ha mantenuto un minimo di materia grigia attiva e lucida sa distinguere da solo.

@tsess:
non so in base a quali sfortunate esperienze scolastiche possa fare simili affermazioni, ma perlomeno è decisamente male informato: da quando succede che "... per fare l'insegnante, a parte qualche encomiabile eccezione, ci vogliono zero anni"?? Forse negli anni '60, '70. Poi le cose sono molto, molto cambiate.
Oggi non si riesce ad entrare nel sistema scolastico anche con curricula lunghi pagine e pagine, anche dopo aver pagato di tasca propria lunghi corsi di formazione.

Evil or Very Mad


Stai parlando di un argomento diverso, lui si riferiva a materie scUolastiche! Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato
Milton
Semidio
Semidio


Registrato: 16/01/06 15:32
Messaggi: 236
Residenza: Paperopoli

MessaggioInviato: 15 Feb 2015 13:41    Oggetto: Rispondi citando

{tsess} ha scritto:
.... non hai detto una parola sui due perni di ciò che ho scritto: "Chi stabilisce le materie scuolastiche nei vari corsi?" e "Gli insegnanti sono anche pedagoghi, oppure sono improvvisati insegnanti...".
[....]
E tutto questo per ritornare all'articolo di Attivissimo.
Quanto alla "provocazione", si, ovvio, lo è.
[...]


Ok, e allora alle provocazioni e alle chiacchere da bar, così, tanto per dire, non è il caso di rispondere, con il rischio di essere bacchettati perchè si va fuori tema.

Di sicuro la responsabilità della scarsa cultura scientifica diffusa non è degli insegnanti, che nella maggior parte dei casi si battono e si sbattono per cercare di lavorare al meglio, spesso trovandosi contro il sistema che non li supporta.

Le risposte alle sue domande le può chiedere a Google o a qualcuno esperto del nostro sistema scolastico e delle sue magagne, che esistono, nessuno le nega. Solo che il suo modo di affrontare la questione sembra generico e poco produttivo.

Si chieda, tra l'altro, qual'è il ruolo della dis-informazione sistematica dei mass media e di alcune trasmissioni televisive...
Top
Profilo Invia messaggio privato
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1751
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 16 Feb 2015 01:57    Oggetto: Rispondi citando

{tsess} ha scritto:
per fare l'insegnante, a parte qualche encomiabile eccezione, ci vogliono zero anni

Come no, le lauree infatti le trovano nel fustino del Dash. Rolling Eyes

Mauro
Top
Profilo Invia messaggio privato
{tsess}
Ospite





MessaggioInviato: 16 Feb 2015 11:40    Oggetto: Rispondi

Scusate, ho sbagliato forum.
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Bufale e indagini antibufala Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi