Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
L'e-diesel senza gasolio di Audi, carburante ''pulito''
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 22 Ago 2015 19:00    Oggetto: L'e-diesel senza gasolio di Audi, carburante ''pulito'' Rispondi citando

Leggi l'articolo L'e-diesel senza gasolio di Audi, carburante ''pulito''
È creato con acqua, elettricità e anidride carbonica.


 

 

Segnala un refuso
Top
Cesco67
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 15/10/09 10:34
Messaggi: 1398
Residenza: EU

MessaggioInviato: 23 Ago 2015 16:32    Oggetto: Rispondi citando

1,5 euro al litro per competere con il gasolio??? Ed immagino che le tasse non siano state considerate...
Top
Profilo Invia messaggio privato
capitan_podd
Eroe
Eroe


Registrato: 23/01/10 11:27
Messaggi: 51

MessaggioInviato: 23 Ago 2015 17:46    Oggetto: Rispondi citando

Questo carburante ha costi energetici (per produrlo) spaventosi.Non si capisce poi per quale motivo venga definito *pulito*.
Dietro c'è il solito pensiero BAU (business as usual) ovvero cambiare tutto perchè tutto resti come prima.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Mauro}
Ospite





MessaggioInviato: 23 Ago 2015 20:47    Oggetto: Rispondi citando

Cesco67, si parla di Germania non di Italia, dove tassano anche l'aria
Top
vac
Comune mortale *
Comune mortale *


Registrato: 25/09/09 11:37
Messaggi: 290

MessaggioInviato: 24 Ago 2015 09:20    Oggetto: Rispondi citando

Se fossero onesti ci direbbero quanti kw/h occorrono per rodurre il carburante necessario a percorrere 100km.

Con una normale auto elettrica ne occorono da 10 a 20 (dipende ovviamente dal modello e dalla velocità)
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
argaar
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 18/09/08 09:09
Messaggi: 84

MessaggioInviato: 24 Ago 2015 09:58    Oggetto: Rispondi citando

se devo produrlo con elettricità (fonte di energia), temperatura (quindi una fonte di energia), e pressione (energia uguale), non è un carburante propriamente detto, è un mero mezzo (a naso inefficiente) per trasferire l'energia, una bella "batteria liquida".

una volta che hanno usato l'elettrolisi per scindere ossigeno e idrogeno, non conviene usare quest'ultimo con le fuel cell senza dover fare Nmila passaggi aggiuntivi?
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Idua}
Ospite





MessaggioInviato: 24 Ago 2015 10:00    Oggetto: Rispondi citando

Ma quando la finiamo con i "carburanti puliti"?
Non esistono!
E basta con idrocarburi prodotti in qualsivoglia maniera: non solo inquinano, costringendo a usare costosi sistemi di filtraggio/conversione (la cui produzione è inquinante e consuma risorse) ma consumano anche ossigeno.
E' ora dell'elettrico, ed è lì che dovrebbero andare gli sforzi di ricerca.
Basta toppe!
Top
vac
Comune mortale *
Comune mortale *


Registrato: 25/09/09 11:37
Messaggi: 290

MessaggioInviato: 24 Ago 2015 10:38    Oggetto: Rispondi citando

argaar ha scritto:
se devo produrlo con elettricità (fonte di energia), temperatura (quindi una fonte di energia), e pressione (energia uguale), non è un carburante propriamente detto, è un mero mezzo (a naso inefficiente) per trasferire l'energia, una bella "batteria liquida".


Bravo, si chiama vettore energetico.

argaar ha scritto:
una volta che hanno usato l'elettrolisi per scindere ossigeno e idrogeno, non conviene usare quest'ultimo con le fuel cell senza dover fare Nmila passaggi aggiuntivi?


No!
L'idrogeno ha problemi immensi, trasportare un gas non è come trasortare un liquido.
Hai mai visto le bombole di un auto a metano? L'idrogeno è molto più leggero e piccolo => Bombole enormi e giunti che perdono. Una sorta di autoscarica simile alle peggiori delle batterie chimiche.
Senza parlare degli alti costi delle fuel cell, della loro scarsa durata, delle scarse prestazioni (sono affiancate da batteria chimica per avere un boost nelle accelerazione)
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
colemar
Semidio
Semidio


Registrato: 17/08/10 23:44
Messaggi: 369

MessaggioInviato: 24 Ago 2015 10:53    Oggetto: Rispondi citando

argaar ha scritto:
se devo produrlo con elettricità (fonte di energia), temperatura (quindi una fonte di energia), e pressione (energia uguale), non è un carburante propriamente detto, è un mero mezzo (a naso inefficiente) per trasferire l'energia, una bella "batteria liquida".

una volta che hanno usato l'elettrolisi per scindere ossigeno e idrogeno, non conviene usare quest'ultimo con le fuel cell senza dover fare Nmila passaggi aggiuntivi?


Anche il petrolio greggio naturale è stato prodotto nel corso delle ere geologiche con l'apporto di energia dal sole e da altre fonti (in ultima analisi riconducibili al sole), quindi non vedo differenze fondamentali.

La parola "carburante" indica semplicemente una sostanza che può combinarsi con un "comburente" (di solito ossigeno) per mezzo di una reazione chimica esotermica (più o meno spontanea).

Utilizzare direttamente l'idrogeno prodotto dall'elettrolisi è difficile, comporta costi aggiuntivi per il trasporto e l'utilizzo in sicurezza, comunque è un'altra linea di ricerca. Questo carburante invece potrebbe essere immesso direttamente nella filiera industriale attuale senza modifiche, cioè potrebbe seguire lo stesso percorso del gasolio che esce dalle raffinerie.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9155
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 24 Ago 2015 13:55    Oggetto: Rispondi citando

Per ora, guardando il sito e leggendo un pochino della documentazione che vi si trova, il grosso dubbio che viene è quanto costa oggi un litro di questo carburante e se è veramente possibile/credibile di poterlo produrre con un prezzo di vendita di 1,5 €/litro in tempi brevi, comunque al 17/08 risulta che il prezzo medio del diesel in Germania sia di 1,15 €/litro quindi molto più basso del target che l'azienda si è data - vedi link.
Top
Profilo Invia messaggio privato
argaar
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 18/09/08 09:09
Messaggi: 84

MessaggioInviato: 24 Ago 2015 16:13    Oggetto: Rispondi citando

colemar ha scritto:
[cut]

Anche il petrolio greggio naturale è stato prodotto nel corso delle ere geologiche con l'apporto di energia dal sole e da altre fonti (in ultima analisi riconducibili al sole), quindi non vedo differenze fondamentali.

La parola "carburante" indica semplicemente una sostanza che può combinarsi con un "comburente" (di solito ossigeno) per mezzo di una reazione chimica esotermica (più o meno spontanea).


si certo, è che non l'abbiamo fatto noi di proposito. cioè il greggio nel sottosuolo è energia che è stata immagazzinata e che noi ora utilizziamo, qui lo stai producendo appositamente, ora è vero che usare l'idrogeno magari è scomodo (pensavo stessero più avanti con la tecnologia fuelcell) e che immettere nel mercato un carburante simile a quelli già presenti sarebbe veloce in termini di adattamento, ma a sto punto non varrebbe la candela di passare ai motori elettrici in toto? visto che rendono meglio e che non inquinano (i motori elettrici in sé, poi come genero la corrente è un altra questione, ma almeno in città non avrei più fumi di scarico)
Top
Profilo Invia messaggio privato
colemar
Semidio
Semidio


Registrato: 17/08/10 23:44
Messaggi: 369

MessaggioInviato: 24 Ago 2015 19:11    Oggetto: Rispondi citando

Come sappiamo il problema dei motori elettrici sono gli accumulatori.
Ad oggi l'accumulatore più avanzato disponibile ha un rapporto energia/peso ed energia/volume molto ma molto minore del gasolio o della benzina.
E poi anche dove le auto elettriche sarebbero competitive i costruttori non sono tanto interessati a fare economia di scala, finché le auto tradizionali si vendono bene...
Dove l'elettricità si può trasportare facilmente, come sulle ferrovie, la convenienza dei motori elettrici ha già prevalso da tempo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Molok
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 19/04/05 01:21
Messaggi: 134
Residenza: Lodi

MessaggioInviato: 26 Ago 2015 12:20    Oggetto: Rispondi citando

Scusate, ma voi, vedendo il video e conoscendo il tema... non sentite una fortissima puzza di BUFALA ?!?!?!


A parte quest'odore fastidioso, secondo me dovrebbero puntare veramente sulle FUEL-CELL e motori elettrici, per il rendimento, più che altro... il ciclo diesel (come il benzina) non supera il 30%...
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Sinapsi
Eroe
Eroe


Registrato: 28/05/12 10:45
Messaggi: 47

MessaggioInviato: 27 Ago 2015 08:41    Oggetto: Rispondi citando

vista cosi mi sembra una panzana. Produci Gasolio che costa il 30% in più del gasolio normale, spendendo un quantità di soldi (e di inquinamento) in più...
Ma che senso ha?
Top
Profilo Invia messaggio privato
gqn77
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 05/07/05 23:35
Messaggi: 98

MessaggioInviato: 27 Ago 2015 09:35    Oggetto: Rispondi

Dimostri che si può fare. Oggi costa il 30% in più ma dimostri che è possibile. Da li prendi, ottieni finanziamenti, e cominci davvero a fare le cose in grande, i processi migliorano e il costo di produzione al litro cala. Migliorare nell'arco di 10 anni la tecnologia al momento a livello di proof of concept non è un problema. Dall'altra parte per forza di cose il costo dei carburanti fossili nel tempo è destinato a salire mentre ad esempio il costo a KW/h da fonti rinnovabili è destinato a scendere.

Tu pensa al primo che ha fatto una stampante 3d che costava decine di migliaia di euro per fare un oggetto scalettato che andava rifinito a mano se avesse detto "ma costa molto meno farlo con uno stampo".

I vantaggi sono innumerevoli. Una nazione con un sistema come quello può affrontare per esempio una crisi energetica dovuta a calo degli approvigionamenti. Vero costrebbe di più ma sarebbe disponibile ed è molto più economico costruire impianti per produrre un gasolio del genere che convertire TUTTE le auto e TUTTI gli impianti di riscaldamento della nazione. Con abbastanaza risorse impianti fotovoltaici e impianti di produzione sono installabili in pochi anni se una nazione ci si mette. Convertire tutti (mentre si fanno comunque impianti fotovoltaici ed eolici) necessita di 30 anni anche solo per la necessità di manodopera.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi