Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
CNR: Il 21% del territorio italiano è a rischio desertificazione
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 26 Ago 2015 13:30    Oggetto: CNR: Il 21% del territorio italiano è a rischio desertificazione Rispondi citando

Leggi l'articolo CNR: Il 21% del territorio italiano è a rischio desertificazione
Aumento delle temperatura e cattiva gestione del territorio tra le cause.


 
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)
 

Segnala un refuso
Top
Danielix
Amministratore
Amministratore


Registrato: 31/10/07 15:30
Messaggi: 8497
Residenza: Hinter dem Horizont.

MessaggioInviato: 28 Ago 2015 01:27    Oggetto: Rispondi citando

Dimostrazione accademica di puro eco-terrorismo.



“A rischio di” è il barbatrucco.


(a proposito: la Scienza ha calcolato che il Sole si spegnerà tra circa 4,5 miliardi di anni. Spaventatevi.
Orsù, spaventatevi ho detto!)
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
{Lucio}
Ospite





MessaggioInviato: 28 Ago 2015 01:43    Oggetto: Rispondi citando

Io sto ad un passo dall'Umbria, l'attraverso spesso, ma vi assicurò che di deserti non ne ho visto né il 50 per cento,né il 40 per cento, né il 30 per cento. Forse un paio di metri di sabbia nelle rive del lago Trasimeno...
Top
Danielix
Amministratore
Amministratore


Registrato: 31/10/07 15:30
Messaggi: 8497
Residenza: Hinter dem Horizont.

MessaggioInviato: 28 Ago 2015 23:41    Oggetto: Rispondi citando

Ma pensa te, io sto in Sicilia... E la cosa che veramente ci soffoca è l'eccesso di vegetazione. E non scherzo.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
{Orbast}
Ospite





MessaggioInviato: 29 Ago 2015 17:38    Oggetto: Rispondi

Politici collusi con mafie, occupati a riempirsi di soldi e potere e burocrati malati di mente impegnati ad ingessare sempre più la struttura sociale, mentre si stanno ricostruendo i feudi con relativi feudatari, anche loro impegnati a mangiare sulle spalle della popolazione.
Siamo in perenne affanno legislativo, il che implicitamente significa inefficienza, spreco e ingiustizia sociale sempre più grave ed evidente.
Siamo un Paese in decadenza, che vive sulle glorie del passato, con un futuro sempre più fosco; se è vero questo allarmismo (come mai arriva solo ora? è una cosa improvvisa?) sicuramente ci saranno solo problemi scaricati sulla popolazione, come gli immigrati africani oggi, creati da Francia, GB e USA, che adesso se ne lavano le mani.
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi