Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
UE: la pirateria danneggia le vendite, ma non sempre
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Peer to peer
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 02 Ott 2016 15:00    Oggetto: UE: la pirateria danneggia le vendite, ma non sempre Rispondi citando

Leggi l'articolo UE: la pirateria danneggia le vendite, ma non sempre
A volte è proprio una visione pirata a spingere la gente ad andare al cinema.


 

 

Segnala un refuso
Top
gqn77
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 05/07/05 23:35
Messaggi: 101

MessaggioInviato: 04 Ott 2016 07:27    Oggetto: Rispondi citando

La mia domanda è sempre la stessa, ma in questi studi considerano ogni visione di un film piratato come una visione persa?
Una cosa che non leggo mai sono i "pirati" che un film lo guardano perchè è gratis. Infatti se mi dicono che un 20% del campione, da solo, rappresenta il 94% dei mancati incassi, ho hanno un campione di gente dalle ampissime capacità economiche o sono persone che ad esempio guardano un film od una serie perchè è li, gratuita ma di certo non comprerebbero il cofanetto o andrebbero al cinema a vederlo. Ci sono film che ho visto volentieri trasmessi in TV, una sera in cui ero a casa, da solo, magari facendo altro nel frattempo ma che mai mi sarei sognato di pagare neanche 30 centesimi. Andare al cinema, generalmente costa 15 euro. Lo puoi fare una volta a settimana. Ricordo quando Sky cominciò a trasmettere. C'era un fiorente mercato di tessere false e ricordo che avevo decine di amici dotati di parabola. Poi clonare le carte divenne sempre più difficile fino a che non fu praticamente impossibile. Forse 1 su 10 a quel punto si abbonò a Sky.... tutti gli altri tornarono alle trasmissioni di analogico.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zio_LoneWolf
Semidio
Semidio


Registrato: 18/05/16 09:00
Messaggi: 201

MessaggioInviato: 04 Ott 2016 08:35    Oggetto: Rispondi citando

Non ritengo nemmeno lontanamente credibile che il 20% del campione possa causare oltre il 90% delle "perdite", nemmeno se ciascuno di loro passasse la vita a guardare film e serie.

Personalmente vado al cinema circa una volta a settimana, usufruendo di ogni possibile riduzione, e vedo i film che mi interessano di più.

Gli altri, se mi va, me li vedo piratati, cosa che non fa alcun danno, visto che non ci sarei andato lo stesso, al cinema a vederli.

Di contro, soprattutto per la musica, ho speso una fortuna in CD - no, niente download, le conversioni me le faccio da me come voglio io. E la stragrande maggioranza di essi li ho comprati perché ho "piratato" brani o interi album di gente di cui non conoscevo manco l'esistenza; e visto che mi sono piaciuti, ho comprato tanti altri loro album.

Quelli che ho scaricato e NON mi sono piaciuti, li ho ascoltati, ma non li comprerei comunque mai. Perdite? Zero.

Non credo di essere una mosca bianca: a quanto sento, sono parecchie le persone che fanno come faccio io.

Le major dovrebbero smetterla di considerare la "pirateria" come mancato guadagno, e rendersi conto una volta per tutte che invece costituisce una pubblicità praticamente gratuita e assai più efficace di quelle a pagamento tradizionali, che onestamente hanno stufato un po' tutti all'inverosimile - vedi la crescita incontrollabile dell'adblocking.

E pure gli studi, sarebbe il caso di farli per benino... guarda caso, quando accade le conclusioni sono concordi con lo scenario che ho descritto. Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
GipsytheKid
Semidio
Semidio


Registrato: 20/02/15 10:17
Messaggi: 272
Residenza: La città che si vorrebbe eterna, ma che non lo è

MessaggioInviato: 04 Ott 2016 10:54    Oggetto: Rispondi citando

standing ovation
Top
Profilo Invia messaggio privato
{russell parking}
Ospite





MessaggioInviato: 04 Ott 2016 12:57    Oggetto: Rispondi citando

Per quanto mi riguarda trovo giusto che i film appena usciti non possano essere già in libera circolazione; dopotutto sono frutto di lavoro e investimenti che devono essere remunerati.
Detto questo, remunerare un attore che prende cifre impressionanti per un impegno limitatissimo nel tempo è per me una follia che denota una follia delle masse paganti, così come è una follia avere dei copyright che vanno avanti decenni dopo la creazione dell'opera e magari anche dopo la morte del suo autore.
Come tutto ciò che riguarda la cultura e l'arte, dopo un periodo ragionevole (e qui c'è da discutere su cosa sia "ragionevole") le opere dovrebbero diventare di pubblico dominio, in quanto "suggerite" dall'inconscio collettivo e "captate" da un'antenna particolarmente sensibile a quel tipo di suggerimenti.
E una antenna è una antenna, niente di più.
Top
colemar
Semidio
Semidio


Registrato: 17/08/10 23:44
Messaggi: 393

MessaggioInviato: 04 Ott 2016 14:15    Oggetto: Rispondi citando

gqn77 ha scritto:
La mia domanda è sempre la stessa, ma in questi studi considerano ogni visione di un film piratato come una visione persa?


Ovviamente no, lo scopo dello studio è proprio quello di misurare il più rigorosamente possibile il rapporto numerico fra il consumo di film piratati e il mancato consumo di film a pagamento.
Top
Profilo Invia messaggio privato
silver57
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 04/06/14 09:36
Messaggi: 88
Residenza: Genova

MessaggioInviato: 04 Ott 2016 14:20    Oggetto: Rispondi citando

Solitamente, soprattutto in periodo invernale, guardo un paio di film alla settimana ma non scarico nulla per il semplice motivo che non concepisco di poter apprezzare un film senza vederlo sullo schermo di una sala cinematografica (rigorosamente in terza fila poltrona centrale) con la diffusione sonora che merita. In passato ho scaricato qualche mp3 ma normalmente se un brano o un album mi piace preferisco acquistarlo sia per una questione di principio (l'autore deve essere remunerato altrimenti smette di pubblicare) sia perché mi piace possedere le copie autentiche. Non demonizzo chi scarica valangate di roba, ritengo anch'io che non acquisterebbe mai tutto ciò che vede gratis e se le case disco/cinematografiche nonché i distributori applicassero politiche più oneste avrebbero maggior ragione a lamentarsi dei pirati. Vedo con favore, per quanto riguarda i brani musicali, la possibilità di scaricare legalmente i brani che trovo interessanti dopo averne ascoltato un pezzo acquistandoli a prezzi ragionevoli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
k636
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 08/10/13 07:08
Messaggi: 19

MessaggioInviato: 04 Ott 2016 15:46    Oggetto: Rispondi citando

Io per la musica uso lo stesso sistema di Zio_LoneWolf, scarico, ascolto e, se mi piace, compro il CD. Anzi, a volte ho addirittura preso il Vinile!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9465
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 13 Ott 2016 18:14    Oggetto: Rispondi

Io ho praticamente smesso di andare al cinema ma non perché guardo film piratati bensì perché odio i multisala e oramai i cinematografi non multisala sono quasi scomparsi e perché, francamente, di film che meritino di essere visti ce ne sono sempre meno.
I film che mi sono piaciuti fra quelli - pochi -visti al cinema negli ultimi 15 anni o fra quelli scaricati li ho anche acquistati in DVD o BD, quelli scaricati che mi sono piaciuti poco o per niente non li sono e non li sarei mai andati a vedere al cinema o non li ho acquistati perché non mi ispiravano quindi perdite per tutti i detentori dei diritti , per quello che mi riguarda, zero.
E lo stesso dicasi per le serie TV.
Per le pay TV il discorso è diverso, per principio ho rinunciato anche a vedere sport che mi piacevano pur di non pagare niente oltre al canone RAI per cui anche in questo caso da me non hanno e non avrebbero mai avuto soldi.
Quindi, come sempre, si fanno i conti di comodo e se persino i conti di comodo dicono che la pirateria ha ridotto le vendite del 4,4 % beh, allora stiamo proprio parlando di niente... Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Peer to peer Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi