Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Il complotto di Pulcinella
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Bufale e indagini antibufala
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
VelaImpavida
Comune mortale *
Comune mortale *


Registrato: 15/03/14 01:14
Messaggi: 35

MessaggioInviato: 16 Mar 2017 10:58    Oggetto: Il complotto di Pulcinella Rispondi

Vedo molte ipotesi cervellotiche per giustificare asserzioni inutili.
Se io fossi Big Pharma / militare senza scrupoli / agente segreto ostile / stato canaglia / organizzazione del male Spectre

1) Mai e poi mai irrorerei l’atmosfera con sostanze pericolose che poi con la circolazione atmosferica colpirebbero invariabilmente e rapidamente anche me, i miei figli, le mie fabbriche, i miei campi, il mio consiglio di amministrazione, la mia nazione ecc.
2) Mai e poi mai utilizzerei SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI un metodo che comporta la connivenza di migliaia di persone, piloti, personale aereo, trasporti terrestri degli inquinanti dai luoghi di produzione con possibili incidenti che farebbero scoprire senza ombra di dubbio il complotto, connivenza del personale aeroportuale, torri di controllo ecc. (un aeroporto mica si può organizzare così, senza che nessuno se ne accorga e lo controlli)
3) Ma poi tutti questi piloti, personale di volo, manutentori a terra, produttori dei chimici, trasportatori, caricatori di serbatoi ecc. non ce l’hanno una coscienza? E se anche per magia tutta, ma proprio tutta questa gente forzosamente al corrente del complotto non avesse una coscienza (ma la storia, da Prometeo a Snowden insegna che c’è SEMPRE qualcuno che divulga un segreto anche a costo di pesanti ripercussioni personali) non hanno anch’essi la loro salute, una casa sul territorio, una famiglia, dei parenti e qualcosa da tutelare da questa aggressione che per definizione ha conseguenze geografiche e non circoscrivibili?

In ogni caso sarebbe molto ma molto più semplice ed economico emettere gli inquinanti da terra con ciminiere o nel mare con navi che hanno ciminiere e acque di sentina facilmente scaricabili e meno controllabili, palloni aerostatici che non hanno praticamente alcun controllo e possono essere rilasciati facilmente ovunque scomparendo poi nel nulla o autodistruggendosi …
Strano che nessuno abbia mai pensato a un complotto delle ciminiere, dei palloni aerostatici, delle acque di sentina scaricate al largo dalle navi da carico... ma mi fermo qui. Anzi forse sono già andato troppo avanti.
Non vorrei dare idee a qualche altro stupido.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Bufale e indagini antibufala Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi