Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
AGCOM, per bloccare i siti non serve il tribunale
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Ribelli digitali
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 06 Apr 2017 23:53    Oggetto: AGCOM, per bloccare i siti non serve il tribunale Rispondi citando

Leggi l'articolo AGCOM, per bloccare i siti non serve il tribunale
Il TAR del Lazio conferma all'Autorità il potere di censurare i siti a propria discrezione.


 

 

Segnala un refuso
Top
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 7543
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 10 Apr 2017 18:09    Oggetto: Rispondi citando

A parte che basta cambiare gli indirizzi del DNS con quelli di Google o di OpenDNS ad esempio per aggirare il blocco, a me più che «una grande vittoria per i detentori dei diritti» sembra una grande marchetta di un TAR succube nei loro confronti. Umpf
Top
Profilo Invia messaggio privato
merlin
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 15/03/07 23:32
Messaggi: 2421
Residenza: Kingdom of Camelot

MessaggioInviato: 11 Apr 2017 12:30    Oggetto: Rispondi citando

ah, è per quello che su fessboc c'è l'invito a denunciare i malfattori promettendo soldini in cambio??!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 7543
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 11 Apr 2017 17:48    Oggetto: Rispondi citando

In realtà quella campagna era già partita molto prima sponsorizzata dalla BSA, se ne era parlato proprio su ZN tempo fa.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Giunone
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 21/02/13 08:49
Messaggi: 4108

MessaggioInviato: 18 Apr 2017 17:43    Oggetto: Rispondi citando

Gladiator ha scritto:
A parte che basta cambiare gli indirizzi del DNS con quelli di Google o di OpenDNS ad esempio per aggirare il blocco, a me più che «una grande vittoria per i detentori dei diritti» sembra una grande marchetta di un TAR succube nei loro confronti. Umpf


Normale! Fatta la legge trovato l'inganno ROTFL

Oltretutto adesso ci sono anche "Canali" di entrata online del materiale condiviso che sono IMMUNI dal DMCA!!! All'atto pratico si può tranquillamente ignorare la richiesta di rimozione dei contenuti, perché l'hosting può anche NON farlo...

Mi sa che ha ragione chi dice che sono i lavoratori delle stesse Majors a rellare i contenuti condivisi Shocked

Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 7543
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 18 Apr 2017 17:59    Oggetto: Rispondi

@Giunone

Mah... in realtà questo inganno esisteva già prima della legge solo che i nostri ineffabili, evidentemente, non lo conoscevano... Wink

Sull'ultimo punto del tuo post sono d'accordo, poi le ragioni possono essere molte e diverse tra loro ma è assai probabile che sia così.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Ribelli digitali Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi