Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Discussione divisa, Windows, Linux, pc assemblati
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Windows 10, 8, 7
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 6678
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 13 Mag 2017 10:43    Oggetto: Rispondi citando

Ho un PC con Linux, più precisamente una Ubuntu LTE ma il PC mi è andato in vacca e non avuto ne tempo ne soldi per porre rimedio...

Windows mi serve perchè ho ancora programmi scritti da me che uso e che non ho tempo ne voglia di riscrivere e che vanno solo su Win ma non ho molta voglia di studiarmi le VM.

Si lo so... ultimamente sono pigro... Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 5602

MessaggioInviato: 15 Mag 2017 12:08    Oggetto: Rispondi citando

Occhio che delle lts di Ubuntu la 12.04 è scaduta, fuori supporto.
E comunque non esiste solo Ubuntu... Wink
Io sono più che altro per tenere e usare entrambi i sistemi, anche se devo dire che ormai uso in prevalenza Linux, ho trovato degni sostituti di software free che sotto Windows tendevano ad essere "imprevedibili" specie se ti scappa l'aggiornamento... Rolling Eyes
Con l'open vado meglio, sono più sicura.
Tengo comunque Windows per vederne lo sviluppo, o per software che funzionano solo lì, e che per fortuna non mi servono quotidianamente... Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 6678
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 15 Mag 2017 18:13    Oggetto: Rispondi citando

Allora scelsi Ubuntu perchè era una delle più semplici da installare e configurare, ero partito con la 12.04 LTE che poi avevo aggiornato alla 14.04 LTE ma il PC mi è morto un anno fa... Crying or Very sad
Se lo riparerò o lo sostituirò vedrò se installare l'ultima LTE disponibile o provare qualcosa di diverso ma credo che non sarà a breve.

Sul PC che mi va ancora non posso installare un dual boot perchè non ho spazio sul disco di sistema quindi, per ora, mi tengo Seven.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 5602

MessaggioInviato: 15 Mag 2017 21:42    Oggetto: Rispondi citando

Se hai un pc recente non avrai difficoltà con nessuna distribuzione moderna e facile da installare, come Ubuntu e derivate strette, o anche Mint, sua derivata, che ha avuto molto successo per essere stata definita ancora più user friendly, e alcune derivate di Debian (la stessa Ubuntu deriva da Debian), o altre ancora, che io conosco meno, e che dovrei approfondire, tipo Suse, Fedora, ecc..

Tieni conto che Linux (in generale) può stare anche in partizioni piccole, 20 gb potrebbero essere sufficienti, anche perché riconosce e usa la partizioni Windows in lettura e scrittura, come ben già saprai.

Per il pc morto hai già stabilito quale potrebbe essere il componente guasto? Se non da alcun segno di "vita" magari è solo l'alimentatore... Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 6678
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 16 Mag 2017 18:50    Oggetto: Rispondi citando

Il mio PC non è recente ma il problema vero è che sul disco di sistema ci sono solo da 8 a 16 Gb liberi per cui... no way.

Il PC morto ha la MB fottuta quindi, sostituendola e aggiungendo un processore, penso si potrebbe recuperare ma, come ti ho detto, ho poco tempo e voglia di mettermici dietro.
Per darti un'idea della mia pigrizia attuale sul tema ti posso dire che in 30 anni sono passati da casa mia una quindicina di PC di cui solo il primo acquistato completo gli altri li ho sempre assemblati io poi, quest'ultimo, siccome ne avevo proprio per... l'ho comprato completo e dopo due anni ciao... Twisted Evil
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 5602

MessaggioInviato: 17 Mag 2017 12:01    Oggetto: Rispondi citando

Buona a sapersi che sai assemblare un pc, io fin'ora ho sempre e solo sostituito alcuni componenti, tipo scheda video, hdd, RAM, lettore, floppy... Difatti mi piacerebbe avere anche un pc fisso, non ora, più avanti, ma il fare tutto dalla A alla Zeta mi spaventa un po', nonostante le guide e i video che si trovano in rete. Magari quando sarà ora ti segnalerò il thread.

Per il pc con la MB andata, mi sa che a parte tenere da parte alcuni pezzi che magari possono andare su altri pc, dovrai buttare tutto, cambiare MB e CPU potrebbe diventare costoso, sempre se non ti fidi dell'usato o ricondizionato.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 6678
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 17 Mag 2017 18:04    Oggetto: Rispondi citando

L'assemblaggio di un PC da zero, in se, non è molto più difficile di quanto hai già fatto diagnosticando guasti e sostituendo componenti, l'unico aspetto critico è la scelta dei vari componenti per i quali è opportuno affidarsi a marche di un certo prestigio evitando, almeno per un PC nuovo fatto da zero, componenti usati o ricondizionati.
Poi è assai opportuno verificare su internet se nei vari forum esistono segnalazioni di problemi di compatibilità fra i vari componenti per poterli gestire a priori altrimenti poi può diventare antipatico dover richiedere il cambio di un componente, in particolar modo se acquistato on line, spiegano e dimostrando che non è difettoso ma solo incompatibile con un altro componente presente nel nostro PC assemblato.
Poi basta un po di manualità e di calma nel mettere assieme tutto ma credo che questo non sia un problema se già sei intervenuta all'interno di un PC sostituendo componenti.

Sono comunque disponibile per eventuali suggerimenti se dovessi decidere per il passo. Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 5602

MessaggioInviato: 18 Mag 2017 11:03    Oggetto: Rispondi citando

Si, certo, per un pc nuovo senza dubbio tutto deve essere nuovo, e anche in caso di pc usato ma recente nel caso si rompa qualche componente sono dell'idea che il pezzo sostituito debba essere nuovo.

Ho letto alcune guide, guardato video, ma poi, non dovendolo fare ora tendo anche a dimenticarmi, ma diciamo che le basi ci sono.

Non avevo mai considerato il fatto di ipotetiche incompatibilità fra componenti. Sempre se non intendi dire ad esempio che la MB deve essere compatibile con la cpu (il socket) o che l'alimentatore deve essere potente abbastanza, o se parli di incompatibilità software che potrebbero presentarsi dopo, a pc montato.

Per l'acquisto, a parte on-line, alle fiere dell'informatica no? Non ho avuto modo di confrontare i prezzi, ma in genere si trova di tutto, sia nuovo che usato.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 6678
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 18 Mag 2017 18:18    Oggetto: Rispondi citando

Per chiarirti cosa intendo per incompatibilità ti faccio un esempio di quello che mi capitò assemblandomi un PC nella prima metà degli anni 2000 (l'anno esatto non lo ricordo).

Dopo un mesetto che mi ero assemblato il PC nuovo fiammante - il primo e ultimo che ho avuto in casa con processore AMD - ho cominciato ad avere dei problemi di crash caricando dei salvataggi di Doom 3 poi eventi random di crash non riconducibili agli altri, per fartela breve, dopo una decina di giorni di ricerche su internet, su un forum USA ho scoperto che c'era una comprovata incompatibilità fra la RAM che avevo acquistato - di buon livello - e il BIOS della mia scheda madre proprio solo nella configurazione 2 Gb di RAM in due banchi che avevo realizzato io.

Soluzione che sono riuscito a concordare con il negozio nel quale avevo acquistato i componenti 2 mesi prima è stata la sostituzione dei due moduli di RAM di buon livello con due moduli di RAM standard - rimettendoci una cinquantina di euro - dopo avergli portato il PC assemblato, dimostratogli la sequenza di operazioni che scatenava il problema (fortunatamente ero riuscito a crearne una) e fatto la verifica con la RAM standard.
L'accordo fu infine raggiunto solo perchè ero loro buon cliente e gli avevo lasciato già l'equivalente di diverse migliaia di euro di negli anni precedenti.

Capirai che una cosa del genere non è di facilissima gestione se capita... Wink

In quanto alle fiere di informatica il dubbio è quello dell'eventuale gestione di reso per materiale difettoso o che si guasta nel periodo di garanzia (se te la danno). Anxious
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 5602

MessaggioInviato: 19 Mag 2017 10:30    Oggetto: Rispondi

Non credevo potessero esistere incompatibilità di questo tipo...insomma che ci siano delle differenze si, ma non al punto di dover restituire il pezzo. Surprised
Per crash intendi un blocco del PC risolvibile solo con il reset o anche il pc che poi si spegne improvvisamente?

Per l'acquisto dei componenti sei andato in siti tipo Amazon, eBay, in base ai feed positivi o in siti specifici?

Alla fiera dell'informatica io ci ho preso pezzi usati ma anche nuovi, ed è tutto ancora funzionante, poi ti comprano pezzi usati tipo, RAM, hdd, unità DVD...non prendi molto, devi di più partire con l'idea di farti un giro per la fiera è riciclare roba che non useresti più. Ci sono poi pc ricondizionati o nuovi, ad esempio ricordo dei desktop nuovi a 200 euro, ma molto poco potenti, poi ci sono anche dei reperti archeologici con Windows 98 o xp..ma veramente scarsi, inusabili, se pensiamo anche solo ad internet e altri più recenti con Seven.
Mai preso pc interi, usati o nuovi che sia, la garanzia la danno, in base a ciò che acquisti. Però se poi ci sono problemi non so quanto agile sia la faccenda...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Windows 10, 8, 7 Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi