Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Anche Porsche offrirà auto aggiornabili e con opzioni da sbloccare via Internet
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sicurezza
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 28 Set 2017 14:30    Oggetto: Anche Porsche offrirà auto aggiornabili e con opzioni da sbloccare via Internet Rispondi citando

Leggi l'articolo Anche Porsche offrirà auto aggiornabili e con opzioni da sbloccare via Internet
È l’era dell’app-tomobile.


 
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)
 

Segnala un refuso
Top
{tegai}
Ospite





MessaggioInviato: 28 Set 2017 20:54    Oggetto: Rispondi citando

"È l'era dell'app-tomobile"
No, è l'era del nuovo feudalesimo, con (i proprietari del) le grandi aziende come feudatari.
Nel silenzio dei politicanti da teatrino, "lobbizzati" anche loro dai feudatari.
link
Top
{gioviano}
Ospite





MessaggioInviato: 29 Set 2017 11:23    Oggetto: Rispondi citando

"...ma questi aggiornamenti servono proprio a chiudere le falle di sicurezza che altrimenti rimarrebbero aperte per sempre".
Vero, ma le falle di sicurezza non ci sarebbero se non ci fossero gli aggiornamenti, che richiedono una connessione a Internet e implicitamente portano altri problemi, come ormai sappiamo bene.
Io ho anche un'auto d'epoca, che di solito funziona bene e quando non va, è riparabile da chiunque con sistemi anche di emergenza. Per guidarla ho sviluppato (come miliardi di persone) una abilità specifica che mi ha aiutato anche in altri campi.
Affidare le nostre responsabilità a computer potrebbe essere comodo all'inizio, ma potrebbe produrre una modificazione in peggio nella capacità delle persone di affrontare la vita, in tutti i campi, con conseguenze imprevedibili, ma certo non piacevoli.
Zeusnews potrebbe dedicare un articolo per illustrare il contesto, oltre che la tecnologia in sé, in modo che chi legge possa formarsi un'idea di come viviamo in un sistema, dove l'alterazione di una parte ha effetti sul tutto.
Top
Cesco67
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 15/10/09 10:34
Messaggi: 1418
Residenza: EU

MessaggioInviato: 29 Set 2017 21:51    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Anche la prospettiva di avere un'auto sempre connessa alla Rete, toglie il sonno ad alcuni automobilisti, timorosi che il loro veicolo venga attaccato dai criminali informatici, come accade per altri dispositivi connessi: ma questi aggiornamenti servono proprio a chiudere le falle di sicurezza che altrimenti rimarrebbero aperte per sempre, come avviene oggi per webcam e altri dispositivi dell'Internet delle Cose.

Direi che il paragone non è molto azzeccato... Le webcam, come suggerisce il nome, sono oggetti il cui uso prevede la connessione ad internet; le automobili hanno uno scopo ben diverso, ed assolvono il loro compito perfettamente anche senza nessun collegamento alla Rete. Ed il fatto che sono sempre connesse per chiudere le falle di sicurezza mi sembra a dir poco una complicazione inutile: basta non avere la connessione ad internet per azzerare eventuali intrusioni da remoto [*]. Senza contare che le bande di criminali informatci potrebbero entrare nei server della Tesla ed inviare come aggiornamento alle auto, con tanto di certificato, una backdoor o altro malware assortito, magari un "bel" ransomware che blocca l'auto e che verrà sbloccata, forse, dopo il pagamento...


[*]
È vero che proprio qui su ZN sono stati pubblicati articoli su auto vulnerabili ad attacchi informatici ma, se non ricordo male, l'attaccante deve essere a pochi metri dal veicolo per poter agire e, vado sempre a memoria, si tratta fortunatamente di pochi modelli che personalmente definisco obbrobri tecnici, roba da denunciare i progettisti per manifesta incapacità tecnico/psichica e che probabilmente non sarebbero in grado di produrre correzioni risolutive...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9605
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 03 Ott 2017 17:53    Oggetto: Rispondi

@Cesco67

Quando ho letto le tue considerazioni ho pensato che hai espresso perfettamente anche il mio pensiero.

Io non ritengo che un auto aggiornabile OTA sia pericolosa, ritengo prima di tutto, che sia perfettamente inutile e ad alto rischio avere un auto collegata ad internet, tutto il resto è un corollario di questo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sicurezza Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi