Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
L'Unione Europea pronta a legiferare sulle criptovalute
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sopravvivere alla new economy
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 26 Feb 2018 19:30    Oggetto: L'Unione Europea pronta a legiferare sulle criptovalute Rispondi citando

Leggi l'articolo L'Unione Europea pronta a legiferare sulle criptovalute
Bruxelles vuole più controllo.


 

 

Segnala un refuso
Top
maat
Comune mortale
Comune mortale


Registrato: 13/06/14 07:17
Messaggi: 1

MessaggioInviato: 27 Feb 2018 09:51    Oggetto: Rispondi citando

RIDICOLI
Francia e Germania vogliono il controllo perché sono AFFAMATI di tasse, la Germania ha fatto tombola con l'euro e vuole continuare ad ingrassare sulle spalle del resto degli stati UE.
Le criptovalute sono quanto di più tecnologico e democratico si potesse inventare. Potrebbero davvero essere la soluzione per svincolare il potere di acquisto da sistemi egemoni e parassitari di controllo.
Certo che possono essere usate anche per scopi illeciti (anche se si stima sia solo un 1%) ma vogliamo parlare del CONTANTE? Quanto cash viene usato dalla criminalità? E quanto per evadere le tasse?
Non prendeteci in giro signori, le cripto segneranno la fine dei sistemi arcaici di valuta, cercate almeno di imparare oppure rassegnatevi e toglietevi di mezzo per cortesia.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{aldolo}
Ospite





MessaggioInviato: 27 Feb 2018 13:34    Oggetto: Rispondi citando

vorranno tassarle
Top
Ripper_92
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 11/09/09 10:03
Messaggi: 103

MessaggioInviato: 27 Feb 2018 16:07    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
I parlamentari di Bruxelles si sono detti preoccupati della possibilità che i cittadini possano venire truffati e che il mercato possa venir manipolato, dato che le monete virtuali sono prive di quei meccanismi di controllo che regolano la generazione e lo scambio delle monete reali.

Oppure che i guadagni vengano tassati. I meccanismi di controllo per la generazione e lo scambio esistono se si usano i canali ufficiali (ad esempio per scambiare o immettere ethereum ci vogliono 50 verifiche positive) sennò è come dare una mazzetta in cash, non mi sembra che ad oggi le mazzette siano regolamentate.
Ovviamente farsi fregare è un attimo, finché ci sono i polli che comprano i numeri del lotto che faranno vincere 50mila euro alla modica cifra di 100€ senza fattura, un affarone, non stupiamoci dopo se si lamentano perché hanno giocato in borsa senza avere conoscenza in materia.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Maurizio}
Ospite





MessaggioInviato: 27 Feb 2018 17:07    Oggetto: Rispondi citando

Se i calcoli richiesti a CPU e GPU servissero a qualcosa che ha un valore intrinseco (ad esempio a cercare un numero primo più grande di quello già trovato, o a calcolare l'orbita di un asteroide) andrebbero sicuramente disciplinati ed incoraggiati.

Ma, come mi sembra capiti la maggior parte delle volte (quasi sempre, credo, conosco solo i Gridoin che usano la potenza di calcolo per scopi scientifici), le criptovalute si atteggiano come una piccola oasi di autorità monetaria democratica trasversale ed universale. E' inevitabile che prima o poi si scontrino con il potere di Stati Sovrani e delle rispettive banche centrali.

Come se non bastasse, le criptomonete sono diventate ormai, al di là delle intenzioni iniziali, quasi esclusivamente un mezzo speculativo in mano a squali dell'alta finanza, e se c'è chi vince c'è necessariamente chi perde.
Non è neanche un gioco a somma zero, l'umanità sta cominciando a sprecare tanta energia elettrica con questo giochino.
(e tante schede video che potrebbero essere meglio utilizzate per un bel videogioco porno in 8k 3D)
Top
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 8807
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 03 Mar 2018 14:47    Oggetto: Rispondi citando

Le criptovalute saranno anche tecnologiche e democratiche ma, personalmente, continuo a non capire cosa sottenda al loro valore ovvero cosa garantisca il loro potere di acquisto.

Le valute emesse dagli stati sono garantite dalle riserve auree degli stati o, nel caso dell'Euro dalla comunità di stati, che le emettono ma le criptovalute sono generate in modo effimero dai calcoli di un numero sempre maggiore di CPU e GPU sparse per il mondo che, per generare valuta, assorbono quantità di energia sempre maggiori trasformandola, appunto, in criptovalute e calore disperso. Cosa garantisce il loro potere di acquisto?

Che gli stati poi vogliano cercare di mettere sotto controllo un sistema che sfugge, per sua stessa natura, a qualsiasi controllo e regolamentazione mi sembra piuttosto ovvio, quanto questo poi sia possibile resta tutto da vedere. Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
{pensa te}
Ospite





MessaggioInviato: 03 Mar 2018 19:40    Oggetto: Rispondi citando

@ Gladiator
E' solo questione di simboli e di quante persone ("autorevoli") si mettono d'accordo per crederci.
Anche l'oro ha valore perché glielo diamo, e glielo diamo perché chi aveva potere, nella storia, glielo ha dato.
Niente ha significato in sé, siamo noi a giocare per dare un senso alla nostra vita, facendo finta con noi stessi e con gli altri che ci sia uno scopo in quello che facciamo.
Se un numero sufficiente di persone crede nelle monete virtuali, scambiandole con beni reali beh, le monete avranno un valore reale (dove "reale" vuol dire "condiviso").
Banale psicologia economica, senza scomodare i massimi sistemi.
Top
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 8807
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 10 Mar 2018 15:11    Oggetto: Rispondi

@pensa te

Comprendo il tuo punto di vista e lo capisco ma ritengo ci sia anche un altro elemento da inserire nell'equazione del "quante persone ("autorevoli") si mettono d'accordo per crederci" ovvero il fattore tempo.

Per l'oro il numero di persone che si sono messe d'accordo è altissimo ed il tempo trascorso da quando sono d'accordo si misura in svariati millenni, per le criptovalute tali fattori sono ancora molto bassi e passibili di repentini cambiamenti per cui la stabilità del sistema è ancora tutta da verificare (IMHO).
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sopravvivere alla new economy Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi