Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Brexit: lasciare i britannici a se stessi? Sicuramente gli attuali governanti!
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sopravvivere alla new economy
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 22 Mag 2017 10:00    Oggetto: Brexit: lasciare i britannici a se stessi? Sicuramente gli attuali governanti! Rispondi citando

Leggi l'articolo Brexit: lasciare i britannici a se stessi? Sicuramente gli attuali governanti!
Per una campagna di ingerenza.


 

 

Segnala un refuso
Top
paolomi
Comune mortale
Comune mortale


Registrato: 23/07/16 09:45
Messaggi: 3

MessaggioInviato: 22 Mag 2017 18:53    Oggetto: Rispondi citando

io invece sono curioso di vedere se uscire dall'UE è veramente un male per la GB come dicono tutti gli europeisti oppure se per loro è un bene. Quello che è sicuro è che per noi la brexit è un bene! loro non pagavano tutto, vedi link
Top
Profilo Invia messaggio privato
{felice}
Ospite





MessaggioInviato: 22 Mag 2017 19:11    Oggetto: Rispondi citando

Bello l'articolo, ma l'argomento è curioso.
Quanti di noi si sentono europei?
Quello che hanno fatto gli inglesi, vorrebero farlo in tanti altri, italia compresa.
Non lo faranno perché sono intrappolati in un meccanismo infernale di deprezzamento enorme della moneta, in caso di uscita, oltre che dagli altri fattori di cui si parla direttamente e indirettamente nell'articolo stesso.
Siamo in trappola, preda di un paio di nazioni che di fatto controllano tutte le altre e fanno il loro interesse senza guardare in faccia nessuno, la grecia è un esempio per tutti.
Per fare (forse) l'europa sarebbero stati necessari ancora molti decenni di lento avvicinamento delle economie e delle burocrazie.
Invece qualcuno ha deciso di forzare i tempi, spinto anche dalla paura di rimanere indietro rispetto a un resto del mondo in risveglio economico, e i risultati sono questi.
E' deprimente osservare i danni che possono provocare a 300 milioni di persone un pugno di psicopatici al potere (per l'italia, principalmente il ciclista bolognese).
Top
{Mirko}
Ospite





MessaggioInviato: 22 Mag 2017 19:56    Oggetto: Rispondi citando

L'ingerenza negli affari interni degli altri paesi è sempre un malcostume arrogante. Non siamo noi che dobbiamo decidere quel che debbono scegliere gli inglesi o quel che devono pensare in nome di paure ed ideali solo nostri. Hanno scelto, sono un popolo maggiorenne e vaccinato.
Ora però debbono accollarsi il costo delle proprie scelte senza scaricarlo sugli altri (comportamento di gran moda ultimamente).
Ed essere "grandi" fino in fondo.
Top
{Diego}
Ospite





MessaggioInviato: 23 Mag 2017 07:06    Oggetto: Rispondi citando

Io invece auspico che siano molti i Paesi a lasciare l'Europa. Cosi com'è non va bene, è un'altro elefante burocratico appoggiato sulle spalle dei cittadini, soprattutto le fasce medio basse. Molte tasse e pochi vantaggi.
Vivere senza l'Europa si puo', lo fa la maggior parte dei Paesi nel Mondo.
Top
{antonio}
Ospite





MessaggioInviato: 23 Mag 2017 11:46    Oggetto: Rispondi citando

io comincio a non comprare una evoque
Top
Cesco67
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 15/10/09 10:34
Messaggi: 1398
Residenza: EU

MessaggioInviato: 23 Mag 2017 16:10    Oggetto: Rispondi citando

C'è qualcosa che non mi torna...
Cioè noi dovremmo dire a chi, alle urne, ha liberamente scelto di lasciare l'UE, di votare alle prossime elezioni partiti pro-UE Question
Penso che i cittadini britannici siano sufficientemente dotati di intelletto per decidere se
A) ritengono la scelta della brexit sia la cosa giusta e continuare su questa strada
o
B) dopo il referendum pensano che forse la brexit darà più svantaggi che vantaggi e se possibile tornare sui propri passi
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Jimmy}
Ospite





MessaggioInviato: 24 Mag 2017 00:16    Oggetto: - Rispondi citando

Commento fuori tema o non conforme al regolamento del forum.
Top
giogio
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 12/11/05 17:17
Messaggi: 147

MessaggioInviato: 25 Mag 2017 14:27    Oggetto: Rispondi citando

io credo che una delle motivazioni della uscita dell'UE della gran bretagna è dovuta all'assalto incessante al welfare, con immigrati e fannulloni, poi non ne parliamo degli attentati, qui in italia non e' successo niente perchè siamo popolo accogliente, e pecorone, infatti il costo lo paghiamo ad ogni persona 35 euro e cìè gente che muore di fame grazie ai nostri partiti politici e all'UE, ce li ritroviamo a frotte nfuori dai supermercati, ai semafori, e chi ne ha piu' ne metta, fanno sesso forse anche con italiane nella spazzatura, se avete visto le foto di Roma, quindi non vi stupite se la per GB scappa dall'europa, anche io sono stanco e scapperei da questo Paese assundo, fatto di regole e pene per i poveri fessi e le persone non si possono difendere, chi dice che queste persone bisogna soccorrele sono daccordo, ma in genere i famosi soccorsi sono appena a 10 o al massimo 30 miglia dalle coste libiche, perchè ce li portano qua in italia e fanno 400 miglia nautiche?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 8794
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 18 Mar 2018 15:11    Oggetto: Rispondi

Cesco67 ha scritto:
C'è qualcosa che non mi torna...
Cioè noi dovremmo dire a chi, alle urne, ha liberamente scelto di lasciare l'UE, di votare alle prossime elezioni partiti pro-UE Question
Penso che i cittadini britannici siano sufficientemente dotati di intelletto per decidere se
A) ritengono la scelta della brexit sia la cosa giusta e continuare su questa strada
o
B) dopo il referendum pensano che forse la brexit darà più svantaggi che vantaggi e se possibile tornare sui propri passi

Premetto che in linea generale sono assolutamente d'accordo con te ma qualche dubbio sul fatto che "siano sufficientemente dotati di intelletto per decidere" ce l'ho sentendo un'intervista ad un abitante di un paesino della Cornovaglia che dopo un bella tirata a favore del giusto voto sula Brexit chiese al cronista che lo intervistava se tale scelta avrebbe poi fatto si che loro non ricevessero più aiuti tramite i fondi comunitari...

In ogni caso è giusto che un popolo sovrano faccia le sue scelte poi, però, è giusto anche che onori i suoi impegni fino in foodo anche se dolorosi e costosi a seguito delle scelte fatte (vale anche per l'Italia).
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sopravvivere alla new economy Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi