Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Filmare qualcuno per strada è una violazione della privacy?
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Privacy
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 12 Dic 2008 01:22    Oggetto: Filmare qualcuno per strada è una violazione della privacy? Rispondi citando

Commenti all'articolo Filmare qualcuno per strada è una violazione della privacy?
Una donna ha fatto causa a un'emittente televisiva perché si è riconosciuta nelle immagine trasmesse in un documentario sull'obesità.


Foto via Fotolia
Top
danieleNA
Eroe
Eroe


Registrato: 15/04/05 15:59
Messaggi: 54
Residenza: Napoli

MessaggioInviato: 12 Dic 2008 08:36    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
la signora è stata ripresa proprio in quanto ritenuta "adatta" al documentario sull'obesità

credo sia questo il problema.

Per quanto molte persone fanno la questione che le riprese televisive possono consentire a loro famigliari o semplici conoscenti di sapere dove si trovavano, cosa stavano facendo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Enorme Vigenti}
Ospite





MessaggioInviato: 12 Dic 2008 10:04    Oggetto: Stiamo esagerando Rispondi citando

Stiamo decisamente esagerando con la privacy.
Se è stata ripresa in un luogo pubblico, non ci puiò essere nessuna violazione! Ma stiamo scherzando? Chiunque avrebbe potuto vederla per strada e quindi è giusto che chiunque possa vederla nel filmato! Se non voleva essere vista da nessuno doveva restarsene a casa.
Top
chemicalbit
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/04/05 17:59
Messaggi: 18597
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 12 Dic 2008 10:56    Oggetto: Rispondi citando

Vi è anche il paradosso che un architetto può pretendere che non venga fotografato il palazzo da lui progettato (perché violerebbe il suo copyright),

ma non può pretendere di non essere fotografato lui/lei stesso/a
(mumble mumble .... Think però se studiasse il make-up che poi si mette in faccia, potrebbe pretendere il copyright su di esso Wink)
Top
Profilo Invia messaggio privato
merlin
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 15/03/07 23:32
Messaggi: 2421
Residenza: Kingdom of Camelot

MessaggioInviato: 12 Dic 2008 11:18    Oggetto: Rispondi citando

chemicalbit ha scritto:
Vi è anche il paradosso che un architetto può pretendere che non venga fotografato il palazzo da lui progettato (perché violerebbe il suo copyright),

Ma il palazzo è fatto anche per essere visto, oltre che abitato, no?
chemicalbit ha scritto:

ma non può pretendere di non essere fotografato lui/lei stesso/a
(mumble mumble .... Think però se studiasse il make-up che poi si mette in faccia, potrebbe pretendere il copyright su di esso Wink)

Il problema credo sia stato affrontato e risolto ben prima che ci fossero leggi e problemi di privacy e mi pare sia riconducibile sotto il profilo giuridico del "diritto all'immagine" (cioè quella "fisica").
In sostanza, posso filamre e fotografare chi voglio in luogo pubblico, ma senza il consenso del/dei ripresi non posso farne che un uso privato e personale cioè non divulgare in alcun modo, neppure privatamente.
In sostanza, se uno si ficca le dita nel naso in luogo pubblico posso riprenderlo ma non posso sputtanarlo in privato davanti ad una cerchia di amici miei perché se lo venisse a sapre mi querelerebbe di sicuro.
Allo stesso moso non posso esporre in una mostra la foto più bella della più bella ragazza del mondo senza una specifica autorizzazione e (aggiungo) rinunzia a far valere qualsiasi diritto patrimoniale ne potesse nascere.
La manleva è poi essenziale nel caso in cui la ripresa riguardi minori ecc. ecc.
Top
Profilo Invia messaggio privato
chemicalbit
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/04/05 17:59
Messaggi: 18597
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 12 Dic 2008 13:03    Oggetto: Rispondi citando

merlin ha scritto:
chemicalbit ha scritto:
Vi è anche il paradosso che un architetto può pretendere che non venga fotografato il palazzo da lui progettato (perché violerebbe il suo copyright),

Ma il palazzo è fatto anche per essere visto, oltre che abitato, no?
Non capisco a dove vuoi arrivare.

In ogni caso sia il palazzo che la persona che passa per strada possono essere visti.
Ma il primo non può essere filmato o fotografato, il secondo sì.

merlin ha scritto:
In sostanza, posso filamre e fotografare chi voglio in luogo pubblico, ma senza il consenso del/dei ripresi non posso farne che un uso privato e personale cioè non divulgare in alcun modo, neppure privatamente.
Mica tanto,
ricordo che all'epoca di non ricordo più quale (dei tanti) scandali amorosi che hanno riguardato la corte del principato di Monaco, i paparazzi si erano leccati i baffi perché due si erano baciati a bordo piscina in un luogo pubblico (o addirittura privato ma visibile da un luogo pubblico, quindi esposto al pubblico),
quindi potevano pubblicare le foto (su giornali, riviste, telegiornali -un uso decisamente! non privato) anche senza il consenso degl'interessati.

E ad es. anche quando si pubblicano foto di politici, sindacalisti, ecc. ecc. in una via o in na pizza, non serve il consenso.



merlin ha scritto:
Allo stesso moso non posso esporre in una mostra la foto più bella della più bella ragazza del mondo senza una specifica autorizzazione e (aggiungo) rinunzia a far valere qualsiasi diritto patrimoniale ne potesse nascere.
Sì, ma da parte dell'autore dell'opera artistica, che è il fotografo, non la modella.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zeus
Amministratore
Amministratore


Registrato: 21/10/00 01:01
Messaggi: 12710
Residenza: San Junipero

MessaggioInviato: 12 Dic 2008 13:11    Oggetto: Rispondi citando

chemicalbit ha scritto:
ricordo che all'epoca di non ricordo più quale (dei tanti) scandali amorosi che hanno riguardato la corte del principato di Monaco, i paparazzi si erano leccati i baffi perché due si erano baciati a bordo piscina in un luogo pubblico (o addirittura privato ma visibile da un luogo pubblico, quindi esposto al pubblico),
quindi potevano pubblicare le foto (su giornali, riviste, telegiornali -un uso decisamente! non privato) anche senza il consenso degl'interessati.


ma questo solo se sei un personaggio pubblico.

Citazione:
E ad es. anche quando si pubblicano foto di politici, sindacalisti, ecc. ecc. in una via o in na pizza, non serve il consenso.

appunto...

merlin ha scritto:
Allo stesso moso non posso esporre in una mostra la foto più bella della più bella ragazza del mondo senza una specifica autorizzazione e (aggiungo) rinunzia a far valere qualsiasi diritto patrimoniale ne potesse nascere.
Sì, ma da parte dell'autore dell'opera artistica, che è il fotografo, non la modella.[/quote]

se la foto la fai tu, ci vuole proprio l'autorizzazione scritta della modella.
se la foto la fa un fotografo, avra' ottenuto lui l'autorizzazione.

E questo da molto prima della legge sulla privacy...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
merlin
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 15/03/07 23:32
Messaggi: 2421
Residenza: Kingdom of Camelot

MessaggioInviato: 12 Dic 2008 18:38    Oggetto: Rispondi citando

[quote="chemicalbit"][quote="merlin"]
chemicalbit ha scritto:
Vi è anche il paradosso che un architetto può pretendere che non venga fotografato il palazzo da lui progettato (perché violerebbe il suo copyright),

Ma il palazzo è fatto anche per essere visto, oltre che abitato, no?
Citazione:
Non capisco a dove vuoi arrivare....

Voglio dire: il palazzo sorge di regola in un luogo pubblico, per cui non ci va alcuna autorizzazione preventiva da parte del proprietario o del progettista. Scopo della sua esistenza (del palazzo) è, tra le altre cose, quello dell'essere trovato proprio in quanto visibile; stessa cosa per i monumenti situati in luoghi pubblici.
Ma se fossi stato Francischiello, ben avrei potuto vietare ad esempio, le foto della e nella reggia di Caserta, -tranne gli esterni- in quanto luogo privato; stessa cosa se putacaso si trattasse invece della dimora blindata del capobastone di turno.
Le persone, al contrario e per fortune, nascono "individui" e perciò "privati" cioè completamente gestibili de nessuno se non da sé medesimi. La ripresa fotografica lecita perciò, dovrà perciò avvenire in luogo pubblico ed essere del tutto casuale e la persona ripresa non costituire il soggetto o il motivo della ripresa, nel qual caso ci va un consenso espresso per l'utilizzo diverso da quello strettamente privato.
E' appena il caso di aggiungere che, anche nel caso"tecnico" di abuso non oggetto di contestazione (ad esempio il tizio ripreso mentre si scaccola il naso non reagisce contro il fotografo) il fatto non è di per sé punibile finché a mia volta destino la ripresa ad usi strettamente privati.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{giuseppe}
Ospite





MessaggioInviato: 15 Dic 2008 15:21    Oggetto: Rispondi citando

se la signora veniva inserita in un documentario sulle strafighe nazionali non ci sarebbe stata nessuna richiesta di risarcimento.

La privacy la tiriamo in ballo solo quando ci fa comodo...
Top
Zeus
Amministratore
Amministratore


Registrato: 21/10/00 01:01
Messaggi: 12710
Residenza: San Junipero

MessaggioInviato: 15 Dic 2008 18:04    Oggetto: Rispondi citando

merlin ha scritto:
Voglio dire: il palazzo sorge di regola in un luogo pubblico, per cui non ci va alcuna autorizzazione preventiva da parte del proprietario o del progettista. Scopo della sua esistenza (del palazzo) è, tra le altre cose, quello dell'essere trovato proprio in quanto visibile; stessa cosa per i monumenti situati in luoghi pubblici.
Ma se fossi stato Francischiello, ben avrei potuto vietare ad esempio, le foto della e nella reggia di Caserta, -tranne gli esterni- in quanto luogo privato; stessa cosa se putacaso si trattasse invece della dimora blindata del capobastone di turno.


Ma non si può pubblicare una foto della Tour Eiffel di notte, perché è protetta da copyright.
Citazione:
Q : A-t-on le droit de publier des photos de la Tour Eiffel ?
R : Les vues de la Tour Eiffel de jour sont libres de droits. La publication de photos de la Tour Eiffel illuminée est soumise à autorisation et à versement de droits auprès de la Société d?Exploitation de la Tour Eiffel (SETE).

Assurdo vero?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Paolosalva
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 16/12/17 15:32
Messaggi: 104
Residenza: Italia

MessaggioInviato: 15 Mag 2018 09:02    Oggetto: Rispondi citando

Si confonde il copyright con la privacy, due cose ben diverse, la prima tutela i detentori, dallo sfruttamento a fini economici, della loro opera, la seconda protegge i nostri momenti, gesti e luoghi privati, dall'essere pubblicamente esposti. Dunque una qualsiasi cosa di cui si detengono i diritti (copyright) può essere fotografata e filmata solo per fini non lucrativi, se lo si fa per guadagnarci sopra è vietato, in molti casi il divieto è preventivo non potendo controllare l'uso di tutte le foto o filmati.
La privacy non vale in luoghi pubblici, che si sia personaggi pubblici o meno non c'è differenza, se mi trovo in una piazza non posso accampare pretese di privatezza.
Nel caso in questione la signora avrebbe potuto far appello all'accostamento al problema dell'obesità, se è stata filmata e mandata in onda, in quanto persona obesa, avrebbero dovuto chiederle la liberatoria, altrimenti poteva chiedere i danni.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20632
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 31 Mag 2018 16:47    Oggetto: Rispondi

Ottima risposta chiarificatrice, grazie! Evvai!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Privacy Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi