Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Edge si unisce a Firefox e Chrome per eliminare le password dal web
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Browser
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 02 Ago 2018 19:00    Oggetto: Edge si unisce a Firefox e Chrome per eliminare le password dal web Rispondi citando

Leggi l'articolo Edge si unisce a Firefox e Chrome per eliminare le password dal web
Il futuro è nella biometria e nei token.


 

 

Segnala un refuso
Top
{utente anonimo}
Ospite





MessaggioInviato: 03 Ago 2018 01:14    Oggetto: Rispondi citando

Biometria un par de ciufole!!
Così vado a regalare dati biometrici miei a mezzo mondo con la scusa dell'accesso!
Senza contare che in casi eccezionali potrei essere costretto a far usare un mio accesso ad un'altra persona: esempio, sono in ospedale, impossibilitato a muovermi, arriva una mail importante: chi la apre? Se non posso farlo io, lascio la password a qualcuno di cui mi fido, tipo mia madre o mia sorella. Con la biometria questo sarebbe impossibile.
A meno che lo scopo sia proprio quello di mettere le mani sui dati biometrici...
Top
zero
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/03/08 17:34
Messaggi: 1061

MessaggioInviato: 03 Ago 2018 17:53    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
poiché i sistemi di autenticazione (biometrico o a token) permette di usare delle chiavi segrete «sicure dal punto di vista crittografico» e che non possono essere rubate o perse.

Per usare windows Hello tramite lettore di impronte digitali, sono stato costretto a generare un PIN numerico (e quindi meno sicuro della password alfanumerica). A volte capita che il lettore non riesca a riconoscere l'impronta, e in tal caso mi viene chiesto di digitare il PIN.

Se l'autenticazione web dovesse funzionare allo stesso modo, il sito fraudolento potrebbe inviarmi un falso messaggio di mancata lettura dell'impronta (o qualcosa del genere) ed invitarmi ad inserire il PIN.
Vanificando cosi' tutti gli sforzi di sicurezza.

I dispositivi biometrici non servono ad aumentare la sicurezza, ma a rendere piu' facile la vita agli utenti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Hybris}
Ospite





MessaggioInviato: 03 Ago 2018 23:58    Oggetto: Rispondi citando

Ma non diciamo sciocchezze! I sistemi biometrici possono essere craccati con ancora maggiore facilità delle password (foto con rilevamento facciale e rilevamento impronte) con l'ulteriore svantaggio di non poterli modificare: queste pseudo-soluzioni cervellotiche sono il frutto di personalità nevrasteniche o da sprovveduti che confluiscono in ogni caso nella penosa conclusione "E chi poteva immaginarlo!?!"
Top
nicorac
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 30/01/07 08:37
Messaggi: 121

MessaggioInviato: 04 Ago 2018 09:58    Oggetto: Rispondi citando

zero ha scritto:
Per usare windows Hello tramite lettore di impronte digitali, sono stato costretto a generare un PIN numerico (e quindi meno sicuro della password alfanumerica).

Sul mio sistema (Windows 10 Pro x64 1709) nella maschera di impostazione del PIN c'è l'opzione "abilità PIN alfanumerico" (o qualcosa di simile) che mi ha permesso di inserire una sequenza abbastanza complessa.
Non credo sia un'opzione solo di Windows 10 Professional...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Cesco67
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 15/10/09 10:34
Messaggi: 1164
Residenza: EU

MessaggioInviato: 04 Ago 2018 10:37    Oggetto: Rispondi citando

zero ha scritto:
[...]
I dispositivi biometrici non servono ad aumentare la sicurezza, ma a rendere piu' facile la vita agli utenti.

Esatto
Inoltre non c'è nessuna certezza che i dati biometrici non possano essere sottratti (il pericolo c'è sia lato client che lato server), tanto quanto una password; l'unica differenza, IMHO, è che non potranno essere usati attacchi basati su dizionari di psw. Di contro, se viene sottratta la password la si cambia, ma se vengono sottratti i dati biometrici diventa più complicato oltre a non avere un numero infinito di possibilità (le dita sono 10, gli occhi 2, il volto 1, ecc)
Top
Profilo Invia messaggio privato
{cocomero}
Ospite





MessaggioInviato: 04 Ago 2018 14:49    Oggetto: Rispondi citando

A parte la complessità di avere un hardware biometrico dappertutto, a parte che la sottrazione di identità (che avverrà DI SICURO, come la storia ci insegna, in barba alla sicumera di Microsoft) provocherà un ecatombe di utenti con conseguente adozione di complicazioni miste successive (e SICURAMENTE saranno anche queste hackerate provocando altre 'soluzioni' in cui alla fine tutti gli utenti del pianeta alla fine saranno stati gabbati).
A parte queste piccolezze, dicevo, rimane il fatto che queste poche grandi aziende possiederanno i dati biometrici di tutti (e sicuramente gli Stati vorranno acquisirli obbligatoriamente e gratuitamente), che aggiunti ai dati di cui già dispongono, sommati ai dati che comperano da altri, sommati ai dati degli hackeraggi di cui parlavo, faranno un bel Big Brother misto, aziende/Stati.
Davvero bella roba, già... Una soluzione ineccepibile ai problemi delle password.
Top
GipsytheKid
Semidio
Semidio


Registrato: 20/02/15 10:17
Messaggi: 202
Residenza: La città che si vorrebbe eterna, ma che non lo è

MessaggioInviato: 04 Ago 2018 20:49    Oggetto: Rispondi citando

[quote="zero"]
Citazione:


I dispositivi biometrici non servono ad aumentare la sicurezza, ma a rendere piu' facile la vita agli utenti.


Whoa!

Pure verità!!

In più, come dice @cesco67, la password la si può cambiare, le dita son 10 e stop.

meno male che a me possono rubare solamente i debiti!!! Laughing Cool
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 7615
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 05 Ago 2018 14:24    Oggetto: Rispondi citando

zero ha scritto:
[...]I dispositivi biometrici non servono ad aumentare la sicurezza, ma a rendere piu' facile la vita agli utenti.

Mediamente sì ma non sempre infatti per sbloccare lo smartphone - Android nel mio caso - all'accensione bisogna digitare comunque il PIN e, a volte, pur utilizzando il lettore di impronte, LastPass, ad esempio, richiede anche la digitazione per lo sblocco sempre sullo smartphone.

In ogni caso, come sottolineato anche a altri, una password può essere modificata infinite volte i dati biometrici, ovviamente, no...
Top
Profilo Invia messaggio privato
hereiam20
Semidio
Semidio


Registrato: 27/04/09 00:30
Messaggi: 202
Residenza: la domanda è seria?!

MessaggioInviato: 05 Ago 2018 23:04    Oggetto: Rispondi

Voglio vedere poi cosa si fa quando il PC, per una di quelle cose che "non capitano mai", ma che poi invece capitano, decide che la tua faccia non gli piace più, che la porta USB smette di funzionare (ogni tanto capita), che la "chiavetta" USB tira le cuoia come una volta era usa fare (recentemente sembra di meno) ed altre amenità del genere... Maddai! Maccome sei negativo! Vabbe'... vai avanti tu, che a me viene da ridere... Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Browser Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi