Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Volete tenere Windows 7? Il prezzo continuerà a crescere
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Windows 10, 8, 7
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Erma
Eroe
Eroe


Registrato: 23/11/05 14:33
Messaggi: 58

MessaggioInviato: 26 Set 2018 14:19    Oggetto: Rispondi citando

Intanto grazie per la fiducia, visto che su questo forum ci scrivo veramente poco Wink

Riguardo @ malware e aggiornamenti.
Secondo me il vero problema dell'utente "normale" (ma non sono tutti così) è che prova di tutto e senza nessuna cognizione di causa e con un PC che troppo spesso è "standard"... come l'ha fornito il negozio o, al massimo, come s'è installato "predefinito" di suo. E spesso cercano maggiori informazioni per i forums solo dopo che la "magagna" è già stata presa.
Ma secondo me, in questi casi il semplice "aggiornamento" del S.O. serve ben a poco. E' come avere una buona auto da corsa, ben preparata ed assettata... ma se proprio non sai guidare e cerchi di prendere una curva a gomito a 180 Km/H, non c'è assetto che tenga, vai dritto per la tangente e ti schianti.
Parecchi anni fa, quando l'informatica non era così "di moda" ma un prodotto di nicchia per pochi "geek" e/o "nerd", si diceva che "il principale problema dei PC è quella cosa che sta tra la sedia e la tastiera".
E io sono ancora convinto sia fondamentalmente così, con il dovuto adeguamento ai tempi correnti, ovviamente.
Da molti anni, ormai, l'informatica è diventata "pane comune" e non sempre questo ha comportato anche un elevamento della "consapevolezza" al riguardo. Molte volte ho letto per i forums, come risposta a problemi fondamentalmente banali, la solita risposta: "controlla con un antivirus e un antitrojan". Al risultato negativo, la seconda risposta: "Il S.O. è aggiornato, hai fatto tutti gli aggiornamenti dei driver e dei software ?", alla risposta affermativa ma che non risolve il problema... da qua in poi c'è un sostanziale deserto...
Questo per dire...
Non ho niente contro la "siora Pina", nè contro "Giggetto", ma il problema principale non è l'auto in se (perciò da limitare e "piombare"), ma chi la guida, visto che guidare un auto da corsa è diventato "fenomeno di massa" senza patente nè esperienza specifica... e qualche volta si va a sbattere.

E questa ultima considerazione, secondo me è proprio la più grave, perchè sta portando ad un lento ma costante trasferimento di "proprietà di uso" dall'utente (che è quello che dovrebbe essere l'unico che ha il "potere assoluto di decisione" sugli strumenti che usa, anche se non proprio di proprietà come i software proprietari) alla software house che distribuisce il software con la scusa della sicurezza, virus, trojan, "utenti ignoranti", ecc...
E un pò come se la Porsche, per evitare gli incidenti, ti fornisse un auto già limitata, appesantita, dove tu non puoi guidare come vuoi, ma ha una centralina che decide la velocità massima, le marce che puoi usare, SE puoi guidare, ecc. e che si auto aggiorna e che tu NON puoi bloccare.
Prima o poi finiremo la, e il più grave è che la maggioranza delle persone sarà anche felice di questo "progresso della sicurezza" Evil or Very Mad

Scusa questa piccola digressione, ma è un argomento che mi è particolarmente "pesante".

Per ritornare più IT, ti posso assicurare che, già con il "vecchio & obsoleto" W2K, che ho usato per tanti anni e che ho sostituito solo alcuni anni fa per forza e a malincuore... senza nessun aggiornamento oltre agli standard SP, con i software giusti (Firefox & Thunderbird, fondamentalmente, e nemmeno loro sempre aggiornati; FF lo aggiorno solo quando inizio a visualizzare male le pagina, e TH uso ancora la 2.0 con qualche problema di certificati, ma non grave al momento, lo posso ancora aggirare) e ti assicuro che non mi sono fatto mancare nessun "sito strano", se mi capitava di "curiosare". Con tanto di uso di Ebay, Amazon, Postepay, PayPal, ecc...

Beh... in tanti anni di uso continuato e di PC spesso aperto 24/7 se anche con P2P (non sono assiduo, ma per certe "rarità" è ancora "unico"), non ho avuto 1 problema che sia 1... dovuto a virus o trojan di sorta.


E in tutta la mia "vita informatica" ho preso solo 1 virus e ½ Razz

* - Il 1° (quello che considero ½ virus) era ai primordi di W95 OSR2 (unico e usato per tutto) e del modem a carbonella... ad un certo punto, il nuovo Norton Antivirus ha rilevato la presenza di un virus che non riusciva a "risolvere". Se era vero o un falso positivo non lo so, ero ancora troppo niubbo, e non capendo un tubo ho formattato e reinstallato tutto (che anni, quelli... era pure divertente farlo... Laughing )

* - Il 2° (e l'ultimo), con NT4 Workstation (usavo questo per la rete e W98 per i giochi e il Audio/Video), in un periodo quando Netscape 4.5 era troppo vecchio per visualizzare correttamente le pagine, ma la versione 6 era lentissima... e, di necessità-virtù, ho dovuto usare per un pò IE5, solo aprendo una pagina HTML mi sono preso ^HTML.REDLOF.A^ (e usavo pure già un Firewall, infatti, nel log, ho trovato pure la pagina "impestata": un sito porno, ovviamente). Ma non ho rilevato problemi particolari, e con una ricerca in rete ho trovato tutto quello aveva scritto e "nascosto" sul HD e, con un installazione gemella su altro HD (ne usavo parecchi con cassetti estraibili) ho semplicemente cancellato tutti i file e, poi, (se ricordo bene) anche alcuni riferimenti nel Registro.
Problema risolto.
Dopo questo ho iniziato a NON usare più tutti i software predefiniti di M$ e cercare sempre alternative. Ho scoperto Firefox, che da quella volta uso sempre con soddisfazione (almeno per quanto riguarda la sicurezza), anche le versioni "vecchie & sconsigliate"... mai + 1 problema che sia 1 !
I "problemi" di FF son altri... Confused


Dopo il 1° ½ virus, avevo anche aggiunto un Firewall (che a quei tempi era un oggetto quasi sconosciuto; anche una persona che frequentavo di persona e lavorava in un ufficio con molti PC, non sapeva nemmeno cosa fosse, e quando gli ho chiesto di informarsi con il sistemista che avevano in "convenzione" col suo ufficio, non mi ha mai risposto... "temo" non avesse avuto risposta nemmeno lui... Laughing )... usato per molti anni, poi non più compatibile. Sono rimasto senza per un tot, ma avevo già il Router ADSL con Firewall Hardware integrato e ho visto che era sufficiente. Mi mancava solo il log delle connessioni (per sicurezza e per "pescare" l'indirizzo esatto e secco di tutti i video integrati nelle pagine Web; questo era veramente comodo), ma non trovando nessuna alternativa valida (ed era un Norton, tanto denigrato)... non ne ho messo più uno.
E ci convivo pure ora.
Solo un Antivirus (Avast, ormai, da anni.. pesante, invadente, con falsi positivi [un pò tutti, però, chi + chi -], ma mi ci sono abituato) e basta. Software "decente" e uso "cum grano salis".... e non 1 problema che sia 1.

E ci metto pure il carico.

Già da alcuni anni, da quando i certificati di W2K non erano più validi per Punkbuster (software anti-cheat che uso ancora per la serie Battlefield) su BF2, non riuscendo importare quelli di XP, in 2K, ho dovuto fare una installazione specifica per i giochi (poi rivelatasi buona cosa per ottimizzarla in maniera specifica) con WXP... con solo SP3 (come mia abitudine) e, in questo caso, nemmeno un Antivirus.
Saranno ormai 6 o 7 anni che gioco online con un installazione a parte specifica, senza Firevall o Antivirus. E oltre che "gestire" i giochi (ricerche, Origin, Steam, forums, Clan, ecc...), nei WE... praticamente... giro in rete principalmente con questo PC.
Giusto per comodità e per scrupolo, gli acquisti e la gestione dei "fondi" (Paypall & Postepay) la faccio solo dal PC principale (ma ha solo un Antivirus, in +).
Dal 2015, poi... per BF3 (e seguenti) mi servivano le DX11 e anche + RAM, e per il PC "da gioco" sono passato a W7 Pro x64.
Come mia abitudine, solo il SP1, nessun Firewall (solo problemi con i giochi), nessun Antivirus (lo ritengo fondamentalmente inutile), visto che non provo tutto quello che trovo in rete... poi esistono i siti online che testano i file con una caterva di antivirus; per le "cazzate" è + che sufficiente, la roba + "corposa", la controllo prima sul PC principale con Avast... che comunque NON E' l'oracolo, sbaglia anche lui e non è "immediato", nemmeno se lo aggiornate all'istante.
La prima cosa è sempre il proprio cervello !
E un buon backup aggiornato perchè non si sa mai... Cool
E x il PC da gioco ho sempre un HD clone per tutti i test su driver, software, e giochi nuovi... se va male, pazienza... lo ripristino con Ghost... se va bene adotto la "novità" sul HD "titolare".
E per l'uso "standard-quotidiano" non sento nemmeno la necessità del Antivirus.
Su W7Prox64 ho lasciato attivo solo il Defender, giusto per scrupolo, tanto problemi non mi ha mai dato... probabilmente non ha mai avuto nemmeno l'occasione di intervenire, credo Laughing

Unica eccezione, agli aggiornamenti automatici, per BF4.
Non avete idea di quanti problemi mi ha dato perchè crashava in continuazione... o lui o il plugin per il Web Battlelog.
Sono letteralmente diventato matto per mesi per farlo funzionare e... come ultima spiaggia... avevo anche provato a fare tutti gli aggiornamenti automatici possibili e immaginabili per W7Pro x64.
Ovviamente ho evitato tutti quelli riferenti alla "telemetria" e anticrack vari.
Cosa che, purtroppo, NON è bastata... ma ricancellarti tutti non aveva senso e sono rimasti.
Poi, ovviamente, ho ribloccato il servizio e bon.


Tutto il resto, per me, sono fondamentalmente solo chiacchiere... retorica... più o meno valida (i virus e i trojan esistono veramente), ma la situazione reale non è così grave come troppo spesso viene descritta.
Per me è solo l'emotività dell'ignoranza a generare tutta questa retorica/allarme... e le aziende ci "marciano" approfittando per "blindare" sempre di più i loro software e giustificando, così, tutte le azioni che compiono per mantenere il "controllo" su tutte le apparecchiature degli utenti, levandolo di fatto, ai reali utilizzatori (paganti) delle suddette apparecchiature !
E questo E' UN MALE, non un bene !


Scusa per tutto sto papiro, ma è un argomento che mi "pesa" da non sai quanti anni... e sopratutto vedere quante poche persone lo condividono. Spesso, per queste mie idee/opinioni sono stato anche denigrato, deriso e pure ostracizzato... Confused E questo è veramente il peggio del peggio... non tanto per me, ma per l'andazzo generale che sta prendendo l'informatica nel sostanziale disinteresse, se non addirittura, consenso degli utilizzatori... Evil or Very Mad




Riguardo @ FF, RAM & BF4


Beh... un pò esagerato, probabilmente per come l'ho scritto. Ho semplificato un pò troppo per non dilungare i testi che scrivo già molto lunghi di loro. Very Happy

Col PC principale, uso Pale Moon per alcune pagine principali quotidiane (gestione router, palinsesti TV, ecc), e FF (45 ESR, ora) per varie ricerche e tutto il resto.
Il punto è questo.
All'avvio, generalmente non ho problemi particolari, ma FF (e pure Pale Moon che usa lo stesso motore) ha un difetto fastidioso già dalla notte dei tempi: Carichi una pagina e "mangia" 100x di RAM; quando la chiudi "scarica" 80x di RAM.
Questo vuol dire che ti rimane "sul gobbo" 20x di RAM, non più utilizzata ma che non viene + liberata. (avevo provato, anni fa, su XP con alcuni "ottimizzatori" di RAM, ma non funzionava).
Questo vuol dire che con l'uso, FF & Pale Moon, carica, carica, carica RAM... ma non la scarica mai tutta.
Lo stesso supporto della Mozilla consiglia di chiudere e riavvare FF ogni tanto proprio per "risolvere" questo problemino... ma ti pare come "soluzione" ? ! ?
Certo, esiste "Gestione Sessioni", che oltre ai crash ti permette di salvare tutta la sessione di FF in modo da chiuderlo e riaprirlo recuperando tutte le pagine e le finestre, ma... a parte la "seccatura" di tutta sta procedura, ma non ricarica mai le finestre come erano, spesso le inverte (e in una ricerca complessa mi serve anche la sequenza originale di finestre e pagine) e non le carica mai a tutta finestra (chissà perchè, e non c'è nemmeno una opzione per renderlo predefinito sempre... almeno non la ho ancora trovata).
Poi, spesso, ho anche una versione ultima di FF "standalone", per vedere le pagine "rognose" come si vedono con l'ultima versione e senza tanti componenti aggiuntivi (Anti-pubblicità, Anti-javascript, Blocco Flash, ecc), che mangia il suo come gli altri.
Siccome odio riavviare il PC e ricaricare & sistemare tutti i software di controllo-verifica, cerco di farlo solo se veramente devo.
Stessa cosa per FF & Pale Moon, e dopo una settimana di uso "tranquillo" mi trovo nel Task Manager:
Pale Moon = ±620MB di Ram occupata (e generalmente aggiorno solo le pagine dei palinsesti TV)
FF 45 = ±910MB di Ram occupata (in continua modifica, e non ho ancora fatto nulla di che)
Considerando che, con l'aumento di consumo della Ram dei FF & PM, cresce anche il consumo di Ram di Avast (ovviamente Confused )
Al momento ho 2.2 GB di Ram occupata su ±3.1 usabile.
Se devo fare una ricerca più approfondita non mi basta la Ram, dovrei già chiudere e riavviare almeno FF per liberare più ram, altrimenti rischio di rimanere a ½ ricerca, con la Ram satura.
Nemmeno a parlarne di andare su Youtube e guardarsi qualche video, satura tutta la Ram in qualche oretta.
Il File Page l'ho messo al minimo: 16 MB. Non voglio rovinare il SSD più del necessario e non la metto più grossa su altre partizioni perchè semplicemente non voglio usarla Cool ).

Battlefield 4 non mi mangia più di 4/5 GB...

Si, forse il paragone è un pò esagerato, ma nemmeno troppo, però... se consideri di usare un sistema x64 e non riavviare FF per poter fare una ricerca credo che col tempo, 4/5 GB sono tranquillamente consumabili anche solo da FF & PM.
Appena aggiorno anche il PC principale con W7Pro x64 sarà una delle mie prime verifiche che farò sicuramente.





Riguardo @ XP & 64 bit

Si, si... ho un PC vecchiotto, ma non proprio tanto Very Happy
Ormai credo tutte le CPU, anche vecchie ed usate sono tutte compatibili @ 64 bit.
Al momento ho un AMD Phenom II B75, e con la "nuova" MB posso anche sbloccare il 4° core (tutta roba che passo dal PC di gioco quando lo aggiorno), e (spero su W7) continuare ad usare "K10Stat" per la gestione della tensione/velocità dei core. Questo è veramente un plus non indifferente, che con gli FX non ho trovato alternative così "pratiche".
E per XP x64...
A parte che ho provato anche a cercare ma non ho trovato 1ª licenza che sia 1ª (su questo sono un pò "fanatico" Wink ), ma da quello che ho letto in giro è stato usato veramente poco e "sembra" sia particolarmente difficile trovare i driver per questo S.O.
Siccome sono anche un utente parecchio "particolare" e "meticoloso" ( Twisted Evil )... e siccome, ormai, uso già da tempo W7Pro x64 per il PC da gioco e ho trovato l'occasione di acquistare alcune licenze originali Retail (e posso trasferirle ad libitum), preferisco (appena cambio la MB, ormai con parecchi difetti) passare direttamente a W7Pro x64, che già conosco e che già ho un pò "adattato" alle mie esigenze.
Devo ancora trovare alcune cose (purtroppo la vecchia Cinergy 400 TV non ha i driver per W7, e i nativi non funzionano, e ho trovato una esterna USB... ancora in test)... e il prossimo "scoglio" saranno i driver audio kX e sopratutto il mod UFX col equalizzatore parametrico vero @ 5 bande, difficile da rinunciarvi per la musica e i video.
E' tutto ancora in lavoro (tempo permettendo), poi trasferisco.



Riguardo @ linux & simili

Avevo provato parecchie distro, molti anni fa, ma non sopporto le cose "preconfezionate"... devo poterci mettere le mani e addattarlo alle mie esigenze... e con quelle non potevo modificare quasi nulla, dai "semplici" menù.
Con i Linux devi per forza essere un programmatore o conoscere bene tutto il linguaggio della console Linux... cosa che io non conosco. Perciò non sono in grado di cambiare il kernel, modificare o aggiungere driver, e tutto il resto... e, ormai, dopo anni di DOS (dal 3.3 del mio primo PC: un 286 senza HD, con i flopponi da 5.25 e monitor a fosfori verdi), dopo tot di manuali sul Registro del Windows 95 (ho anche i 2 manualoni della M$ del "Resource Kit" Very Happy ) che per fortuna è rimasto sostanzialmente sempre uguale, NT4, 2K, XP... e vedo anche W7; la struttura e tante chiavi sono rimaste identiche. Un bel vantaggio per minimizzare lo stress e il tempo per capire i nuovi S.O.
Poi, se consideri che per i M$ trovi tutti i driver, tutti i software... e ne ho una caterva ai quali non saprei rinunciare (e i "corrispondenti" in Linux, non sempre esistenti, NON sono proprio la stessa cosa...) ... e ho abbandonato l'idea.
Se un giorno, qualcuno, dovesse creare una distro Linux, con tutti i driver pronti da installare con un semplice eseguibile che fa tutto lui (come x M$) e non diventare matti dalla console con dipendenze e pacchetti... con un emulatore serio e affidabile per usare i vari software creati per M$ come fossero in un Winzoz... ecco... allora ci penserei seriamente di ritornare a provare una distro Linux.
Al momento, per come ricordo aver lasciato l'argomento, è ancora troppo complicato e limitato per le mie esigenze.
Poi, da non dimenticare che comunque ho un PC esclusivamente per i giochi.
Questa distro Linux dovrebbe anche poter far girare (in emulazione, temo) le DX11 e i vari giochi x Winzoz... altrimenti non avrebbe senso "sbattersi" e "perdere tempo" per capire e gestire 2 diversi S.O.
Faccio tutto con 1, il più "versatile", che ormai conosco già discretamente e bon.
E questo, al momento, è Winzoz.

Comunque, giusto per evitare possibili fraintendimenti, non ho nulla contro i Linux... se uno è programmatore e ci sa smanettare bene... e si "accontenta" dei software che trova per loro... e un gran bel S.O.
Per un server lo vedo benissimo... per un PC domestico "tutto fare", lo vedo molto "ostico" e "limitato".
Spero di essermi spiegato meglio. Wink


P.S.
Temo che qualcuno non crederà a quello che ho scritto, ma se trovate il sistema, sono pronto a dimostrare che tutto quello che ho scritto corrisponde a realtà Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 7079

MessaggioInviato: 27 Set 2018 09:16    Oggetto: Rispondi

Erma ha scritto:
Riguardo @ malware e aggiornamenti.
Secondo me il vero problema dell'utente "normale" (ma non sono tutti così) è che prova di tutto e senza nessuna cognizione di causa


E' così e sarà sempre così, non so quante volte ho scritto ormai: 'e fare una banale ricerchina prima di installare un software?'
Non la fa nessuno, il primo risultato della ricerca vince.
Mettici poi un'ingeniutà di fondo dell'utente medio, e in altri casi l'installazione di crack.
Nulla contro i crack, anche se non vanno d'accordo con la mia filosofia, dico solo, se non sai gestirli non installarli.

Erma ha scritto:
Molte volte ho letto per i forums, come risposta a problemi fondamentalmente banali, la solita risposta: "controlla con un antivirus e un antitrojan". Al risultato negativo, la seconda risposta: "Il S.O. è aggiornato, hai fatto tutti gli aggiornamenti dei driver e dei software ?", alla risposta affermativa ma che non risolve il problema... da qua in poi c'è un sostanziale deserto...


Spesso con gli utenti è molto difficile, te lo dico per esperienza, gli utenti Windows sono i più difficili da gestire. Spesso capita che gli devi tirare fuori informazioni con la forza e te le danno col conta gocce. Ogni cosa che gli dici di fare è difficile o non si fidano, o non la fanno, o ne fanno altre 10 in contemporanea perchè scrivono in altri 10 forum per avere più pareri.
Col tempo inizi a conoscerli, e magari non ce la fai...a non prenderli un po' per i fondelli, ad esempio: http://forum.zeusnews.com/viewtopic.php?t=73175 ed è solo uno dei tanti.

Erma ha scritto:
e le aziende ci "marciano" approfittando per "blindare" sempre di più i loro software e giustificando, così, tutte le azioni che compiono per mantenere il "controllo" su tutte le apparecchiature degli utenti, levandolo di fatto, ai reali utilizzatori (paganti) delle suddette apparecchiature !


Certo che si, e l'utente medio non lo sa o se ne frega. Per questa strada va M$, Google e Apple. Fortunatamente con Windows c'è ancora modo di agire, smanettandoci un po'.
Ma per quanto? Fin quando l'OS diverrà instabile, e sarà colpa dell'utente ci diranno... Rolling Eyes

Erma ha scritto:
Scusa per tutto sto papiro, ma è un argomento che mi "pesa" da non sai quanti anni... e sopratutto vedere quante poche persone lo condividono. Spesso, per queste mie idee/opinioni sono stato anche denigrato, deriso e pure ostracizzato... Confused E questo è veramente il peggio del peggio... non tanto per me, ma per l'andazzo generale che sta prendendo l'informatica nel sostanziale disinteresse, se non addirittura, consenso degli utilizzatori... Evil or Very Mad


Non capisco il perchè, hai adattato l'informatica alle tue esigenze, ti trovi bene così e fai bene a continuare finchè ne avrai la possibilità.
Poi quando il videogioco X ti chiederà W10 ci penserai... Wink

Erma ha scritto:
Il File Page l'ho messo al minimo: 16 MB. Non voglio rovinare il SSD più del necessario e non la metto più grossa su altre partizioni perchè semplicemente non voglio usarla Cool ).


Con i tuoi problemi di ram questa scelta non ha senso, poi se hai un hdd, la metti li, e lasci che swappi quanto vuole. Anche se comunque risulterà più lento, e di sicuro non è una soluzione efficace, ma piuttosto di un blocco...

Erma ha scritto:
Avevo provato parecchie distro, molti anni fa, ma non sopporto le cose "preconfezionate"... devo poterci mettere le mani e addattarlo alle mie esigenze... e con quelle non potevo modificare quasi nulla, dai "semplici" menù.


Ci sono distribuzioni e ambienti desktop più facili da personalizzare, dove puoi fare tutto con un click, e ce ne sono dove devi passare per il file di configurazione e modificarlo.
Solitamente ogni distro ha le istruzioni, ci vuole tempo, ma non è impossibile, ne servono chissà quali competenze. Certo, non è a portata di utonto, ma un utente Windows avanzato non dovrebbe avere problemi.

Erma ha scritto:
Se un giorno, qualcuno, dovesse creare una distro Linux, con tutti i driver pronti da installare con un semplice eseguibile che fa tutto lui (come x M$) e non diventare matti dalla console con dipendenze e pacchetti... con un emulatore serio e affidabile per usare i vari software creati per M$ come fossero in un Winzoz... ecco... allora ci penserei seriamente di ritornare a provare una distro Linux.


Hanno fatto di meglio...hanno creato il gestore dei driver (che fa parte del gestore degli aggiornamenti), con un click, senza nessuna ricerca, installi i driver testati. Nel sito del produttore hw ovviamente trovi sempre l'ultimo (con le sue istruzioni per l'installazione).
Non c'è da modificare nessun kernel. Certo, che se vogliamo un software, rimosso dai repo (cioè non più presente nel gestore pacchetti), di 10 anni fa, testato su un kernel antico, di sicuro non funzionerà. Wink

Invece ti dirò che per l'emulazione del sw Windows, con Wine, è un terno all'otto, conviene un dualboot, per quelle applicazioni e giochi.
Tieni conto che io non uso i giochi, ne uso alcuni di semplici che trovo su Android, Windows Store, o nei repo di Linux. So che sono ben supportati i giochi su Steam per quanto riguarda Linux, ma non ti so dare info dettagliate.

Erma ha scritto:
e si "accontenta" dei software che trova per loro... e un gran bel S.O.
Per un server lo vedo benissimo... per un PC domestico "tutto fare", lo vedo molto "ostico" e "limitato".


Come ho detto prima, dipende dalla distribuzione e dall'hardware. Le distribuzioni più famose hanno abbandonato la logica 'semplice è stupido', però necessitano di hardware recente, possono funzionare anche anche su hardware meno recente ma bisogna vedere con quali prestazioni, difficile dirlo prima.

Molti software sono poi multipiattaforma, io ad esempio uso solo software Open Source anche su Windows, non mi voglio impelagare con software freeware mai più, fa troppo rima con adware. E' così che presi i miei 2 virus (nell'arco di quasi 20 anni), in particolare il secondo lo ricordo bene, era un software che si stava aggiornando, un software pulito e famoso (per l'epoca), che durante un suo aggiornamento pensò di installarmi anche un intruso e i suoi amichetti. Evil or Very Mad
Con i software Open Source, non ci sono tranelli, caselline da deselezionare o oggetti nascosti nell'installer, per questo li installo anche su Windows.
Col tempo ho sostituito tutti i software freeware con quelli Open, non è stato immediato, in fin dei conti Linux lo uso solo dal 2012, tutti gli altri anni furono solo con Windows.
Ad esempio tu hai citato FF e Palemoon, entrambi disponibili per Linux, e ce ne sono di ogni tipo, a volte penso...troppi! Laughing

Il discorso Linux è comunque molto più complesso di così, quella che ti ho dato è un infarinatura, l'argomento software per Linux e metodi di installazione di suddetto software è molto ampia. Ti consiglio di leggere questo: http://forum.zeusnews.com/viewtopic.php?t=72007
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Windows 10, 8, 7 Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi