Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Il bat-sonar Microsoft usa gli altoparlanti intelligenti per mappare intere stanze
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 07 Gen 2019 11:33    Oggetto: Il bat-sonar Microsoft usa gli altoparlanti intelligenti per mappare intere stanze Rispondi citando

Leggi l'articolo Il bat-sonar Microsoft usa gli altoparlanti intelligenti per mappare intere stanze
Con gli ultrasuoni può capire che cosa stanno facendo le persone all'interno.


 

 

Segnala un refuso
Top
hereiam20
Semidio
Semidio


Registrato: 27/04/09 00:30
Messaggi: 213
Residenza: la domanda è seria?!

MessaggioInviato: 08 Gen 2019 02:16    Oggetto: Rispondi citando

Ricordiamoci di applicare un filtro passa-basso ai sistemi di amplificazione di casa... Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
ilmanowar
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 06/08/07 06:31
Messaggi: 94

MessaggioInviato: 08 Gen 2019 10:02    Oggetto: Rispondi citando

È giustissimo avere un filtro passabasso dove non gia previsto o non intrinseco nelle limitazioni del sistema (anche per ridurre ronzii eventuali). Ma almeno per ora usano griglie di emissori e ricevitori necessari ad aggiungere "pixel" ad una immagine altrimenti tanto sgranata da essere inutile. Un solo dispositivo in un solo punto potrebbe solo dire la presenza di un ostacolo vicino.

Sistemi molto piu complessi, anche a livello audio, se tenessero conto delle relazioni di fase, potrebbero vedere meglio come fanno i pipistrelli. Del resto anche noi usiamo le differenze di fase percepite dai due orecchi per localizzare la sorgente di un suono (però servono due sensori, ovvero due orecchi). Ma gli amplificatori audio non lasciano invariata la fase, anzi la distorcono molto per avere una risposta in banda migliore. Poi, siccome l'orecchio umano, singolarmente, è poco sensibile al cambio di fase delle singole componenti sonore questo non provoca perdite di qualitå particolarmente percepibili.
Top
Profilo Invia messaggio privato
francescodue
Semidio
Semidio


Registrato: 26/09/08 10:00
Messaggi: 430

MessaggioInviato: 16 Gen 2019 23:21    Oggetto: Rispondi

Sembra l'applicazione di qualcosa di banale, come principio.
Molti anni fa avevo letto qualche articolo al riguardo, ma la tecnologia dell'epoca non era sufficiente.
Immagino che i militari (almeno le squadre di intervento) si stiano fregando le mani: basta che gli ostaggi abbiano il telefono acceso per delineare con precisione l'area di intervento.
Molto utile per loro.
Sfortunatamente è molto utile anche per i ladri, che possono ricostruire i movimenti in casa e scoprire con buona probabilità dove nascondiamo le cose preziose.
Quindi, immagino, ci saranno due soluzioni: o si passerà ad insacchettare in modo "anecoico" ogni cellulare, oppure si tornerà ad avere cellulari con interruttori fisici per attivare e disattivare cuffie microfono e altoparlante (e scocca trasparente per essere sicuri che funzionino davvero)
Chi si fiderà più delle funzioni software?
Dopo un po' non ci penserà più nessuno.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi