Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Richiesta per QubeOS
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Linux
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
ok_cian
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 11/08/15 17:28
Messaggi: 171

MessaggioInviato: 02 Apr 2019 22:33    Oggetto: Richiesta per QubeOS Rispondi citando

QubeOS è un sistema hypervisored che si basa su Fedora e Debian.
Ma ha anche windows 7 e potenzialmente molti altri SO.

www.qubes-os.org

In pratica si possono avere software di SO diversi che girano contemporaneamente.

Serve principalmente per la privacy (è quello consigliato da Snowden).

Permette di lavorare in sicurezza su un documento infestato di malware, tramite software di un windows non aggiornato, senza firewall e senza antivirus.

Implementa nativamente la distro Whonix per anonimizzare le connessioni TOR, per capire il livello di sicurezza.

Propongo di aggiungerlo come SO a se stante, dato che la richiesta di privacy va sempre più "di moda".
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 7946

MessaggioInviato: 03 Apr 2019 16:47    Oggetto: Rispondi citando

La proverò su VB appena ho un attimo.
Mi spieghi cosa intendi con:

Citazione:
Ma ha anche windows 7 e potenzialmente molti altri SO.
In pratica si possono avere software di SO diversi che girano contemporaneamente.


Sempre con VB (Virtual Box) o Wine?

Ma è derivata di Debian o Fedora?
Perchè il link di download è unico, e presumo che sia di Debian, in quanto nel Wiki dicono che l'installer con Fedora è buggato.

Mi spieghi cos'ha di più questa distro (pesa 4 gb!) rispetto alle più famose Ubuntu (e derivate), Linux Mint, o altre che comunque sono 'user friendly'?

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato
ok_cian
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 11/08/15 17:28
Messaggi: 171

MessaggioInviato: 03 Apr 2019 20:01    Oggetto: Rispondi citando

Ha diversi template di sistemi operativi (Fedora, Debian e Win 7)
Quando fai partire un applicativo, lui crea dal nulla una macchina virtuale ricopiando il SO relativo (ad es. win 7) condividendo il registry in sola lettura.

In pratica hai una copia del SO usa e getta ogni volta.

La M$ sta per copiare il meccanismo con la sandbox: l'hanno presentata come innovazione del secolo...
https://www.howtogeek.com/399153/windows-10s-new-sandbox-feature-is-everything-weve-always-wanted/


>Sempre con VB (Virtual Box) o Wine?

Qubes è fatto per utilizzare il ferro direttamente, quindi è sconsigliatissimo usarlo su macchina virtuale. Del resto è un sistema a macchine virtuali di per se.


Ha di più sul fronte sicurezza e privacy.
A costi notevoli:
-serve una macchina adeguata (almeno i7 e SSD veloce obbligatorio)
-niente multiutenza per ragioni di sicurezza
-bisogna abituarsi all'utilizzo: se vuoi spostare un file da uno spazio di lavoro ad un altro o copiare/incollare degli appunti di testo, c'è una procedura da seguire.

Si tratta di sicurezza tramite isolamento: se sto navigando su uno spazio di lavoro (un qube), non ho bisogno anche di vedere i files personali, dallo stesso spazio di lavoro. Giusto?

Così se prendi un malware ad es. nel qube "untrusted", che è quello che serve per navigare e aprire le email, il malware non troverà una cippa. E una volta chiuso il qube, che è usa e getta (a parte alcuni files) il povero malware si ritroverà cancellato.

E ci sono anche dei qube disposable, ovvero usa e getta in toto. Fatti apposta per aprire ad es. i pdf potenzialmente infetti.


Sembra tutto molto complicato (e in parte lo è) ma una volta che ti sei abituato, scopri che è ESATTAMENTE COSI' che ormai tutti dovrebbero lavorare.
Top
Profilo Invia messaggio privato
ok_cian
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 11/08/15 17:28
Messaggi: 171

MessaggioInviato: 03 Apr 2019 20:11    Oggetto: Rispondi citando

>Ma è derivata di Debian o Fedora?

Il template di base, che viene usato per far girare tutto, è Fedora.
Però non mi pare corretto dire che è una distro Fedora. Io la considero come una cosa a parte.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 7946

MessaggioInviato: 04 Apr 2019 11:51    Oggetto: Rispondi citando

Praticamente mi stai dicendo che non mi conviene testarlo in Virtual Box, perchè è molto esoso di risorse, già installato su macchina reale.
Poi non ho capito bene, il kernel è Linux, solo che emula nativamente pure Windows 7, senza fare particolari configurazioni.
Io avrei già le macchine al limite, perchè se abbisogna di tanta cpu, i miei non ce la fanno.
Non ho ssd in nessuno, il portatile è un I7 di 4 generazione depotenziato dall 'U' (risparmio energetico), e aggiungi pure la gpu Nvidia.
Il fisso è un Pentium G4600, entrambi con 8 gb di ram.

Praticamente serve un 'ferro' di un certo tipo, magari preso senza OS (per cui inadatto all'utonto tipo).
Top
Profilo Invia messaggio privato
ok_cian
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 11/08/15 17:28
Messaggi: 171

MessaggioInviato: 04 Apr 2019 22:48    Oggetto: Rispondi

Esatto: ci vuole il ferro direttamente. E finché non hai un SSD lascia perdere.

Non c'è emulazione del SO bensì della macchina, tramite XEN.
In sostanza, quindi, anche Win7 non viene emulato bensì fatto girare su macchina virtuale, sulla quale viene avviato il software che vuoi aprire.
E' un po' come se avessi una serie di VM su VMWare, ognuna con un solo programma aperto. E avvii quelle che ti servono a seconda del programma che ti serve avviare.

Solo che è tutto ottimizzato nonché più sicuro, perché usando XEN c'è una minore superficie di attacco.

La Fedora di base è utilizzata semplicemente per sovrintendere e gestire il meccanismo.

Non so darti i dettagli perché anch'io non ho mai approfondito più di tanto: lo uso quando mi serve e via.


Ti consiglio di procurarti un SSD per fare delle prove. Io l'ho sempre installato abbastanza velocemente e senza problemi, tramite la solita chiavetta USB.

E comunque, avere finestre di SO diversi in contemporanea non è male:
https://www.qubes-os.org/screenshots/

In teoria potresti avere i migliori software per Mac, Linux e M$ contemporaneamente.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Linux Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi