Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Fessbuck: l'industria del porno risolverà il problema?
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Privacy
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
ok_cian
Semidio
Semidio


Registrato: 11/08/15 17:28
Messaggi: 253

MessaggioInviato: 06 Mag 2019 09:41    Oggetto: Fessbuck: l'industria del porno risolverà il problema? Rispondi citando

In questo articolo ho trovato spunti interessanti:
https://keinpfusch.net/2019/may/05/e-il-porno--come-al-solito-vince-internet./

In sintesi:
-l'industria del porno è avanti come privacy e sicurezza (per ovvi motivi)
-Fessbuck & co. stanno facendo una crociata contro i contenuti per adulti
-Gli utenti fessbuckiani non sembrano gradire i filtri sui contenuti per adulti (torna comodo scambiare foto delle tette con dei like)
-La base utenti del porno è mostruosa
-L'industria del porno potrebbe offrire un social che abbia sia privacy/sicurezza vere sia contenuti per adulti
-A riprova PornHub si sta muovendo per Thumblr

Tradotto: potrebbero già esserci le condizioni per una sostituzione di massa di fessbuck.

Troppo ottimista?

P.S.: io non gradisco Fessbuck perché spia anche chi NON è iscritto:
https://www.lastampa.it/2018/04/11/tecnologia/zuckerberg-ammette-facebook-raccoglie-dati-anche-su-persone-non-iscritte-0koqJYphwnHaifwvyfP4KK/pagina.html
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9543

MessaggioInviato: 06 Mag 2019 17:23    Oggetto: Rispondi citando

Il gregge potrebbe migrare, se nascesse un social tipo FB ma che permettesse la pornografia. Ovviamente ci vorrà molto tempo per questa 'migrazione', e non è neppure detto che avvenga...
Top
Profilo Invia messaggio privato
ok_cian
Semidio
Semidio


Registrato: 11/08/15 17:28
Messaggi: 253

MessaggioInviato: 15 Mag 2019 12:20    Oggetto: Rispondi citando

CVD Smile

Primi segnali di passaggio della mandria:

https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/05/15/danimarca-candidato-fa-campagna-elettorale-su-pornhub-bisogna-andare-dove-ci-sono-gli-elettori/5180271/
"Danimarca, candidato fa campagna elettorale su PornHub. “Bisogna andare dove ci sono gli elettori”"

Mark se non vuole perdere il controllo sugli utonti farà bene a fare marcia indietro sul porno e anche alla svelta.

Ma forse è troppo identificato con la sua immagine di moralista politically correct (col culo degli altri, ovviamente).
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9543

MessaggioInviato: 15 Mag 2019 13:58    Oggetto: Rispondi citando

Mah, la mandria segue fessbuk come segue il porno. Che le 2 cose non siano assieme forse è un bene, per la mandria intendiamoci.
Il discorso politico poi, è solo la ciliegina sulla torta.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Alis876
Spammer *
Spammer *


Registrato: 30/07/20 12:52
Messaggi: 2

MessaggioInviato: 30 Lug 2020 13:17    Oggetto: Rispondi citando

Sono entusiasta dell'idea di una piattaforma di social media di tipo porno ma allo stesso tempo se pensiamo alle conseguenze ...
I contenuti pornografici sono già presenti su tutti i social network esistenti
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9543

MessaggioInviato: 30 Lug 2020 13:45    Oggetto: Rispondi citando

Appunto, non credo che l'utonto fessbuk non sappia come trovare un sito porno.
Penso che l'utonto-fessbuk-porno sia interessato a conoscere la tizia che posta le foto o i video. Cosa che nei siti pornografici non puoi fare (che io sappia) guardi solo.
Contenti loro, di farsi rubare i dati da una parte e diventare oggetto di truffe o scam dall'altra... Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
ok_cian
Semidio
Semidio


Registrato: 11/08/15 17:28
Messaggi: 253

MessaggioInviato: 30 Lug 2020 15:40    Oggetto: Rispondi citando

Credo che il problema riguardi più che altro le utontesse che mostrano/mostravano le zinne per avere i like.

Per gli utonti maschi, certo è facile trovare materiale altrove, ma poi viene meno la comodità. E poi le zinne della vicina di casa credo che abbiano un fascino particolare, rispetto a quelle delle "professioniste".

Io comunque credo che dovrebbe essere la legge a stabilire cosa un utente possa o non possa fare. E intendo la legge dello Stato, non quella della giungla.
Al massimo se un'utontessa ha le foto con le zinne, Zuck potrebbe inibirne la visione agli utenti minori di 18 anni, se proprio è preoccupato delle derive morali giovanili (ovvove!)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9543

MessaggioInviato: 30 Lug 2020 18:59    Oggetto: Rispondi

Le utonte che postano foto succinte su fessbuk & Co. raramente scendono a qualsiasi forma simile alla pornografia.
Mi spiego, postano le loro foto con la scollatura, mini gonna, bikini.
I likes e commenti vari dei maschi, sono poi necessari per la loro autostima. Ma li si fermano. Andare oltre diventa rischioso.
Su fessbuk però ci sono ragazze/donne che mostrano loro foto in perizoma e posizioni da calendario sexy. Anche qui non è pornografia, ma è uno step in più.
Anni fa seguii il fenomeno (lo ammetto ero iscritta!), mi piaceva capire cosa smuove le persone, in certe direzioni e perché. Sempre col beneficio del dubbio, perché non sono un' indovina...
Wink

Le ragazze/donne del secondo step feci caso che non erano mai vicine, ma tutte di grandi città (Roma, Milano) e potevano pure essere dei fake, o forse prostitute.
Non replicavano mai agli ovvii, quanto noiosi complimenti, avevano solo contatti maschili, e profili aperti a tutti.
A differenza di quelle del primo step, che erano normodotate, queste erano tipo top model.
Per questo pensavo fossero prostitute o fake.

Alcune le cercavo su Google immagini o tinyeye ed erano fake. Era evidente, era la stessa foto con più alias.
Non mi interessava alla fine sapere cosa si celasse dietro questi fake, o smascherarle. Mi limitavo solo a rendere note le mie 'scoperte' ai miei malcapitati conoscenti, se ce n'era occasione o convenienza.

Io invece penso che ogni piattaforma abbia il diritto di dettare le regole che ritiene più opportune, per l'immagine che vuole dare alla sua piattaforma.
Non è fatto di derive giovanili o morali, le leggi devono solo impedire eventuali reati, tipo il cyberbullismo o atti di violenza.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Privacy Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi