Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Milano e il traffico
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Al caffe' dell'Olimpo
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
madvero
Amministratore
Amministratore


Registrato: 05/07/05 20:42
Messaggi: 19188
Residenza: Ero il maestro Zen. Scrivevo piccole poesie Haiku. Le mandavo a tutti via e-mail.

MessaggioInviato: 29 Ott 2019 21:51    Oggetto: Milano e il traffico Rispondi citando

Ciao ragazzi, è da tanto che non mi sentite bestemmiare per il traffico in città, per la gente, bla bla bla.
Sono anni che mi astengo, un po' perchè da ex ecologista ho preso la patente in età avanzata come atto di protesta nei confronti dell'atm, un po' perchè attiro la sfiga peggio di una calamita, un po' perchè il milanese imbruttito confronto a me è un signor nessuno.

Città che vai, usanza che trovi.
Penso che il non accendere mai una freccia prima di svoltare o cambiare corsia sia comune ad ogni città d'Italia, quindi tralascio.

A Milano c'è una nuova moda: occupare tre corsie con sole due vetture. Code di macchine in due corsie posizionate a slalom per non farsi sorpassare, seguendo le due linee tratteggiate che separano, per l'appunto, le tre corsie.

Ma tralascio pure questa.

Ho un aneddoto divertentissimo sul parcheggio.
Mi ha fermato una tipa in estremo sbattimento perchè aveva appena parcheggiato e non riusciva a capire come pagare la sosta.

tipa distinta ha scritto:
Mi scusi, mi scusi, lei che è giovane, sa come posso pagare la sosta con lo smartphone?

madvero ha scritto:
Dai, mi faccia vedere l'app che sta usando... Io di solito metto le monetine nell'apparecchio in prossimità del parcheggio, non uso l'app.

tipa distinta ha scritto:
E' che non trovo questa via...

madvero ha scritto:
Ma... Dove ha parcheggiato?

tipa distinta ha scritto:
Lì (indica col dito)

madvero ha scritto:
Ah, due/tre macchine dopo la mia. No, qui non si paga.

tipa distinta ha scritto:
Ma come? E non ha mai preso una multa?

madvero ha scritto:
No, negli ultimi sette anni. Se ci fa caso, a venti metri c'è il comando dei vigili urbani.

tipa distinta ha scritto:
Ma c'è il cartello che indica la sosta a pagamento!!! Adesso vado a chiedere ai vigili che senz'altro ne sanno più di lei.

Mi ha incuriosito. Sono andata a vedere dove fosse questo cartello cui faceva riferimento. Non si sa mai, nel caso ne avessero piazzato uno nuovo.
In effetti, un cartello, sotto una pianta che costeggiava il viale, proprio accanto alla sua macchina, c'era.
Spoiler
Citazione:
Era un divieto di sosta, corredato dalla P del parcheggio e dal simbolo della carrozzina.
Lei ha notato solo la P bianca sullo sfondo blu, quindi voleva pagare la sosta.

ROTFL ROTFL ROTFL
Brava, vai a chiedere maggiori informazioni ai vigili urbani!!!
ROTFL ROTFL ROTFL
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8079

MessaggioInviato: 30 Ott 2019 15:28    Oggetto: Rispondi citando

madvero ha scritto:
Città che vai, usanza che trovi.
Penso che il non accendere mai una freccia prima di svoltare o cambiare corsia sia comune ad ogni città d'Italia, quindi tralascio.


Solo gli indiani si tramandano questa antica usanza.
E ce ne sono pochi qui da noi. Rolling Eyes

madvero ha scritto:
A Milano c'è una nuova moda: occupare tre corsie con sole due vetture. Code di macchine in due corsie posizionate a slalom per non farsi sorpassare, seguendo le due linee tratteggiate che separano, per l'appunto, le tre corsie.


Questo lo fanno perchè non sanno dove andare, e la gente del posto se ne fotte se quello davanti vorrebbe cambiare corsia, loro sono dietro e spingono sull'acceleratore... Rolling Eyes , sicuri della corsia che hanno occupato...

madvero ha scritto:
Mi ha fermato una tipa in estremo sbattimento perchè aveva appena parcheggiato e non riusciva a capire come pagare la sosta.


Questa cosa delle app, ce le stanno propinando per ogni cosa, ma il brutto è che alla gente piace, le usano, le trovano comode.
Io le trovo insicure oltre che inutili.
Immagino che un app per pagare i parcheggi sia collegata al conto bancario... Twisted Evil

E comunque, c'è da dire, che purtroppo, siamo talmente tanto abituati a pagare, che lo diamo proprio per scontato... Rolling Eyes
Poi che la tipa non sapesse leggere i cartelli, molto probabile. Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato
madvero
Amministratore
Amministratore


Registrato: 05/07/05 20:42
Messaggi: 19188
Residenza: Ero il maestro Zen. Scrivevo piccole poesie Haiku. Le mandavo a tutti via e-mail.

MessaggioInviato: 30 Ott 2019 22:26    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Immagino che un app per pagare i parcheggi sia collegata al conto bancario...

Mah. Solo sugli iPhone, se non erro.
Per il momento quelle che ho avuto modo di vedere vanno sul credito residuo presente sullo smartphone.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8079

MessaggioInviato: 31 Ott 2019 10:00    Oggetto: Rispondi citando

Ah, ecco non lo sapevo di preciso.
Preferisco non avere un altra app da gestire sul telefono, meglio le monetine...finchè ce le lasciano... Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
anabasi
Amministratore
Amministratore


Registrato: 21/10/05 00:58
Messaggi: 12460
Residenza: Tra Alpi e Tanaro

MessaggioInviato: 01 Nov 2019 07:16    Oggetto: Rispondi citando

Maary79 ha scritto:

Preferisco non avere un altra app da gestire sul telefono, meglio le monetine...finchè ce le lasciano... Rolling Eyes

Oppure con il circuito Fastpay, tramite carta bancomat (o altre), se il Comune lo permette. E' comodo, e non è più rischioso di un qualunque pagamento POS al supermercato.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20574
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 03 Nov 2019 23:54    Oggetto: Rispondi citando

La frecciaaaaaaaaaaaaaaaaa! Grrr Furibondo
Madvero, sapessi quanto mi incazzo alle rotonde quando la gente sembra andare da una parte poi ti viene addosso mentre ti immetti, girano all'ultimo momento senza avvisare!
Questi imbecilli non si rendono conto del rischio che corrono di non arrivare più dove vogliono arrivare, di distruggere la loro auto e magari di farsi anche del male.
L'indisciplina stradale è diventata incredibile! E non ne vedo la ragione! La deriva salviniana si sta manifestando in tutti i comportamenti stradali e non.. Altro che leoni (o lenoni) da tastiera! Il posto più pericoloso al mondo è la strada! Internet in confronto è un luogo di pace e fratellanza..
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
strangedays
Dio sotto osservazione


Registrato: 27/11/09 16:48
Messaggi: 1745
Residenza: Nelle zone dell'ubiquità

MessaggioInviato: 04 Nov 2019 19:12    Oggetto: Rispondi citando

ma a milano funzionano così male i trasporti? ha la metro piu fica d'italia.. Confused

sicuri di lasciare l'auto tipo a san donato milanese e di prendere SOLO i mezzi? a me sembra ben servita avete pure il passante ferroviario della madonna...


come citta' invece è diventata un casino gli prendiamo a calci sti sindaci o no?

ma il PUMS l'avete? lo farete??? https://www.comune.milano.it/aree-tematiche/mobilita/pianificazione-mobilita/piano-urbano-della-mobilita pare di si forse me lo studio..
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo
madvero
Amministratore
Amministratore


Registrato: 05/07/05 20:42
Messaggi: 19188
Residenza: Ero il maestro Zen. Scrivevo piccole poesie Haiku. Le mandavo a tutti via e-mail.

MessaggioInviato: 04 Nov 2019 21:51    Oggetto: Rispondi citando

@maary&anabasi

Continuo anch'io con le monetine, finchè ce lo permettono.

@silent

Hai capito male tu le rotonde. I triangoli per terra non sono indicazione di dar precedenza a chi è già dentro la rotonda (leggi: a sinistra) ma chiaro simbolo per ricordarti di accelerare prima di immetterti. Ed è prima di immetterti nella rotonda che devi accendere la freccia, non quando ti sei già immesso e vuoi segnalare a chi sta dietro quale delle sei uscite della rotonda (magari a doppia corsia) vuoi imboccare.

@strangedays

Penso di non sbagliare quando affermo che a Milano abbiamo il trasporto pubblico migliore d'Italia. E lo penso sinceramente.
Sfortuna logistica vuole che casa-lavoro in macchina per me sono 20 minuti scarsi, coi mezzi pubblici 45 minuti e quattro cambi (un autobus o un tram per poche fermate, metrò poche fermate, cambio metrò per un paio di fermate, un altro tram o autobus per un paio di fermate).

Ma se fossi meno pigra, me la caverei con un solo cambio (in metropolitana) e un paio di chilometri (scarsi) a piedi. Sempre 45 minuti, perchè cammino piano.
Ma fumerei quattro/cinque sigarette anzichè una (cosa devi fare mentre cammini o aspetti un mezzo? Fumi).

Un po' più decennio fa ho preso la patente apposta.
Per andare e tornare da lavoro impiego una quarantina di minuti (50 nel traffico di punta) anzichè due ore al giorno.
Mi sono fatta una stima seria (prima di prendere la patente, cartellino alla mano): risparmio l'equivalente di 40 giorni lavorativi.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8079

MessaggioInviato: 05 Nov 2019 09:34    Oggetto: Rispondi citando

Tutto il mondo è paese.
Anche qui, in provincia, usi l'auto per evitare di fare 40-50" di autobus con 2 o 3 cambi per fare 20 km.
Senza contare che serve l'auto per arrivare alla prima fermata del bus. Se ti va bene puoi andare in bici. Se non devi attraversare o percorrere strade altamente pericolose come statali o provinciali.

In provincia poi, le strade di campagna sono tutte un programma, chi le ha fatte era ubriaco probabilmente, sono piene di curve anche cieche, con dei brevi rettilinei (così accelerano bene, per poi cercare di frenare prima o in mezzo alla curva, finendo spesso fuori strada).
Le strade di campagna sono strade strette (spesso senza linea di mezzeria, e linee lateriali), dove è facile far baciare gli specchi, con fosso/canale sia a dx che a sx, con buche, e talvolta pezzi franati. In molti ci parcheggiano l'auto, quando piove o in inverno, quando c'è la nebbia.

Dopo questo spero che Milano e il traffico ti piacciano un po' di più.

In provincia poi, hanno tutti l'utilitaria o il suv, giusto per far capire lo stato sociale, le altre auto sono una nicchia.

Nelle rotonde, talvolta mi vendico. Quando sono all'interno, certa di avere la precedenza, accellero e la faccio 2 volte, magari facendo finta di sterzare le ruote a dx, come per uscire, rigorosamente senza freccia, perchè poi contiinuo a girare intorno all'impazzata.
Top
Profilo Invia messaggio privato
madvero
Amministratore
Amministratore


Registrato: 05/07/05 20:42
Messaggi: 19188
Residenza: Ero il maestro Zen. Scrivevo piccole poesie Haiku. Le mandavo a tutti via e-mail.

MessaggioInviato: 05 Nov 2019 14:13    Oggetto: Rispondi

Citazione:
Nelle rotonde, talvolta mi vendico. Quando sono all'interno, certa di avere la precedenza, accellero e la faccio 2 volte, magari facendo finta di sterzare le ruote a dx, come per uscire, rigorosamente senza freccia, perchè poi contiinuo a girare intorno all'impazzata.

Sei appena diventata il mio idolo personale, sappilo.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Al caffe' dell'Olimpo Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi