Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Skimmer virtuali sempre più diffusi, a rischio i dati delle carte di credito
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sicurezza
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 26 Nov 2019 14:30    Oggetto: Skimmer virtuali sempre più diffusi, a rischio i dati delle carte di credito Rispondi citando

Leggi l'articolo Skimmer virtuali sempre più diffusi, a rischio i dati delle carte di credito



 

 

Segnala un refuso
Top
{SilverHawk}
Ospite





MessaggioInviato: 26 Nov 2019 20:27    Oggetto: Rispondi citando

Non mi è chiaro un aspetto in tutto questo: il criminale dovrà pur recuperare i fondi, non è rintracciabile in questo modo?
I soldi dovrà pur spenderli in qualche modo...
Top
uomoselvatico70
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 24/09/19 22:07
Messaggi: 117

MessaggioInviato: 27 Nov 2019 02:16    Oggetto: Rispondi citando

E perché gli indirizzi web di quei siti falsi e truffaldini non sono ancora stati eliminati dalla polizia postale?
Vedo che quando c'è da far sparire link di materiale pirata in difesa del copyright delle multinazionali, oppure quando c'è da censurare siti per ragioni ideologiche applicando codice rocco, legge mancino, e repressione dei rati d'opinione, la postale è molto più rapida.


Si vede che ha altre priorità, tipo il dare la caccia ai pericolosissimi "faSSisssti"
Sul web.
Laughing Cool
Top
Profilo Invia messaggio privato
abtony
Mortale pio
Mortale pio


Registrato: 04/07/05 10:30
Messaggi: 28
Residenza: tra qui e le Filippine

MessaggioInviato: 27 Nov 2019 08:59    Oggetto: Rispondi citando

Non mi è chiaro il funzionamento: a me arriva un SMS con il codice che devo digitare nella pagina della banca o della carta di credito. se anche mi rubassero i dati della carta e provassero ad effettuare acquisti, al momento del pagamento l'SMS arriva ancora a me, non al truffatore.
L'autenticazione a due fattori dovrebbe proprio evitare utilizzi fraudolenti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Ruzzolo}
Ospite





MessaggioInviato: 27 Nov 2019 09:33    Oggetto: Rispondi citando

Quanto ci mette Google a trovare tutte le pagine che contengono quelle URL fraudolente? e' cosi' difficile trovarle?
Top
janez
Semidio
Semidio


Registrato: 07/12/11 15:24
Messaggi: 317

MessaggioInviato: 27 Nov 2019 13:39    Oggetto: Rispondi citando

ma i dati relative alle credenziali della carta per i pagamento non viaggiano crittografati ?
Top
Profilo Invia messaggio privato
ok_cian
Semidio
Semidio


Registrato: 11/08/15 17:28
Messaggi: 213

MessaggioInviato: 28 Nov 2019 11:14    Oggetto: Rispondi citando

La soluzione per gli acquisti online è semplicissima: carta virtuale.

Me ne creo qualcuna con nomi di fantasia e pre-autorizzo il singolo acquisto.

Se poi al ladro piace la carta di Mario Rossi, numero 1234 5678 ecc..funzionante solo quando la preautorizzo io e per l'importo che preautorizzo io, che la rubi pure.

Per chi non sapesse cosa sia una carta virtuale (queste permettono di sciegliere solo il nome di fantasia):
link
Top
Profilo Invia messaggio privato
colemar
Semidio
Semidio


Registrato: 17/08/10 23:44
Messaggi: 369

MessaggioInviato: 28 Nov 2019 19:28    Oggetto: Rispondi citando

abtony ha scritto:
Non mi è chiaro il funzionamento: a me arriva un SMS con il codice che devo digitare nella pagina della banca o della carta di credito. se anche mi rubassero i dati della carta e provassero ad effettuare acquisti, al momento del pagamento l'SMS arriva ancora a me, non al truffatore.
L'autenticazione a due fattori dovrebbe proprio evitare utilizzi fraudolenti.


Infatti l'articolo fa un po' di confusione. OTP non c'entra nulla con il caso in questione, infatti i moduli di immissione mostrati non hanno neanche un campo per inserire un OTP.

Comunque se ti rubano i dati della carta, possono sempre comprare roba online da molti siti che passano per sistemi di pagamento senza OTP.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9155
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 01 Dic 2019 17:55    Oggetto: Rispondi

Citazione:
[...](a parte la necessità di inserire nuovamente i dati della carta).

Proprio questo dovrebbe far venire immediatamente il dubbio.

In questo caso però il furto dei dati è già avvenuto ma almeno si può bloccare immediatamente la carta di credito.

In ogni caso se è abilitata un'autenticazione a due fattori con codice OTP quest'ultimo verrà chiesto solo dal sito legittimo della banca o del gestore della carta nel momento in cui il collegamento viene reindirizzato ad esso e, quindi, solo dopo che sono stati inseriti i dati nel sito fraudolento se ho ben capito la dinamica del funzionamento del raggiro.

Il problema sta tutto nel fatto che, ad essere stato attaccato e bucato, è il sito del venditore e non quello della banca o del gestore della carta, direi che sia, in sostanza, un attacco tipo man in the middle che, una volta che si è impossessato dei dati, lascia proseguire la transazione come nulla fosse avvenuto.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sicurezza Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi