Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Avast sotto accusa: spia le cronologie dei browser
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Privacy
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 28 Gen 2020 20:30    Oggetto: Avast sotto accusa: spia le cronologie dei browser Rispondi citando

Leggi l'articolo Avast sotto accusa: spia le cronologie dei browser
E le invia alla casa madre, che le rivende.


 

 

Segnala un refuso
Top
algi
Mortale adepto
Mortale adepto


Registrato: 08/03/12 18:02
Messaggi: 34

MessaggioInviato: 29 Gen 2020 00:18    Oggetto: Rispondi citando

...e magari suggerendo Aspen come browser sicuro.
Bella facciatosta,dato che lo fa anche con CCleaner appena acquisito!
Top
Profilo Invia messaggio privato
{umby}
Ospite





MessaggioInviato: 29 Gen 2020 12:33    Oggetto: Rispondi citando

Se non vado errato, avast già diversi anni fa si tarstullava con "cose" impure...
Top
{provveduto}
Ospite





MessaggioInviato: 29 Gen 2020 14:50    Oggetto: Rispondi citando

Dai, solo uno sprovveduto può pensare che i suoi dati non abbiano già fatto il giro del mondo diverse volte, e non siano stati incrociati all'eccesso per trarre profili della personalità completi.
Anche se non si ha una connessione Internet e non si sa neanche cosa è un PC, grazie agli amici, ai parenti, ai colleghi, ecc. che gentilmente cedono a chiunque ogni cosa tramite computer, tablet e telefoni.
La "cieca fiducia basata su una speranza" è infatti tipica dello sprovveduto.
Top
trinitron
Comune mortale
Comune mortale


Registrato: 06/11/19 23:50
Messaggi: 4

MessaggioInviato: 29 Gen 2020 15:25    Oggetto: Rispondi citando

L'ultima volta che ho messo l'antivirus sul PC avevo Windows7.
Non pretendo che tutto il mondo abbia fatto come me, ma chi usa Windows 10 mi sembrava di capire che non avesse più estrema necessità di un antivirus esterno.
Evidentemente non è più così? Si usa ancora l'AV con W10?
Top
Profilo Invia messaggio privato
{ice}
Ospite





MessaggioInviato: 29 Gen 2020 19:57    Oggetto: Rispondi citando

sarebbe interessante capire se questo comportamento avvenga sia con la versione free sia con quella a pagamento
Top
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8433

MessaggioInviato: 30 Gen 2020 15:16    Oggetto: Rispondi citando

trinitron ha scritto:
L'ultima volta che ho messo l'antivirus sul PC avevo Windows7.
Non pretendo che tutto il mondo abbia fatto come me, ma chi usa Windows 10 mi sembrava di capire che non avesse più estrema necessità di un antivirus esterno.
Evidentemente non è più così? Si usa ancora l'AV con W10?


W10 integra Defender come AV integrato. L'utente può scegliere se disabilitarlo installando un altro (gratuito e non), oppure usare quello.
Tu come ti trovi con Defender?
Top
Profilo Invia messaggio privato
trinitron
Comune mortale
Comune mortale


Registrato: 06/11/19 23:50
Messaggi: 4

MessaggioInviato: 02 Feb 2020 20:26    Oggetto: Rispondi citando

Con defender mi trovo molto bene e, una volta capito come disabilitare alcune sue funzioni all'occorrenza, non è poi così intrusivo.
Certo, se vuoi patchare windows o office non puoi pretendere che se stia lì buono senza fare nulla.
Per il resto è anche troppo attivo, facendo spesso scansioni del sistema per controllarlo da cima a fondo.
Dal menù START > impostazioni > controllo e sicurezza > sicurezza di windows > protezione da virus e minacce > gestisci impostazioni
trovi queste opzioni:
PROTEZIONE IN TEMPO REALE che scansiona files, hdd e usb appena collegate al pc e cancella tutto quello di pericoloso o illegale che trova
PROTEZIONE FORNITA DAL CLOUD che si avvale anche dell'
INVIO AUTOMATICO FILE DI ESEMPIO
PROTEZIONE ANTIMANOMISSIONE sorveglia i files di sistema da variazioni NON volute dall'utente
ACCESSO ALLE CARTELLE CONTROLLATO l'unica cosa rognosa perchè se lo lasci attivato impedisce ai programmi di scrivere dove vogliono i loro dati e poi ti trovi cose che non funzionano o dati non salvati perchè l'accesso alle cartelle è bloccato
ESCLUSIONI lì puoi indicare tutti i files nel pc che Defender dovrà ignorare, escludendoli sia per estensione (tipo tutti i .exe) sia per l'intera cartella, sia per il singolo file

tutto come detto disattivabile a piacimento, ovviamente la cosa è sconsigliata perchè così si annulla o si indebolisce la protezione offerta da Defender
Il fatto di non dover avere più antivirus di terze parti lo considero un vantaggio, in quanto windows più lo lasci lavorare con i suoi files e aggeggi dedicati, e meno sarà imbordellato il suo registro di sistema. Ragione per cui è anche sempre preferibile usare programmi "portable" che non si installano.
Provalo, ne vale senz'altro la pena
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8433

MessaggioInviato: 03 Feb 2020 13:51    Oggetto: Rispondi

@trinitron

Cosa intendi con:

Citazione:
se vuoi patchare windows o office non puoi pretendere che se stia lì buono senza fare nulla.


Software pirata? Beh, se intendi questo io sono contraria sempre e comunque all'uso di questi. Primo perchè si trovano software gratuiti, magari open source, che sono alla pari o migliori.
Per software intendo anche il sistema operativo stesso, non hai la licenza di Windows?
Te la compri o passi a Linux.
Il software pirata è spesso causa di infezioni e instabilità.

Uso AV MS da quando è stato disponibile per XP, sul mio vecchio pc, poco potente è stato un toccasana, gli altri, i vari AV free lo rallentavano. E formattare non risolveva.
Ho seguito la sua evoluzione, da Microsoft Security Essentials, ad oggi.
Non credo che cambierò, faccio come fai tu, al bisogno uso tool terzi, meglio se hanno una versione portable. Ma ne ho sempre meno bisogno.
Da anni non uso neanche più ottimizzatori e pulitori vari, uso quello che stà integrato, o pulisco a manina (tipo il registro).

Certi software servono solo per far si che l'hardware diventi obsoleto, richiedono risorse, spesso inutilmente. La gente non lo sa, e capita che acquistino pure nuovi pc.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Privacy Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi