Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Perché chiamiamo “bug” i difetti dei computer?
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 26 Set 2020 15:30    Oggetto: Perché chiamiamo “bug” i difetti dei computer? Rispondi citando

Leggi l'articolo Perché chiamiamo “bug” i difetti dei computer?



 

 

Segnala un refuso
Top
{copsy}
Ospite





MessaggioInviato: 26 Set 2020 21:56    Oggetto: Rispondi citando

I want to be your ladybug...
Questo articolo ha innescato in me una riflessione su quanto gli USA hanno pesato sul progresso tecnologico, e sul regresso sociale, mondiale.
Direi che senza di loro non avremmo praticamente niente di quello che per noi è scontato, in ogni campo della conoscienza.
E senza di loro non avremmo una mezza società maschile nordica, che complici governanti inetti o venduti ha letteralmente stuprato la nostra natura femminile mediterranea, con le conseguenze disastrose che notiamo intorno a noi.
Top
algi
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 08/03/12 18:02
Messaggi: 97

MessaggioInviato: 27 Set 2020 13:38    Oggetto: Rispondi citando

Bèh...insomma...a partire dalla liberal education come centro dell’istruzione, fin dai Padri Pellegrini, dai Franklyn, Jefferson e poi Emerson, fino a Rorty e Martha Nussbaum, passando per William James e Dewey. e molti molti altri non si puó dire che l'umanesimo sia morto nwgli USA.
Certo che se si guarda a quell'umanoide di Presidente odierno che dovrebbe rappresentarli...
Top
Profilo Invia messaggio privato
{ice}
Ospite





MessaggioInviato: 03 Ott 2020 17:51    Oggetto: Rispondi

e io che mi ero sempre bevuto la verisone del mio vecchio prof di informatica (di formazione astrofisico visto che ai tempi informatica non esisteva) che il termine bug relativo ai calcolatori risaliva a quando i supporti di lettura dei programmi erano schede di cartoncino forate...e se ci finiva in mezzo in insetto il lettore ovviamente non leggeva il correttamente il foro (oppure leggeva un foro che non c'era).
Oppure erano i tamburi dello spartito dei clarion....
Boh, passato troppo tempo!!!!
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi