Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
La gabbia per il router che elimina le radiazioni elettromagnetiche
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Al Caffe' Corretto
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 10 Dic 2020 12:30    Oggetto: La gabbia per il router che elimina le radiazioni elettromagnetiche Rispondi citando

Leggi l'articolo La gabbia per il router che elimina le radiazioni elettromagnetiche
Va a ruba tra chi teme il 5G e funziona perfettamente: blocca anche il Wi-Fi.


 

 

Segnala un refuso
Top
{otto gi}
Ospite





MessaggioInviato: 10 Dic 2020 16:51    Oggetto: Rispondi citando

Siamo tutti ignoranti, per quanto ampia possa essere la nostra conoscenza è sempre una frazione infinitesima di quello che si sa e si saprà.
La cosa vergognosa è che specialmente oggi, visto l'ampliarsi dello scibile, una larga fetta di aziende giochi sulla specifica ignoranza delle persone per vendere beni e servizi.
Basta guardare le pubblicità, dove al posto di descrivere le caratteristiche di ciò che viene venduto, come sarebbe logico, vengono usate tecniche persuasive basate su messaggi emozionali e sollecitazioni subliminali.
Quello descritto nell'articolo, vergognoso arraffa-arraffa, è la punta della punta dell'iceberg.
La questione delle radiazioni ionizzanti, poi, non è così semplice: un serio scenziato dirà che non c'è un confine preciso fra ionizzanti e non.
Inoltre bisogna tenere conto dell'effetto cumulativo di *tutte* le radiazioni dell'ambiente, e del loro accumulo nel corpo delle persone con effetti a lungo termine, di cui *nessuno* sa niente perché siamo solo agli inizi del 5G e generazioni successive.
Top
{Luciano}
Ospite





MessaggioInviato: 11 Dic 2020 08:33    Oggetto: Rispondi citando

In casa tutti gli smartphone ed i pc che abbiamo tranne uno usano il wi fi, quindi questo aggeggio non serve praticamente a niente e comunque non ci vuole molto a farsi in proprio una gabbia di Faraday
Top
{Carlo}
Ospite





MessaggioInviato: 11 Dic 2020 10:23    Oggetto: Rispondi citando

"paura che la telefonia di quinta generazione. funzionando a frequenze molto superiori a quelle usate sinora, abbia effetti nocivi"
Forse anche chi esclude con sicumera rischi dal passaggio a frequenze alte ha dimenticato un po' di fisica... Che criterio accomuna tutti i fenomeni oscillatori dello spettro elettromagnetico? Che all'aumento di frequenza corrisponde aumento di capacità di penetrazione della radiazione. Non esiste nessuna differenza tranne la frequenza (e la lunghezza d'onda) nel netto (solo in termini classificativi) passaggio tra raggi X e gamma, ad esempio. Lo stesso avviene tra visibile e UV, o nel passaggio tra radioonde e microonde. E' un crescendo di potenza penetrativa costante e coerente. Le frequenze 5G alzano di tre ordini di grandezza ( da 10 alla 6 a 10 alla 9) le onde radio basate su frequenze di MHz, e sono infatti dette anche SHF (Super High Frequencies) avvicinandosi al confine tra le onde radio e le microonde, quelle che servono a cucinare. Non ho alcuno studio di nocività, ma identificare il plausibile (e una modifica degli effetti biologici è tutt'altro che implausibile) credo sia fondamentale. Almeno quanto sospettare che mettere il router in una scatola non migliora le ricezione delle nostre Wi-Fi. ;-)
Top
steverm
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 15/02/07 12:33
Messaggi: 195

MessaggioInviato: 11 Dic 2020 11:32    Oggetto: Rispondi citando

io mi metto la stagnola in testa per non farmi intercettare i pensieri Very Happy ma sto già sperimentando il colapasta metallico
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1810
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 11 Dic 2020 11:36    Oggetto: Rispondi citando

Zeus News ha scritto:
La gabbia per il router che elimina le radiazioni elettromagnetiche

Ma in dotaziome danno anche il cappellino in alluminio per schermare il cervello dal controllo degli Ĕlōhīm? Chiedo per conto di un analfabeta funzionale sovranista antivax che indossa la mascherina come sciarpa. Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1810
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 11 Dic 2020 11:38    Oggetto: Rispondi citando

{Carlo} ha scritto:
Non ho alcuno studio di nocività

Ne hanno fatti oltre la nausea, e dimostrano che il passaggio al 5G riduce notevolmente il già di fatto inesistente rischio biologico.
Top
Profilo Invia messaggio privato
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1810
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 11 Dic 2020 11:40    Oggetto: Rispondi citando

{Luciano} ha scritto:
non ci vuole molto a farsi in proprio una gabbia di Faraday

Metti il router nel microonde, è una gabbia di Faraday praticamente perfetta, e se lo accendi te lo disinfetta anche. Cool
Top
Profilo Invia messaggio privato
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1810
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 11 Dic 2020 11:43    Oggetto: Rispondi citando

{otto gi} ha scritto:
del loro accumulo nel corpo

Radiazioni elettromagnetiche che si accumulano, a te Tesla ti spiccia casa e lava l'auto. Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1810
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 11 Dic 2020 11:44    Oggetto: Rispondi citando

steverm ha scritto:
sto già sperimentando il colapasta metallico

Non farlo, o diventerai schiavo di BigColapasta che vuole dominare il mondo, SAPPEVATTELOH!!11!1!!! Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10718
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 11 Dic 2020 11:59    Oggetto: Rispondi citando

{Carlo} ha scritto:
"Le frequenze 5G alzano di tre ordini di grandezza ( da 10 alla 6 a 10 alla 9) le onde radio basate su frequenze di MHz, e sono infatti dette anche SHF (Super High Frequencies)


attento a non fare anche tu confusione tra 5G (quinta generazione) e 5 GHz - la seconda ovviamente è nel range 10⁹ ma anche la 2.4 GHz è nello stesso range quindi... Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1810
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 11 Dic 2020 12:02    Oggetto: Rispondi citando

SverX ha scritto:
non fare anche tu confusione tra 5G (quinta generazione) e 5 GHz

Il bello è che nell'articolo è spiegato chiaramente... bastava leggerlo. Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
crescendo63
Eroe
Eroe


Registrato: 10/04/06 04:19
Messaggi: 53
Residenza: Torino

MessaggioInviato: 11 Dic 2020 21:26    Oggetto: Rispondi citando

La cosa più divertente (al di là dell'ignoranza di chi acquista questi aggeggi), è che se vuoi davvero ridurre le radiazioni del router nel tuo ambiente, basta che spegni il Wi-Fi!
(magari la notte, se non hai l'insonnia)

Una soluzione perfettamente efficiente (riduzione del 100%), a costo zero! Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Cesco67
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 15/10/09 10:34
Messaggi: 1448
Residenza: EU

MessaggioInviato: 12 Dic 2020 12:23    Oggetto: Rispondi citando

{Carlo} ha scritto:
"paura che la telefonia di quinta generazione. funzionando a frequenze molto superiori a quelle usate sinora, abbia effetti nocivi"
Forse anche chi esclude con sicumera rischi dal passaggio a frequenze alte ha dimenticato un po' di fisica... Che criterio accomuna tutti i fenomeni oscillatori dello spettro elettromagnetico? Che all'aumento di frequenza corrisponde aumento di capacità di penetrazione della radiazione. Non esiste nessuna differenza tranne la frequenza (e la lunghezza d'onda) nel netto (solo in termini classificativi) passaggio tra raggi X e gamma, ad esempio. Lo stesso avviene tra visibile e UV, o nel passaggio tra radioonde e microonde. E' un crescendo di potenza penetrativa costante e coerente. Le frequenze 5G alzano di tre ordini di grandezza ( da 10 alla 6 a 10 alla 9) le onde radio basate su frequenze di MHz, e sono infatti dette anche SHF (Super High Frequencies) avvicinandosi al confine tra le onde radio e le microonde, quelle che servono a cucinare. Non ho alcuno studio di nocività, ma identificare il plausibile (e una modifica degli effetti biologici è tutt'altro che implausibile) credo sia fondamentale. Almeno quanto sospettare che mettere il router in una scatola non migliora le ricezione delle nostre Wi-Fi. Wink

Mi sembra che hai una confusione totale sull'argomento.
Risposte in ordine sparso
Più la frequenza aumenta e meno è penetrante. Prova empirica che possono fare tutti: chiuditi in una stanza di notte e spegni tutte le luci. Scommetto che se anche fuori dalla porta la luce è accesa rimani al buio mentre il telefonino continua a ricevere il wifi (luce e wifi sono entrambe emissioni elettromagnetiche)
Le microonde sono radiofrequenze. E non si usano solo per cucinare, vedi p.es. i radar. E comunque fai confusione fra potenza di emissione e frequenza, sono due aspetti che non vanno di pari passo. P.es. il forno a microonde casalingo emette onde a diverse centinaia di Watt di potenza, mentre per la telefonia 5G si parla di mW (milliWatt). Più o meno la differenza che c'è fra un faro da stadio e le lampadine delle tombe al cimitero. Se osservi un faro da stadio acceso ad un metro di distanza c'è il caso che ti si danneggino gli occhi, mentre se fai la stessa cosa con una lampadina da cimitero non te ne accorgi nemmeno...


Tornando all'articolo
Mi sono venute in mente le coccinelle che vendevano alla fine del secolo scorso che promettevano di annullare i campi elettromagnetici dei telefonini, con una grossa differenza: che le coccinelle non facevano quanto promesso, ed infatti i telefonini funzionavano senza problemi; mentre questi box sono effettivamente efficaci visto che, secondo l'articolo, chi lo ha acquistato non riesce più ad usare il wifi...
Top
Profilo Invia messaggio privato
pietro1953
Semidio
Semidio


Registrato: 13/09/07 07:28
Messaggi: 404
Residenza: in volo

MessaggioInviato: 13 Dic 2020 12:05    Oggetto: Rispondi citando

steverm ha scritto:
io mi metto la stagnola in testa per non farmi intercettare i pensieri Very Happy ma sto già sperimentando il colapasta metallico


Quello l'ho già brevettato io da tempo, ma non funziona bene: troppi buchi.
Meglio una tanica metallica con un buco sotto per infilare la testa e due altri forellini davanti per vedere dove vai.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Maurizio}
Ospite





MessaggioInviato: 13 Dic 2020 18:33    Oggetto: Rispondi citando

Chi compra un manufatto che blocca le onde elettromagnetiche, salvo poi reclamare che il WI-FI non funziona più, è un tantino confuso.....
E' come chiudere il rubinetto e lamentarsi perchè non scende acqua.....
A tutti coloro i quali temono gli effetti fisiologici dell'elettromagnetismo suggerirei di impostare OFF l'interfaccia radio del router e collegarsi con il vecchio caro cavetto ethernet.
Niente onde radio, niente pericoli.
Come direbbe Mariello.....mistero risolto !!!!
Un caloroso saluto a Tutte / i !!!!
Maurizio
Top
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10718
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 13 Dic 2020 19:15    Oggetto: Rispondi citando

Cesco67 ha scritto:
Più la frequenza aumenta e meno è penetrante. Prova empirica che possono fare tutti: chiuditi in una stanza di notte e spegni tutte le luci. Scommetto che se anche fuori dalla porta la luce è accesa rimani al buio mentre il telefonino continua a ricevere il wifi (luce e wifi sono entrambe emissioni elettromagnetiche)


la tua prova empirica ha senso, ma allora, chiedo da ignorante, perché i raggi X sono più penetranti della luce visibile? Confused

Wikipedia, voce Raggi X ha scritto:
I raggi X (o raggi Röntgen) sono quella porzione di spettro elettromagnetico con lunghezza d'onda compresa approssimativamente tra 10 nanometri (nm) e 1/1000 di nanometro (1 picometro), classificati come radiazioni ionizzanti, avendo un potere di penetrazione molto elevato: solo spessori dell'ordine di centimetri di piombo o di decimetri di calcestruzzo possono fermarli.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Cesco67
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 15/10/09 10:34
Messaggi: 1448
Residenza: EU

MessaggioInviato: 13 Dic 2020 22:46    Oggetto: Rispondi citando

@SverX

I raggi X, come hai riportato da Wikipedia, sono radiazioni ionizzanti. Non sono minimamente esperto dell'argomento, ma detta in soldoni non è l'emissione elettromagnetica che penetra ma le particelle ionizzate che sono prodotte a quelle frequenze. Meglio, comunque, dare un'occhiata a Wikipedia molto più affidabile del sottoscritto...
Radiazioni ionizzanti
dettaglio su radiazioni elettromagnetiche
Top
Profilo Invia messaggio privato
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10718
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 14 Dic 2020 18:31    Oggetto: Rispondi citando

no ma aspetta, la ionizzazione intesa (radiazioni ionizzanti) è quella che interessa il tessuto vivente (acqua) - i raggi X non sono raggi di particelle Confused

quindi alla fine non mi è chiaro - le onde radio attraversano i muri (fino a un certo punto) ma la luce visibile no, ma i raggi X forse - o almeno il corpo di una persona la attraversano.

qualcosa mi sfugge Sad
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Cesco67
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 15/10/09 10:34
Messaggi: 1448
Residenza: EU

MessaggioInviato: 14 Dic 2020 22:50    Oggetto: Rispondi

Innanzitutto sottolineo nuovamente che dell'argomento non ho conoscenze; da quello che ho capito leggendo Wikipedia i raggi X emettono particelle beta

Da Wikipedia
Citazione:


La radiazione ionizzante è la radiazione che trasporta abbastanza energia da liberare elettroni da atomi o molecole, ionizzandoli. La radiazione ionizzante può essere composta da particelle subatomiche o ioni o atomi che si muovono ad alte velocità, o anche onde elettromagnetiche nell'estremità più energetica dello spettro elettromagnetico.

----------

Quando la frequenza delle onde elettromagnetiche è superiore a quella visibile, gli effetti della quantizzazione delle onde elettromagnetiche sono più evidenti, per cui in tale parte dello spettro elettromagnetico, si parla di fotoni. Anche se i fotoni sono elettricamente neutri, possono ionizzare gli atomi direttamente attraverso l'effetto fotoelettrico e l'effetto Compton. Ciascuna di queste interazioni provocherà l'espulsione di un elettrone da un atomo a velocità relativistiche, trasformando tale elettrone in una particella beta (particella beta secondaria) che ionizzerà molti altri atomi. Poiché la maggior parte degli atomi interessati sono ionizzati direttamente dalle particelle beta secondarie, i fotoni sono chiamati radiazioni indirettamente ionizzanti.

----------

Le particelle cariche di uno stesso tipo e di stessa energia attraversano tutte mediamente lo stesso spessore di materiale, detto range


Ma per spiegazioni migliori occorrerebbe un fisico nucleare, ed io non ne conosco...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Al Caffe' Corretto Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi