Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tablet e smartphone
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 20 Nov 2020 09:20    Oggetto: Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone Rispondi citando

Leggi l'articolo Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
L'azienda della mela dovrà pagare 113 milioni di dollari per il batterygate.


 

 

Segnala un refuso
Top
zero
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/03/08 17:34
Messaggi: 1331

MessaggioInviato: 20 Nov 2020 11:52    Oggetto: Rispondi citando

Il fatturato annuale di apple e' di 260 MILIARDI di dollari, e 113 milioni sono lo 0.043% del fatturato.

Per una persona con stipendio di 2000 euro/mese, equivale a una multa di 11 euro.

NB: le attuali multe per chi va in giro zona rossa, vanno da 400 a 1000 euro


.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{utente anonimo}
Ospite





MessaggioInviato: 20 Nov 2020 12:32    Oggetto: Rispondi citando

Per molte persone, averlo uno stipendio di 2000 euro/mese aggiungerei.
Direi una sproporzione ancora maggiore a conti fatti
Top
{granpa}
Ospite





MessaggioInviato: 21 Nov 2020 11:56    Oggetto: Rispondi

Le multinazionali se le stabiliscono da sole le multe, quando proprio necessario, a parte qualche rara (seppure consistente) eccezione.
Gli Stati sono cosa nostra...
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tablet e smartphone Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi