Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
È sicuro che è sicuro?
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Internet - generale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 23 Set 2006 21:00    Oggetto: È sicuro che è sicuro? Rispondi citando

Commenti all'articolo È sicuro che è sicuro?
Dubito dunque sono: quando le cose non sono come sembrano anzi sì...



Top
Gateo
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/11/03 18:16
Messaggi: 12379

MessaggioInviato: 25 Set 2006 09:43    Oggetto: Ma LOL! Rispondi citando

Ammetto di aver riso come uno scemo...
Senso dell'umorismo uguale a zero a chiunque si azzardi a far notare che in realta' quello e' un panda rosso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
chemicalbit
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/04/05 17:59
Messaggi: 18597
Residenza: Milano

MessaggioInviato: 25 Set 2006 10:02    Oggetto: divertentissima !!! Rispondi citando

Divertentissima!

Ora scusatemi ma devo andare ... ad installare FireFox su un computer (appunto!)
Top
Profilo Invia messaggio privato
{utente anonimo}
Ospite





MessaggioInviato: 25 Set 2006 10:12    Oggetto: Firefox made in Japan Rispondi citando

Anche io sono scoppiato a ridere: bellissima questa striscia, probabilmente la migliore delle tre finora pubblicate.

Vi segnalo anche il logo di Firefox nella versione localizzata giapponese:
http://it.theinquirer.net/2006/09/il_logo_giapponese_di_firefox.html
Top
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20672
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 25 Set 2006 11:14    Oggetto: Re: Firefox made in Japan Rispondi citando

{utente anonimo} ha scritto:
Anche io sono scoppiato a ridere: bellissima questa striscia, probabilmente la migliore delle tre finora pubblicate.

Vi segnalo anche il logo di Firefox nella versione localizzata giapponese:
http://it.theinquirer.net/2006/09/il_logo_giapponese_di_firefox.html


Grazie Anonimo, molto interessante ed utile la tua informazione sul logo giapponese di Firefox. Molto carino, in stile Manga e forse molto più "gentile" della povera volpe che ho realizzato per la strip.

Questo è un classico caso di convergenze parallele: nel realizzare la volpe in fiamme non mi sono ispirato ad altre immagini conosciute, ho solo applicato per estensione il principio "nomen omen", una sorta di onomatopea visiva in cui il nome determina l'immagine del soggetto (che in questo caso è un soggetto virtuale e cioè il programma Firefox divenuto, per estensione, una volpe con la coda incendiata).

Da qui, la metafora si espande ad altri significati: la fuga della volpe può rappresentare simbolicamente la fuga di Firefox incalzata dalle sue falle ma resta comunque all'interno di un gioco di significati che si fanno, nell'uso del paradosso, piano di scivolamento del senso comune, che conduce al sorriso od alla risata (a seconda del gusto incontrato nei lettori della strip: per esempio, leggere la strip mentre si è attaccati da un forte mal di denti, difficilmente produce qualcosa che non sia una smorfia appena accennata e si segnalano anche casi di denuncia per attentato al cattivo umore).
Fanno da supporto a questa possibile interpretazione della battuta nel suo contesto, i commenti dei due personaggi che, agganciandosi al già detto altrove (le fonti della citazione sono infinite, dai telefilm americani alla casistica giurisprudenziale moderna dove, la facoltà di non rispondere, da molti è percepita come una sostanziale ammissione di colpevolezza, in questo caso, della reale "fallacità" di Firefox. Un non voler ammettere l'evidenza per non incorrere in imbarazzanti ammissioni di palese pregiudizio)

Ho colto l'occasione del commento dell'amico anonimo per smontare la battuta e farvi vedere al suo interno ma quello che saprete cogliere o vorrete commentare è sicuramente molto più interessante e profondo di quanto possa io narrarvi in questa occasione.

L'interattività di una battuta, di una strip, è molto più grande di quanto la gente pensi. L'autore prepara il terreno su cui il lettore costruisce l'umorismo (e qui Gateo ha detto una cosa di un'enormità geniale, con la sua straordinaria battuta sul panda rosso!) ed è il lettore che, scivolando sul piano logico si concede di ridere o meno.

Inutile dire che chi sorride o chi ride è, alla fine, molto più felice di chi non ha apprezzato la cosa (e, sicuramente, molto più felice dell'autore, che la battuta l'ha vista da dietro).
Ma questo è un territorio in cui l'autore non ha alcun potere e si deve rimettere agli déi.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
{Chiara}
Ospite





MessaggioInviato: 25 Set 2006 18:21    Oggetto: Made in China Fox Rispondi citando

Mi avvalgo anch'io della facoltà di non rispondere.
Però la volpe incendiata è un'immagine forte.
Una vera chicca.
Top
ioSOLOio
Amministratore
Amministratore


Registrato: 12/09/03 18:01
Messaggi: 16342
Residenza: in un sacco di...acqua

MessaggioInviato: 25 Set 2006 19:27    Oggetto: l'umorismo non deve per forza essere precisino Rispondi citando

Silent Runner ha scritto:
(e qui Gateo ha detto una cosa di un'enormità geniale, con la sua straordinaria battuta sul panda rosso!)

ussignur Wink



comunque in effetti la bestia che passa trafelata correndo mi ha fatto ridere..
e la risata, l'umorismo non deve per forza essere precisino, intelligente, dotto..


Applause
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20672
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 26 Set 2006 08:54    Oggetto: la volpe come elemento di rottura Rispondi citando

ioSOLOio ha scritto:

comunque in effetti la bestia che passa trafelata correndo mi ha fatto ridere..
e la risata, l'umorismo non deve per forza essere precisino, intelligente, dotto..
Applause


Grazie ioSOLOio per la tua osservazione sull'umorismo. Very Happy
E' vero, ma in un mondo di grossolanità ultrapecorecce e banalità elevata a traguardo da raggiungere per avere successo, un po' di spazio anche all'intelligenza, alla citazione dotta, alla battuta nascosta in modo tale che solo chi vuole la possa cogliere, non guasta.
Non ci trovo niente di male a servire a tutti quanti, nella stessa pietanza, ingredienti che possano essere graditi ai vari palati, ovviamente senza snobismi (che sono poi ancora più volgari) od eccessive piaggerie (ma entrambi sono spesso presenti, in qualche misura, per puri motivi tecnici).

La volpe che passa, funge da elemento di rottura di un discorso pseudoelegante, un po' barocco, che si tiene fra i due personaggi, e questo fa ridere (eventualmente) ma ci sono altri elementi nella stuttura della strip che sono portatori (sani) di informazione rielaborata, utile veicolo per l'ironia se non addirittura per il sarcasmo, altra forma di umorismo più indirizzato a comprendere, analizzare o ad emettere amare sentenze sull'umana condizione.

E' un po' come quando si legge un pezzo di autori noti come Michele Serra o Stefano Benni (i primi che mi sono venuti in mente). Si ride ma al contempo si pensa a qualcosa, in modo diverso, da una prospettiva diversa. La risata non prevale ne' uccide il dialogo della ragione e viceversa.

A ciascuno il piacere di scegliere il piano di lettura delle strip. Queste ultime sono lì per essere utilizzate per lo scopo che ciascuno sceglie fra i molti possibili, in piena libertà e senza paternalismi o pretenziosità apodittiche da parte dell'autore.

In fondo, non dimentichiamolo, quelle di cui trattiamo sono solo rappresentazioni umoristiche di una realtà deformata dagli eccessi dei protagonisti stessi.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
ioSOLOio
Amministratore
Amministratore


Registrato: 12/09/03 18:01
Messaggi: 16342
Residenza: in un sacco di...acqua

MessaggioInviato: 28 Set 2006 12:14    Oggetto: significato nascosto Rispondi citando

non vorrei andare o.t. ma certamente non intendevo dire che preferisco la battuta pecoreccia...
solamente che appunto il "passaggio della volpe" a quel modo mentre i due stanno parlando "seriamente" magari non sarà esemplificativo di chissà che però strappa una risata...
e a leggerti appare comunque un "perchè" celato dietro l'apparente banalità della vignetta Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20672
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 28 Set 2006 14:44    Oggetto: banalità apparente di una strip Rispondi citando

ioSOLOio ha scritto:
non vorrei andare o.t. ma certamente non intendevo dire che preferisco la battuta pecoreccia...
solamente che appunto il "passaggio della volpe" a quel modo mentre i due stanno parlando "seriamente" magari non sarà esemplificativo di chissà che però strappa una risata...
e a leggerti appare comunque un "perchè" celato dietro l'apparente banalità della vignetta Wink


Avevo capito che non intendevi parlare di battute pecorecce, la mia è stata un'esagerazione per ampliare il concetto. Smile
Ho molto apprezzato quello che hai scritto e concordo con te: di ogni cosa si possono leggere infinite altre cose, alcune intenzionali altre no. E questo fa parte del dialogo che si instaura fra chi crea e chi fruisce la creazione.

Io amo inserire elementi nascosti, quasi in tutto quello che pubblico; una sorta di "Egg" che si possono scoprire solo se si conosce o riconosce il codice che le svela. Nel caso di una citazione specifica, può essere in disegno, una frase, un contesto che può richiarare un già visto altrove, spesso più "notorio". E' un gioco di rimandi che nulla toglie alla fruibilità della strip ma vi aggiunge qualcosa per chi ha la voglia od il gusto di cogliere. E' un pò come in un quadro del Caravaggio (il paragone è per eccesso, ovviamente! Wink ) il fruitore può soffermarsi sulla figura del "Bacchino malato" così come può indulgere su particolari secondari ma non meno importanti come ad esempio l'inviluppo delle vesti od il realistico riflesso sull'uva posta in basso sul tavolo.

La banalità apparente delle strip ha la funzione di smussare gli angoli e consentire di trattare argomenti più "quotidiani" Le strip raffinate e di nicchia, difficilmente potrebbero incontrare il gusto di tutti. Ho fatto perciò una scelta sitilistica e contenutistica che mi può costare qualche dissenso ma, quest'ultimo, oltre che utile, consente ad altri di entrare all'interno dell'argomento, anche demolendo l'autore, così come accade per tutti gli articoli od i post sul forum. Spero di poter incontrare tutti voi in questo modo, per dialogare serenamente, meglio ancora se dopo una bella risata
(quest'ultima, suppongo, vi renderà un po' più indulgenti nei miei confronti).

In sostanza, la strip è lì perché ne facciate quel che volete e se qualcuno ne trae anche solo un sorriso, la sua funzione primaria sarà raggiunta.
Il resto, le riflessioni, le critiche, le considerazioni aggiuntive, gli arricchimenti saranno solo merito vostro.
Così è per tutte le opere dell'uomo.
Anche uno sbucciapatate può rivelarsi un attrezzo meraviglioso, quando se ne ha bisogno.
Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
madvero
Amministratore
Amministratore


Registrato: 05/07/05 20:42
Messaggi: 19282
Residenza: Ero il maestro Zen. Scrivevo piccole poesie Haiku. Le mandavo a tutti via e-mail.

MessaggioInviato: 28 Set 2006 14:49    Oggetto: il panda rosso? Rispondi citando

la strip mi ha fatto sganasciare Laughing

non è che qualche volenteroso mi spiega la battuta sul panda rosso, invece?
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20672
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 28 Set 2006 14:54    Oggetto: ma è surreale... Rispondi citando

Come spiegare una cosa così surreale? Si potrebbe intendere in tanti di quei modi che si potrebbero riscrivere interamente tutti i libri contenuti nella "biblioteca di Babele" di Borges! Laughing

Ma la battuta non è mia, credo che tu debba chiedere all'autore! Twisted Evil

P.s.
Comunque, ho avuto fortuna! ancora un po' e la battuta non avrei più potuto realizzarla: se leggete qui...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
emilio.roda
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 03/05/05 09:49
Messaggi: 3028

MessaggioInviato: 28 Set 2006 16:43    Oggetto: Troppo testo! Rispondi citando

Una delle critiche che ho sentito piu' spesso (a voce...) tra le persone a cui ho fatto vedere le vignette e' che... c'e' un po' troppo testo.

Bug o feature? Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20672
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 28 Set 2006 17:33    Oggetto: anche nella divina commedia ? Rispondi citando

Feature. Anche nella Divina Commedia c'era troppo testo ma guardate che successo ha avuto! Fescion
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
madvero
Amministratore
Amministratore


Registrato: 05/07/05 20:42
Messaggi: 19282
Residenza: Ero il maestro Zen. Scrivevo piccole poesie Haiku. Le mandavo a tutti via e-mail.

MessaggioInviato: 28 Set 2006 23:16    Oggetto: continuo a non capire... Rispondi citando

continuo a non capire la battuta sul panda rosso.
ok, mi arrendo.

gateo, mi stai facendo i dispetti per caso? Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
emilio.roda
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 03/05/05 09:49
Messaggi: 3028

MessaggioInviato: 04 Ott 2006 09:41    Oggetto: Il panda rosso Rispondi

Leggi i commenti a questo articolo:

Firefox: la bestia è tornata
Il tradizionale uovo di pasqua celato nel browser più cool del momento racconta una storia. Il crescente successo di Firefox dimostra che il capitalismo squalesco di zio Bill non è l'unico modello economico vincente.

Oppure quest'altro:

Firefox inarrestabile
Dieci milioni di download in un mese: l'ascesa del browser di mozilla.org ha conquistato l'attenzione dei media generalisti. Segno che qualcosa sta veramente cambiando.

oppure fai una ricerca per "panda" su Zeus News Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Internet - generale Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi