Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Lo sviluppo non sostenibile di Vista
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sopravvivere alla new economy
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
mythsmith
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 08/11/06 12:58
Messaggi: 17

MessaggioInviato: 27 Dic 2006 01:36    Oggetto: Protezionismo Digitale: costi in Vista... Rispondi citando

Pubblicata un'analisi dei costi supplementari che ciascuno di noi dovrà pagare per garantire la Specifica di Protezione dei Contenuti redatta da Microsoft ed indirizzata a tutti i produttori di hardware e software.
Ecco il testo inglese:
http://forum.zeusnews.com/link/11520
Ho anche scritto un breve riassunto, ma non sto a copincollarlo sennò vi mettete a dormire...: lo trovate sul mio blog

Edit by gateo: ma riportiamone una citazione, tanto per conciliare il sonno... Wink
Edit by Rozzemilio: anche perché, altrimenti, questo tuo messaggio sembra inserito solo per autopromuovere il tuo pidocchissimo blog, cosa che invece non è, VERO?

Citazione:
Tale protezione è incredibilmente complessa da ottenere. Non è possibile creare semplicemente un nuovo formato di file e nuovi software che impediscano la condivisione, la copia ed altri reati gravissimi. Bisogna modificare radicalmente tutto il sistema operativo, in modo che ogni programma sia obbligato a rispettare i limiti imposti dai produttori; occorre
costruire nuovo hardware che assicuri il corretto utilizzo dei flussi di dati che li attraversano.
Ciò costa parecchio. In termini di nuovo software da acquisire, ma anche di hardware perfettamente funzionante che dovrà essere buttato nel cassonetto e sostituito con pezzi nuovi compatibili con il regime di Protezionismo Digitale: costi che gli utenti dovranno sostenere interamente e senza alcun beneficio.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Gateo
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/11/03 18:16
Messaggi: 12379

MessaggioInviato: 27 Dic 2006 17:17    Oggetto: Rispondi citando

Sempre sui costi di vista, segnalo questo articolo su Zeusnews:
Lo sviluppo non sostenibile di Vista
Top
Profilo Invia messaggio privato
madel28
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 24/10/06 21:10
Messaggi: 11

MessaggioInviato: 01 Gen 2007 12:33    Oggetto: I costi di Vista che dovremo pagare tutti, ci piaccia o no. Rispondi citando

Salve a tutti,

un paio di giorni fa ho letto l'articolo segnalato da slashdot.org di un certo Peter Gutmann dal titolo "Una analisi dei costi della protezione dei contenuti di Windows Vista".

Dire che quello che ho letto mi ha impressionato è poco. L'articolo era ovviamente in inglese e ho fatto più presto che potevo una prima traduzione che potete leggere qui. Ho preferito non postarla per intero sul forum perché è un po' lunga ma lo farò se sarà richiesto.

Ho tradotto l'articolo perché temevo che la lingua inglese poteva rappresentare una barriera alla sua diffusione: avrebbe certamente raggiunto tutti quelli come noi versati in navigazione web, internet & Co., non toccando quegli utenti che leggono le news solo in italiano.

Io da tutto questo non ci guadagno nulla, ma spero ci guadagni qualcosa il povero consumatore, che tutti, ma proprio tutti considerano solo un limone da spremere e basta. Il solito discorso del ragionier Cagazza.

Mi rivolgo a tutti quelli che aspettano Vista pensando che sia una manna dal cielo, ma anche a quelli ai quali non gliene frega niente perché, volenti o nolenti, riguarda pure loro.

Un saluto a tutti e buon 2007.


"...To sin by silence, when we should protest,
Makes cowards out of men."

*** Ella Wheeler Wilcox ***
Top
Profilo Invia messaggio privato
Jeppo59
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/03/06 01:26
Messaggi: 2117

MessaggioInviato: 01 Gen 2007 23:19    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
tutti quelli che aspettano Vista


Non lo stavo aspettando, ma semmai mi fosse balenata l'idea...!!!
Shocked

Citazione:
Dire che quello che ho letto mi ha impressionato è poco. L'articolo era ovviamente in inglese e ho fatto più presto che potevo una prima traduzione che potete leggere qui. Ho preferito non postarla per intero sul forum perché è un po' lunga ma lo farò se sarà richiesto.


Sono riuscito a leggerla e già tradotta in italiano è ingarbugliata da comprendere, figuriamoci in inglese!!!
Non l'avrei mai letta!!!

Comunque è chiaro il concetto!!! Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
mythsmith
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 08/11/06 12:58
Messaggi: 17

MessaggioInviato: 02 Gen 2007 13:47    Oggetto: scusate... Rispondi citando

Se aveste voluto evitare la pubblicità, avreste rimosso il link al mio pidocchiosissimo blog.
Evidentemente, l'intento dell'edit era un altro.

Comunque segnalo un altro post dove si trova la traduzione per intero dell'articolo:
http://forum.zeusnews.com/link/11585
Ed il relativo post coerentemente non-moderato sul forum di zn:
http://forum.zeusnews.com/viewtopic.php?t=19352

Per quanto mi riguarda potete benissimo rimuovere il link e copincollare l'intero articolo. O rimuovere del tutto il mio pidocchiosissimo post qui sul forum, visto che c'è chi ha fatto di meglio e tradotto l'intera fonte. Occam sarebbe invidioso di una rasatura così perfetta...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
mythsmith
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 08/11/06 12:58
Messaggi: 17

MessaggioInviato: 02 Gen 2007 18:40    Oggetto: ottimo lavoro Rispondi citando

Credo che "the longest suicide note in history" si traduca: "il più lungo messaggio di suicidio della storia".
Avranno usato questo?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
madel28
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 24/10/06 21:10
Messaggi: 11

MessaggioInviato: 02 Gen 2007 22:19    Oggetto: E' stato un piacere ^_^ Rispondi

E' stato un piacere fare la traduzione pensando che avrebbe raggiunto più persone dell'articolo originale in inglese.

Volevo segnalarvi che uno dei link segnalati da Gutmann, questo, pur essendo meno tecnico e solo velatamente critico, fa delle riflessioni da leggere assolutamente.

Per par condicio, voglio anche segnalare un articolo di chi si prodiga in lodi per Vista, tralasciando solo apposita leccata di **** (Oops, credo che mi si sia impigliato il frac nel masterizzatore).

Vorrei tradurlo (il primo), famigliola e lavoro permettendo, ma il secondo citato è già tradotto perché lo ha scritto un acuto giornalista "scientifico" di un noto giornale italiano: tranquilli è già stato mezzo avvisato personalmente. Aspetto sue notizie.

Ciao a tutti
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sopravvivere alla new economy Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5
Pagina 5 di 5

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi