Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Tecnico Telecom muore sul lavoro, era di riposo
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Telefonia fissa
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 11 Apr 2008 12:31    Oggetto: Tecnico Telecom muore sul lavoro, era di riposo Rispondi citando

Commenti all'articolo Tecnico Telecom muore sul lavoro, era di riposo
A Lecce un tecnico perde la vita sul lavoro cadendo da una scala, era nel giorno di riposo. La magistratura indaga su possibili violazioni della sicurezza.
Top
ioSOLOio
Amministratore
Amministratore


Registrato: 12/09/03 18:01
Messaggi: 16342
Residenza: in un sacco di...acqua

MessaggioInviato: 11 Apr 2008 13:24    Oggetto: Rispondi citando

L'ennesima vittima sul lavoro.
A freddo, capisco che l'incidente (in quanto incidente, cioè da definizione) può capitare, è fisiologico.
E a volte anche la sfortuna influisce sensibilmente (gente cade dal terzo piano e arriva a terra quasi incolume, un volo da tre metri risulta mortale..)

Però è anche vero che molto, troppo spesso sono disattese le più elementari norme di sicurezza. E troppo spesso ho notato che manca una "cultura della sicurezza"
Top
Profilo Invia messaggio privato
merlin
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 15/03/07 23:32
Messaggi: 2421
Residenza: Kingdom of Camelot

MessaggioInviato: 11 Apr 2008 13:30    Oggetto: Rispondi citando

ioSOLOio ha scritto:
... è anche vero che molto, troppo spesso sono disattese le più elementari norme di sicurezza. E troppo spesso ho notato che manca una "cultura della sicurezza"


Ma Telecom nn aveva appaltato tutti i servizi esterni?
Top
Profilo Invia messaggio privato
fuffo
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 02/09/05 18:28
Messaggi: 106
Residenza: Roma

MessaggioInviato: 11 Apr 2008 17:15    Oggetto: Rispondi citando

merlin ha scritto:
ioSOLOio ha scritto:
... è anche vero che molto, troppo spesso sono disattese le più elementari norme di sicurezza. E troppo spesso ho notato che manca una "cultura della sicurezza"


Ma Telecom nn aveva appaltato tutti i servizi esterni?


No. Ci mancherebbe altro ! Con 20 mila tecnici, che ci fa, le salsicce ? Anzi, molti operatori che svolgevano attività operative ma al terminale (le configurazioni e le diagnosi che si fanno con un PC), sono stati rispediti per strada, nelle centrali, a costruire nuovi impianti e riparare i guasti. Le imprese esterne, fanno solo medi/grossi impianti. C'era stato un periodo di massicce commesse alle Imprese, ma quantità e qualità contemporaneamente, non vanno d'accordo, la qualità non era sufficiente ... le spese molte ... e le attività sono state "reinternalizzate", in particolare quelle di manutenzione/riparazione di guasti, che richiedono più esperienza, ed ecco che i 50.enni ritornano sulle scale e nei tombini. Qui: articolo del 10/04/2008, una foto grafia dell'ambiente pericoloso e dei rischi che un lavoratore, che sia di T.I. o di una Impresa, incontra e qualche volta subisce pesantemente, troppo.

Citazione:
Anche se si sono spente le luci della ribalta sulla tragedia della Thyssenkrupp, di lavoro si continua a morire incessantemente. In due giorni in Telecom due operai hanno perso la vita: Eolo Casu elettricista di una ditta appaltatrice, la Imbi Impianti tecnologi di Cagliari, e il tecnico delle rete Antonio Carlino, dipendente Telecom Italia, in provincia di Lecce.
Si muore nelle ditte di appalto, nelle aziende dove le condizioni e i ritmi di lavoro sono peggiori, i salari più bassi, considerati ?superflui? i costi per la sicurezza e soprattutto dove ai lavoratori viene chiesto di far di tutto pur di portare a termine il lavoro assegnato e non ?perdere? la commessa.
L?appalto dei lavori di rete in Telecom non è l?eccezione: è la regola. Una regola ?d?oro? considerando il più basso costo del lavoro e la flessibilità che ?lor signori? riescono ad ottenere sull?intera filiera organizzativa dove lavorano giorno e notte non ?camici? bianchi, bensì operai. Già perché dietro la facciata ipertecnologica ed informatizzata del sistema moderno delle telecomunicazioni, ci sono ancora decine di migliaia di lavoratori manuali che ancora hanno a che fare con fili di rame, commutatori, centraline elettriche e ?salite in quota?. Lavori a rischio che vengono volentieri esternalizzati nella giungla degli appalti di rete.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{utente anonimo}
Ospite





MessaggioInviato: 13 Apr 2008 08:28    Oggetto: il nuovo che non c'e': solo soprusi abusi Rispondi citando

ti apparenza non sostanza situazioni al limite condizioni di lavoro sicurezza,improvizzazione ... da quarto mondo.
Top
{pippolo}
Ospite





MessaggioInviato: 13 Apr 2008 19:44    Oggetto: Come al solito ... Rispondi citando

... chi ci rimette e' sempre l'operaio, di sicuro quest' incidente non poteva capitare al manger (sic), cui va la palma dell' ignoranza, che non sapeva che Napoleone a Waterloo fu sconfitto
Top
{Giambattista}
Ospite





MessaggioInviato: 14 Apr 2008 10:03    Oggetto: vorrei precisare Rispondi

Vorrei precisare che intanto a Cagliari é morto qualche giorno fa un altro operaio all'interno di un luogo di lavoro della Telecom. Che fosse dipendente di una ditta in appalto (da anni)non fa la differenza.
Secondariamente che se tutte le norme di sicurezza sono applicate cadere da una scala è impossibile, o lo é, possibile, quanto cadere dal pavimento.
E infine che CGIL, CISL e UIL, viste le responsabilità che si ritrovano, farebbero bene a tacere invece di fare interventi generici, come quello riportato sulle attrezzature, tanto per darsi una mossa.
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Telefonia fissa Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi