Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Tutti abbandonano Yahoo?
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sopravvivere alla new economy
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 19 Giu 2008 23:00    Oggetto: Tutti abbandonano Yahoo? Rispondi citando

Commenti all'articolo Tutti abbandonano Yahoo?
Il fondatore di Delicious lascia Yahoo, come hanno fatto anche i fondatori di Flickr.


Foto via Fotolia
Top
merlin
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 15/03/07 23:32
Messaggi: 2421
Residenza: Kingdom of Camelot

MessaggioInviato: 22 Giu 2008 19:32    Oggetto: Pulizie di primavera? Rispondi citando

Magari un po' in ritardo, ma può essere che non di "fuga" si tratti ma di puro e semplice rinnovamento. Magari di persone e cose che col tempo avevano fatto la muffa o erano divenute sudaticce dopo aver fatto la fronda in casa propria sperando in una riconferma di ruoli e stipendi in caso di assorbimento da parte di M$.
Intanto Yahoo! continua ad acquisire aziende e tecnologia, e di scalate ultimamente non si sente più parlare.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Bauscia
Eroe
Eroe


Registrato: 20/06/08 16:42
Messaggi: 43

MessaggioInviato: 22 Giu 2008 20:23    Oggetto: Rispondi citando

se ne sono andati i *fondatori* di flickr e delicious - secondo me invece hanno qualche novita' in tasca e non hanno voglia di condividerla con un'azienda che se va bene resta com'e'.

Dopo la botta, non so mica se l'imperatore trova piu' altri azionisti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
ili07
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 29/05/07 22:58
Messaggi: 3912

MessaggioInviato: 25 Giu 2008 18:56    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Yahoo, tramite i propri portavoce, non si dice preoccupata di tutte queste defezioni perchè ritiene di possedere ancora un team motivato e in grado di continuare a lavorare su progetti di grande successo come Delicious e Flickr.


beh...se non sono preoccupati loro..... Rolling Eyes

Microsoft dall'altra parte prevede il proprio fallimento ormai un giorno sì e un giorno sì.....
Top
Profilo Invia messaggio privato
Bauscia
Eroe
Eroe


Registrato: 20/06/08 16:42
Messaggi: 43

MessaggioInviato: 09 Lug 2008 09:39    Oggetto: Rispondi citando

MS prevede il fallimento di se stessa? ho capito bene?

MS non mi piace, ma ... il suo fatturato aumenta ogni anno, anche quando il numero delle copie vendute cala ... se questo significa fallire, beh, fallirei anche io.

Yahoo verra' assimilata, la resistenza e' futile.
Top
Profilo Invia messaggio privato
ili07
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 29/05/07 22:58
Messaggi: 3912

MessaggioInviato: 09 Lug 2008 17:32    Oggetto: Rispondi citando

Bauscia ha scritto:
MS prevede il fallimento di se stessa? ho capito bene?




questo articolo è già vecchio di un annetto ma.....ad esempio...



Citazione:
James Allchin, da anni responsabile del settore sviluppo di Windows, nel Gennaio del 2004 scrisse un?e-mail indirizzata al Presidente Microsoft Steve Ballmer ed al co-fondatore Bill Gates, lamentadosi del fatto che la Microsoft aveva ?perso di vista? le necessità dei clienti, e che lui comprerebbe un Mac se non lavorasse per Microsoft.

L?e-mail in questione è stata presentata come prova ad un processo antitrust in corso nell?Iowa: Comes Vs Microsoft Corp.
Le parole di Allchin non lasciano spazio ad interpretazioni:
?Secondo me abbiamo perso la nostra strada. Credo che il nostro gruppo abbia perso di vista il significato di parole come bug-free, resilienza, scenario globale, sicurezza, performance, l?importanza delle attuali applicazioni, non siamo in grado di comprendere quali siano davvero i più importanti problemi che i nostri clienti devono affrontare. Vedo l?inserimento casuale di tante ?features? e qualche grande visione d?insieme, ma tutto questo non si traduce in grandi prodotti?.
Allchin ha diretto vari aspetti dello sviluppo di Windows sin dal 1990, ma prevede di ritirarsi alla fine di quest?anno, dopo l?uscita di Windows Vista.
Alla fine della lettera conclude dicendo che se non fosse un impiegato Microsoft comprerebbe certamente un Mac.
Microsoft non è stata in grado di commentare l?e-mail di Allchin, il quale recentemente aveva affermato che il ritardo di Vista era dovuto al desiderio di migliorare la sicurezza e di ridurre al massimo il numero di bug.
Non è la prima volta che le e-mail interne di Microsoft vengono utilizzate in processi contro l?azienda, tant?è che la stessa azienda, in due memo in cui è citato anche Allchin, aveva imposto ai suoi dipendenti di cancellare le e-mail entro 30 giorni dalla ricezione.


e se parla così uno che ci lavorava dentro...
tra parentesi dirigente di punta di Microsoft, andato in pensione il 30 gennaio 2007, curiosamente in coincidenza con il lancio ufficiale del sistema operativo Vista.... Shocked
Top
Profilo Invia messaggio privato
Bauscia
Eroe
Eroe


Registrato: 20/06/08 16:42
Messaggi: 43

MessaggioInviato: 09 Lug 2008 18:29    Oggetto: Rispondi citando

Ok, detto cosi' suona molto diverso - significa "in microsoft fino a poco fa c'era ancora chi combatteva contro i mulini a vento"

Ti auguro di non lavorare mai per una multinazionale - ti capiterebbe MOLTE VOLTE di dover fare delle cose assolutamente "contro gli interessi della compagnia" perche' qualche altissimo papavero ha deciso che va fatto. Sai quante volte sono stato a capo di progetti, che erano fallimentari in partenza? o quante volte abbiamo "speso dieci dollari per risparmiarne uno"? talmente tante volte, che ormai ho smesso di contarle.

La microsoft non mi sta simpatica, ma da qui a dire che possa fallire, ce ne vuole del bello e del buono, non sara' certo la prima volta che produce un sistema operativo pesante e farlocco ... ma il marketing e' tutto per insegnare alla gente cosa gli deve piacere e cosa no! mia sorella e' una aficionada di Vista e dice "tu non lo vuoi usare perche' non lo sai usare" Razz

E io passo il tempo a levargli spyware, mucchi di barre su explorer, etc.
Top
Profilo Invia messaggio privato
ili07
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 29/05/07 22:58
Messaggi: 3912

MessaggioInviato: 09 Lug 2008 20:44    Oggetto: Rispondi citando

inizio OT

io sono una affezionata di Vista e non ho mai avuto un problema e tanto meno un virus... Wink

e comunque per certi versi sono daccordo con tua sorella....chi non ne vuole sapere di Vista perchè ha dei preconcetti non imparerà mai ad usarlo....

fine OT


tutti possono fallire a questo mondo......
se no non si spiegherebbe il crack americano dovuto alla negligenza di centinaia di Banche che come bambini di 6 anni han fatto il passo più lungo della gamba...non credi?!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Bauscia
Eroe
Eroe


Registrato: 20/06/08 16:42
Messaggi: 43

MessaggioInviato: 09 Lug 2008 21:21    Oggetto: Rispondi citando

Peccato che mia sorella sappia benissimo che sta parlando al responsabile IT per le infrastrutture in Italia, della multinazionale di cui prima.

Vista lo conosco benino, ci ho speso sopra svariate risorse e abbiamo fatto parecchi test: passare a Vista ci costerebbe in italia (licenze di vista escluse, cal, e quant'altro) circa 1.5 milioni di euro ... per avere sistemi che fanno esattamente quello che fanno ora.

Passare da NT a 2000 e' stato faticoso, ma a parita' di hardware il tutto andava decisamente meglio. Da 2000 a XP non c'e' stato un grande miglioramento/peggioramento, ma il costo di transizione era basso, dell'ordine dei 10/20 euro a utente (media nazionale su 3500 utenti, nella sola italia): l'SP3 per XP di recente introduzione per esempio blocca il nostro sistema di connessione remota ... in tutto il mondo. Per una azienducola che ha solo 1900 sedi nel mondo, non potersi connettere alla rete in modo sicuro, perche' Vista non gradisce i tunnel vpn proprietari e' un problema SERIO.


Riassumendo - una buona parte dell'hardware che abbiano e' incompatibile, cosi' come una buona parte del software; che va rivisto, corretto, upgradato, etc. E ti parlo di macchine molto standardizzate: su scala mondiale abbiamo forse 20 modelli di desktop e 16/18 di laptop, tutti di una notissima marca; che non puo' garantirti che i suo PC di tre/quattro anni fa supporti Svista.

Indi, Vista? Forse. Ma non ora.


Sicurezza: ai miei utonti ricordo che il miglior firewall del mondo e' quello installato fra le orecchie - Vista, XP, 2000 ... uno vale l'altro, se ti metti a cliccare tutto quello che vedi su internet, qualcosa te la becchi per forza (avanti, avanti, avanti, fine - e siamo tutti sistemisti) Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
ili07
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 29/05/07 22:58
Messaggi: 3912

MessaggioInviato: 09 Lug 2008 21:44    Oggetto: Rispondi

chiudo qui il discorso su Vista, se vogliamo continuare è meglio proseguire in sede opportuna perchè è irrimediabilmente OT, ma rispondo comunque al tuo ultimo post

il mio discorso non era riferito ad ambiti aziendali ma a semplice uso dei privati...non avevo capito che tu ne facevi un discorso a livello imprenditoriale....

capisco poi che in azienda sia tutta un'altra storia, e se la versione Business non è tanto più duttile della Premium vuol dire che è proprio li che hanno toppato....visto che i problemi che tu hai elencato dovevano essere proprio quelli che la stessa versione Business doveva rendere di più facile soluzione....

definitivo FINE OT: d'ora in avanti il regolamento pretende di tornare in tema... Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sopravvivere alla new economy Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi