Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
La Fimi torna all'attacco di The Pirate Bay
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Peer to peer
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 04 Mag 2009 14:45    Oggetto: La Fimi torna all'attacco di The Pirate Bay Rispondi citando

Commenti all'articolo La Fimi torna all'attacco di The Pirate Bay
Dopo la sentenza di colpevolezza in Svezia, la Federazione dell'Industria Musicale è certa della vittoria anche in Italia.


Foto via Fotolia
Top
{pippolo}
Ospite





MessaggioInviato: 04 Mag 2009 16:42    Oggetto: chi e' il vero pirata? Rispondi citando

Il vero pirata è colui che dice dove trovare quel che serve, o colui che mangia sulle spalle degli "artisti" e dello stato ?
Top
BaK
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 08/11/08 20:52
Messaggi: 88
Residenza: Reggio Calabria

MessaggioInviato: 04 Mag 2009 17:20    Oggetto: Rispondi citando

Alla base di tutto c'è una grandissima frode legalizzata: Il diritto d'autore...

Se fosse gestito in maniera leale sarebbe la pirateria stessa ad auto-regolamentarsi...
Ma dover aspettare 90 anni per poter diffondere liberamente quella che dovrebbe essere "la cultura" è impensabile...
I veri pirati, quindi, sono le major e quelli che permettono alle major di comprare delle leggi ridicole come quella sul copyright...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
3zapi
Mortale pio
Mortale pio


Registrato: 06/02/09 08:54
Messaggi: 29

MessaggioInviato: 05 Mag 2009 07:15    Oggetto: Re: chi e' il vero pirata? Rispondi citando

{pippolo} ha scritto:
Il vero pirata è colui che dice dove trovare quel che serve, o colui che mangia sulle spalle degli "artisti" e dello stato ?


E' una questione che porto avanti da tempo anch'io, ma nessuno si pronuncia per incapacità o per convenienza.
Top
Profilo Invia messaggio privato
adler
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 12/01/06 23:18
Messaggi: 83

MessaggioInviato: 05 Mag 2009 09:42    Oggetto: Rispondi citando

BaK ha scritto:
Alla base di tutto c'è una grandissima frode legalizzata: Il diritto d'autore...

Se fosse gestito in maniera leale sarebbe la pirateria stessa ad auto-regolamentarsi...
Ma dover aspettare 90 anni per poter diffondere liberamente quella che dovrebbe essere "la cultura" è impensabile...
I veri pirati, quindi, sono le major e quelli che permettono alle major di comprare delle leggi ridicole come quella sul copyright...


Quindi i pirati sono quei mangia a sbafo che siedono in .... ed hanno bisogno di controlli elettronici nelle votazioni Twisted Evil
Top
Profilo Invia messaggio privato
mariantonio.inter
Semidio
Semidio


Registrato: 02/06/07 14:56
Messaggi: 478
Residenza: meglio nero che bianconero ! NO al razzimo

MessaggioInviato: 05 Mag 2009 10:19    Oggetto: Rispondi citando

come era AMPIAMENTE PREVEDIBILE a chi non è di parte, il volere tutta la libertà per sè (internet libero sempre e comunque), sta portando alla risposta finale: il cappio al collo della rete si sta chiudendo! Se si continua a voler tutto libero e non mediare alla sicurezza e quindi a porre dei paletti, sarà fatto comunque (magari da chi ne capisce poco).
Propongo quindi che i duri e puri della rete ripensino ad una strategia che sarà solo suicida per internet e che collaborino ad un giusto e equo controllo di internet
saluti
Top
Profilo Invia messaggio privato
naturuzzu
Eroe
Eroe


Registrato: 27/02/09 11:43
Messaggi: 60

MessaggioInviato: 05 Mag 2009 12:24    Oggetto: Rispondi citando

mariantonio.inter ha scritto:
come era AMPIAMENTE PREVEDIBILE a chi non è di parte, il volere tutta la libertà per sè (internet libero sempre e comunque), sta portando alla risposta finale: il cappio al collo della rete si sta chiudendo! Se si continua a voler tutto libero e non mediare alla sicurezza e quindi a porre dei paletti, sarà fatto comunque (magari da chi ne capisce poco).
Propongo quindi che i duri e puri della rete ripensino ad una strategia che sarà solo suicida per internet e che collaborino ad un giusto e equo controllo di internet
saluti

Troveremo altri metodi,altre scappatoie,romperemo i paletti,o comunque li aggireremo.Abbiamo dalla nostra parte migliaia di hacker pronti a infettare tutto cio' che impedisce la libera circolazione delle idee.
Top
Profilo Invia messaggio privato
naturuzzu
Eroe
Eroe


Registrato: 27/02/09 11:43
Messaggi: 60

MessaggioInviato: 05 Mag 2009 12:26    Oggetto: Re: chi e' il vero pirata? Rispondi citando

{pippolo} ha scritto:
Il vero pirata è colui che dice dove trovare quel che serve, o colui che mangia sulle spalle degli "artisti" e dello stato ?

F.I.M.I. federazione italiana minchioni.
Top
Profilo Invia messaggio privato
naturuzzu
Eroe
Eroe


Registrato: 27/02/09 11:43
Messaggi: 60

MessaggioInviato: 05 Mag 2009 12:27    Oggetto: Rispondi citando

[quote="naturuzzu"]
mariantonio.inter ha scritto:
come era AMPIAMENTE PREVEDIBILE a chi non è di parte, il volere tutta la libertà per sè (internet libero sempre e comunque), sta portando alla risposta finale: il cappio al collo della rete si sta chiudendo! Se si continua a voler tutto libero e non mediare alla sicurezza e quindi a porre dei paletti, sarà fatto comunque (magari da chi ne capisce poco).
Propongo quindi che i duri e puri della rete ripensino ad una strategia che sarà solo suicida per internet e che collaborino ad un giusto e equo controllo di internet
saluti

La rete e' nata libera,senza limitazioni.Poi le regole gia' ci sono perche' inasprire le cose.Si rischia di creare solo confusione.
Top
Profilo Invia messaggio privato
mariantonio.inter
Semidio
Semidio


Registrato: 02/06/07 14:56
Messaggi: 478
Residenza: meglio nero che bianconero ! NO al razzimo

MessaggioInviato: 05 Mag 2009 15:01    Oggetto: Rispondi citando

caro Natoruzzo, oggi siamo io e te che ci diamo parola. Il tuo entusiasmo e la tua propensione a pensare di avere in mano il mondo solo perchè usi internet, mi fa, permettimi che la dica senza volerti prendere in giro, tenerezza.
Ti ricordo solo che i migliaia, ma se vuoi possiamo anche parlare di milioni o anche miliardi che non fa nessuna differenza, lavorano, giocano, studiano e "hackereggiano" su una cosa "internet" che viene messa a disposizione dalle grandi compagnia (quelle che vogliamo combattere per ottere internet libero). In poche parole se rompiamo troppo i c...., in un attimo chiudono il "rubinetto" di inter (con buona pace dei miliardi di hacker...).
Ritorno a dire: prendere di petto queste società (statali in buona parte) è una battaglia persa. Si può ottenere il giusto con la mediazione ma bisogna partire con l'idea che i cordoni al collo della rete sono in movimento per lo strangolamento....
ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato
naturuzzu
Eroe
Eroe


Registrato: 27/02/09 11:43
Messaggi: 60

MessaggioInviato: 05 Mag 2009 15:39    Oggetto: Rispondi citando

mariantonio.inter ha scritto:
caro Natoruzzo, oggi siamo io e te che ci diamo parola. Il tuo entusiasmo e la tua propensione a pensare di avere in mano il mondo solo perchè usi internet, mi fa, permettimi che la dica senza volerti prendere in giro, tenerezza.
Ti ricordo solo che i migliaia, ma se vuoi possiamo anche parlare di milioni o anche miliardi che non fa nessuna differenza, lavorano, giocano, studiano e "hackereggiano" su una cosa "internet" che viene messa a disposizione dalle grandi compagnia (quelle che vogliamo combattere per ottere internet libero). In poche parole se rompiamo troppo i c...., in un attimo chiudono il "rubinetto" di inter (con buona pace dei miliardi di hacker...).
Ritorno a dire: prendere di petto queste società (statali in buona parte) è una battaglia persa. Si può ottenere il giusto con la mediazione ma bisogna partire con l'idea che i cordoni al collo della rete sono in movimento per lo strangolamento....
ciao

Si in effetti hai ragione,mi sono fatto prendere dalla rabbia.Non sopporto,che i soliti 4 imbecilli debbano mettere le loro pseudoleggi.Purtroppo hanno il coltello dalla parte del manico,e noi comuni mortali non possiamo fare altro che aspettare e sperare.
ciao e grazie per avermi risposto
Top
Profilo Invia messaggio privato
freemind
Supervisor sezione Programmazione
Supervisor sezione Programmazione


Registrato: 04/04/07 20:28
Messaggi: 4643
Residenza: Internet

MessaggioInviato: 05 Mag 2009 22:21    Oggetto: Rispondi

I provider se chiudono i rubinetti ci smenano.
Le grandi aziende se i rubinetti vengono chiusi ci smenano e quindi questo non avverrà mai.
Si cercherà sempre e solo di limitare i movimenti della gente.
Finchè si parla di fermare la pirateria (purchè il prodotto venga venduto ad un giusto prezzo e sia sempre e comunque per sempre raggiungibile) mi sta bene ma negli altri casi no.

Pirate bay è stata una scusa, le major non ci smenano nulla e molto spesso sono proprio i loro ragazzi a mettere in giro prima del tempo il materiale protetto!

Sicuramente è giusto punire chi per esempio tira giù dal mulo un giochino da 19 euro piuttosto che un cd (inciso come si deve, che si senta bene anche su impianti che costano l'ira di dio) da 10/12 euro.

Se però mi sbatti fuori un disco a 20 e passa eurozzi allora devi solo e soltanto andare a fare in bau...

Idem con i libri e tutto il resto.

Comunque i paletti verranno sempre scardinati a meno delle solite situazioni estreme che ipotizzo di solito...

Si tenga conto anche che sarà molto dura fermare il p2p perchè bastano 15 righe di python per sviluppare un sistema di filesharing (seppur rudimentale) perfettamente funzionante.

Se volessimo ipotizzare un attacco ad un sistema del genere, i costi paradossalmente sarebbero enormi rispetto ai soldi spesi dai nemici.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Peer to peer Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi