Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Apple festeggia un milione di iPhone 3G S venduti
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tablet e smartphone
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 22 Giu 2009 16:24    Oggetto: Apple festeggia un milione di iPhone 3G S venduti Rispondi citando

Commenti all'articolo Apple festeggia un milione di iPhone 3G S venduti
Il risultato è stato raggiunto in soli 3 giorni. Ora Apple prepara lo sbarco in altre 60 nazioni.


Top
etabeta
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2664

MessaggioInviato: 22 Giu 2009 20:57    Oggetto: Rispondi citando

Se avesse un allevamento così il Sig. Amadori sarebbe l'uomo più felice del mondo.
Almeno se il numero è vero!.

Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
freemind
Supervisor sezione Programmazione
Supervisor sezione Programmazione


Registrato: 04/04/07 20:28
Messaggi: 4643
Residenza: Internet

MessaggioInviato: 22 Giu 2009 21:07    Oggetto: Re: Se avesse... Rispondi citando

etabeta ha scritto:
un allevamento così il Sig. Amadori sarebbe l'uomo più felice del mondo.
Almeno se il numero è vero!.

Wink

Anche se non è vero, secondo me ci manca poco!
Top
Profilo Invia messaggio privato
etabeta
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2664

MessaggioInviato: 22 Giu 2009 21:40    Oggetto: Re: Se avesse... Rispondi citando

freemind ha scritto:
etabeta ha scritto:
un allevamento così il Sig. Amadori sarebbe l'uomo più felice del mondo.
Almeno se il numero è vero!.

Wink

Anche se non è vero, secondo me ci manca poco!


A questo punto... mi chiedo dov'è la crisi!?

Sad
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
freemind
Supervisor sezione Programmazione
Supervisor sezione Programmazione


Registrato: 04/04/07 20:28
Messaggi: 4643
Residenza: Internet

MessaggioInviato: 22 Giu 2009 21:51    Oggetto: Re: Se avesse... Rispondi citando

etabeta ha scritto:
freemind ha scritto:
etabeta ha scritto:
un allevamento così il Sig. Amadori sarebbe l'uomo più felice del mondo.
Almeno se il numero è vero!.

Wink

Anche se non è vero, secondo me ci manca poco!


A questo punto... mi chiedo dov'è la crisi!?

Sad

Anni fa un mio amico aveva un negozio di telefonini.
Un giorno mi ha raccontato che è entrato in negozio un tizio, messo veramente male a livello di soldi ma che si è preso il mega-cellulare dell'epoca.
Si è presentato con un bambino che aveva la tutina 15cm più corta del dovuto perchè ovviamente invece di comperare i vestiti al figlio si comperava il cellulare figo lui!

La cosa che a me fa girare le palle non è l'iphone oppure chi compra roba tecno-figa solo per fare il tecno-figo, ma piuttosto chi lo fa e alla fine non può permetterselo perchè poi ti fa gli squillini per richiamarlo, si fa offrire da bere perchè ha speso tutto per il giochino nuovo (il discorso vale anche per le auto, le moto, la tv lcd 99 pollici e così via).

Se siamo arrivati al punto di far debiti per andare in ferie dove vanno i vips non possiamo aspettarci nulla.
Top
Profilo Invia messaggio privato
netking13
Comune mortale
Comune mortale


Registrato: 04/06/09 14:36
Messaggi: 4

MessaggioInviato: 22 Giu 2009 21:56    Oggetto: Ma dove, in America forse... Rispondi citando

In America il cell costa circa ? 260; anch'io lo copmprerei come secondo telefono se costasse così poco. In Italia sicuramente prenderà un milione di vaffa...
Top
Profilo Invia messaggio privato
freemind
Supervisor sezione Programmazione
Supervisor sezione Programmazione


Registrato: 04/04/07 20:28
Messaggi: 4643
Residenza: Internet

MessaggioInviato: 22 Giu 2009 22:03    Oggetto: Re: Ma dove, in America forse... Rispondi citando

netking13 ha scritto:
In America il cell costa circa ? 260; anch'io lo copmprerei come secondo telefono se costasse così poco. In Italia sicuramente prenderà un milione di vaffa...

In Italia tutto costa di più!
Quando avevo preso il lifedrive, per varie ragione avevo la possibilità di usufruire di alcuni sconti e l'ho portato a casa a 350 euro. Di listino veniva circa 150 euro in più. In Svizzera all'utente finale costava quello che l'avevo pagato io con gli sconti!

In Italia paghiamo l'adsl cara come il fuoco e fa schifo in molti parti del paese (dove arriva ovviamente!)
Top
Profilo Invia messaggio privato
digirun
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/03/08 23:37
Messaggi: 1687
Residenza: TOSCANACCIO (salmastroso)

MessaggioInviato: 23 Giu 2009 10:55    Oggetto: Re: Se avesse... Rispondi citando

freemind ha scritto:
etabeta ha scritto:
freemind ha scritto:
etabeta ha scritto:
un allevamento così il Sig. Amadori sarebbe l'uomo più felice del mondo.
Almeno se il numero è vero!.

Wink

Anche se non è vero, secondo me ci manca poco!


A questo punto... mi chiedo dov'è la crisi!?


Sad

Anni fa un mio amico aveva un negozio di telefonini.
Un giorno mi ha raccontato che è entrato in negozio un tizio, messo veramente male a livello di soldi ma che si è preso il mega-cellulare dell'epoca.
Si è presentato con un bambino che aveva la tutina 15cm più corta del dovuto perchè ovviamente invece di comperare i vestiti al figlio si comperava il cellulare figo lui!

La cosa che a me fa girare le palle non è l'iphone oppure chi compra roba tecno-figa solo per fare il tecno-figo, ma piuttosto chi lo fa e alla fine non può permetterselo perchè poi ti fa gli squillini per richiamarlo, si fa offrire da bere perchè ha speso tutto per il giochino nuovo (il discorso vale anche per le auto, le moto, la tv lcd 99 pollici e così via).

Se siamo arrivati al punto di far debiti per andare in ferie dove vanno i vips non possiamo aspettarci nulla.



Sottoscrivo e ti ringrazio per avermi risparmiato la "fatica" di scrivere! Avrei scritto le stesse cose!
Aggiungo solo un esempio, calzante...
Nel 93 comperai un'auto nuova, una bella macchina, comoda, per lavoro viaggiavo molto, non era un'auto di moda però, una Citroen Xm, ovviamente aveva tutti i confort del caso e anche di più, a un prezzo tutto sommato "giusto". Un mio amico, che faceva l'agente di commercio, voleva a tutti i costi "il Mercedes" (perchè poi le macchine "importanti" o a cui si vuol dare importanza vengono chiamate al maschile non l'ho ancora capito)
Bene, siccome la moda imperante stabiliva che il modello da acquistare per poter dire di avere "il mercedes" era la serie W124, lui acquistò una 250D NERA (com'era di moda) ma senza condizionatore, perchè costava troppo! Non avete idea di quante volte l'ho incrociato, in estate, a finestrini aperti e col braccio di fuori penzolante, chissà che caldo li dentro.
Avevamo speso più o meno la stessa cifra, lui per una versione base, io full optional e anche con l'interno in pelle! valeva la pena di soffrire tanto per avere un presunto "status symbol"???

In ogni caso, RIPETO, non ce l'ho con apple, tutt'altro, ho appena acquistato un Mac book pro!

Il prezzo giusto dell'iphone secondo il mio parere sarebbe 200?, di più non vale (voi probabilmente non avete idea di quanto costi poco l'elettronica prodotta in cina, forse Mr.Jobs pagherà si e no 50? per un iphone! tutto il resto è marketing e PURTROPPO, moda Evil or Very Mad
Top
Profilo Invia messaggio privato
digirun
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/03/08 23:37
Messaggi: 1687
Residenza: TOSCANACCIO (salmastroso)

MessaggioInviato: 23 Giu 2009 10:58    Oggetto: Re: Ma dove, in America forse... Rispondi citando

freemind ha scritto:
netking13 ha scritto:
In America il cell costa circa ? 260; anch'io lo copmprerei come secondo telefono se costasse così poco. In Italia sicuramente prenderà un milione di vaffa...

In Italia tutto costa di più!

Quando avevo preso il lifedrive, per varie ragione avevo la possibilità di usufruire di alcuni sconti e l'ho portato a casa a 350 euro. Di listino veniva circa 150 euro in più. In Svizzera all'utente finale costava quello che l'avevo pagato io con gli sconti!

In Italia paghiamo l'adsl cara come il fuoco e fa schifo in molti parti del paese (dove arriva ovviamente!)


Finché la gente compra comunque, i signori del marketing non abbasseranno certo i prezzi!
Ma forse ci penserà la crisi, a far smettere la gente di comprare a prezzi esosi cose inutili....se vuol continuare a mangiare Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Osvaldo}
Ospite





MessaggioInviato: 23 Giu 2009 11:15    Oggetto: In Italia paghiamo cara l'Adsl? Ma dove? Rispondi citando

Ecco una delle leggende metropolitane, cito "In Italia paghiamo l'adsl cara come il fuoco"
Dove l'hai letto? Porta i dati. Secondo uno studio recente, l'Italia è al 25imo posto circa. Se googli dovresti trovarlo. Le nostre tariffe ADSL sono tra le meno care in Europa. Che poi il servizio non sia il massimo è un altro discorso, e riguarda solo certe zone, la navigazione è normalmente decente.
Questo delle alte tariffe è uno dei normali luoghi comuni in tutti i settori: in Italia la gente si lamenta che le Ferrovie sono care ed il servizio scadente. Io sono un pendolare, tratta di 50+50 km giornaliere, pago 62 euro al mese. I colleghi di viaggio dicono che è troppo: altrove non ti farebbero salire nemmeno col doppio! Ma tant'è. Se non gli va bene, prendessero l'auto! saluti
Top
{Osvaldo}
Ospite





MessaggioInviato: 23 Giu 2009 11:23    Oggetto: adsl a buon prezzo, ma non in tutto il paese Rispondi citando

Sulle tariffe ADSL:
Citazione:
Negli ultimi sei mesi il tasso di crescita è risultato pari al 6,23%, mentre nel primo semestre del 2008 il dato si attestava al 6,16%. Segno che, nonostante la crisi economica mondiale, la banda larga continua a diffondersi tra i cittadini. Anche se a ritmi differenti a seconda del paese preso in esame.
L?Italia è in 22esima posizione, con 19,2 linee ogni 100 abitanti, per un totale di 11,2 milioni di connessioni. Sotto la media anche il tasso di crescita della diffusione delle tecnologie broadband: siamo al 18esimo posto, con un aumento di 1,96 linee ogni 100 abitanti, rispetto al dato medio OCSE di 2,56 linee. Buone notizie, invece, sul fronte dei prezzi per Mbps: il prezzo medio mensile è pari a 32,25 dollari, uno dei più bassi tra i paesi OCSE.


Che poi i gestori non portino la banda larga in molte zone del paese perché non gli conviene, è un altro discorso (e non è nemmeno illogico, forse l'infrastruttura per le zone anti-economiche dovrebbe finanziarla lo Stato, altro che decoder...)

ciao di nuovo
Top
etabeta
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2664

MessaggioInviato: 23 Giu 2009 12:12    Oggetto: Re: In Italia paghiamo cara l'Adsl? Ma dove? Rispondi citando

{Osvaldo} ha scritto:
Io sono un pendolare, tratta di 50+50 km giornaliere, pago 62 euro al mese. I colleghi di viaggio dicono che è troppo: altrove non ti farebbero salire nemmeno col doppio! Ma tant'è. Se non gli va bene, prendessero l'auto! saluti


Infatti prendo l'auto.
Il 2 giugno volevamo andare a Roma in treno.

2 persone da Bologna andata e ritorno 2 classe 200 ?

In macchina, almeno con la mia che ho una banalissima ed economicissima Corsa 1000 (con aria condizionata e navigatore satellitare integrato) in 2 risparmio almeno almeno 50 ? che è l'equivalente della paga per una giornata di lavoro di un comune mortale!
Se ti sembra poco.
Ma chi ci va' in treno ormai!
Lavori 2 giorni solo per pagarti il biglietto del treno!
Che tristezza!

Crying or Very sad
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
freemind
Supervisor sezione Programmazione
Supervisor sezione Programmazione


Registrato: 04/04/07 20:28
Messaggi: 4643
Residenza: Internet

MessaggioInviato: 23 Giu 2009 21:24    Oggetto: Re: In Italia paghiamo cara l'Adsl? Ma dove? Rispondi citando

{Osvaldo} ha scritto:
Ecco una delle leggende metropolitane, cito "In Italia paghiamo l'adsl cara come il fuoco"
Dove l'hai letto? Porta i dati. Secondo uno studio recente, l'Italia è al 25imo posto circa. Se googli dovresti trovarlo. Le nostre tariffe ADSL sono tra le meno care in Europa. Che poi il servizio non sia il massimo è un altro discorso, e riguarda solo certe zone, la navigazione è normalmente decente.
Questo delle alte tariffe è uno dei normali luoghi comuni in tutti i settori: in Italia la gente si lamenta che le Ferrovie sono care ed il servizio scadente. Io sono un pendolare, tratta di 50+50 km giornaliere, pago 62 euro al mese. I colleghi di viaggio dicono che è troppo: altrove non ti farebbero salire nemmeno col doppio! Ma tant'è. Se non gli va bene, prendessero l'auto! saluti

Guarda che l'adsl è cara perchè il servizio offerto è scarso rispetto al prezzo.
Abbiamo le centraline sature, ti fanno pagare 8,9,10 e passa megabit e non li toccherai mai, la latenza fa schifo, l'upload non esiste e la banda garantita veramente è una chimera!

Io sono fortunato, ho una 6megabit e ci vado molto vicino però la media in italia è molto bassa.
Vai un po' nei paesini oppure vieni qui da me dove ho l'ufficio, circa 2Km da casa mia, vedrai che differenza!
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Osvaldo}
Ospite





MessaggioInviato: 23 Giu 2009 21:24    Oggetto: Etabeta da quello che scrivi sei un qualunquista Rispondi citando

Se dovessi fare 100 km in auto tutti i giorni tranquillo che prenderesti il treno.
Chi va in treno? Ah beh, beato tu che vivi nell'olimpo con gli dei... prova ad andare in qualche stazione ogni tanto
Top
etabeta
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2664

MessaggioInviato: 23 Giu 2009 23:55    Oggetto: Re: Etabeta da quello che scrivi sei un qualunquista Rispondi citando

{Osvaldo} ha scritto:
Se dovessi fare 100 km in auto tutti i giorni tranquillo che prenderesti il treno.


Se ti può interessare di chilometri solo per andare e tornare dal lavoro ne faccio 62 tutti i giorni e ti posso garantire che piuttosto che stare in giro 12 ore per lavorarne 8 vado in macchina!
E poi dalla stazione del paese a dove lavoro ci sono 3 chilometri a piedi, da casa non avrei problemi se non fosse per gli orari sballati tra treni e autobus visto che abito a Bologna a 10 minuti dalla stazione!

*(In passato per anni ho fatto l'agente di commercio e di chilometri ne facevo anche 3-400 al giorno)*

{Osvaldo} ha scritto:
Chi va in treno? Ah beh, beato tu che vivi nell'olimpo con gli dei... prova ad andare in qualche stazione ogni tanto


Non vivo nell'olimpo, mi accontento semplicemente di una macchina piccola che consuma poco così non mi sveno.
Per me la macchina è semplicemente un mezzo di trasporto quindi non me ne frega niente se non ho una Mercedes o un' Audi o se preferisci una BMW! E non è un vorrei ma non posso.
C'è qualcuno che usa ancora il cervello.
Siamo in pochi ormai ma ci siamo ancora!
E non è essere qualunquisti.

Vittoria
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
{Osvaldo}
Ospite





MessaggioInviato: 25 Giu 2009 10:45    Oggetto: Prezzo dell'adsl... Rispondi citando

Freemind ha scritto "Guarda che l'adsl è cara perchè il servizio offerto è scarso rispetto al prezzo"
Nella grande maggioranza dei casi la velocità è adeguata ad una navigazione "normale", vale a dire un uso ADSL con scarico anche di quantità importanti. Certo non è adeguata a scaricare con eMule un film in 15 minuti
"Abbiamo le centraline sature, ti fanno pagare 8,9,10 e passa megabit e non li toccherai mai"
Ma quelle sono ovviamente questioni di marketing, che tra l'altro a che ti servono quelle velocità. No, ti "dicono" 8,9,10, ma non te le fanno pagare, visto che le tariffe sono basse...
"la banda garantita veramente è una chimera!"
La banda garantita non te la dà nessuno, nemmeno 15kb... certo l'Authority potrebbe metterci gli occhi. Comunque se vuoi ce l'hai, basta che scegli fornitori adeguati e li paghi di conseguenza. Naturalmente quasi nessuno li sceglie, se non utenti aziendali, perché all'utenza normale non serve. Io spendo 20 euro al mese e ho una navigazione normale a velocità decente, ho tranquillamente scaricato l'ISO di Ubuntu.
Poi è ovvio che se ti trovi in zone non coperte, o incappi in qualche problema e ti infili nella passione dell'assistenza del Call Center... ma in generale io non vedo questi grandi problemi sull'ADSL.
Addirittura se non sei uno scaricone e sei in zona dove ha la linea Tiscali, potresti anche fare l'abbonamento da 10 euro mensili.
"Io sono fortunato, ho una 6megabit e ci vado molto vicino"
e vedi che quando è possibile le ditte non si risparmiano :-)
"però la media in italia è molto bassa"
Puoi anche avere ragione, però è la tua drammatizzazione che non mi convinceva, ecco.
Se vai sui NG, una volta si trovavano cataste di lamentele sull'ADSL, adesso mi pare siano piuttosto contenute.
In alcuni casi la soluzione via parabola può essere la scelta migliore (tanto per capirsi, una Eolo ad esempio o qualcosa di simile).
Resta il grosso problema del digital divide: dove c'è l'ADSL la velocità è grosso modo adeguata, ma dove non arriva? L'ADSL dovrebbe essere considerata un servizio universale. Ovviamente se una ditta non ci guadagna, non si può pretendere che faccia lei le linee.
un saluto e buona navigazione, con quella velocità mi sa che scarichi tu per tutti i tuoi compaesani :-)
Top
{Osvaldo}
Ospite





MessaggioInviato: 25 Giu 2009 11:08    Oggetto: Rispondi citando

Per Etabeta. Non so se gli amministratori avranno la cortesia di passarmi questo commento, visto che siamo OT e la questione probabilmente interessa giusto noi due... commento il tuo post che metto tra " ".
"di km solo per andare e tornare dal lavoro ne faccio 62 tutti i giorni e ti posso garantire che piuttosto che stare in giro 12 ore per lavorarne 8 vado in macchina!"
Messa così la questione è un po' diversa dal tuo primo post. Sappi comunque che il mio tempo di treno è di solo 2 ore al giorno, compresi i 15 minuti per arrivare a piedi dove lavoro: parto alle 7,01, alle 8 sono al lavoro.
"*(In passato per anni ho fatto l'agente di commercio e di chilometri ne facevo anche 3-400 al giorno)* "
E allora dovresti conoscere bene che il costo chilometrico di un'auto è tre volte quello della benzina. Se vogliamo togliere la parte comunque fissa (bollo, assicurazione ecc.), il modo corretto per calcolare il costo è almeno raddoppiare la spesa per la benzina.
Non solo, ma io col treno arrivo tranquillamente vicino al posto di lavoro, con l'auto non so nemmeno dove potrei parcheggiarla. Anche dovendo andare a Roma c'è questo aspetto: la stazione Termini è in centro, se devi andare in certi posti prendere l'auto è, diciamo una follia?
"Non vivo nell'olimpo, mi accontento semplicemente di una macchina piccola che consuma poco così non mi sveno"
Per chiarire, il costo di un abbonamento treno mensile equivale a circa un terzo del biglietto normale. Questo per fare i conti in modo corretto, non si può prendere il costo del biglietto singolo.
"E non è un vorrei ma non posso"
Infatti, è perché puoi permettertelo che usi l'auto. Se dovessi fare quadrare il bilancio, magari ti organizzeresti, tipo un motorino per gli ultimi 3 km.
"C'è qualcuno che usa ancora il cervello".
No, è il tuo che può considerarsi un caso particolare (2 ore per fare 31 km... un treno locale che faccia tutte le fermate ci mette sui 40 minuti, orario FFSS alla mano).
Consideriamo un mese lavorativo di 21 giorni, mi pare che spendere 3 euro al giorno per fare 100 km non sia così da deficienti... se poi vuoi dare un occhio ai costi chilometri ACI, facci pure un 30% di sconto eh.
"Siamo in pochi ormai ma ci siamo ancora!
E non è essere qualunquisti"
A chi legge il giudizio...
Top
etabeta
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2664

MessaggioInviato: 25 Giu 2009 21:04    Oggetto: Rispondi citando

Osvaldo ha scritto:
No, è il tuo che può considerarsi un caso particolare (2 ore per fare 31 km... un treno locale che faccia tutte le fermate ci mette sui 40 minuti, orario FFSS alla mano).

due ore da quando devo prendere l'autobus per andare in stazione a quando inizio il lavoro. Non mi sembra il massimo io lo considero tempo perso o per lo meno rubato al sonno (già poco!)

Osvaldo ha scritto:
Consideriamo un mese lavorativo di 21 giorni, mi pare che spendere 3 euro al giorno per fare 100 km non sia così da deficienti...


Non ho dato del deficente a nessuno ne mai mi permetterei.
E' vero la macchina ha un costo e lo conosco bene (l'ultima visita in officina mi è costata 608 ?) ma o cambi macchina, e il solo pensiero di veder sparire i miei risparmi mi angoscia, o la ripari ergo ho scelto di ripararla.
Il mio tempo ha un prezzo e sprecarlo in treno non mi va'.
Comunque se vuoi continuare la discussione puoi mandarmi un MP o mandarmi una mail dal mio sito. A me farebbe piacere. E anche agli admin del Forum!
Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Dangerotto
Semidio
Semidio


Registrato: 20/08/08 15:34
Messaggi: 407

MessaggioInviato: 28 Giu 2009 10:17    Oggetto: Rispondi

digirun ha scritto:
Finché la gente compra comunque, i signori del marketing non abbasseranno certo i prezzi!
Ma forse ci penserà la crisi, a far smettere la gente di comprare a prezzi esosi cose inutili....se vuol continuare a mangiare Rolling Eyes

Infatti Old, il problema siamo noi che compriamo non chi vende d'oh!.... è la logica del mercato Think.... un po' più di "cervello" ci aiuterebbe Pray]


{Osvaldo} ha scritto:
Ecco una delle leggende metropolitane, cito "In Italia paghiamo l'adsl cara come il fuoco"
Dove l'hai letto? Porta i dati. Secondo uno studio recente, l'Italia è al 25imo posto circa. Se googli dovresti trovarlo. Le nostre tariffe ADSL sono tra le meno care in Europa. Che poi il servizio non sia il massimo è un altro discorso, e riguarda solo certe zone, la navigazione è normalmente decente.

Il problema è proprio il rapporto con la qualità Incupito.... in media non è affatto tra le migliori Weeps.... ahimè.... Evil or Very Mad.


freemind ha scritto:
Guarda che l'adsl è cara perchè il servizio offerto è scarso rispetto al prezzo.
Abbiamo le centraline sature, ti fanno pagare 8,9,10 e passa megabit e non li toccherai mai, la latenza fa schifo, l'upload non esiste e la banda garantita veramente è una chimera!

Io sono fortunato, ho una 6megabit e ci vado molto vicino però la media in italia è molto bassa.
Vai un po' nei paesini oppure vieni qui da me dove ho l'ufficio, circa 2Km da casa mia, vedrai che differenza!

Infatti Incupito.... è proprio così Sad.


{Osvaldo} ha scritto:
Nella grande maggioranza dei casi la velocità è adeguata ad una navigazione "normale", vale a dire un uso ADSL con scarico anche di quantità importanti. Certo non è adeguata a scaricare con eMule un film in 15 minuti

Bisognerebbe ben definire l'uso "normale" Think.... sicuramente per me ha un significato ben diverso Sad.... da "tecnico-sistemista" non posso non notare che in media la rete italiana è tutt'altro che performante (e se parli con i vari tecnici che installano l'ADL per conto Telecom/Fastweb/Infostrada/Tiscali, ecc., ti confermeranno ciò Incupito.... la qualità non è adeguata in primis perché le centrali non sono mai state ammodernate Evil or Very Mad)


{Osvaldo} ha scritto:
Ma quelle sono ovviamente questioni di marketing, che tra l'altro a che ti servono quelle velocità. No, ti "dicono" 8,9,10, ma non te le fanno pagare, visto che le tariffe sono basse...

Le cose sono un po' più complesse Think, tutto parte da una pessima gestione dell'infrastruttura Telecom Sad e dal pessimo modo in cui è stato liberalizzato (per così dire) il settore Crying or Very sad... alla fine non possono far altro che "promettere e non mantenere" per questioni tecniche Incupito....


{Osvaldo} ha scritto:
La banda garantita non te la dà nessuno, nemmeno 15kb... certo l'Authority potrebbe metterci gli occhi. Comunque se vuoi ce l'hai, basta che scegli fornitori adeguati e li paghi di conseguenza. Naturalmente quasi nessuno li sceglie, se non utenti aziendali, perché all'utenza normale non serve.

La banda garantita è in primis una questione di condivisione della banda verso il cliente (a valle) Confused, ma anche di interconnessione con i backbone nazionali ed internazionali (a monte) Crying or Very sad. In questo non tutti i provider sono uguali Think ed è vero che la qualità del servizio varia (anche di molto) da l'uno all'altro, ma il problema dell'inadeguatezza dei backbone nazionali e sopratutto internazionali esiste Exclamation e tanto Evil or Very Mad.


{Osvaldo} ha scritto:
Poi è ovvio che se ti trovi in zone non coperte, o incappi in qualche problema e ti infili nella passione dell'assistenza del Call Center... ma in generale io non vedo questi grandi problemi sull'ADSL.

La questione del digital-divide è uno dei nostri grossi guai Weeps (colpa anche della politica, però), ma è un problema che c'è ancora anche a livello Europeo. La questione dell'assistenza, invece, è proprio un "macigno" insormontabile Weeps che spesso rende la vita del cliente un vero e proprio inferno Twisted Evil. Il declino dell'assistenza deriva dalle terribili scelte economico-politiche perpretate da oramai parecchi anni....


{Osvaldo} ha scritto:
Resta il grosso problema del digital divide: dove c'è l'ADSL la velocità è grosso modo adeguata,

Adeguata? Ni Think....


{Osvaldo} ha scritto:
ma dove non arriva? L'ADSL dovrebbe essere considerata un servizio universale. Ovviamente se una ditta non ci guadagna, non si può pretendere che faccia lei le linee.

Se non ricordo male Think per il cittadino europeo l'accesso ad internet dovrebbe essere stato effettivamente dichiarato uno dei diritti fondamentali Dancing e per l'abbattimento del digital divide sicuramente i vari stati dovranno fare qualcosa (= sovvenzioni/investimenti) Pray, magari cavalcando nuove tecnologie (WiMax, 4G, SAT, ecc.).
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tablet e smartphone Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi