Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Francia e Germania sconsigliano Internet Explorer
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sicurezza
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 18 Gen 2010 16:16    Oggetto: Francia e Germania sconsigliano Internet Explorer Rispondi citando

Commenti all'articolo Francia e Germania sconsigliano Internet Explorer
La falla nel browser di Microsoft ha già colpito Google: nell'attesa di una patch è meglio usare uno dei browser alternativi.



Top
{Alberto M}
Ospite





MessaggioInviato: 18 Gen 2010 16:51    Oggetto: Rispondi citando

Qui in Italia invece i dinosauri al governo nemmeno saprebbero di cosa si stia parlando...
Top
MaXXX eternal tiare
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 18/02/09 11:13
Messaggi: 2287
Residenza: Dreamland

MessaggioInviato: 18 Gen 2010 19:38    Oggetto: Rispondi citando

{Alberto M} ha scritto:
Qui in Italia invece i dinosauri al governo nemmeno saprebbero di cosa si stia parlando...


Vero...

Bisognerebbe impedire a chi ha explorer 6 di visualizzare i siti.

poi chi vuole usi explorer 7 o 8..... ma non sa cosa si perde a non usare opera, firefox et simila.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Alberto M}
Ospite





MessaggioInviato: 18 Gen 2010 20:27    Oggetto: Non sempre è possibile aggiornare Rispondi citando

@MaXXX: considerato il numero di copie 'pirata' di Win, non so quanti potranno effettivamente aggiornare la loro versione di Internet Explorer. Con questo non dico che andrebbe messo gratis, ma allo stesso tempo riconosco che la presenza di tutti questi explorer6 costituiscano un problema. Come 'obbligare' qualcuno ad aggiornarsi?
Top
earlati
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 24/09/05 15:13
Messaggi: 123
Residenza: Bergamo

MessaggioInviato: 19 Gen 2010 08:01    Oggetto: l'altra meta' della colpa Rispondi citando

d' accrodo che IE sia il solito ricettacolo di bug,
ma lui puo' avere solo meta' della colpa.

Non credo che siti , come google, che possono essere colpiti da imperfezioni del browser, possano definirsi sicuri.

I difetti di un browser dovrebbero, al massimo, comprometter la sicurezza del PC di chi naviga, ma se arrivano ad intaccare anche il server e' segno che anche il lato server e' stato realizzato male.
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo MSN
digirun
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/03/08 23:37
Messaggi: 1687
Residenza: TOSCANACCIO (salmastroso)

MessaggioInviato: 19 Gen 2010 08:54    Oggetto: Rispondi citando

mai emoticon fu più appropriata...

firefox firefox firefox firefox firefox firefox firefox firefox firefox firefox firefox firefox firefox firefox firefox
Top
Profilo Invia messaggio privato
ITbit
Dio minore
Dio minore


Registrato: 28/05/09 16:07
Messaggi: 610

MessaggioInviato: 19 Gen 2010 09:10    Oggetto: Re: l'altra meta' della colpa Rispondi citando

earlati ha scritto:
I difetti di un browser dovrebbero, al massimo, comprometter la sicurezza del PC di chi naviga, ma se arrivano ad intaccare anche il server e' segno che anche il lato server e' stato realizzato male.


Purtroppo non hai capito, gli utenti di Google hanno dei pc, su questi pc spesso e' installato Internet Explorer, dato che gli utenti di Google non navigano solo sul sito di Google i loro pc si infettano come quelli di tutti.

Comunque dicendo una cacchiata, scusa ma non ci sono altri termini, tutto sommato dici anche una cosa giusta. I browser scadenti sono tali perche' ci sono spesso siti scadenti che si riesce a bucare. Quindi un tipo naviga e si becca le brutte malattie da siti che non sono gestiti da hacker ma che sono stati da questi bucati.

La sicurezza e' una faccenda a tutto tondo. Comunque secondo me il peccato originale consiste nel voler fare a un coso troppe robe, per la comodita' d'uso i plugin sono infiniti e quindi a parte il browser che gia' di suo vuole fare un mucchio di cose e' pure predisposto a tirarsi su altre rogne (flash, pdf ecc. ecc.).
Top
Profilo Invia messaggio privato
eratostene
Dio minore
Dio minore


Registrato: 10/02/06 12:38
Messaggi: 942
Residenza: colli fiorentini

MessaggioInviato: 19 Gen 2010 11:03    Oggetto: Rispondi citando

non sono un tecnico e seguo con interesse questa discussione. la domanda quindi è: colpa dei siti o dei browser?
io con ubuntu uso FF, ma anche konqueror e per fare delle cose su un sito ho installato IE su wine (e lo uso SOLO per amministrare quel sito).

il problema è: si parla di IE (da me evitato come la peste da anni). Ma FF può considerarsi sicuro?
I problemi di FF sono solo su utenti Win o anche su linux?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
ITbit
Dio minore
Dio minore


Registrato: 28/05/09 16:07
Messaggi: 610

MessaggioInviato: 19 Gen 2010 11:23    Oggetto: Rispondi citando

eratostene ha scritto:
il problema è: si parla di IE (da me evitato come la peste da anni). Ma FF può considerarsi sicuro?
I problemi di FF sono solo su utenti Win o anche su linux?


In questo caso google (il sito) non c'entra un cavolo. Altri siti potrebbero c'entrare. Comunque il problema e' di IE non di FF che anche dal punto di vista della sicurezza e' un po' piu' sicuro, questo non significa immune. Idem il discorso sistema operativo, un sistema Linux e' piu' sicuro, non significa immune. FF su un Linux direi che e' un bel pezzo avanti a IE su un sistema MS. Ma si parla di QUESTO problema, i problemi sono infiniti e ogni giorno ne inventano di nuovi.

E per quanto riguarda la sicurezza ti faccio una domanda, i problemi di furti nelle abitazioni riguardano solo tutti gli altri oppure potrebbe capitare anche a casa tua??? Il concetto e' che magari paghi la vigilanza privata, metti l'allarme, metti le inferriate, sei certamente piu' sicuro di un'altro, ma se passa di li' Diabolik .... Quello che chiunque cerca di fare e' di mitigare il rischio, eliminarlo del tutto e' impossibile.
Top
Profilo Invia messaggio privato
earlati
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 24/09/05 15:13
Messaggi: 123
Residenza: Bergamo

MessaggioInviato: 19 Gen 2010 21:38    Oggetto: Re: l'altra meta' della colpa Rispondi citando

ITbit ha scritto:

Comunque dicendo una cacchiata, scusa ma non ci sono altri termini, tutto sommato dici anche una cosa giusta. I browser scadenti sono tali perche' ci sono spesso siti scadenti che si riesce a bucare. Quindi un tipo naviga e si becca le brutte malattie da siti che non sono gestiti da hacker ma che sono stati da questi bucati.


Se uno navigando scarica dei worm o simili e' una cosa, ma se un articolo riporta che 'Google e' sttao vittima di un attacco venuto dalla Cina',
e se l' italiano non e' cambiato nottetempo, si da ad intendere che da fuori hanno forzato i firewall aziendali grazie ai bug di IE.
E visto che non credo che installino IE sui firewall, la notizia stessa e' discutibile.
E mi suona strano che un firewall ben progettato venga reso cosi' vulnerabile dai client interni.

Quindi stiamo parlando di una notizia un po' gonfiata o distorta. e la cosa mi fa pensare che dietro alla notizia ci sia o la voglia di sensazionalsmo di chi ha diramato la notizia in questa forma oppure una pressione politica dei governi menzionati contro M$.

questo senza nulla togliere che senza IE, si campa comunque meglio.

PS. qui, spiegano la cosa piu' chiaramente e sembra che non tanto i sever o larete interna siano stati attaccati, quanto la comunicazione verso i serve gmail, per decifrare le cerdenziali di accesso alla posta.

Citazione:
In prima battuta in casa Google si pensava che fosse collegato all’annuncio di voler combattere la censura del governo, ma secondo il motore di ricerca l’opera degli hacker è stata resa possibile proprio dalla presenza del bug in Internet Explorer, ampiamente usato anche all’interno di Google stessa.

Il problema vero è che in seguito il codice utilizzato per l’attacco è diventato i dominio pubblico, quindi può essere utilizzato da chi ha voglia di rovinare un pò di gente, visto che ha provato la sua efficacia.

Proprio per questo motivo il governo tedesco – per bocca dell’Ufficio Federale Tedesco per la Sicurezza Informatica – e quello francese – attraverso il Centre d’Expertise Gouvernemental de Réponse et de Traitement des Attaques informatiques – hanno sconsigliato ufficialmente di utilizzare Internet Explorer e di affidarsi a browser alternativi, almeno fino a quando Microsoft non risolverà il problema.

Gli esperti di sicurezza sostengono che lo scenario più pericoloso è quello che contempla l’accoppiata Windows Xp/Internet Explorer 6.
Microsoft invece sostiene che è sufficiente portare al massimo livello le impostazioni di sicurezza internet al browser per difendersi al meglio, a discapito della navigazione tra i vari siti e portali che verrebbero quindi bloccati in parte o totalmente.
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo MSN
MaXXX eternal tiare
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 18/02/09 11:13
Messaggi: 2287
Residenza: Dreamland

MessaggioInviato: 19 Gen 2010 23:46    Oggetto: Rispondi citando

ITbit ha scritto:
Quello che chiunque cerca di fare e' di mitigare il rischio, eliminarlo del tutto e' impossibile.


Bisogna dire che anche opera o FF su linux sono più sicuri che su windows, mi ricordo anche se non benissimo un articolo tempo fa che riguardava un bug, su linux al massimo si bloccava e crashava il browser e nulla più su win potevano usando la falla compromettere la sicurezza del sistema.

OT: ITBit non sono affari miei ma scusa se mi permetto perché hai cambiato avatar? ormai ti riconoscevo per l'homer con l'ascia Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
ITbit
Dio minore
Dio minore


Registrato: 28/05/09 16:07
Messaggi: 610

MessaggioInviato: 20 Gen 2010 08:52    Oggetto: Rispondi citando

MaXXX eternal tiare ha scritto:
OT: ITBit non sono affari miei ma scusa se mi permetto perché hai cambiato avatar? ormai ti riconoscevo per l'homer con l'ascia Very Happy


Hai mai provato a tenere un ascia in mano per qualche mese??? Pesa. Ho optato per una piu' comoda sedia a rotelle. Comunque ho un bastone, all'uopo funge ...
Top
Profilo Invia messaggio privato
cavaliere76
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 01/10/08 23:55
Messaggi: 131
Residenza: Carrara

MessaggioInviato: 23 Gen 2010 01:43    Oggetto: Rispondi citando

Firefox ha ormai 5 anni di vita, eppure ci sono siti, alcuni anche abbastanza importanti, che ancora non funzionano con firefox. Con IE invece nessun problema, ma accederci con esso è un rischio, visto che metterebbe a repentaglio dati importanti.

Mi chiedo è normale, o è un anomalia tutta italiana?
Top
Profilo Invia messaggio privato
bdoriano
Amministratore
Amministratore


Registrato: 02/04/07 11:05
Messaggi: 14159
Residenza: 3° pianeta del sistema solare... (Barzotti)

MessaggioInviato: 23 Gen 2010 10:02    Oggetto: Rispondi citando

Il problema, in questi casi, non è firefox, ma i siti costruiti esclusivamente per IE con l'uso di ActiveX (che è il male!). Confused
Top
Profilo Invia messaggio privato
ITbit
Dio minore
Dio minore


Registrato: 28/05/09 16:07
Messaggi: 610

MessaggioInviato: 23 Gen 2010 14:46    Oggetto: Rispondi citando

bdoriano ha scritto:
Il problema, in questi casi, non è firefox, ma i siti costruiti esclusivamente per IE con l'uso di ActiveX (che è il male!). Confused


Esatto e a voler piangere molti sono pubblici pagati con soldi di tutti, mica solo italiani, anche europei e compagnia che appena vedono un formato straproprietario e chiuso gli viene subito l'acquolina alla bocca e impongono un certo browser e un certo sistema operativo ai cittadini, anche se non ne hanno la minima voglia.

Piano piano pero' qualcosa sta cambiando. Piano purtroppo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
freemind
Supervisor sezione Programmazione
Supervisor sezione Programmazione


Registrato: 04/04/07 20:28
Messaggi: 4643
Residenza: Internet

MessaggioInviato: 23 Gen 2010 18:05    Oggetto: Rispondi citando

L'attacco a google non aveva lo scopo di bucare i suoi sistemi ma era quello di recuperare le credenziali degli utenti che usavano ie6 sfruttando il bug per "intercettare" queste credenziali (permettetemi l'uso della parola tra virgolette, è per farla breve).

Il problema è che in rete la sicurezza va vista a livello globale, non devono esistere cose tipo: "io non aggiorno il browser" perchè se tu non lo fai rischi di diventare un'arma per far danno anche a me.

La sicurezza è un processo non un prodotto.
Top
Profilo Invia messaggio privato
mauro_mbf1948
Dio minore
Dio minore


Registrato: 18/03/08 05:06
Messaggi: 742
Residenza: genova

MessaggioInviato: 08 Mar 2010 04:42    Oggetto: Re: Non sempre è possibile aggiornare Rispondi citando

{Alberto M} ha scritto:
@MaXXX: considerato il numero di copie 'pirata' di Win, non so quanti potranno effettivamente aggiornare la loro versione di Internet Explorer. Con questo non dico che andrebbe messo gratis, ma allo stesso tempo riconosco che la presenza di tutti questi explorer6 costituiscano un problema. Come 'obbligare' qualcuno ad aggiornarsi?


Appena provi ad aggiornare qualcosa (es. Leggere i file di Word 2007 quando hai Word 2002) per prima cosa ti scaricano WGA perchè per aggiornare Offfice ti raccontano che per installarlo devi prima aggiornare Windows altrimenti non è supportato l'aggiornamento dal sistema. E quando ce l'hai nel registro di sistema, se hai copie pirata, ce ne vuole a levarlo manualmente ed andarlo a cercare poi anche nel System di Windows per cercare quella icona a "stellina azzurra" ed eliminare manualmente l'aggiornamento, o meglio il controllo dell'autenticità, perchè non è disinstallabile. Se aggiorni anche Office quindi, allora hai anche l'aggiornamento OGA, e se hai Office craccato, gentilmente ogni volta che provi ad aprire un file ti ricorda che usi una copia non autentica e ti invita a prenderla autentica. Dalla disperazione o che disinstalli la versione di office che hai e la metti autentica e lo stesso per windows altrimenti è un brutto convivere.-

Io avevo Windows XP SP2 e Office Professional 2002, ma per un crash venne di novo installato Windows XP SP2 e mi misero Office 2003 craccato. Quando fui costretto a cercare di aprire files di office 2007 ricevuti da chi aveva VISTA, e fu proposto dal sistema l'aggiornamento per aprirli e salvarli, avvenne appunto l'installazione di WGA e poichè Windows era autentico, non mi fece problemi, ma con OGA, comunque ebbi lo stesso problemi di apertura dei files con blocchi ed errori in Office.

Quindi ritornai di nuovo a WINDOWS XP SP2 ed Office 2002 dalla disperazione.-

Questa volta l'aggiornamento essendo tutto autentico funzionò, e lo stesso quando sostituii il pc vecchio di otto anni con uno nuovo attuale per cui misi Windows XP SP3 già aggiornato direttamente da CD di installazione, (ed anche se avrei come hardware sostenuto anche VISTA, ma che non mi è mai piaciuto) misi di nuovo Office Professional 2002 con l'aggiornamento per aprire i file di Office 2007. E funziona bene tuttora; grazie a Dio, non ho più avuto problemi.-.

Penso che con Internet 7 od 8 se non si ha Windows originale sarebbe lo stesso problema. Se devi scaricare PER FORZA WGA.....vale la pena mettere la roba craccata, in questi tempi??

Che ne pensi?

Ciao.

mauro
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo MSN
mauro_mbf1948
Dio minore
Dio minore


Registrato: 18/03/08 05:06
Messaggi: 742
Residenza: genova

MessaggioInviato: 08 Mar 2010 05:13    Oggetto: Rispondi

bdoriano ha scritto:
Il problema, in questi casi, non è firefox, ma i siti costruiti esclusivamente per IE con l'uso di ActiveX (che è il male!). Confused


Intendi dire perchè i controlli ActiveX sono i più esposti ad essere infettati, se non messi infetti di proposito? Mi puoi spiegare meglio?

Opera, Firefox, Mozilla, ed altri sono immuni?

Mauro


P.S. Opera e gli altri Browser non li conosco, mai li ho usati; conosco solo Mini Opera che ho sul NOKIA, ma va in internet in pochi secondi, rispetto alla Home page di Vodafone che pare non arrivi mai, infatti non la uso assolutamente, anche per i contenuti ed i caratteri più che microscopici. E sì che dovrebbe essere molto lento un cellulare, rispetto ad un computer con ADSL non ti pare, o mi sbaglio? Col PC ci vado in tre-5 secondi, su Ie 8.- Con il NOKIA in quattro secondi ci sono già, sulla Home Page di Mini Opera.- (NOKIA 5132 Xpress Music)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sicurezza Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi