Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Microsoft accusata di sfruttamento del lavoro
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sopravvivere alla new economy
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 15 Apr 2010 16:16    Oggetto: Microsoft accusata di sfruttamento del lavoro Rispondi citando

Commenti all'articolo Microsoft accusata di sfruttamento del lavoro
Gli operai cinesi lavorano 15 ore al giorno, senza pause. L'azienda ha già avviato un'indagine.



Top
ioSOLOio
Amministratore
Amministratore


Registrato: 12/09/03 18:01
Messaggi: 16342
Residenza: in un sacco di...acqua

MessaggioInviato: 15 Apr 2010 17:47    Oggetto: Rispondi citando

Forse sfruttamento no, nel senso che non so quanto un committente sia responsabile del rispetto delle normative di legge di una ditta cui da in appalto un lavoro.

Ma certo eticamente e anche come immagine ne è responsabile.

Ma naturalmente Microsoft non è l'unica acadere in queste vicende, come riporta l'articolo stesso.
E non occorre andare sino in Cina per trovare situazioni simili...molto vicino a casa nostra spesso ci sono situazioni pseudo nascoste dove l'aziendina lavora per la multinazionale in spregio delle regole.
Di tanto in tanto le cronaca o qualche servizio televisivo di Iene, Report & co portano a galla per qualche momento la cosa.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ahriman80
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 24/11/09 11:23
Messaggi: 187

MessaggioInviato: 16 Apr 2010 07:49    Oggetto: Rispondi citando

ioSOLOio ha scritto:
E non occorre andare sino in Cina per trovare situazioni simili...molto vicino a casa nostra spesso ci sono situazioni pseudo nascoste dove l'aziendina lavora per la multinazionale in spregio delle regole.


Situazioni come quelle Cinesi in europa sono difficili da trovare, ovvio che non dico che non ci siano, ma sono appunto eccezioni e fanno scandalo, in Cina è quasi la regola e ci si stupisce sempre meno... IMHO...
Top
Profilo Invia messaggio privato
{paolo}
Ospite





MessaggioInviato: 16 Apr 2010 08:14    Oggetto: romperò il mouse logitech Rispondi citando

se nella storia venne rotto un telaio, perchè levava
la manodopera, e dunque conentiva alle macchine di svolgere il lavoro degli uomini, sarò il primo a rompere un mouse logitech, come segno di protesta !

lo avrò pagato 15 euro, ma sarò felice di romperlo !
Top
Zeus
Amministratore
Amministratore


Registrato: 21/10/00 01:01
Messaggi: 12711
Residenza: San Junipero

MessaggioInviato: 16 Apr 2010 08:35    Oggetto: Rispondi citando

Bello... vedo già i titoli: "Il giorno che i topi scioperarono".
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
TheBigPit
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 26/03/10 09:15
Messaggi: 165
Residenza: Castel de Callèr

MessaggioInviato: 16 Apr 2010 08:42    Oggetto: Rispondi citando

La situazione del lavoro in cina (ed in italia con la manodopera cinese) è conosciuta da anni. E' una delle molteplici cause che stanno determinando la caduta dell'economia occidentale.
Andrà avanti così, è inutile indignarsi o ergersi a paladini della giustizia.
Quando, fra tanto tempo, i cinesi diventeranno coscienti e raggiungeranno l'autodeterminazione, la cina imploderà su se stessa.
Top
Profilo Invia messaggio privato
dagda
Dio minore
Dio minore


Registrato: 16/05/06 10:20
Messaggi: 630
Residenza: Eporediae Taurinensis

MessaggioInviato: 16 Apr 2010 09:33    Oggetto: Rispondi citando

E' da un po' che lo dico....
Mandiamo in Cina i nostri sindacalisti a sindacalizzare gli operai della Repubblica Popolare Comunista Cinese Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato
Giona03
Mortale pio
Mortale pio


Registrato: 05/11/09 21:52
Messaggi: 22
Residenza: Zurigo

MessaggioInviato: 16 Apr 2010 10:18    Oggetto: Re Rispondi citando

Troppo tardi dovevano agire molto prima e le condizioni per farlo c`erano ora non sara piu possibile ristabilire un certo ordine "naturale".
È da quando ho il PC che non uso ne mouse della Logitech ne altre componentistiche con origine Microsoft purtroppo è difficile slegarsi da queste tecnologie che hanno radice produttive in quei paesi che sappiamo bene quali siano le condizioni di vita che generano e un consumo responsabile e cosciente al momento mi appare un utopia poiche non esiste al giorno d`oggi un prodotto anche di marca "locale"che non sia stato lavorato anche parzialmente in quelle zone .
Top
Profilo Invia messaggio privato
digirun
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/03/08 23:37
Messaggi: 1687
Residenza: TOSCANACCIO (salmastroso)

MessaggioInviato: 16 Apr 2010 10:22    Oggetto: Rispondi citando

ioSOLOio ha scritto:
Forse sfruttamento no, nel senso che non so quanto un committente sia responsabile del rispetto delle normative di legge di una ditta cui da in appalto un lavoro.

Ma certo eticamente e anche come immagine ne è responsabile.

Ma naturalmente Microsoft non è l'unica acadere in queste vicende, come riporta l'articolo stesso.
E non occorre andare sino in Cina per trovare situazioni simili...molto vicino a casa nostra spesso ci sono situazioni pseudo nascoste dove l'aziendina lavora per la multinazionale in spregio delle regole.
Di tanto in tanto le cronaca o qualche servizio televisivo di Iene, Report & co portano a galla per qualche momento la cosa.


beh, se pretende di pagare 1 euro un prodotto da rivendere poi a 20, ovviamente dovrebbe essere sfiorato dal sospetto che per poterglielo fornire a quel prezzo, ci sia di mezzo lo schiavismo!
NON c'è niente da fare il turbocapitalismo ci porterà a un nuovo conflitto mondiale con miliardi di morti e a un nuovo medio evo, lo pensano in molti, me compreso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
MaXXX eternal tiare
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 18/02/09 11:13
Messaggi: 2280
Residenza: Dreamland

MessaggioInviato: 18 Apr 2010 02:07    Oggetto: Rispondi citando

digirun ha scritto:
beh, se pretende di pagare 1 euro un prodotto da rivendere poi a 20, ovviamente dovrebbe essere sfiorato dal sospetto che per poterglielo fornire a quel prezzo, ci sia di mezzo lo schiavismo!
NON c'è niente da fare il turbocapitalismo ci porterà a un nuovo conflitto mondiale con miliardi di morti e a un nuovo medio evo, lo pensano in molti, me compreso.


Esatto! sarebbe bene che le aziende la finissero di dare appalti ad aziende terze che non conoscono (o fanno finta di non conoscere alle volte) sia per un discorso di sicurezza e qualità sia perché così vedrebbero dove e come e da chi vengono assemblati i loro prodotti!!!!!! più controlli ci vorrebbero... invece del disinteresse o molto spesso delle orecchie da mercante per pulirsi la coscienza!!

Purtroppo servono regole più severe perché ormai 9 aziende 10 in informatica producono in cina e chi ci dice secondo quali criteri di rispetto del lavoro??

Prendo per esempio il post su di quell'utente che vuole protestare.. purtroppo noi da soli come consumatori possiamo fare poco in questo caso Sad

Rompiamo per protesta un mouse logitech??? e l'iphone??? mesi fa mi pare proprio qui su zeusnews si denunciò un caso analogo a questo e il portatile? e il televisore lcd da 40 pollici indipendentemente dalla marca???

Dovremmo rompere o evitare di comprare quasi tutto quello che è elettronico indipendentemente dalla marca perché fatto in cina o contente chip e parti dentro fatte in cina o taiwan non si sa in quali condizioni... Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
merlin
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 15/03/07 23:32
Messaggi: 2421
Residenza: Kingdom of Camelot

MessaggioInviato: 19 Apr 2010 00:17    Oggetto: Farò un fioretto alla madonna. Anzi, una cinquantina. Rispondi citando

Prometto: smetterò si mangiare arance e spaghetti al sugo, visto che l'agricoltura meridionale si regge sul lavoro nero degli schiavi neri. E la smetterò pure di di comprare i CD, le borsette e gli orologi cinesi dai vu' cumprà che sono gestiti dalla mafia nostrana ed estera, così potranno redimersi con i lavori socialmente utili. E la smetterò anche di dare quel misero euro agl'imbrattacristalli del semaforo e al finto venditore di rose o al suo emulo appostato con la cassettina dei fazzoletti fuori dal market, perché rovinano la piazza ai mercanti istituzionalizzati.

Vorrei persino potermi vantare che smetterò di frequentare puttane puttani e triplesex, ma sarebbe una bugia. Infatti è roba di cui non ho mai avuto voglia e occasione in vita mia e comunque ora non ne avrei neppure più l'età, oltre che l'ùzzolo. La lascio perciò volentieri a chi sia di più larghe vedute e maggiori capacità amatorial-patrimoniali; poco importa se politici o tonsurati, essendo vietatissimo ogni discrimine relativo ai sessi, al colore ad alla religione.
Top
Profilo Invia messaggio privato
dagda
Dio minore
Dio minore


Registrato: 16/05/06 10:20
Messaggi: 630
Residenza: Eporediae Taurinensis

MessaggioInviato: 19 Apr 2010 01:40    Oggetto: Re: Farò un fioretto alla madonna. Anzi, una cinquantina. Rispondi

merlin ha scritto:
Prometto: smetterò si mangiare arance e spaghetti al sugo, visto che l'agricoltura meridionale si regge sul lavoro nero degli schiavi neri. E la smetterò pure di di comprare i CD, le borsette e gli orologi cinesi dai vu' cumprà che sono gestiti dalla mafia nostrana ed estera, così potranno redimersi con i lavori socialmente utili. E la smetterò anche di dare quel misero euro agl'imbrattacristalli del semaforo (..).


E allora devi smettere anche di comprare la maglia firmata in botique perchè la fanno i cinesi a Prato (figurati quelle di merceria o del mercato), oppure direttamente gli "autoctoni" in Malesia o in Vietnam, o le scarpe che le "montano" in Italia quando al 90% sono tagliate e fatte in Romania, o affittare un alloggio dove hanno lavorato al 90% operai romeni in nero, o comprare un'automobile FIAT perchè solo il 14% della produzione è fatta in Italia, o lasciamo morire la nonna perchè non troviamo una badante italiana.... è un casino!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sopravvivere alla new economy Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi