Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Linux è più sicuro di Windows, parola di Dell
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> *Ubuntu
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 15 Giu 2010 14:57    Oggetto: Linux è più sicuro di Windows, parola di Dell Rispondi citando

Commenti all'articolo Linux è più sicuro di Windows, parola di Dell
L'azienda illustra i 10 motivi per cui preferire Ubuntu a Windows. Semplicità e sicurezza sono ai primi posti.



Top
drcaos
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 19/10/07 16:16
Messaggi: 7

MessaggioInviato: 15 Giu 2010 15:20    Oggetto: Non condivido l'ultima parte dell'articolo Rispondi citando

... che Linux sia più sicuro perchè meno preso di mira è vero però nulla vieterebbe ai produttori di preinstallare assieme a windows open office ed ecco la suite per l'ufficio gratuita anche in ambiente windows.
Analogo discorso per il fotoritocco... o la programmazione.
Top
Profilo Invia messaggio privato
garak
Eroe
Eroe


Registrato: 09/06/05 14:17
Messaggi: 43
Residenza: Roma

MessaggioInviato: 15 Giu 2010 15:40    Oggetto: Rispondi citando

drcaos ha scritto:
che Linux sia più sicuro perchè meno preso di mira è vero però nulla vieterebbe ai produttori di preinstallare assieme a windows open office ed ecco la suite per l'ufficio gratuita anche in ambiente windows.
Analogo discorso per il fotoritocco... o la programmazione.


È Microsoft che lo vieta.
Altrimenti, non credi che lo avrebbero già fatto? Wink
E comunque non sono nemmeno d'accordo sul discorso sicurezza. È vero in generale che "meno diffuso" implica "più sicuro", ma questo non vuol dire che un sistema più sicuro lo sia solo a causa della sua diffusione (sia a livello logico, che a livello "pratico")
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage Yahoo
ott0disk
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 15/06/10 18:05
Messaggi: 12

MessaggioInviato: 15 Giu 2010 18:10    Oggetto: Rispondi citando

a mio modesto parere non è linux a essere super sicuro ma windows a essere ridicolarmente insicuro,un pò come il discorso delle prestazioni,vi siete mai chiesti perchè un utente win ha sempre fame di memoria RAM?o perchè pensa che un computer con un quadCore sia poco potente ecc...è come se chi usa windows avesse sempre bisogno di nuovo hardware più potente,grazie a winzoz....
Top
Profilo Invia messaggio privato
{ice}
Ospite





MessaggioInviato: 15 Giu 2010 18:40    Oggetto: netbook occasione mancata Rispondi citando

ora tocca ai tablet per presentare agli utenti un nuovo modo di vivere il pc
cmq credo che molto abbia aiutato anche Apple se non altro a spezzare il binomio pc=windows
Ubuntu UNE è la distro ideale per un netbook dalle prestazioni limitate come i tanti basati su atom
la mancanza di necessità di un antivirus sicuramente aiuta a migliorare le prestazioni generali mentre l'interfaccia semplificata rende meglio fruigili i piccoli schermi dei netbook
staremo a vedere
Top
eratostene
Dio minore
Dio minore


Registrato: 10/02/06 12:38
Messaggi: 927
Residenza: colli fiorentini

MessaggioInviato: 16 Giu 2010 07:23    Oggetto: Rispondi citando

tutto vero... ma perchè allora continua il quasi monopolio Win?
perchè chi utilizza ubuntu regolarmente si trova davanti a cose che non può fare, a meno di non avere competenze informatiche di un certo livello?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
GiuMaz
Mortale pio
Mortale pio


Registrato: 16/06/10 08:20
Messaggi: 26

MessaggioInviato: 16 Giu 2010 08:26    Oggetto: Rispondi citando

Ma scusate, io ho un dubbio... Mi sto sbattendo per trovare un portatile senza OS per usare ubuntu, ma ho visto che dell li vende con ubuntu preinstallato solo all'estero!
In Italia mi sembra che viga ancora il super-monopolio di Windows, o mi sono perso qualcosa?
Vi ringrazio molto per un eventuale risposta.
Top
Profilo Invia messaggio privato
digirun
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/03/08 23:37
Messaggi: 1687
Residenza: TOSCANACCIO (salmastroso)

MessaggioInviato: 16 Giu 2010 08:45    Oggetto: Rispondi citando

ott0disk ha scritto:
a mio modesto parere non è linux a essere super sicuro ma windows a essere ridicolarmente insicuro,un pò come il discorso delle prestazioni,vi siete mai chiesti perchè un utente win ha sempre fame di memoria RAM?o perchè pensa che un computer con un quadCore sia poco potente ecc...è come se chi usa windows avesse sempre bisogno di nuovo hardware più potente,grazie a winzoz....



ecco bravo, ottimo primo post Very Happy

Applause Applause Applause Applause Applause Applause Applause
Top
Profilo Invia messaggio privato
longinous
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 29/06/06 12:32
Messaggi: 141
Residenza: la grande rete è la mia casa

MessaggioInviato: 16 Giu 2010 08:49    Oggetto: Rispondi citando

eratostene ha scritto:
tutto vero... ma perchè allora continua il quasi monopolio Win?
perchè chi utilizza ubuntu regolarmente si trova davanti a cose che non può fare, a meno di non avere competenze informatiche di un certo livello?


Può essere.
Alcune cose >> relativi responsabili:

Periferiche particolari che necessitano driver particolari >> produttori che non rilasciano driver/li fanno ultrasemplificati per win e da ricompilare con istruzioni in aramaico per linux

alcune periferiche wireless >> produttori che non rilasciano driver/li fanno ultrasemplificati per win e da ricompilare con istruzioni in accadico per linux

tavolette grafiche non supportate nativamente >> produttori che non rilasciano driver/li fanno ultrasemplificati per win e da ricompilare con istruzioni in hittita per linux

software per win >> (premessa: visto e considerato che c'è solo da ringraziare che molti sw scritti per una piattaforma completamente differente riescano comunque a funzionare) sviluppatori che si affidano ad API incancrenite nel sistema piuttosto che scrivere sw funzionante.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
miclab
Mortale pio
Mortale pio


Registrato: 25/03/08 10:23
Messaggi: 26

MessaggioInviato: 16 Giu 2010 10:06    Oggetto: Rispondi citando

garak ha scritto:
E comunque non sono nemmeno d'accordo sul discorso sicurezza. È vero in generale che "meno diffuso" implica "più sicuro", ma questo non vuol dire che un sistema più sicuro lo sia solo a causa della sua diffusione (sia a livello logico, che a livello "pratico")

Linux è più sicuro perchè adotta un sistema di permessi (utente) molto restrittivo. Questo è un vantaggio notevole, se un utene "apre le porte" ad un troian o un virus, questo danno si ferma al singolo utente e non "infetta" la macchina.
L'unico software veramente assente è il CAD, per il resto, se sai adattarti, trovi tutto. Per adattarti intendo che devi cercare il pulsante giusto per la tal operazione.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
drcaos
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 19/10/07 16:16
Messaggi: 7

MessaggioInviato: 16 Giu 2010 12:18    Oggetto: Rispondi citando

garak ha scritto:
drcaos ha scritto:
che Linux sia più sicuro perchè meno preso di mira è vero però nulla vieterebbe ai produttori di preinstallare assieme a windows open office ed ecco la suite per l'ufficio gratuita anche in ambiente windows.
Analogo discorso per il fotoritocco... o la programmazione.


È Microsoft che lo vieta.
Altrimenti, non credi che lo avrebbero già fatto? Wink ...


Ehm il mio Asus eeePC veramente l'ho comprato con windows XP ed è uscito con preinstallato Star Office, che poi è la versione di Open office della Sun.
Top
Profilo Invia messaggio privato
amldc
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 02/05/06 16:21
Messaggi: 1275

MessaggioInviato: 16 Giu 2010 14:32    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:

In Italia mi sembra che viga ancora il super-monopolio di Windows, o mi sono perso qualcosa?


Non ho guardato per i PC ma cercando per un cliente, ho trovato notebook di Asus senza sistema o con Free DOS , Acer con Linux, HP (Compaq) e Toshiba con Free DOS.

E' pero' anche vero che li ho visti sul sito di un distributore e non in negozi al pubblico.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Freestyler
Semidio
Semidio


Registrato: 12/05/06 12:04
Messaggi: 491

MessaggioInviato: 16 Giu 2010 14:40    Oggetto: Rispondi citando

Cosa leggono le mie fosche pupille? Shocked Shocked Shocked

Come mai Dell, ad un tratto, è amica di Linux? Forse mi sono perso qualche puntata... Sapreste spiegarmi questo oscuro sviluppo degli eventi? Shocked Shocked Shocked
Top
Profilo Invia messaggio privato
AI
Eroe
Eroe


Registrato: 17/03/10 14:27
Messaggi: 54

MessaggioInviato: 16 Giu 2010 16:41    Oggetto: Rispondi citando

ubunto o qualsiasi altra distribuzione linux e' un interessante offeirng da parte dei produttori dei pc che, in questo modo, possono aumentare la marginalita' (non si pagano fee) a fronte di un calo di prezzo marginale per gli utenti.

Sul discorso della sicurezza, la affermazione di Dell e' condivisibile: l'equazione meno diffuso =meno attaccato e', per i grandi numeri, accettabile. Questo non significa che la piattaforma sia intrinsecamente piu sicura ma, semplicemente, meno esposta ad attacchi. Windows avendo la diffusione che ha, ha una maggiore esposizione (e quindi riveste un maggior interesse da parte degli scrittori di codice malevolo).
Del resto anche gli iphone pagano il loro successo con una maggiore esposizione ai rischi di hacking e malware (si veda l'utlimo affair con AT&T).

Ciononostante il sospetto che sia strumentale viene. Rolling Eyes

Sulle ragioni della distribuzione non omogenea della piattaforma ubuntu da parte di dell (l'italia on sembra ancora coperta) il problema e' probabilmente che semplicemente che non siamo considerati da questo punto di vista, un mercato interessante o informaticamente sufficientemente avanzato. Tradotto e semplificato: gli italiano di informatica non sanno niente non voglio spendere una fortuna in supporto perche non sanno usare ubuntu.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
filobus
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 08/05/09 15:56
Messaggi: 7

MessaggioInviato: 16 Giu 2010 17:10    Oggetto: Rispondi citando

longinous ha scritto:

Può essere.
Alcune cose >> relativi responsabili:


Aggiungo:
Chiavette per internet mobile >> produttori che non rilasciano driver/li e affermano che la chiavetta è utilizzabile per Linux (Ubuntu), provider che vendono le suddette chiavette confermando quanto detto dal produttore.
Top
Profilo Invia messaggio privato
ott0disk
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 15/06/10 18:05
Messaggi: 12

MessaggioInviato: 16 Giu 2010 18:25    Oggetto: Rispondi citando

@GuiMaz io non ho mai visto un portatile in vendita con ubuntu,il mio l'ho comprato a natale online,perchè è ancora impensabile trovarlo in negozio,se vai in un grande megastore,quando gli chiedi se vendono un pc senza win ti guardano con pietà come se fossi tu il pirla,e ti assicuro che è stato già uno sbattimento trovarlo FreeDos(è questa la keyword che devi mettere nelle ricerche) ma ne è valsa la pena,sopratutto per il risparmio!
Top
Profilo Invia messaggio privato
mda
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/11/06 09:39
Messaggi: 6648
Residenza: Figonia

MessaggioInviato: 16 Giu 2010 21:00    Oggetto: Re: Non condivido l'ultima parte dell'articolo Rispondi citando

drcaos ha scritto:
... che Linux sia più sicuro perchè meno preso di mira è vero però nulla vieterebbe ai produttori di preinstallare assieme a windows open office ed ecco la suite per l'ufficio gratuita anche in ambiente windows.
Analogo discorso per il fotoritocco... o la programmazione.


Veramente Linux è preso più di mira di Windows in quanto generalmente sono computer più "succosi" (vedi Banche, assicurazioni, ecc..) ma questi attacchi sono semmai infruttuosi. Per fare un esempio: E' statisticamente accertato che esistono più effrazioni contro i cassetti che contro l casseforti ma questo non è dovuto al fatto che esistono meno casseforti.

La Microsoft ebbe tutto il tempo di "legare" (esiste un lasso di tempo in cui era la sola dominatrice del mercato) con contratti le varie ditte hardware (lo dicono loro stessi es: HP) con clausole contro sconti. Non per niente insieme alla pubblicità di un PC compare "La XXX raccomanda Windows".

Il caso BEOS è un eclatante esempio.

Pian piano però o sono clausole contrarie alla legge Americana (hanno trovato la scappatoia legale) o sono scaduti i contratti. Ecco che pian piano le ditte hardware rilasciano driver o PC con Linux o altre alternative.

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM
AI
Eroe
Eroe


Registrato: 17/03/10 14:27
Messaggi: 54

MessaggioInviato: 16 Giu 2010 21:48    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Veramente Linux è preso più di mira di Windows in quanto generalmente sono computer più "succosi" (vedi Banche, assicurazioni, ecc..) ma questi attacchi sono semmai infruttuosi. Per fare un esempio: E' statisticamente accertato che esistono più effrazioni contro i cassetti che contro l casseforti ma questo non è dovuto al fatto che esistono meno casseforti.

capiamoci
innanzi tutto non confondiamo linux con le varie versioni di unix esistenti e usate per applicazioni mission critical 8). tra BDS, Linux e Solaris vi sono sensibili differneze anche in trmin di security. Poi, ribadisco, linux non e' intrinsecamente piu sicuro di altri OS, dipende come viene installato gestito e manutenuto, e questo e' valido per qualsiasi sistema operativo. Se la gente usa diritti di admin su windows non e' colpa di windows.

Poi il riferimento di Dell non era, da quello che si puo dedurre, mirato ad attacchi d jacking mirati ma al poi generico concetto di malware.
In questa ottica piu sei diffuso piu sei colpito in quanto il guadagno viene dal numero degli host infetti.

PS: esistono comunque in italia offerte con linux-like OS o altri OS, e pure offerte di pc con windows ed open office/star office Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
mda
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/11/06 09:39
Messaggi: 6648
Residenza: Figonia

MessaggioInviato: 16 Giu 2010 22:36    Oggetto: Rispondi

AI ha scritto:
Citazione:
Veramente Linux è preso più di mira di Windows in quanto generalmente sono computer più "succosi" (vedi Banche, assicurazioni, ecc..) ma questi attacchi sono semmai infruttuosi. Per fare un esempio: E' statisticamente accertato che esistono più effrazioni contro i cassetti che contro l casseforti ma questo non è dovuto al fatto che esistono meno casseforti.

capiamoci
innanzi tutto non confondiamo linux con le varie versioni di unix esistenti e usate per applicazioni mission critical 8). tra BDS, Linux e Solaris vi sono sensibili differneze anche in trmin di security.


Mai fatte queste differenze. Infatti si parlava solo di Linux e Windows.
Mi trovi d'accordo che BSD e Solaris sono più sicuri, ma Linux lavora anche sulla stessa "classe" di macchine di quei due.

AI ha scritto:

Poi, ribadisco, linux non e' intrinsecamente piu sicuro di altri OS, dipende come viene installato gestito e manutenuto, e questo e' valido per qualsiasi sistema operativo. Se la gente usa diritti di admin su windows non e' colpa di windows.


La cassaforte non è più sicura di un cassetto per le stesse ragioni! Ma sono solo ragioni particolari NON dell'oggetto in questione.

Esempio: Se dici "la cassaforte è più insicura del cassetto" ti guarderanno strano. Se obietti che "Se la lasciano aperta" non ti stupire se qualcuno ti dice "Ma mi faccia il piacere".

Per Windows : Questo s'installa con questa configurazione (meno male che da Vista è migliorato, ma Linux è da una vita ed è più seria ancor oggi) e devo aggiungere che anche senza i permessi "admin" è facilmente scalabile in quanto i progettisti dall'inizio non pensarono alla sicurezza ed oltretutto pensandoci dopo si sono scontrati con un architettura oramai consolidata in certi comportamenti dannosi. Windows detiene un numero di malware ben superiore e non passa giorno che vengono scoperti migliaia di nuovi.

AI ha scritto:

Poi il riferimento di Dell non era, da quello che si puo dedurre, mirato ad attacchi d jacking mirati ma al poi generico concetto di malware.
In questa ottica piu sei diffuso piu sei colpito in quanto il guadagno viene dal numero degli host infetti.


Vuoi avere un supercomputer o un PC-sfigato come host???
Vuoi mettere ad avere un computer del servizio di rete come host???
Allora devi colpire un Linux non un Windows.

AI ha scritto:

PS: esistono comunque in italia offerte con linux-like OS o altri OS, e pure offerte di pc con windows ed open office/star office Smile


Esistono, ma sono da ricercare con il lanternino per-cui segnalo questo sito.

Citazione:
Trova un negozio di computer che vende PC o portatili con Linux installato, o almeno senza una copia (costosa) di Microsoft Windows ™. I negozi con personale che si intende di Linux e ti può aiutare sono segnati come "Linux Friendly".


Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> *Ubuntu Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi