Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Internet Explorer sale, Firefox scende
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Browser
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 02 Mar 2011 16:01    Oggetto: Internet Explorer sale, Firefox scende Rispondi citando

Commenti all'articolo Internet Explorer sale, Firefox scende
Il conteggio degli utenti prodotto dalla CIA fa guadagnare quote al browser di Microsoft, a scapito del concorrente di Mozilla.



Top
ercole69
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 22/11/06 09:20
Messaggi: 149

MessaggioInviato: 02 Mar 2011 17:07    Oggetto: Rispondi citando

statcounter da numeri leggermente diversi:
mentre conferma pur ridimensionandolo il calo di Firefox (che sta certamente pagando il ritardo di FF4) con un 30.37% dal 30.68 di gennaio da in calo pure IE che passa dal 46 al 45.44%.
Praticamente stabili gli utenti Mac mentre in calo (fra i SO mobili) dal 25.02 al 24.56 gli utenti IOS.
Ritengo statcounter con gli oltre 3 milioni di siti tracciati leggermente più significativo dal punto di vista statistico dei 40.000 che usa netmarketshare.
Resta comunque una statistica sicuramente parziale, visti gli oltre 100 milioni di siti attivi.
EDIT: ne avevo scordato un pezzo
Inoltre la statistica non rispecchia il reale numero di utenti delle varie nazioni
i navigatori dagli USA rappresentano il 25% del campione mentre rapprentano solo il 12% dei "navigatori", la Cina ha il 2.4% del campione mentre i suoi navigatori sono il 21% e così per le altre nazioni...
Top
Profilo Invia messaggio privato
mda
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/11/06 09:39
Messaggi: 6648
Residenza: Figonia

MessaggioInviato: 02 Mar 2011 20:49    Oggetto: Rispondi citando

ercole69 ha scritto:
statcounter da numeri leggermente diversi:
mentre conferma pur ridimensionandolo il calo di Firefox (che sta certamente pagando il ritardo di FF4) con un 30.37% dal 30.68 di gennaio da in calo pure IE che passa dal 46 al 45.44%.
Praticamente stabili gli utenti Mac mentre in calo (fra i SO mobili) dal 25.02 al 24.56 gli utenti IOS.
Ritengo statcounter con gli oltre 3 milioni di siti tracciati leggermente più significativo dal punto di vista statistico dei 40.000 che usa netmarketshare.
Resta comunque una statistica sicuramente parziale, visti gli oltre 100 milioni di siti attivi.
EDIT: ne avevo scordato un pezzo
Inoltre la statistica non rispecchia il reale numero di utenti delle varie nazioni
i navigatori dagli USA rappresentano il 25% del campione mentre rapprentano solo il 12% dei "navigatori", la Cina ha il 2.4% del campione mentre i suoi navigatori sono il 21% e così per le altre nazioni...


Certo!
leggendo correttamente i gli stessi dati forniti nell'articolo si denota che hanno
Panic Panic Panic
Non di poco!
Wink Laughing Laughing Laughing

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM
{paolo del bene}
Ospite





MessaggioInviato: 02 Mar 2011 20:51    Oggetto: Rispondi citando

avrei molto da dire sui browsers e vi dispenso da ciò, Internet Explorer e FireFox non sono gli unici due disponibili.

iniziamo col dire che i browsers che ci sono stati differenti browsers fra cui: Mosaic, Netscape, Mozilla, appena microsoft si rese conto cche stava perdendo il dominio del mercato con i browsers si impose con Internet Explorer e qui bisognerebbe dilungarsi anche sulla causa che perse con Sun Microsystems per aver dichiarato il supporto a Java, e Scott Mc Neily scoprì che Java era stato alterato e riscritto da microsoft in una variante che si chiama J++

Decenni dopo e diversi soldi alla Sun Microsystems, fecero tornare il sorriso a Scott Mc Neily che strinse la mano a Steve Ballmer attuale Presidente della microsoft.

Netscape in quanto browser disponibile non era certo Software Libero e non lo è mai stato per delle API che incorporava e che lo rendevano un browser software non libero.

Dalle ceneri di Netscape nacque Mozilla e successivamente FireFox, anche FireFox, così come Mozilla sono compatibili secondo alcuni criteri con la GPL, ma non lo rendono un browser Software Libero.

Per quel che riguarda Opera non me ne occupai mai, mi occupai di Opera, solo quando mi trovai ad usare il Tablet Nokia 770, sul quale oltre ad esserci GNU/linux Debian, fu preinstallato Opera, browser che non ho mai apprezzato.

Di Safari si noti l'ambiente grafico che è paro paro a quello di KDE.

I browsers che vengono usati nei sistemi operativi unix-like sono: Elinks, Epiphany, Galeon, IceCat, Konqueror, Lynx.

Volendo anche Chrome, ma è un browser come Mosaic, Netscape, Mozilla, FireFox, software non libero.

quelli di cui ho parlato e che fanno riferimento al mondo Unix-like, sono 100% Free Software e dunque GNU General Public License.

pensare che Internet Explorer domini la scena del mercato è totalmente irrilevante per chi usa browsers alternativi, che tra l'altro non può funzionare su GNU/linux od altri sistemi operativi Unix-like, per nostra fortuna, dato che è un incorporatore di VIRUS.

a parte ciò, già ci fu una causa per l'ambiguità del termine Internet Explorer per due motivi:

a) Internet è di tutti ed è una infrastruttura di reti, che non fa capo alla microsoft, dunque chimarlo Internet crea solo confusione nella testa delle persone.

b) non si potrebbe nemmeno definirlo Explorer, perchè fa riferimento ad un satellite americano, sembra che la microsoft se le vada a cercare col lanternino le rogne.

cambiassero nome al browser !

riguardo alle cause, è tutto depositato su internet o nel mio archivio che ho nel mio studio.
Top
wallyweek
Mortale pio
Mortale pio


Registrato: 17/12/07 10:06
Messaggi: 28

MessaggioInviato: 03 Mar 2011 16:13    Oggetto: Rispondi citando

{paolo del bene} ha scritto:
avrei molto da dire sui browsers e vi dispenso da ciò, Internet Explorer e FireFox non sono gli unici due disponibili.


...e meno male che ci hai dispensati... Twisted Evil

Almeno una precisazione la devo fare: il fatto che il codice non sia rilasciato
con licenza GPL non implica che non sia Software Libero.

E Mozilla e derivati (tra cui Galeon e IceCat) sono Software Libero.
Top
Profilo Invia messaggio privato
freemind
Supervisor sezione Programmazione
Supervisor sezione Programmazione


Registrato: 04/04/07 20:28
Messaggi: 4643
Residenza: Internet

MessaggioInviato: 03 Mar 2011 16:32    Oggetto: Rispondi citando

wallyweek, non sai cosa hai scatenato!
Top
Profilo Invia messaggio privato
mda
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/11/06 09:39
Messaggi: 6648
Residenza: Figonia

MessaggioInviato: 03 Mar 2011 23:40    Oggetto: Rispondi citando

{paolo del bene} ha scritto:
Dalle ceneri di Netscape nacque Mozilla e successivamente FireFox, anche FireFox, così come Mozilla sono compatibili secondo alcuni criteri con la GPL, ma non lo rendono un browser Software Libero.


Frena! La licenza usata è MPL perchè usava 4 dipendenze (ereditate da Netscape) visibile una volta digitando "about:license"

Ora riguarda la MPL solo GPL/LGPL e "open licenze" e GNU insieme, perchè quelle 4 licenze dipendenti "close" sono sia sostituite che scadute.

Dunque ora si può affermare che Firefox è un browser Software Libero.

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM
{paolo del bene}
Ospite





MessaggioInviato: 10 Mar 2011 02:12    Oggetto: FireFox un browser Software Libero ? Rispondi citando

FireFox non sarà mai un Software Libero, secondo i termini di licenza GPL o LGPL, qualora lo diventasse, sarebbe vergognoso per le medesime licenze che possa il browser dar supporto a Software non Libero come Flash, Acrobat Reader e tutti gli add-ons.

io attualmente uso Epphany, ma uso anche Konqueor, Galeon, IceCat, Elinks, Lynx.

chi si trova in possesso di una distribuzione del sistema operativo GNU/linux (ed è inutile che mi si corregga, perchè non sono nell'errore, ma sono in errore coloro che continuano a definire il sistema operativo GNU/linux semplicemente linux), si rendano conto che stanno omettendo tutto il percorso storico che va dal 1983 fino al 1991, non so quanto ancora gli duri questa presa di posizione.

alcune distribuzioni di GNU/linux, vogliono essere definite GNU/linux vedasi:
GNU/linux Blag
GNU/linux Debian
GNU/linux Dragora
GNU/linux Dynebolic
GNU/linux gNewSense
GNU/linux Musix
GNU/linux Trisquel
GNU/linux Venenux

Fra le distribuzioni GNU/linux appartenenti al movimento del Software Libero, GNU/linux Debian non è più fra quelle del movimento del software libero a causa della sua posizione vedasi:

http://www.gnu.org/distros/common-distros.html

Debian's Social Contract does say that all software in the main distribution will be free software. However, Debian also provides a repository of nonfree software. According to the project, this software is "not part of the Debian system." We understand that's important for organizational reasons, but users would be hard-pressed to make a distinction. The repository is hosted on many of the project's main servers, and people can readily learn about software available through it by browsing Debian's online package database. This does too much to steer users towards proprietary software for us to endorse it.

Previous releases of Debian also included nonfree blobs with the kernel Linux. Starting with the release of Debian 6.0 ("squeeze") in February 2011, these blobs have been moved out of the main distribution to separate packages in the nonfree repository.

Copyright © 2011 Free Software Foundation, Inc.


Verbatim copying and distribution of this entire article are permitted worldwide, without royalty, in any medium, provided this notice, and the copyright notice, are preserved.

Updated: $Date: 2011/03/04 14:52:05 $

Le distribuzioni GNU/linux 100% Free Software sono:
quelle elencate qui:

http://www.gnu.org/distros/free-distros.html

fra queste che sono 100% Software Libero, la Free Software Foundation, porta avanti la

GNU/linux gNewSense e GNU/linux Ututo, siccome mi sono sentito dire da alcune persone che non è vero quanto affermo, allora per esatezza riporto quanto dice l'URL, in modo che non ci si possa sbagliare su ciò che viene riportato in lingua inglese:

The FSF supports computer facilities for two of these distributions, Ututo and gNewSense.
http://www.gnu.org/gnu/linux-and-gnu.html

In queste distribuzioni 100% Software Libero si può installare Elinks, Epiphany, Galeon, IceCat, konqueror, Lynx.

Elinks è poco più che un browser con una minima interfaccia grafica, Lynx non ha interfaccia grafica

Epiphany, Galeon, IceCat, Konqueror hanno tutti interfaccia grafica

http://it.wikipedia.org/wiki/Konqueror

konqueror può esser installato anche su una distribuzione GNU/linux che usi GNOME, senza dunque dover dipendere da KDE come ambiente grafico.

per quel che riguarda Epiphany: http://it.wikipedia.org/wiki/Epiphany_(browser)

per quel che riguarda Galeon:
http://it.wikipedia.org/wiki/Galeon

IceCat
http://it.wikipedia.org/wiki/GNU_IceCat
Top
{paolo del bene}
Ospite





MessaggioInviato: 10 Mar 2011 02:27    Oggetto: - Rispondi

Commento fuori tema o non conforme al regolamento del forum.
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Browser Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi