Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
La scarpa che ricarica il telefonino
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 30 Ago 2011 09:48    Oggetto: La scarpa che ricarica il telefonino Rispondi citando

Commenti all'articolo La scarpa che ricarica il telefonino
Basta una passeggiata e la batteria dello smartphone, del tablet o del laptop torna a nuova vita.



Top
ZaZa1210
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 04/04/11 15:04
Messaggi: 144

MessaggioInviato: 30 Ago 2011 10:19    Oggetto: Rispondi citando

Carino...Però se ho capito bene il dispostivo (l'MP3, il cellulare, ecc) deve essere Wi-Fi...E molti mp3 non lo sono..
Top
Profilo Invia messaggio privato
zero
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/03/08 17:34
Messaggi: 1172

MessaggioInviato: 30 Ago 2011 16:53    Oggetto: Rispondi citando

ZaZa1210 ha scritto:
Carino...Però se ho capito bene il dispostivo (l'MP3, il cellulare, ecc) deve essere Wi-Fi...E molti mp3 non lo sono..

non credo che il wifi possa trasportare abbastanza energia.
Immagino usino un altro sistema.

In ogni caso il dispositivo da ricaricare dovra' essere compatibile e lo dovrai ricomrare (se vuoi vedere il film 3D ti devi comprare il TV nuovo).

La cosa negativa, secondo me, e' che devo usare anche uno specifico modello di scarpa, che abbia gia' dentro il coso. E quindi non posso scegliere la scarpa che prefersco.

Vedremo...
Top
Profilo Invia messaggio privato
mauro_mbf1948
Dio minore
Dio minore


Registrato: 18/03/08 05:06
Messaggi: 742
Residenza: genova

MessaggioInviato: 31 Ago 2011 06:58    Oggetto: Rispondi citando

[quote="zero"]
ZaZa1210 ha scritto:
Carino...Però se ho capito bene il dispostivo (l'MP3, il cellulare, ecc) deve essere Wi-Fi...E molti mp3 non lo sono..non credo che il wifi possa trasportare abbastanza energia.
Immagino usino un altro sistema

.

Ti dirò....io il sistema similare di accumulare o meglio fornire energia elettrica limitata ed immediata con accensione di un LED rosso, lo avevo visto anni fa nelle scarpe da bambino, forse come gadget, o forse per uno scopo più intelligente, migliorare la visibilità nelle ore serali, e fare capire inequivocabilmente che c'è una persona che sta camminando sulla strada od ai bordi di essa. Anzichè catadiottri, lampi di luce rossa a led visibili di giorno e quindi evidentissimi con l'oscurità o nelle ore tarde del pomeriggio in inverno con la penombra.-

Ad ogni passo del bambino la scarpetta dal tacco semitrasparente, emetteva un lampo intenso di luce rossa. Il che per semplice effetto piezoelettrico da compressione o torsione a mezzo piccolo leverismo, senza uso di batterie od accumulatori.

Ora siccome mi insegni che gli accumulatori vanno ricaricati con una corrente di un decimo dell'amperaggio ossia della capacità della batteria, è ovvio che ogni passo darà un impulso sufficientemente intenso per quanto breve, per cui anche se unidirezionale pulsante una ricarica di un accumulatorino ricaricabile nella scarpa potrebbe essere possibile. E potrebbe essere quell'accumulatore a fornire via WI FI con impulsi costanti, la sufficiente tensione anche se con corrente ricevuta unidirezionale pulsante che potrebbe ricaricare le batterie dell'accessorio audio, con un sistema semplicissimo: ad induzione elettromagnetica, al pari della ricarica senza contatti di rasoi elettrici e spazzolini da denti, in cui il "trasformatore" ha l' avvolgimento primario sulla base di carica, ed annegato nella resina stessa, mentre il secondario è annegato nella plastica dell'utilizzatore. E funziona!. Basta un diodo per raddrizzamento a semionda, e puoi ricaricare una batteria.- Tutto in proporzione, ovvio. Non puoi in ogni caso fornire più energia di quella che puoi produrre.-
Ma temo che dovresti fare parecchi chilometri a piedi se non di corsa, solo per ripristinare metà carica di un accumulatore ricaricabile da telefonini o IPOD escludendo qualsiasi altro assorbimento superiore.-

20 Watt con una alimentazione di 3,6 volt come i telefonini, sono 5,5 Ampere ora necessari, perchè I= W/V.
Impossibile che un apparecchio del genere possa dare la corrente di un alimentatore per sistemi di allarme, in quanto per avere 5 ampere la batteria nella scarpa dovrebbe avere dimensioni ragguardevoli E non contiamo il tempo lunghissimo di ricarica. E fosse anche possibile fornire una corrente 5 ampere su una batteria da 1800 mA, come quella di un telefonino la farei esplodere.-

Saranno 20 watt ma in quante ore? Altro che corsetta, ci vorrebbe la MARATONA!

Infatti il sistema può produrre fino a 20 Watt,. ma non certo con quella facilità che descrivono. Infatti non dicono quanto deve durare quella corsetta. probabilmente alla fine della corsetta non hai più il fiato per parlare al cellulare. Laughing Laughing Il sistema può dare quelle caratteristiche ma non certo con la debole corrente di un dispositivo piezoelettrico, per quanto accumulato trasformato o convertito e convertito.

Se ho un litro di acqua in una bottiglia non posso cavarne fuori un metro cubo.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo MSN
{kiriosomega}
Ospite





MessaggioInviato: 31 Ago 2011 09:07    Oggetto: Rispondi citando

... a chi serve il telefono mobile? C'è una classe di persone che ne ha necessità, ma un'altra, forse il 90% e più, è stata plagiata e condizionata nel servirsene. Guai se al ragazzino non compri il telefono, lo crei emarginato, escluso... e se gli chiedi quanti amici ha ti risponderà: "Tantissimi", però non sì sono mai visti né frequentati... sì sono sentiti.
Allora a chi serve il telefono mobile? Alle aziende che fatturano, e a chi ti vuole controllare, e lo fa! Altro che se lo fa!
kiriosomega
Top
Luko
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 07/05/09 11:35
Messaggi: 1001

MessaggioInviato: 31 Ago 2011 22:01    Oggetto: Rispondi

kiriosomega, ma che vai dicendo? Perché il cellulare non e' utile a tutti? Sia per sentire qualcuno lontano o vicino sia in caso di emergenza il cellulare si dimostra un alleato formidabile. Se poi ci spostiamo a "non tutti hanno bisogno dello smartphone" posso darti ragione, ma non avere il cellulare da una certa eta' in su e' abbastanza limitativo. Penso che il cellulare sia indispensabile almeno quanto internet. Perché e' utile solo alle aziende?
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi