Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

facebook
    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Le patate OGM che combattono gli animali nocivi
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 22 Set 2011 12:00    Oggetto: Le patate OGM che combattono gli animali nocivi Rispondi citando

Commenti all'articolo Le patate OGM che combattono gli animali nocivi
Permetteranno di fare a meno degli insetticidi.


Una larva di elateride si nutre di una patata.
Top
dany88
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 12/02/09 12:14
Messaggi: 1297

MessaggioInviato: 22 Set 2011 15:30    Oggetto: Rispondi citando

le hanno assaggiate vero? Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
kedavra
Comune mortale
Comune mortale


Registrato: 22/09/11 15:56
Messaggi: 3

MessaggioInviato: 22 Set 2011 16:05    Oggetto: Rispondi citando

Da come è descritto nel testo non mi sembrano OGM queste patate. Derivano solo dall'incrocio di varietà resistenti con successiva selezione e riproduzione dei ceppi più interessanti. Si chiama miglioramento genetico questo e non ingegneria genetica con la creazione di piante OGM (Organismi Geneticamente Modificati).
Top
Profilo Invia messaggio privato
RunAway
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 23/10/05 16:58
Messaggi: 14

MessaggioInviato: 22 Set 2011 17:40    Oggetto: Rispondi citando

kedavra ha scritto:
Da come è descritto nel testo non mi sembrano OGM queste patate. Derivano solo dall'incrocio di varietà resistenti con successiva selezione e riproduzione dei ceppi più interessanti. Si chiama miglioramento genetico questo e non ingegneria genetica con la creazione di piante OGM (Organismi Geneticamente Modificati).


L'ingegneria genetica la si può praticare in vari modi, incroci, innesti, iraddiazione dei semi, o attraverso la manipolazione diretta dei geni.
Non farti ingannare dalla propaganda negativa sugli OGM, intesi come quelli creati in laboratorio introducendo o spegnendo specifici geni invece che facendo incroci o altro, semplicemente è un altro modo per ottenere lo stesso scopo.

Probabilmente in questo caso hanno proceduto per incroci anche per evitare questa cattiva pubblicità, o magari per questioni di costi o semplicemente perchè potevano permettersi di "contaminare" la specie di patata di partenza con altri geni oltre che quelli utili al fine della resistenza.
Mi spiego, prendiamo il pomodoro Samarzano, se lo si volesse rendere resistente al CMV (un virus), lo si potrebbe incrociare con varietà resistenti, ma così facendo non si otterrebbe il Samarzano+resistenza, ma un pomodoro totalmente diverso non potendo controllare cosa la nuova specie erediterà dai "genitori".
Al contrario introducendo nel samarzano il solo gene che gli procura la resistenza al virus si avrebbe sempre il samarzano tale e quale solo resistente al virus.
In altre parole sapore, forma, consistenza eccetera sarebbero preservati, mentre con gli incroci non è possibile essere così precisi.

Nel caso della patata evidentemente non c'erano queste esigenze di specificità.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Losbrego}
Ospite





MessaggioInviato: 22 Set 2011 22:55    Oggetto: Rispondi citando

Mi sembra che di ogm ci sia poco o nulla. Pare incrocio fra 2 varietà di patate, non fra 2 specie diverse per cui si realizzi il salto di barriera di specie, emblema degli ogm. Domando: non potevano farlo prima? Non mi sembra un'idea geniale. Bisognava forse piazzare prima di tutto l'Amflora?
Top
mda
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/11/06 10:39
Messaggi: 6478
Residenza: Figonia

MessaggioInviato: 23 Set 2011 09:49    Oggetto: Rispondi citando

RunAway ha scritto:
kedavra ha scritto:
Da come è descritto nel testo non mi sembrano OGM queste patate. Derivano solo dall'incrocio di varietà resistenti con successiva selezione e riproduzione dei ceppi più interessanti. Si chiama miglioramento genetico questo e non ingegneria genetica con la creazione di piante OGM (Organismi Geneticamente Modificati).


L'ingegneria genetica la si può praticare in vari modi, incroci, innesti, iraddiazione dei semi, o attraverso la manipolazione diretta dei geni.
Non farti ingannare dalla propaganda negativa sugli OGM, intesi come quelli creati in laboratorio introducendo o spegnendo specifici geni invece che facendo incroci o altro, semplicemente è un altro modo per ottenere lo stesso scopo.
(..)


No! IL VERO OGM è solo irradiazione dei semi (radioattività per aumentare le mutazioni), chimica (mutageni) o attraverso la manipolazione (non esiste veramente la diretta) "diretta"/indiretta dei geni.

Incroci, innesti e simili (fatta già nella notte dei tempi) non sono OGM.

Questa confusione è dettata dalla propaganda delle aziende OGM che non corrisponde alla realtà.

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM
kedavra
Comune mortale
Comune mortale


Registrato: 22/09/11 15:56
Messaggi: 3

MessaggioInviato: 23 Set 2011 13:34    Oggetto: Rispondi citando

mda ha scritto:
RunAway ha scritto:
kedavra ha scritto:
Da come è descritto nel testo non mi sembrano OGM queste patate. Derivano solo dall'incrocio di varietà resistenti con successiva selezione e riproduzione dei ceppi più interessanti. Si chiama miglioramento genetico questo e non ingegneria genetica con la creazione di piante OGM (Organismi Geneticamente Modificati).


L'ingegneria genetica la si può praticare in vari modi, incroci, innesti, iraddiazione dei semi, o attraverso la manipolazione diretta dei geni.
Non farti ingannare dalla propaganda negativa sugli OGM, intesi come quelli creati in laboratorio introducendo o spegnendo specifici geni invece che facendo incroci o altro, semplicemente è un altro modo per ottenere lo stesso scopo.
(..)


No! IL VERO OGM è solo irradiazione dei semi (radioattività per aumentare le mutazioni), chimica (mutageni) o attraverso la manipolazione (non esiste veramente la diretta) "diretta"/indiretta dei geni.

Incroci, innesti e simili (fatta già nella notte dei tempi) non sono OGM.

Questa confusione è dettata dalla propaganda delle aziende OGM che non corrisponde alla realtà.

Ciao


Scusate, ma con OGM si intende un organismo che ha subito una modificazione del DNA con inserimento di un gene che non c'era prima, in gerere proveniente da altre specie. Per cui per definizione non incrociabili.
Esempio l'escherichia coli (che è un batterio), con inserito il gene per produrre l'insulina (di provenienza animale), oppure il Mais resistente alla piralide, perchè ha inserito il gene del batterio Bacillus thuringiensis che sintetizza una molecola che risulta tossica alle larve di piralide.

Ora, se incrocio varietà diverse di patate (per cui della stessa specie) e reincrocio le discendenze selezionando solo quelle che portano il carattere desiderato scartando quelle che non lo hanno, dopo un certo numero di generazioni ottengo una varietà di patate con tutte le piante che portano quel gene desiderato. Queste NON sono OGM.

Se ho delle patate che sottoposte a radiazioni o agenti chimici mutano il DNA e si ottiene un carattere interessante e poi le sottopongo a selezione, come scritto sopra, non ottengo piante OGM.
Top
Profilo Invia messaggio privato
mda
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/11/06 10:39
Messaggi: 6478
Residenza: Figonia

MessaggioInviato: 23 Set 2011 14:04    Oggetto: Rispondi citando

kedavra ha scritto:

Scusate, ma con OGM si intende un organismo che ha subito una modificazione del DNA con inserimento di un gene che non c'era prima, in gerere proveniente da altre specie. Per cui per definizione non incrociabili.
Esempio l'escherichia coli (che è un batterio), con inserito il gene per produrre l'insulina (di provenienza animale), oppure il Mais resistente alla piralide, perchè ha inserito il gene del batterio Bacillus thuringiensis che sintetizza una molecola che risulta tossica alle larve di piralide.

Ora, se incrocio varietà diverse di patate (per cui della stessa specie) e reincrocio le discendenze selezionando solo quelle che portano il carattere desiderato scartando quelle che non lo hanno, dopo un certo numero di generazioni ottengo una varietà di patate con tutte le piante che portano quel gene desiderato. Queste NON sono OGM.

Se ho delle patate che sottoposte a radiazioni o agenti chimici mutano il DNA e si ottiene un carattere interessante e poi le sottopongo a selezione, come scritto sopra, non ottengo piante OGM.


Non si possono aggiungere geni o toglierne per ora. Ma mettere al posto di un gene un altro gene che non ci dovrebbe essere, si.

Se io incrocio delle piante o creo una pianta diversa (esempio il mandarancio) o posso sfruttare un gene affine di una pianta uguale ma diversa, in questo caso è sempre un gene della lista di quella pianta.

Nell' OGM, Organismo Geneticamente Modificato, io introduco un gene che non dovrebbe esistere in natura per quella pianta. Poi vedo che esce fuori! Infatti non posso sapere ad priori cosa combino!!! Che gene sostituisce quale gene. Se la fortuna assiste posso creare una nuova pianta.

Una variante è forzare a mutazione forzatamente, con radiazioni o chimica, anche qui non è proprio OGM ma è sempre una sequenza genetica che non rispetta la natura di quella pianta, in effetti quel gene che mi ritrovo non farebbe parte del suo corredo.

Come dire che se io incrocio degli umani verranno sempre fuori con occhi neri, castani (o marroni se vuoi), verdi, blu o combinazioni di quei colori MA mai con occhi rossi e gialli!!! Questo perchè non fa parte del corredo di scambio genetico.

Ma se io forzo un gene o faccio fare una mutazione con radiazioni o chimica è possibile che esca un umano con occhi rossi o gialli.

Capisci ora la sottile ma fondamentale differenza?

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM
kedavra
Comune mortale
Comune mortale


Registrato: 22/09/11 15:56
Messaggi: 3

MessaggioInviato: 23 Set 2011 15:29    Oggetto: Rispondi

Forse non ci stiamo capendo.
OGM e incrocio con selezione per inserire caratteri che prima non c'erano ma comunque della stessa specie sono cose diverse. Io sto contestando questo. Nell'articolo non si capisce questa differenza.

link
link

E comunque, di per se, non è una gran novità sta cosa. Ogni anno vengono rilasciate varietà di frutta e verdura resistenti a questo o quell'altro parassita, insetto, fungo, virus o batterio che sia.

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi