Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Cellulari RIM, Nokia, Apple hanno backdoor?
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sicurezza
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 10 Gen 2012 09:44    Oggetto: Cellulari RIM, Nokia, Apple hanno backdoor? Rispondi citando

Commenti all'articolo Cellulari RIM, Nokia, Apple hanno backdoor?
RIM, Nokia, Apple accusati di aver reso intercettabili i loro cellulari pur di accedere al mercato indiano. E da noi?
Top
{paolo_del_bene}
Ospite





MessaggioInviato: 11 Gen 2012 02:29    Oggetto: Rispondi citando

ma va ? stai a vedere che non si sapeva,notizia che non fa affatto scalpore, anzi posso affermare che la divisione Nokia che realizza i cellulari, verrà venduta a microsoft e questa sarà la volta in cui microsoft si dovrà chiedere se vorrà continuare ad occuparsi di applicativi, perchè ritenere il SUO un sistema operativo è davvero pretender troppo, oppure se vorrà concentrarsi sugli smartphones.

c'è da dire inoltre che nei mesi scorsi ADOBE aveva fatto sapere che continuerà a dare il supporto agli smartphones, per quanto riguarda FLASH, finchè vorrà, poi ha fatto sapere che dismetterà FLASH.

Dunque gli acquirenti di smartphones dovranno chiedersi: è lecito spender tanti soldi e non avere più a breve il supporto da parte di ADOBE per quanto riguarda FLASH ?

Prima MACROMEDIA, ora ADOBE, il lupo perde il pelo, ma non il vizio.

perchè dico così ?

quando comprai il NOKIA 770, sapevo che c'era GNU/linux ed ero felice di ciò, ciò che non potevo certo immaginare è che ci fosse come browser opera, un browser che non puoi certo aggiornarti da solo.

intendo dire che su piattaforma GNU/linux, è necessario compilarsi il browser e certo non lo si può fare su un NOKIA 770 per ovvi motivi di risorse hardware che lo pongono in svantaggio.

nessuno sarebbe stato così pazzo da andare a mettere un browser software non libero su una distribuzione GNU/linux, ma questo è il meno.

passano i mesi, gli anni ed il supporto per gli RSA che non sono più rinnovati scade e di conseguenza anche il browser inizia a far capricci.

nulla però lascia immaginare che le aziende avessero fatto un partner e su una derivata di Debian, non avessero rilasciato il codice sorgente agli utenti, in barba alla GPL. :-(

che dire, comportamenti del genere andrebbero puniti, ma tanto queste sono aziende che si sentono potenti e credono di aver ragione anche quando hanno torto.

fu l'ora di MACROMEDIA od ADOBE come dir si voglia per il package FLASH che lasciava presagire una continuità negli anni a venire, poi fu il momento in cui veniva chiesto di aggiornare FLASH, ma come puoi aggiornare FLASH se non è mai stato messo a disposizione nemmeno in versione binaria per cpu ARM ?

dovrebbero forse mettere in collegamento il cervello con la bocca, ma questo non lo fanno e continuano a perseverare.

inutile dire che NOKIA sulla derivata di Debian boicottò alla grande i formati *.dbk, *.odt, *.oga, *.ogg, *.ogv, *.ps, ma consentiva l'uso solo di un wordpad ed anche mal supportato che si impiantava.

nella distribuzione derivata da Debian, fu eliminato xterm questo per far credere che fosse un tablet e che fosse facile da usare.

per tutti i packages, sarebbe stato necessario avere almeno un computer portatile, e fare il cross compiling con GCC e compilare su X86 o POWERPC (MOTOROLA od IBM), non certo APPLE, e poi prendere il binario e riportarlo sulla distribuzione derivata Debian per architettura ARM.

sa quanti packages ci sono dentro ad una distribuzione simile ? sa quante variabili ci sono da tablet a tablet NOKIA 770, che fanno si che non essendo una distribuzione Software Libero rende il lavoro molto più complicato ?

per ogni parte cui non si ha accesso, bisogna andare a sostituirla con codice software libero per liberare la distribuzione da quei vincoli imposti.

un lavoro del genere ha messo la community nelle condizioni di dover provvedere a lavorare ad una distribuzione realizzata dal team di maemo, che per quanto siano bravi, certo non mi soddisfa affatto.

quando avrò tempo mi deidcherò e vorrò provare a portare Debian GNU/linux su cpu ARM ed iniziare a sostituire tutte quelle cose che sono software non libero, tanto lavora con GNOME e c'è una moltitudine di applicativi, non sarà certo il supporto a FLASH, che mancava priva e manca oggi, che non consentirà di usarlo, si farà a meno di Youtube, come del resto ho dovuto fare e per scarsità di risorse hardware e per via del fatto che non c'era e non c'è un FLASH per cpu ARM.

uscì la notizia che diedere appoggio ai formati software libero, dopo che ne parlai a lungo nel web, fino ad oggi a parte aver letto la notizia non ho mai visto qualcosa di similare che usi formati *.dbk, *.html, *.mkv, *.odt, *.oga, *.ogg, *ogv, *.png, *.ps, *.tex, *.texi, *.txt sarebbe stato troppo bello, diviso ovviamente per formati e per contenuti e non certo una roba simile a Youtube di GOOGLE, che usa *.SWF di ADOBE e poi dice di aver introdotto l'HTMLv5 con formati liberi, ma dove, ma a chi vuol prendere per i fondelli ?

se davvero vogliamo quello che dico in questo lungo thread, allora sarà necessario svilupparselo ed iniziare a metter da parte tutte queste discussioni inutili e sterili, che sinceramente sono fin troppo
chiare ed evidenti a chiunque.

non è certo copiando il Software non Libero ed i contenuti delle multinazionali che vengono sbattuti su YOUTUBE che fanno sentire le persone più libere.

i contenuti vanno CREATI, qualcuno deve mettere il proprio ingegno e gli altri debbono iniziare a collaborare per creare i presupposti per una società cooperante, invece di una società dominata, schiacciata e priva di diritti per l'aver messo il proprio destino nelle mani delle multinazionali.

certo sono cose che richiedono tempo e ci vogliono gli anni per farle, ma la microsoft che andava dicendo che mai si sarebbe vista l'alba per un sistema operativo Software Libero, nel 1997 iniziava ad attaccare GNU/linux, ma non doveva essere la community che non sarebbe risucita mai a sviluppare un sistema operativo ? come mai tutta questa grande preoccupazione ?

perchè esistono gli Halloween Documents che parlano delle preoccupazioni di microsoft riguardo a GNU/linux ?

allora ciò la preoccupava, allora non è vero che avrebbe mai visto l'alba come andava dicendo nei primi anni 80, quando già nel 1984 era disponibile X e questo avendolo chiesto espressamente a
Richard Matthew Stallman.

per quel che mi riguarda se mai dovessi comprarmi un o smartphone, farò in modo che abbia il supporto per replicant, vedasi link

saluti paolo
Top
Cesco67
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 15/10/09 10:34
Messaggi: 1398
Residenza: EU

MessaggioInviato: 12 Gen 2012 18:09    Oggetto: Rispondi citando

La possibilita' di intercettare le telefonate esiste in tutto il mondo e non tramite telefoni "predisposti" ma viene eseguita direttamente dalle centrali.

@ {paolo_del_bene}
Che c'azzecca quello che hai scritto con il topic???
Top
Profilo Invia messaggio privato
{paolo_del_bene}
Ospite





MessaggioInviato: 14 Gen 2012 23:20    Oggetto: Rispondi

@Cesco67: rimando al mittente questa SUA affermazione, che non rispetta alcuna sintassi ITALIANA:

"Che c'azzecca" quello che hai scritto con il topic???

ed ha il coraggio di contestarmi ? non volete telefoni che possano esser spiati? costruiteli ?

usano GNU/linux, oppure Replicant, oppure sono noti smartphones di vari produttori, su cui è stato installato Replicant.

non vi va bene Replicant ?

compratevi OpenMoko ! e non tediate il prossimo con le Vostrei idiozie.

quanta esperienza avete in ambito di telecomunicazioni ? dove eravate negli anni di LOD e LOH ?

perchè siete ancora in Italia e non siete in Germania al CCC, oppure perchè non aderite a 2600, perchè vi lagnate e non abbandonate le multinazionali per fare qualcosa di costruttivo ?

perchè non iniziate ad esser padroni di quello che avete fra le mani ?

iniziate ad usare GNU/Darwin GNU/HURD, GNU/KFreeBSD, GNU/linux, oppure GNUSTEP,

quanto avete letto e studiato ?

chiedervi di documentarvi sugli anni 80 in Germania, America, non so quanto vi possa fottere, al sottoscritto SI !

non ho dunque nulla da dire, perchè non siete persone motivate a voler cambiare, vi piace la pappa pronta, e nei confronti di certa gente provo solo disprezzo.

io ho inziato a documentarmi anni fa, se non volete cambiare, peggio per VOI, ma non dite che il mondo che VI circonda non è composto da persone che un cambiamento lo hanno fatto ed in meglio per levarsi le catene cui VOI siete ancora legati.
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sicurezza Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi