Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
L'auto del futuro? Sicurissima grazie alla tecnologia
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 01 Feb 2012 09:58    Oggetto: L'auto del futuro? Sicurissima grazie alla tecnologia Rispondi citando

Commenti all'articolo L'auto del futuro? Sicurissima grazie alla tecnologia
Gli automobilisti desiderano mezzi sempre più tecnologici e dotati degli ultimi ritrovati in materia di sicurezza e intrattenimento.


Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita
Top
{renato}
Ospite





MessaggioInviato: 01 Feb 2012 13:33    Oggetto: Rispondi citando

si la tecnologia rende più sicura la guida, ma anche più distratta, e poi tutto sommato in confronto alla mole di pericoli sono pagliativi poco efficaci, quello che serve veramente è rendere più efficienti le persone che guidano un veicolo, e su questa strada ho ideato la soluzione giusta, che va bene anche per chi non ha un sacco di soldi per macchine super tecnologiche.
Top
eri75
Eroe
Eroe


Registrato: 18/11/10 11:02
Messaggi: 71

MessaggioInviato: 01 Feb 2012 15:21    Oggetto: Rispondi citando

Pensare a guidare no, eh?
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Prof.Svalii Lavi Tundra}
Ospite





MessaggioInviato: 02 Feb 2012 08:05    Oggetto: Rispondi citando

Egr. Sig.ri,
casualmente ho letto questo articolo e ne sono rimasto allibito !

1) Sono un ortopedico che opera in unitá di pronto intervento / pronto soccorso, con esperienza ultra trentennale in vari paesi.

2) ho visto morire sotto i miei occhi moltissime persone e per la maggior parte ragazzi, a causa di incidenti stradali dovuti alla disattenzione per gli inutili accessori elettronici che attualmente sono di serie nelle auto e che non facilitano assolutamente il guidatore !
Non vi potete immaginare minimamente cosa voglia dire tentare di salvare la vita a persona che non hanno piú le gambe o parti di arti tagliate di netto da lamiere contorte ! Non sapete neanche comprendere quali siano le sensazioni che si provano a sentire i deliri dei feriti che bestemmiano in uno stato di semiincoscienza e maledicono il navigatore !!! che li ha distratti ad una curva non segnalata o incrocio.

3) GPS, Navigatore etc...una volta non esistevano e si arrivava alla meta forse con qualche ritardo...ma si arrivava e non si arrotavano i propri figli durante le manovre di parcheggio perché distratti a controllare il pannello comandi etc.. !

4) Possiedo un vecchio pulmino senza la minima elettronica, viaggio a non piú di 70 km orari, arrivo alla meta con tempi a volte biblici....ma arrivo sempre sano ed integro.

5) Sveglia ! e non fatevi condizionare dalla inutilità delle cose, dei gadgets e degli accessori solo per apparire di essere ricchi e benestanti e sfoggiare un tenore di vita che tanto non riuscirete a mantenere nel tempo...perché i debiti delle rate a fine mese si devono pagare...!

6) Tecnocrati e schiavi della tecnologia, con la scusa del cosidetto miglioramento della sicurezza, state diffondendo una mentalitá totalmente sbagliata ai giovani, perché non é la tecnologia che migliora la sicurezza, ma è il buon senso delle persone e la loro capacità di comprendere ciò che è veramente utile e necessario, dal futile e superfluo.

Mala Tempora Currunt !
Top
Blind Guardian
Semidio
Semidio


Registrato: 26/07/07 14:23
Messaggi: 497
Residenza: Frankfurt

MessaggioInviato: 02 Feb 2012 09:13    Oggetto: Rispondi citando

Mio dio che scenario raccapricciante... La gente è proprio rincoglionita...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20884
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 02 Feb 2012 11:29    Oggetto: Rispondi citando

{Prof.Svalii Lavi Tundra} ha scritto:
Egr. Sig.ri,
casualmente ho letto questo articolo e ne sono rimasto allibito !

1) Sono un ortopedico che opera in unitá di pronto intervento / pronto soccorso, con esperienza ultra trentennale in vari paesi.

2) ho visto morire sotto i miei occhi moltissime persone e per la maggior parte ragazzi, a causa di incidenti stradali dovuti alla disattenzione per gli inutili accessori elettronici che attualmente sono di serie nelle auto e che non facilitano assolutamente il guidatore !
Non vi potete immaginare minimamente cosa voglia dire tentare di salvare la vita a persona che non hanno piú le gambe o parti di arti tagliate di netto da lamiere contorte ! Non sapete neanche comprendere quali siano le sensazioni che si provano a sentire i deliri dei feriti che bestemmiano in uno stato di semiincoscienza e maledicono il navigatore !!! che li ha distratti ad una curva non segnalata o incrocio.

3) GPS, Navigatore etc...una volta non esistevano e si arrivava alla meta forse con qualche ritardo...ma si arrivava e non si arrotavano i propri figli durante le manovre di parcheggio perché distratti a controllare il pannello comandi etc.. !

4) Possiedo un vecchio pulmino senza la minima elettronica, viaggio a non piú di 70 km orari, arrivo alla meta con tempi a volte biblici....ma arrivo sempre sano ed integro.

5) Sveglia ! e non fatevi condizionare dalla inutilità delle cose, dei gadgets e degli accessori solo per apparire di essere ricchi e benestanti e sfoggiare un tenore di vita che tanto non riuscirete a mantenere nel tempo...perché i debiti delle rate a fine mese si devono pagare...!

6) Tecnocrati e schiavi della tecnologia, con la scusa del cosidetto miglioramento della sicurezza, state diffondendo una mentalitá totalmente sbagliata ai giovani, perché non é la tecnologia che migliora la sicurezza, ma è il buon senso delle persone e la loro capacità di comprendere ciò che è veramente utile e necessario, dal futile e superfluo.

Mala Tempora Currunt !
Fortunatamente non esiste solo questa particolare analisi della realtà. Comprendo perfettamente l'orrore quotidiano di un medico o di un operatore sanitario che per scelta lavora in ambito traumatologico. Il panorama che gli si presenterà davanti è sicuramente raccapricciante. Diverso è per chi, sempre per scelta, svolge altro genere di attività, e cioè produce gadget per automobili. Costui non si troverà mai davanti agli effetti drammatici generati da un errato uso dei suoi prodotti e sicuramente non proverà altrettanta angoscia ad apprendere quando ha descritto nel suo intervento. E tutto questo è comprensibile nei due sensi.
Il punto è un altro: dovremo maledire tutti gli strumenti da taglio, dal momento che tanti delitti hanno contribuito a commettere dalla loro comparsa ad oggi? Dovremmo perciò maledire l'invenzione dei raschiatoi dell'Homo faber, dei coltelli di selce dell'homo di Cro-Magnon o altri antenati a scelta? Ma a pensare la storia dell'umanità senza strumenti la maggior parte degli esseri umani che sono legittimamente vissuti fin qui non avrebbero avuto modo di nascere e non ditemi che sarebbe stato un bene! Perché la stessa categoria del bene e del male per l'uomo o per la natura è frutto di una lunga evoluzione non solo casuale ma non per questo calata dall'alto da qualche divinità accessoria o inevitabile.
Siamo sempre a discutere delle stesse cose solo perché non le abbiamo risolte o ci fanno paura e questo è solo perché non le comprendiamo o temiamo che siano gli altri a non comprenderli.
Alle vote mi trovo noioso e ripetitivo ma non mi stancherò mai di collegare i nostri errori a una educazione all'uso dell'esistente.

Nessuno ci ha educato correttamente ad usare le automobili, il cellulare, il PC, le droghe, i cibi spazzatura ecc... Se ci facciamo del male è spesso colpa nostra ma la nostra colpa nasce prima di noi. Sarebbe compito degli educatori primari e della società tutta fornire le istruzioni per l'uso della vita. E se tanti ragazzi si maciullano nelle loro scatolette di lamiera non è solo colpa delle automobili che guidano, imposte a loro da mode promosse e poi sfuggite di mano (ma non senza guadagno conseguente) agli ideatori.
Io posso comprendere l'origine delle bestemmie di quei poveracci dilaniati dalla loro stessa imprudenza e leggerezza. Essi bestemmiano se stessi.

E' tragico ma è così, in fondo a piangere se stessi sono sempre in tempo, visto che sono ancora vivi. Perché nessuno può piangere sulla propria tomba. E fra cause e concause non possiamo dimenticare la più importante che si chiama assenza di prevenzione.
Gli acrobati da circo difficilmente cadranno da un balcone mentre montano le veneziane. Dietro la loro sicurezza di comportamento c'è un lungo allenamento e una precisa comprensione delle dinamiche e dei rischi. A nessuno verrebbe in mente di stigmatizzare il montaggio delle veneziane solo perché qualcuno cade di sotto per non aver tenuto conto delle più elementari norme di sicurezza che, non essendo innate nella nostra specie evolutasi nelle savane e non nei condomini delle città, queste norme se le deve trasmettere attraverso una adeguata (e talvolta noiosissima) educazione. Chi invece guida un'automobile digitando sul telefonino un messaggino si comporta come se fosse seduto sul divano di casa, davanti alla tivù. E non è un idiota ma solo uno sprovveduto.
L'unico modo per salvare gli sprovveduti è educarli in tempo, in età prescolare su fino alla maturità.
Chi finisce in un fosso dando retta ad un navigatore satellitare o finisce contro gli scogli come il Comandante Schettino dimostra di essere una persona poco avveduta. Il primo non guarda la strada, il secondo non da la giusta importanza agli strumenti di navigazione. Entrambi generano una tragedia personale o collettiva ma la cosa che a mio avviso li accomuna è l'assenza di una vera e adeguata educazione alla realtà oggettiva e alle sue dinamiche.
La vita non è un videogioco, chi non sa distinguere non è necessariamente un imbecille ma è il prodotto fra due interazioni: l'ambiente culturale e l'individuo pulsionale.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 10612
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 08 Feb 2012 19:24    Oggetto: Rispondi

Quoto in pieno Silent.

Applause Applause Applause Applause Applause
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi