Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
I servizi cloud non entusiasmano gli utenti italiani
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Internet - generale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 06 Lug 2012 15:15    Oggetto: I servizi cloud non entusiasmano gli utenti italiani Rispondi citando

Commenti all'articolo I servizi cloud non entusiasmano gli utenti italiani
Le peculiarità degli utenti del Bel Paese nella fruizione dei servizi di personal cloud rispetto alle altre nazioni.



Top
{cheimporta}
Ospite





MessaggioInviato: 06 Lug 2012 17:18    Oggetto: Rispondi citando

forse bisognerebbe spiegare con poche semplici parole in cosa si differenzia il cloud da un normale servizio web.
In apparenza sembrano uguali.
Top
zero
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/03/08 17:34
Messaggi: 1260

MessaggioInviato: 07 Lug 2012 08:10    Oggetto: Rispondi citando

Le velocita' in upload delle ADSL italiane sono molto basse, di solito la velocita' massima TEORICA e' di 256kbps (ma quella reale e' sempre meno).

In questa situazione, trasferire file verso il cloud richiede tempi molto lunghi.
Non ne facilita certo la diffusione.
Top
Profilo Invia messaggio privato
fabrizioroccapc
Semidio
Semidio


Registrato: 25/09/10 12:10
Messaggi: 321
Residenza: Bauzanum

MessaggioInviato: 07 Lug 2012 10:13    Oggetto: Rispondi citando

E' vero, oramai in altri stati più civilizzati e più tecnologicamente avanzati dell'italia (come germania, francia, svezia, ...) stanno iniziando a portare la fibra (da minimo 50 mega in download e 5 in upload) anche nei comuni da meno di 1000 abitanti, e lì inoltre il prezzo della fibra in alcuni casi è anche più basso del prezzo che si paga in italia per una adsl 20 mega.

Comunque lì generalmente ci sono molte più conoscere riguardo l'informatica, trovare vecchietti di 70/80 che sanno usare il computer mi ha molto sorpreso.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
Orchiclasta
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 07/07/12 17:45
Messaggi: 5
Residenza: Vigonza PD

MessaggioInviato: 07 Lug 2012 18:03    Oggetto: Rispondi citando

Vecchietti di 70 anni? Di quelli che possono leggere le tue azzardate valutazioni ce ne sono anche in Italia!
Io, ad esempio, credo talmente tanto nel "cloud" che possiedo (appena arrivato alla dogana) un chromebox comprato negli USA, oltre ad avere un PC fisso, un notebook, un netbook e un tablet.
Convengo comunque che di "vecchietti" ce ne sono tanti, anche di soli vent'anni.
Ciao.
Top
Profilo Invia messaggio privato
hereiam20
Semidio
Semidio


Registrato: 27/04/09 00:30
Messaggi: 216
Residenza: la domanda è seria?!

MessaggioInviato: 07 Lug 2012 22:05    Oggetto: Rispondi citando

Il cloud sinora mi sembra solo una gran nuvola di chiacchere... con la densità di informazione fornita dagli attuali supporti di stoccaggio non capisco perché dovrei andare a depositare in bocca agli impiccioni di regime i miei dati più sensibili... se proprio mi occorre avere, istante per istante, una quantità di dati molto rilevante (ma chi sono? la NASA?), allora lascio sempre acceso, o il mio compuiter di casa, o quello dell'ufficio e mi collego ad esso quando mi occorre un dato al volo... se mi affido a un servizio di terze parti, vuol dire che non ho proprio capito nulla di come gira il mondo... quale che sia la mia età... il cloud? si... per le fregnacce! e anche lì... con grande cautela!... come dire?... anche no!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Orchiclasta
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 07/07/12 17:45
Messaggi: 5
Residenza: Vigonza PD

MessaggioInviato: 08 Lug 2012 06:09    Oggetto: Rispondi citando

Quando ti colleghi alla rete, i tuoi dati sono comunque messi e lasciati alla mercé di tutti, cloud o non cloud!
Meglio i "pizzini", allora?
Finché ragioniamo così, come possiamo recriminare sulla nostra arretratezza?
E se a ragionare così è la Pubblica Amministrazione, come purtroppo accade?
Comunque l'informatica non è una fede né una scienza, ma una tecnica che progredisce. Da sfruttare sempre e comunque, come in qualsiasi altro ambito, al massimo delle sue potenzialità.
Ve lo dice un "vecchietto" 70enne
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9363
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 08 Lug 2012 07:33    Oggetto: Rispondi citando

Quoto zero!

Io un'ADSL a 20 mega in DL e 1 mega in UL e vi assicura che caricare 40/50 giga di dati sul cloud e tenerli allinaeati è veramente penoso... non credo che questo sia un grosso incentivo all'uso del cloud.

Aggiungo che sono tra coloro che temono che i files possano essere violati e/o altrimenti utilizzati, quindi non mi sento particolarmente propenso ad utilizzare servizi di cloud.
Top
Profilo Invia messaggio privato
hereiam20
Semidio
Semidio


Registrato: 27/04/09 00:30
Messaggi: 216
Residenza: la domanda è seria?!

MessaggioInviato: 08 Lug 2012 12:14    Oggetto: Rispondi citando

caro vecchietto 70enne, chi ti scrive è un vecchietto 68enne assolutamente amante di ogni tipo di tecnica... tra i pizzini e il cloud c'è di mezzo un oceano, quindi è inutile il cercare di buttarla "in caciara"... il fatto che i dati immessi in Internet siano comunque disponibili è una verità che, così esposta, è ambigua, parziale e fuorviante: 1) dipende dalla tecnica di comunicazione impiegata 2) dipende dalla qualità dei dati che si comunicano 3) dipende dall'appetibilità del soggetto che tali dati immette 4) dipende dalla "concentrazione" e allocazione dei dati... e potremmo star qui a fare la fiera del "dipende" per tutta la giornata... il punto, per me , è che, finché in Italia e/o nel mondo non si appaleserà un'autorità tecnica degna di questo nome, in grado di emanare e FAR RISPETTARE norme giuste, chiare ed inequivocabili, l'andare a concentrare i propri dati sensibili (magari senza backup... così siamo ancora più veloci!!!!) in un luogo virtuale, della cui natura e allocazione si sa solo ciò che dice la pubblicità, o il passa parola, mi sembra follia acuta... senza trascurare, poi, ciò che altri hanno qui giustamente sollevato: le nostre attuali ridicole velocità di connessione... torniamo allora al BBS, prima che ai "pizzini"... ma, dico, Megaupload non ha insegnato nulla a nessuno?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Orchiclasta
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 07/07/12 17:45
Messaggi: 5
Residenza: Vigonza PD

MessaggioInviato: 08 Lug 2012 13:13    Oggetto: Rispondi citando

Certo, tutto dipende da una serie di condizioni e circostanze che non hanno comunque impedito agli hackers di accedere, p.e., ai dati del Pentagono o delle Banche, alla faccia di tutti i tecnici della sicurezza informatica.
A parte le carenze legislative (su cui sono d'accordo), a parte i problemi di velocità di trasmissione dei dati (cui, volendo, si può sempre rimediare), quello che mi fa specie sono le resistenze da parte degli addetti ai lavori, evidenti su tutti i siti in cui si parla di questo argomento.
Non parliamo poi dell'hardware specifico: al MediaWorld (distributore di Samsung in Italia) di Padova, in un anno è stato esposto UN SOLO Chromebook, che, per quanto riguarda per ora un uso prevalentemente familiare, sarebbe appetibile quanto un PC o (più ancora) un Mac, dei quali sono invece ricolmi scaffali e bancali.
Non è che sullo statu quo molti sperino di camparci tutta la vita?
Ci si ricorda di come reagirono i barcaioli del Tamigi alla comparsa della prima barca a vapore?
Top
Profilo Invia messaggio privato
hereiam20
Semidio
Semidio


Registrato: 27/04/09 00:30
Messaggi: 216
Residenza: la domanda è seria?!

MessaggioInviato: 08 Lug 2012 21:41    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Certo, tutto dipende da una serie di condizioni e circostanze che non hanno comunque impedito agli hackers di accedere, p.e., ai dati del Pentagono o delle Banche, alla faccia di tutti i tecnici della sicurezza informatica.


Ehm... dopo una affermazione del genere, mi sembra evidente come il discorso "cloud" possa considersi chiuso... in attesa di tempi di gran lunga migliori... per il momento si accomodino i kamikaze...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Orchiclasta
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 07/07/12 17:45
Messaggi: 5
Residenza: Vigonza PD

MessaggioInviato: 09 Lug 2012 07:57    Oggetto: Rispondi citando

Touché, vero? Embarassed
Per chi non vuole correre rischi, c'è comunque e sempre la possibilità di usare il computer come una macchina da scrivere evoluta e come semplice "ordinatore". Ignorando il web.
Per molti pubblici uffici, legatissimi alla carta e ai faldoni, sarebbe già un importante progresso.
Una piccola osservazione: i puntini di sospensione indicano un pensiero non completamente espresso, un giudizio non positivo, e una strizzatina d'occhio ai sodali che "loro sì che se n'intendono".
Io non sono ne' un tecnico, ne' un addetto ai lavori, e nemmeno (forse proprio per questo!) un minus habens: quindi niente risatine stupide. Potete sempre non commentarmi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
hereiam20
Semidio
Semidio


Registrato: 27/04/09 00:30
Messaggi: 216
Residenza: la domanda è seria?!

MessaggioInviato: 09 Lug 2012 11:46    Oggetto: Rispondi citando

Mmmh... temo che tu abbia equivocato i mei puntini... nulla di tutto ciò è né nelle mie intenzioni, né nel mio stile di conversazione... se l'hai letto così sono spiacente e se necessario mi scuso... si tratta solo di un mio modo di mettere giù i pensieri in maniera leggera, senza troppe complicazioni formali... Amici? Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
Orchiclasta
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 07/07/12 17:45
Messaggi: 5
Residenza: Vigonza PD

MessaggioInviato: 09 Lug 2012 12:47    Oggetto: Rispondi

Certamente amici. E a questo punto mi scuso io.
Ho anche qualcos'altro di cui parlare: cercherò il gruppo adatto, e non mi dispiacerebbe interloquire con te.
Arrisentirci! Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Internet - generale Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi