Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Le microbatterie che si ricaricano in pochi secondi
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 20 Apr 2013 00:00    Oggetto: Le microbatterie che si ricaricano in pochi secondi Rispondi citando

Leggi l'articolo Le microbatterie che si ricaricano in pochi secondi
Sviluppate nuove batterie che forniscono potenze elevate e riducono i tempi di ricarica di 1.000 volte.


Top
{Cipollina Verduri}
Ospite





MessaggioInviato: 20 Apr 2013 19:39    Oggetto: Rispondi citando

Questa dei "segnali radio 30 volte più lontano" è una fesseria galattica!
Top
dany88
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 12/02/09 11:14
Messaggi: 1300

MessaggioInviato: 21 Apr 2013 16:38    Oggetto: Rispondi citando

speriamo sia la volta buona, di questo genere di articoli ne esce 1 al mese...ma nella pratica è qualche anno che siamo rimasti abbastanza fermi in fatto di batterie...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zievatron
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/12/10 23:36
Messaggi: 3234

MessaggioInviato: 21 Apr 2013 23:25    Oggetto: Rispondi citando

O.K. ma delle stilo e mini-stilo cosa ne sarà? Ed in quanto tempo ne sarà qualcosa?
Diventeranno diverse? Dureranno 10 volte di più? Saranno ricaricabili? Confused
Top
Profilo Invia messaggio privato
kenshir
Semidio
Semidio


Registrato: 21/02/07 15:29
Messaggi: 443
Residenza: un punto nero sulla faccia del mondo

MessaggioInviato: 21 Apr 2013 23:57    Oggetto: Rispondi citando

Per chiarirsi i dubbi, se uno ha le competenze tecniche per poterlo fare, non sarebbe male fare prima di tutto una rapida ricerca.

news dell'Universita' dell'Illinois

articolo di Nature

La notizia e' potenzialmente di vasta portata. Personalmente, non avendo le competenze, attendo gli sviluppi senza pregiudizi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zievatron
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/12/10 23:36
Messaggi: 3234

MessaggioInviato: 22 Apr 2013 00:04    Oggetto: Rispondi citando

Spero bene anche io, visto che in questa civiltà le batterie diventano sempre più un fattore di grande importanza.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Giambattista}
Ospite





MessaggioInviato: 22 Apr 2013 06:27    Oggetto: Rispondi citando

«Si può sostituire viale Poetto a CA con un cavalcavia dal Nuovo Teatro comunale alla Sella del Diavolo. Per arrivare a Marina Piccola il percorso sarebbe 10 volte più breve o 10 volte più veloce. Con questo concetto in mente ci si potrebbe arrivare in monopattino con la batteria del dott. King.
Giambattista
Top
Roberto1960
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 21/01/08 00:39
Messaggi: 1162
Residenza: Roma

MessaggioInviato: 22 Apr 2013 11:10    Oggetto: Rispondi citando

Non capisco bene né l'eccessivo ottimismo né il sarcasmo con cui vengono accolte certe notizie che vengono, è necessario ricordarlo e tenerne conto, dalla ricerca scientifica e tecnologica di base.

Pensare che certe scoperte possano avere immediata ricaduta è ingenuo.
Non capire che segnano chiaramente una linea di tendenza è però peggio che ingenuo.

Il fatto evidente è che, finalmente, la ricerca nel settore della accumulazione di energia elettrica si sta muovendo (ovviamente non in Italia, ci mancherebbe...), e i risultati sperimentali si vanno intensificando.

Si potrebbe scommettere, anzi si dovrebbe scommettere, che nel giro di qualche anno, forse un decennio, ciò che oggi sembra decisamente controproducente ed antieconomico, faccio un esempio A CASO, produrre automobili con motore elettrico, avrà una realizzabilità assai maggiore.

Certo che se in Italia spendessimo 50 milioni di euro in ricerca applicata, invece di darli come premio ad un fesso di amministratore delegato che di queste cose non sa un accidenti, potremmo avvicinarci al risultato molto più rapidamente.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zievatron
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/12/10 23:36
Messaggi: 3234

MessaggioInviato: 23 Apr 2013 19:39    Oggetto: Rispondi citando

@Roberto1960
Concordo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Roberto1960
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 21/01/08 00:39
Messaggi: 1162
Residenza: Roma

MessaggioInviato: 24 Apr 2013 04:51    Oggetto: Rispondi citando

@Zievatron
Noi siamo d'accordo spesso.
Intanto gli altri continuano a fare e dire quel cazzo che gli pare.
E l'Italia ad andare a rotoli...

Io certe volte ho il sospetto, o forse la speranza, che noi si viva tutti in una specie di gigantesco Truman show.
Specie nella politica, mi aspetto che qualcuno esca fuori improvvisamente con un enorme cartello "siete su scherzi a parte".
Perché non riesco a capacitarmi che tanta idiozia sia vera, non strumentale e non finalizzata ad un enorme e diabolico scherzo.

Te che dici?
(Piccolo sfogo da alba malinconica... Very Happy)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zievatron
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/12/10 23:36
Messaggi: 3234

MessaggioInviato: 24 Apr 2013 21:01    Oggetto: Rispondi citando

@Roberto1960

Siamo abbastanza OT, e me ne scuso.

Magari! Fossimo su Scherzi a Parte.
Purtroppo è tutto vero.
Siamo nell'età della decadenza avanzata.
Per quello che ne so, la decadenza non è mai stata madre di unità, di coesione, ma di divisione e di lotte estremistiche. Questo non significa certo che è inevitabile di arrivare alla lotta armata, però lo schema generale è quello.
Picco+plateau della deadenza, poi lotte dure, sorgere di autoritarismi che vogliono "curare" la società malata. Ma poi bisogna curarsi dalla cura per poter arrivare ad un nuovo rinascimento.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9089
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 25 Apr 2013 16:28    Oggetto: Rispondi citando

Sono convinto che la ricerca per migliorare efficienza, potenza e tempi di ricarca delle batterie sia sempre più interessante ed economicamnete remunerativa per cui è probabile che in un futuro non troppo lontano sviluppi con notevoli ricadute per utilizzi pratici e diffusi in questo campo ci saranno e, forse, anche questa ricerca ne è foriera.

@Roberto1960
OT: mi spiace ma non siamo né su "Scherzi a parte" né al "Truman show", siamo nel "Paese delle Meraviglie"... se per te è lo stesso... Wink
dove comunque idiozia e quant'altro di contorno ad essa sono semplicemente finalizzati al profitto - in senso lato e non solo economico - di pochi a scapito di tanti. Crying or Very sad
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 27 Apr 2013 00:00    Oggetto: Rispondi

Le microbatterie che si ricaricano in pochi secondi. Sviluppate nuove batterie che forniscono potenze elevate e riducono i tempi di ricarica di 1.000 volte.
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi