Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Google sta uccidendo la SEO?
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Motori di ricerca
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
freemind
Supervisor sezione Programmazione
Supervisor sezione Programmazione


Registrato: 04/04/07 20:28
Messaggi: 4643
Residenza: Internet

MessaggioInviato: 07 Giu 2013 19:56    Oggetto: Rispondi citando

Il ritorno economico dei link sponsorizzati, degli annunci, dei banner etc... è enorme, più di quello che immaginate.
E' qualche mese che lavoro a stretto contatto con google e altri circuiti (e non solo) e ho dovuto rivedere le mie metriche in termini di guadagni che questi fanno coi dei banner che girano...

Purtroppo rende troppo ma non tanto perchè google o chi per lui ha fame di denaro (e questo comunque non lo nego) ma perchè ci sono poi figure che sfruttando queste cose guadagno un sacco di soldi pure loro!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 7552
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 08 Giu 2013 14:15    Oggetto: Rispondi citando

Credo che Google , come tutte le aziende di questo mondo, faccia ciò che fa per profitti e non per il nostro benessere o per scopi filantropici e/o sociali, di conseguenza usa i mezzi in suo possesso per massimizzare i profitti, questo non dovrebbe né stupire né scandalizzare.

Unico aspetto da valutare è se ciò che fa e come lo fa viola le leggi sulle pratiche commerciali scorrette, sull'antitrust e sulla libera concorrenza, se così fosse sarebbe penalmente perseguibile in caso di denuncia e conseguente condanna, diversamente piaccia o no può fare ciò che più le aggrada con le conseguenze positive o negative che si vedranno in futuro.

Certo che in questo mondo è più probabile che la maggioranza delle persone nemmeno si accorga di pratiche che, pur essendo legali, possano essere considerate eticamente scorrette e la punisca per questo con atti e comportamenti che ne diminuiscano i guadagni.
Top
Profilo Invia messaggio privato
PuppinoCbr
Dio minore
Dio minore


Registrato: 10/03/06 17:13
Messaggi: 574
Residenza: Chieti

MessaggioInviato: 08 Giu 2013 14:46    Oggetto: Rispondi citando

@Gladiator
Credo che Google , come tutte le aziende di questo mondo, faccia ciò che fa per profitti e non per il nostro benessere o per scopi filantropici e/o sociali, di conseguenza usa i mezzi in suo possesso per massimizzare i profitti, questo non dovrebbe né stupire né scandalizzare.


Certo, ma Google degli anni passati, come anche ribadito da molti esiliati, aveva tutto un altro stampo. Non che facesse beneficenza, ci mancherebbe, ma aveva anche comparti a "fini più alti", magari anche in perdita, ma ben riequilibrati da comparti in forte utile.
E Questo faceva di Google una realtà un po' a parte.
Come in Economia i fallimenti del mercato: medicinali per malattie rare e che sarebbe fallimentare produrli per un'azienda privata, interviene lo Stato per questioni etiche/etc.

Non dico che Google sia il buon padre di famiglia, ma la seconda Google è forse peggio di tante altre, soprattutto per aver infangato e calpestato i fini iniziali certamente più nobili, seppur puntatdo all'utile come tutte le altre aziende.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 7552
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 08 Giu 2013 14:59    Oggetto: Rispondi citando

@PuppinoCbr

Quando ho scritto il post, in effetti, ho pensato che avresti voluto rimarcare questi aspetti che, ti dirò, ritenevo anch'io facenti parte dell'etica di Google.

Oggi, francamente, non saprei nemmeno più dire se ciò fosse effettivamente reale o se, invece, anche coloro che l'hanno abbandonata e raccontano di quanto quest'etica si sia modificata non fossero anch'essi vittime di una certa mistificazione volta a promuovere l'immagine della Google che cercava di venire incontro alle esigenze di tanti anche se questo poteva andare a scapito del profitto immediato... mah! Confused

Potrebbe anche essere andata così???
Top
Profilo Invia messaggio privato
{francesco martusciello}
Ospite





MessaggioInviato: 08 Giu 2013 15:14    Oggetto: Rispondi citando

Molti consulenti SEO hanno visto penalizzati siti web sui quali avevano lavorato in modo "pulito". Questo dipende dal fatto che Penguin 2.0 riesce a valutare se i link in entrata ad un sito sono "meritati" oppure no, valutando quanto in giro si parla nelle piazze digitali importanti rispetto ad un argomento specifico. Seogarden sta valutando quale rapporto ci debba essere tra link in ingresso e citazioni di un brand. In effetti se ci pensi è strano che un sito web abbia 4000 link inbound e al tempo stesso nessuno ne parli.
Top
PuppinoCbr
Dio minore
Dio minore


Registrato: 10/03/06 17:13
Messaggi: 574
Residenza: Chieti

MessaggioInviato: 08 Giu 2013 15:22    Oggetto: Rispondi citando

Gladiator ha scritto:
@PuppinoCbr

Quando ho scritto il post, in effetti, ho pensato che avresti voluto rimarcare questi aspetti che, ti dirò, ritenevo anch'io facenti parte dell'etica di Google.

Oggi, francamente, non saprei nemmeno più dire se ciò fosse effettivamente reale o se, invece, anche coloro che l'hanno abbandonata e raccontano di quanto quest'etica si sia modificata non fossero anch'essi vittime di una certa mistificazione volta a promuovere l'immagine della Google che cercava di venire incontro alle esigenze di tanti anche se questo poteva andare a scapito del profitto immediato... mah! Confused

Potrebbe anche essere andata così???


Sinceramente, non posso neanche darti torto.
Come dire.. Lo spero?? (!). Forse inizialmente, quando si fa di tutto per un progetto, i sogni spingono un po' oltre, poi il vento rientra in poppa e, si vede, non sei che attratto solo "da quelle". Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 7552
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 08 Giu 2013 17:07    Oggetto: Rispondi citando

@PuppinoCbr

Anch'io lo spero, anche perchè certi comportamenti sono più duri da digerire quando sono originati da disillusioni che quando, pur non piacendo, sono chiari fin dall'inizio.

Nel caso di Google, ripeto, non saprei, forse sono però ancora più vicino alla tua idea.
Top
Profilo Invia messaggio privato
PuppinoCbr
Dio minore
Dio minore


Registrato: 10/03/06 17:13
Messaggi: 574
Residenza: Chieti

MessaggioInviato: 08 Giu 2013 17:17    Oggetto: Rispondi citando

@Gladiator
"anche perchè certi comportamenti sono più duri da digerire quando sono originati da disillusioni che quando, pur non piacendo, sono chiari fin dall'inizio.."

Concordo e QUOTO in pieno Sad
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 11 Giu 2013 12:30    Oggetto: Rispondi citando

Google sta uccidendo la SEO? Google starebbe favorendo i link sponsorizzati a discapito dei siti che hanno ottenuto un buon posizionamento tramite le tecniche tradizionali. Analizziamo la situazione.
Top
zeross
Moderatore Software e Programmazione
Moderatore Software e Programmazione


Registrato: 19/11/08 11:04
Messaggi: 3464
Residenza: Atlantica

MessaggioInviato: 12 Giu 2013 12:05    Oggetto: Rispondi

Parlare della tecnica di Google fa dimenticare che una volta esistevano più motori di ricerca ed ancora adesso esistono, dall'agonizzante Yahoo all'imbarazzante Bing passando per il misterioso prodotto di wolfram, alla prezzomolina di ASK fino agli italici ed autarchici nostrani come Istella.

Se un webmaster nota questo aspetto con google dovrebbe anche notare se lo stesso fenomeno accade anche con gli altri motori di ricerca, e vedere il confronto.

Ovvio che i siti disponibili a pagare sono relativamente ristretti, ed un motore di ricerca deve innanzitutto soddisfare le richieste degli utenti, quindi se per privilegiare certi siti non farai mai vedere quello che invece cercano gli utenti con il tempo otterrai un disinteresse verso la piattaforma ed una migrazione verso altre, come successe all'epoca per un illustre predecessore:

ALTAVISTA Cool
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Motori di ricerca Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi