Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Adobe, rubati i dati di 3 milioni di utenti
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sicurezza
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 07 Ott 2013 10:46    Oggetto: Adobe, rubati i dati di 3 milioni di utenti Rispondi citando

Leggi l'articolo Adobe, rubati i dati di 3 milioni di utenti
Sottratte informazioni personali e numeri di carte di credito, insieme a 40 Gbyte di codice sorgente.



Foto via Fotolia

Segnala un refuso
Top
k636
Mortale pio
Mortale pio


Registrato: 08/10/13 07:08
Messaggi: 25

MessaggioInviato: 08 Ott 2013 07:18    Oggetto: Rispondi citando

...sebbene Adobe per ora ritenga che i codici non siano stati ottenuti in chiaro. Shocked Questo è uno dei motivi per i quali mi tengo lontano dalla nuvola. Se non hanno certezze loro sui loro dati, che certezze posso avere io sui miei o su quelli dell'azienda in cui lavoro!
Top
Profilo Invia messaggio privato
dany88
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 12/02/09 11:14
Messaggi: 1300

MessaggioInviato: 08 Ott 2013 07:43    Oggetto: Rispondi citando

Mi ricordo lo sdegno degli utenti e del giornalista, quando Apple ha segnalato l'attacco dopo 72 ore (tra l'altro senza perdite di carte di credito), perchè erano considerate troppe.
Top
Profilo Invia messaggio privato
MaXXX eternal tiare
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 18/02/09 11:13
Messaggi: 2290
Residenza: Dreamland

MessaggioInviato: 08 Ott 2013 12:47    Oggetto: Rispondi citando

Infatti è una vergogna che adobe lo abbia confessato solo adesso da agosto!!!

già molti loro prodotti fanno schifo Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 10612
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 08 Ott 2013 18:08    Oggetto: Rispondi citando

Infatti è scandaloso che da metà agosto gli utenti ne siano stati informati solo ora: a me la mail di Adobe è arrivata venerdì scorso... Twisted Evil
Top
Profilo Invia messaggio privato
dany88
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 12/02/09 11:14
Messaggi: 1300

MessaggioInviato: 09 Ott 2013 18:38    Oggetto: Rispondi citando

detto questo, io ritengo che un tempo accettabile sia attorno a 1 mese circa da quando lo scopri (che necessariamente non coincide con quando avviene l'attacco, scoprire di essere stati violati non è banale).
Perchè un mese? perchè devi organizzarti su quello che c'è da fare: coinvolgere le autorità statali, capire l'entità del danno, scoprire la fonte, coinvolgere aziende di terze parti, decidere una strategia di azione per avvisare i clienti coinvolti, etc...
Tutto questo è molto complesso da organizzare, sopratutto la prima volta che accade all'azienda.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 14 Ott 2013 10:30    Oggetto: Rispondi citando

Adobe, rubati i dati di 3 milioni di utenti: sottratte informazioni personali e numeri di carte di credito, insieme a 40 Gbyte di codice sorgente.
Top
{loris}
Ospite





MessaggioInviato: 15 Ott 2013 15:40    Oggetto: Rispondi citando

Io ho acquistato in passato dei prodotti dalla Adobe ma ancora non mi è arrivato alcun avviso di reset della password.

Stento a credere che siano riusciti a rubare "40 gigabyte" di sorgenti. Sono decisamente troppi.
Io ho scaricato tutto il repository dei sorgenti della mia distribuzione linux (Ubuntu, sono 20'000 pacchetti software) e i sorgenti occupano 28 GB compressi.
Ma anche se fossero decompressi, 40 gigabyte mi sembrano assolutamente troppi, anche per tutti i software Adobe messi insieme.

Forse saranno stati rubati dei dati e sorgenti di clienti, che erano stati uploadati nel loro cloud.
E questo spiegherebbe del perchè non ho ricevuto notizie: io ho solo versioni retail e non uso il cloud!
Top
dany88
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 12/02/09 11:14
Messaggi: 1300

MessaggioInviato: 17 Nov 2013 11:49    Oggetto: Rispondi

@loris: sono sicuramente decompressi, probabilmente utilizzano un sistema subversion. Nei 40Gb ci possono essere file di test, o database di prova, o qualunque altra cosa che non rappresentano file che vanno in produzione. E comunque la fuga di "sorgenti" è stata confermata dall'azienda che si sta occupando dello studio sull'hack subito. link
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sicurezza Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi