Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Formattare pallido e assorto
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Windows 10, 8, 7
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
EmptyHead
Semidio
Semidio


Registrato: 09/04/09 05:34
Messaggi: 202

MessaggioInviato: 29 Dic 2014 18:02    Oggetto: Rispondi citando

EmptyHead ha scritto:

Io ho sempre avuto il sentore che gli amici/conoscenti/parenti che mi chiamavano per il virus/malware/formattazione di turno fossero persone un pò svogliate nel cercare una soluzione da soli. Il fatto è che ci sono due tipologie di utenti, gli smanettoni, coloro che pazientemente si danno all'avanscoperta, passano le giornate a comprendere come funzionano le cose, ci studiano sopra, ci sbattono la testa cercando una soluzione e gli svogliati, quelli che vogliono tutto semplice sin dall'inizio e non hanno alcuna voglia di mettersi un pò a studiare per trovare una soluzione da soli quando con un paio di ricerchine su google troverebbero tranquillamente la soluzione per conto loro.
Non è riferito a te, a scanso di equivoci, ma ho avuto a che fare con persone che scaricavano un software e chiedevano a me di studiarmelo al posto loro, prendevano malware e chiamavano a me nonostante gli avessi spiegato quali programmi installare (ma troppo difficili per loro, tra l'altro rimanevano stizziti perchè secondo loro dovevo anche spiegarglieli passo passo). Idem per la formattazione, una delle cose più semplici che ci siano!
Per questo, quando mi chiedono di guardare il pc che non va cerco sempre di spiegare le procedure all'interessato così che possa farsele da solo la prossima volta!

Auto-quotandomi, dove c'è un pc ci sono anche i problemi, non ci si sfugge, ci passano tutti prima o poi, chi se ne compra uno deve poi anche mettercisi per risolvere - nel possibile - le varie problematiche che ne seguono. Viva Google e Viva i forum, si apprendono tante cose!
Top
Profilo Invia messaggio privato
gb
Mortale adepto
Mortale adepto


Registrato: 13/06/13 04:12
Messaggi: 32
Residenza: Italy

MessaggioInviato: 29 Dic 2014 19:03    Oggetto: Rispondi citando

caro Maary79,

esagerato un corno, anzi ti diro' di piu' capisco persino quello che di mestiere fa assistenza ai coputer Windows ( sistema operativo che non uso piu' dal 2003 con somma gioia, ho due portatili uno Lunux e uno Osx e una miriade di macchine Linux).

Il ragionamento e' semplice, il tempo e' denaro, e anche il negoziante non puo' perdere due giorni per sistemare un solo computer e se anche lo facesse, che tariffa dovrebbe applicare ? Lavorare due giorni su una singola macchina Windows rattoppando il registry, eliminando rootkit e troiani, ripristinando dati al prezzo di 200/300E sarebbe accettabile per l'utente medio quando al discount per una cifra simile ti ricompri il portatile ? Ma soprattutto che valore da l'utente medio ai propri dati ?

Certo, se trovi il gonzo da assillare e che poi te lo fa gratis, ok, allora anche se il negozio ti chiede 50E e' esoso ! Ma e' questo il ragionamento giusto ?

Io penso, aggiungo, che l'utente medio manco ha bisogno di un pc per facebook, la mail, e l'home banking: meglio un tablet, non rootato, che manco ha un filesystem !

Ma qui apriamo un altro mondo di incazzature perche' ovviamente l'utente medio fa il jailbreak per installarsi gratis una marai di programmini del cazzo stracolmi di malware ed ecco che ritorniamo al punto di partenza, con il seccatore che non si presenta a casa tua col pc ma col tablet !

E allora la formattarione diventa restore a factory della rom senza pensarci un secondo !
Top
Profilo Invia messaggio privato
VelaImpavida
Comune mortale *
Comune mortale *


Registrato: 15/03/14 01:14
Messaggi: 35

MessaggioInviato: 29 Dic 2014 19:03    Oggetto: Rispondi citando

@ rey042008
Il tema assegnato qui era se e quando si formattassero dischi.
Non c’è nessun bisogno di fare guerre di religione per un motivo così stupido come il sistema operativo preferito che oltretutto, qui, è argomento fuori tema.
Io non ho nulla (e sottolineo nulla) a che spartire con la Microsoft né la ritengo una” software house” migliore o peggiore di altre ma… si, ho avuto anche MS DOS 5, 6, Windows 2, Windows 3.1, Windows 95 Windows 98, Windows Millennium Edition, e di molti conservo ancora i supporti originali (che in passato non erano dischi). Se ne ho avuti tanti (e mai un virus) vuol dire che evidentemente per le mie esigenze familiari e lavorative questi sistemi sono stati sufficienti, anche se alcuni (tra cui Windows 8) più criticabili e meno adeguati di altri. Se Linux o BeOS o Mac OS Leopard nel frattempo siano stati meglio o peggio non so, non mi interessa. Può anche darsi che per molte esigenze siano stati meglio ma per le mie io non ne ho sentito né ne sento l’esigenza e, soprattutto non intendo imbarcarmi in una discussione stupida e scontata in partenza su quale sia il sistema operativo più cazzuto.
Da ragazzo mi piaceva smontare e rimontare la mia bicicletta, o l'impianto elettrico, per il gusto di vedere come funzionavano. Da più grande ogni tanto mi piace formattare dischi e partizioni e sistemi operativi per il gusto di ricostruirli di nuovo ed io non ci metto tutto il tempo e la fatica che dici tu ma molto, molto meno. Prendila come un hobby tipo collezionare francobolli, coleotteri, o conchiglie, datti pace e vivi felice col tuo bellissimo, efficientissimo e fantasmagorico Linux.
Top
Profilo Invia messaggio privato
cisco
Dio minore
Dio minore


Registrato: 25/09/08 18:41
Messaggi: 779

MessaggioInviato: 29 Dic 2014 19:13    Oggetto: Rispondi citando

Be', con Win7 direi che la situazione è molto migliorata.
Io sono di quelli che mi scoccio all'inverosimile ad installare roba e rifare tutte le varie migliorie che apporto all'SO in anni d'uso, per cui per me, se non sono costretto, non formatto mai.
Da Win95 ad oggi, mai riformattato. Certo, un tempo si doveva essere più delicati ad usare l'SO di zio Bill.

Ricordo ancora un fatto curioso (parziale OT): un giorno, agli albori della mia esperienza con il pc (il computer, non il partito, eh Drool), mentre usavo Win95 il pc entra in ibernazione. Io però, quasi istantaneamente e senza accorgermene premo un tasto della tastiera e, quando ritorno in windows, mi ritrovo nel sistema operativo due directory C: e del tutto speculari! Shocked
Ossia, qualsiasi file aggiungevo, eliminavo, modificavo ad una delle due directory, l'altra ne rifletteva esattamente lo stato. Installavo un programma? Veniva replicato esattamente su entrambi i "sistemi".
Il bello è che il pc continuò a funzionare perfettamente e senza nemmeno rallentare, almeno così "ad occhio".
Ebbene, a distanza di così tanti anni, non ho ancora mai trovato su Internet qualcuno a cui sia capitata una cosa simile. Think
E scrissi dell'accaduto su più forum sparsi nel globo, anche nel forum di MS, ma per tutti fu sempre un mistero. Io ho sempre pensato che la seconda directory C: fosse in realtà virtuale e non fosse scritta su disco, ma a quel tempo non sapevo certo come verificare la cosa e poi non mi interessava più di tanto.
Mi tenni questo "sistema ombra" fino alla fine, pur di non formattare. Pensate voi quindi per me che gran rottura è formattare! Razz

Quindi, rispondo al sondaggio con 0 volte, ma a dire il vero, forse la sostituzione dell'SO con una immagine di backup dell'SO stesso, vale quanto una formattazione.
È successo circa tre anni fa, ma per colpa mia. Ho sperimentato un po' troppo "forte". Laughing

Silent Runner ha scritto:
[...]appartengo a quella generazione che i PC li assemblava da sé.. pezzo per pezzo.. poi ho perduto i contatti con l'evolversi delle tecnologie e sono diventato un deficiente di ritorno)
Ah ah ah... Rolling deficiente di ritorno! ROTFL Non sei il solo!

@gb:
ma non sarebbe meglio installargli uno dei tanti programmi di ripristino tramite immagine, impostato per fare le copie ad intervalli? Così, appena vengono da te per l'ennesimo incasinamento dell'SO ci metteresti solo qualche decina di minuti di lavoro, risparmiando l'enorme rottura di reinstallare daccapo le applicazioni?
Top
Profilo Invia messaggio privato
gb
Mortale adepto
Mortale adepto


Registrato: 13/06/13 04:12
Messaggi: 32
Residenza: Italy

MessaggioInviato: 29 Dic 2014 19:38    Oggetto: Rispondi citando

Caro cisco,

mi sono fatto delle iso di Winzoz modificate con le funzioni di precopy che manco richiedono la mia presenza per premere sui "continua" , "accetto" e altre menate Windows: faccio il boot da DVD, e tutto automagicamente si compie ( e nel frattempo mi faccio i fatti miei ).

Il punto e', ribadisco, che da me non ci devono tornare ! Se vogliono fare backup incrementali o non, fare snapshoot o quant'altro gli spiego come si fa e se lo fanno da soli. Non vogliono ? Io riformatto, se va bene, ok, vuol dire che non c'era nulla di importante da salvare.

Quando lavoravo per una vecchia azienda, mi si era accollato un manager, che dovevo, purtroppo, assecondare e mi ritrovai a conservarmi sui miei dischi I SUOI BACKUP perche' il coglione una volta gli consegnai il DVD col suo backup e quando glielo chiesi per ripristinare si accorse che ... se lo era perso. Da allora in poi, FORMATTAZIONE. La formattazione rende liberi ! Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Dareios}
Ospite





MessaggioInviato: 30 Dic 2014 10:11    Oggetto: Rispondi citando

Se si fa l'immagine di un disco incasinato se ne avrà la copia esatta e incasinata, nonché condita con i medesimi virus; quindi il mio metodo è avere due Pc con le stesse applicazioni oppure avere due Hd boottabili, se possibile fare rapidamente lo scambio, dei quali uno pulito con le stesse applicazioni installate ma non usate, da tenere di riserva. I dati invece sono ovviamente replicati periodicamente su chiavette e/o dischi esterni. Un trucco è quello di fare una megacartella con i dati, lasciando perdere i suggerimenti di windows(download, documenti, etc.) e mettere lì dentro le sottocartelle organizzate per tipologia. Anche la posta di Outlook può essere riconfigurata per usare files messi altrove. Quindi backuppando la megacartella in un Hd esterno si salva tutto il lavoro.
Sono cmq pervenuto al convincimento che c'è tanto da fare ancora per rendere la vita migliore nel settore; personalmente facendo ormai consulenze, montaggi di clip, disegni e presentazioni, quanto prima butterò a mare tutto il mondo Windows e investirò in Apple. Voglio lavorare senza spendere parte della mia vita facendo l'update nella incosciente speranza che l'ennesimo aggiornamento altro non sia se non un metodo aggiunto per controllare il mio lavoro a distanza.
Top
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8455

MessaggioInviato: 30 Dic 2014 15:37    Oggetto: Rispondi citando

@gb

La mia voleva quasi essere una battuta scherzosa!! Very Happy Non te ne avere male, ma non se ne può più di gente che si lamenta perchè l'amico, parente, ecc..chiama lo smanettone amico o parente perchè vuole che gli si sitemi il pc, dopo l'ennesima incasinatura!
Come hai detto tu, c'è gente che si perde i propri dischi di backup, gente che non fa attenzione a niente, perchè tanto c'è chi gli piace sistemare i pc, che prova orgasmo nel farlo! (scusa l'hai detto tu!!) ROTFL
Beh...nessono vi punta il coltello alla gola, piuttosto di lamentarvi, rifiutate inventando impegni ed impegni... Wink
Che intendiamoci io sono d'accordo con gomez ed hemtyhead, se qualcuno è inesperto va aiutato, gli si insegna, se vuole, ma anche a me è capitato di sentirmi dire "non spiegarmi niente che non capisco", di gente che non sa aggiornare la play 3 e a casa a adsl, ma perchè non si applicano e non si applicheranno mai, perchè semplicemente non gli interessa!!
Che ci vuoi fare...così è...altro discorso se lo fai per lavoro, fai il formattone, fai presto, il cliente paga e se ne va, spende quei 50 - 70 euro e magari poi ci pensa 2 volte prima di auto-incasinarsi, o forse impara ad arrangiarsi, come ho fatto io che non ho mai avuto nessuno che mi spiegasse niente, e che di certo nessuno mi ha mai sistemato il pc.

zievatron ha scritto:
Maary79 ha scritto:
In che senso formattare?
L'intero hard disk mai, ma per cambiare SO diverse volte... Question

Vabbhè, formatti la partizione in cui hai il SO, ma sempre formattare è.


Da quanto lessi, non ricordo se qui o altro forum si usa impropriamente il termine "formattare" questo si fa quando il disco è nuovo, non allocato, si partiziona e si formatta nel file system desiderato, poi è tutto un "ripristino, reistallazione del SO" e i motivi sono vari...io non incasino niente, fino al punto "di non ritorno", ma a volte cambio SO, o li affianco.

Sono d'accordo con VelaImpavida, basta rompere con commenti riguardo al SO preferito, rimangono preferenze e sono personali, punto! Rolling Eyes
Volete Linux, o Win 98 o 8.1? Teneteveli!! Twisted Evil
Top
Profilo Invia messaggio privato
gb
Mortale adepto
Mortale adepto


Registrato: 13/06/13 04:12
Messaggi: 32
Residenza: Italy

MessaggioInviato: 30 Dic 2014 16:29    Oggetto: Rispondi citando

Il punto e' che il coltello alla gola lo hai eccome: al parente dici di no ? Al tuo capo dici di no ? Ti chiama tua madre e dice che ti manda la signora Rosa, che e' una persona taaanto amabile e che l'ha aiutata a fare le conserve lo scorso inverno, dici no ? All'amico dici no ?

Quindi meglio fare il minimo indispensabile, poi ci sono persone che hanno tempo da perdere e che gli piace buttare serate a recuperare i pc tarati, bene, si guadagneranno un posto in paradiso, ma l'inferno in terra.

Poi, ribadisco, la maggior parte delle persone NON ha bisogno di un pc: gli basterebbe un tablet rigorosamente non rootato, punto.

Il fatto che questi device non abbiano parecchie feature dei pc e' una cosa voluta: l'utente medio non ne ha bisogno e ci fa solo casino.

E vorrei aprire una parentesi a proposito del jailbreak, mi fanno lacrimare sangue quelli che spendono un migliaio di euro per un tablet di marca ultrafigo e poi lo rootano per non spendere poche decine di euro e comprarsi quei 4 applicativi che mediamente gli possono servire: li odio dal profondo del cuore.

Piuttosto che dare du' spicci al povero coglione che ha scritto il programma, devono rootare il tablet per creare problemi a loro stessi, in primis, e poi rotture di balle ai conoscenti che sono chiamati a rimediare. Ovviamente, se non vuoi pagare i programmi, figuriamoci l'assistenza ...

Dovrebbero fare una patente a punti per apparati informatici, dopo "n" cazzate, ti viene sottratto il dispositivo e devi rifare gli esami per riottenere la licenza. Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
gb
Mortale adepto
Mortale adepto


Registrato: 13/06/13 04:12
Messaggi: 32
Residenza: Italy

MessaggioInviato: 30 Dic 2014 16:54    Oggetto: Rispondi citando

P.S.

A Natale mi sono regalato due di queste, spero che il messaggio arrivi ! Smile

link
Top
Profilo Invia messaggio privato
Cesco67
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 15/10/09 10:34
Messaggi: 1398
Residenza: EU

MessaggioInviato: 30 Dic 2014 19:47    Oggetto: Rispondi citando

@ gb
Carino il regalo, ma credo che per funzionare al 100% dovrebbe esserci la versione in italiano. Oppure anche la signora Rosa e tutti i vari parenti, amici, amici dei parenti, parenti degli amici e cugini vari del capo capiscono al volo l'inglese?
Shocked
Top
Profilo Invia messaggio privato
gb
Mortale adepto
Mortale adepto


Registrato: 13/06/13 04:12
Messaggi: 32
Residenza: Italy

MessaggioInviato: 30 Dic 2014 21:29    Oggetto: Rispondi citando

Si,

e' vero, ma sulla maglietta c'e' spazio per la traduzione in piu' lingue ! Smile Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1661
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 31 Dic 2014 08:52    Oggetto: Rispondi citando

gb ha scritto:
caro Maary79

E' una gentile fanciulla. Very Happy Occhio, con unghie affilate. Laughing
Citazione:
Io penso, aggiungo, che l'utente medio manco ha bisogno di un pc per facebook, la mail, e l'home banking: meglio un tablet, non rootato, che manco ha un filesystem !

Se qualcuno dei miei conoscenti se lo compra metto subito bene in chiaro che su quei cosi non ci metto mano, hai voluto un giocattolo, giocaci, se lo rompi lo butti. Twisted Evil

Mauro
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8455

MessaggioInviato: 31 Dic 2014 16:49    Oggetto: Rispondi citando

gb ha scritto:
Il punto e' che il coltello alla gola lo hai eccome: al parente dici di no ? Al tuo capo dici di no ? Ti chiama tua madre e dice che ti manda la signora Rosa, che e' una persona taaanto amabile e che l'ha aiutata a fare le conserve lo scorso inverno, dici no ? All'amico dici no ?


Ok...il capo può passare, se poi ti tratta con i guanti (in lattice), ma amici, parenti, amici di parenti, una volta passa, due anche, alla terza prenderei provvedimenti.

gb ha scritto:
Quindi meglio fare il minimo indispensabile, poi ci sono persone che hanno tempo da perdere e che gli piace buttare serate a recuperare i pc tarati, bene, si guadagneranno un posto in paradiso, ma l'inferno in terra.


Ecco...dipende cosa intendi per "minimo indispensabile", gli spieghi cosa non devono fare, ma se perseverano...io non avrei tutta sta pazienza. Ti dico, una mia amica che acquistò il suo primo pc un anno fa circa, usato, stendiamo un velo pietoso visto che la precedente proprietaria non l'aveva neanche ripristinato allo stato di fabbrica e dentro ci ho persino trovato foto private...lei mi chiamò 3 volte nel giro di pochi mesi, una per il ripristino, poi la chiavetta internet, poi ancora virus e blocchi...gli ho istallato linux, così senza dirle niente, le ho lasciato anche win 7 così se voleva poteva giocare con i suoi virus...ma ci giocava lei!! Beh, non mi ha più chiamata con problemi!!
Puoi fare uguale, tanto i più devono solo navigare su un browser, usare social, guardare video, trasferire foto, e lo possono fare tranquillamente con linux che senza togliere niente a Win, ma il secondo secondo me serve più attenzione nell'adoperarlo.

gb ha scritto:
Poi, ribadisco, la maggior parte delle persone NON ha bisogno di un pc: gli basterebbe un tablet rigorosamente non rootato, punto.


Difatti le vendite di pc sono in calo per questo, e appunto, per questo motivo è un bene!! Ora anche le tv vanno in internet, tablet o smartphone per i più sono più che sufficienti.


gb ha scritto:
E vorrei aprire una parentesi a proposito del jailbreak, mi fanno lacrimare sangue quelli che spendono un migliaio di euro per un tablet di marca ultrafigo e poi lo rootano per non spendere poche decine di euro e comprarsi quei 4 applicativi che mediamente gli possono servire: li odio dal profondo del cuore.

Piuttosto che dare du' spicci al povero coglione che ha scritto il programma, devono rootare il tablet per creare problemi a loro stessi, in primis, e poi rotture di balle ai conoscenti che sono chiamati a rimediare. Ovviamente, se non vuoi pagare i programmi, figuriamoci l'assistenza ...



Io non li odio, non odio nessuno...ma gli auguro un hard brick del device e delle parti basse!! Twisted Evil
E comunque...come sono capaci di rootare il tablet - smartphone, sono capaci anche di arrangiarsi, che vadano sui forum a farsi compatire. Stessa cosa per chi fa il furbo col pc, che si arrangi.




gb ha scritto:
]A Natale mi sono regalato due di queste, spero che il messaggio arrivi ! Smile


Passerebbe di più una fattura (finta) di 250 euro, magari gli dici che hai appena aperto partita iva, e che ora ti fai pagare!! Ciao, e buona vita! Wink

gomez ha scritto:
E' una gentile fanciulla. Very Happy Occhio, con unghie affilate. Laughing


Grazie per la "fanciulla" e per il "gentile"...le unghie le ho limate, anche se ogni tanto mi metto il guanto di Nightmare, per le occasioni "speciali"!! Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
rey042008
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 28/04/08 12:38
Messaggi: 143
Residenza: Eridania

MessaggioInviato: 07 Gen 2015 19:43    Oggetto: Rispondi citando

VelaImpavida ha scritto:
@ rey042008
Il tema assegnato qui era se e quando si formattassero dischi.
Non c’è nessun bisogno di fare guerre di religione per un motivo così stupido come il sistema operativo preferito che oltretutto, qui, è argomento fuori tema.
Io non ho nulla (e sottolineo nulla) a che spartire con la Microsoft né la ritengo una” software house” migliore o peggiore di altre ma… si, ho avuto anche MS DOS 5, 6, Windows 2, Windows 3.1, Windows 95 Windows 98, Windows Millennium Edition, e di molti conservo ancora i supporti originali (che in passato non erano dischi). Se ne ho avuti tanti (e mai un virus) vuol dire che evidentemente per le mie esigenze familiari e lavorative questi sistemi sono stati sufficienti, anche se alcuni (tra cui Windows 8) più criticabili e meno adeguati di altri. Se Linux o BeOS o Mac OS Leopard nel frattempo siano stati meglio o peggio non so, non mi interessa. Può anche darsi che per molte esigenze siano stati meglio ma per le mie io non ne ho sentito né ne sento l’esigenza e, soprattutto non intendo imbarcarmi in una discussione stupida e scontata in partenza su quale sia il sistema operativo più cazzuto.
Da ragazzo mi piaceva smontare e rimontare la mia bicicletta, o l'impianto elettrico, per il gusto di vedere come funzionavano. Da più grande ogni tanto mi piace formattare dischi e partizioni e sistemi operativi per il gusto di ricostruirli di nuovo ed io non ci metto tutto il tempo e la fatica che dici tu ma molto, molto meno. Prendila come un hobby tipo collezionare francobolli, coleotteri, o conchiglie, datti pace e vivi felice col tuo bellissimo, efficientissimo e fantasmagorico Linux.


La prima parte del mio post era chiaramente - ma non per te - e volutamente, buttata in burla bonaria, spiace se te la prendi, si vede che non sopporti chi non segue le tue preferenze.
Per dare forza a ciò, ti dico che anch'io ho i dischetti originali del DOS 5 e 6.2 (edizione Compaq, rarissima). Ho ancora una copia originale di Windows 3.0 che ho acquistato negli USA da EggHead, se trovassi una macchina adatta (cioè vecchissima ma funzionante) la reinstallerei per curiosità ma sarebbe fatica inutile per questioni di aggiornamenti, driver, etc.

Ho Windows 3.1 per Workgroup, Windows 98, tutti originali ed acquistati con parti di PC nei quali, dopo averli assemblati, me li sono installati. Mi sono risparmiato Millennium, 2000 e Vista, adesso su 2 macchine gira benissimo WXP Pro SP3 che uso per software che non esiste per Linux, o non è ancora stato creato. Ho anche una macchina con W7 PRO, che non mi piace ma devo averla per lavoro.

Logicamente su altre tre macchine (non datate) ho due distro G N U/Linux che ovviamente preferisco per tutta una serie di motivi che non conoscerai mai, credo.
Come vedi l'OT e le guerre di religione ci sono solo nella tua testa.

Il punto, e qui non siamo OT, è che mi sono stupito del tuo daffare a riformattare e reinstallare, ed ho scritto in conseguenza, ben conscio, per averlo fatto tante volte per me e per amici e conoscenti, di quanto tempo si perde per rimettere poi il tutto a posto sul serio (aggiornamenti in primis, driver, inevitabili intoppi, etc). Credo pochissimo che, come dici tu, tutto sia così facile, lineare ed indolore e soprattutto senza virus.... non sono un informatico, ma nemmeno un utonto, dato che assemblo macchine da poco tempo dopo che sono apparsi i PC cloni IBM.
Ma se è un tuo hobby, ben venga, come ho detto ognuno si diverte come crede e sei liberissimo (ci mancherebbe) di passare il tuo tempo in questo modo. Forse ne hai molto a disposizione, se è così beato te.
Personalmente, come scritto, preferisco lavorarci, con il PC, che fare manutenzione "pesante".

Continuerò a farlo sicuramente usando sempre più esclusivamente distro G N U Linux, che mi permettono di tenere la stessa release per anni vivendo solo di aggiornamenti sicuri e stabili. No, niente di efficientissimo e fantasmagorico, solo software libero ben scritto e funzionante, e con il quale se devo proprio riformattare, in 30 minuti ho la macchina a posto, aggiornata e con tutti i driver in linea, sempre che la mia ADSL non si pianti o rallenti, anche con versioni vecchie di anni.
Invece di inveire contro coloro che utilizzano Linux, provatelo - adesso è anche a prova di windowsiani incalliti ed incazzosi. Laughing [/u]

Per farti infine capire che non siamo OT, eccoti la sintesi: SE formattare i dischi: il meno possibile se si ha una qualsiasi release di Win, QUANDO formattare i dischi: sempre, al posto di rappezzi quando la situazione è senza scampo: al massimo possibile, per win il clean install è la cosa migliore, se si ha tempo da perdere.
Utilizzando G N U Linux tutto ciò ha valori molto diversi in meglio.
Chiaro adesso o ti devo fare un disegnino?
Top
Profilo Invia messaggio privato
R16
Moderatore Sicurezza
Moderatore Sicurezza


Registrato: 07/03/08 21:58
Messaggi: 9978

MessaggioInviato: 07 Gen 2015 22:16    Oggetto: Rispondi

rey042008 ha scritto:
Citazione:
ben conscio, per averlo fatto tante volte per me e per amici e conoscenti, di quanto tempo si perde per rimettere poi il tutto a posto sul serio (aggiornamenti in primis, driver, inevitabili intoppi, etc).

Io ci impiego 20, al massimo 30 minuti, per reistallare un Windows.
Reistallando un'immagine pulita, quasi aggiornata, con tutti i driver che servono per far funzionare correttamente un pc.
Non occorre nemmeno riconfigurare la connessione.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Windows 10, 8, 7 Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi