Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
L'iPhone con la batteria a idrogeno che dura una settimana
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 26 Ago 2015 09:30    Oggetto: L'iPhone con la batteria a idrogeno che dura una settimana Rispondi citando

Leggi l'articolo L'iPhone con la batteria a idrogeno che dura una settimana
La prima pila a combustibile per telefonini offre una lunga autonomia e come scarto produce soltanto vapore.


 

 

Segnala un refuso
Top
Benny
Moderatore Hardware e Networking
Moderatore Hardware e Networking


Registrato: 28/01/06 14:35
Messaggi: 6382
Residenza: Non troppo vicino, mai troppo lontano

MessaggioInviato: 26 Ago 2015 10:03    Oggetto: Rispondi citando

Batterie usa e getta che vengono cambiate settimanalmente hanno poco di "Intelligent".
Milioni di rifiuti in più ogni settimana.
Piuttosto sarebbe più utile fare un sistema di "vuoto a rendere": restituisci la batteria scarica e ne prendi una ricaricata/rigenerata.
Anche se trovo scomodo doversi recare settimanalmente in negozio per procurarsi una nuova batteria. Costringe ad averne almeno una di riserva.
Inoltre immagino che la condensa che esce dallo smartphone sia minima, ma tenerlo in tasca o in borsa tutto il giorno significa comunque trovarsi chiazze di umidità a fine giornata.
Lo stesso vale per il riscaldamento: se glli sfiati non sono areati (cosa che non avviene dentro una borsa) la dissipazione del calore viene inficiata.

Inoltre per alcuni smartphone, tipo iPhone (non so com'è per gli ultimi modelli), cambiare batteria è tutt'altro che semplice e l'utente normalmente deve rivolgersi ai centri assistenza con costi non proprio "alla mano"... ovvio che per questi smartphone il produttore dovrà rivedere il sistema di inserimento e collegamento della batteria.

Come si intuisce sono poco convinto da questa novità, anche se credo che, con le dovute correzioni, sia una buona strada da percorrere... magari non per proprio per i cellulari.
Top
Profilo Invia messaggio privato
TeoMan
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 03/12/08 10:42
Messaggi: 180

MessaggioInviato: 26 Ago 2015 14:05    Oggetto: Rispondi citando

Batteria usa e getta???
concordo con Benny; proprio poco "intelligent"
Inoltre 2 o 3 euro per una ricarica settimanale = 104 - 156 euro l'anno... mica poco...
Top
Profilo Invia messaggio privato
zero
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/03/08 17:34
Messaggi: 1286

MessaggioInviato: 26 Ago 2015 16:34    Oggetto: Rispondi citando

Esatto Benny, concordo su tutto.

Forse potrebbe essere utile come batteria esterna, per ricaricare in casi di emergenza (es: sono in montagna a fare trekking)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9465
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 26 Ago 2015 17:49    Oggetto: Rispondi citando

Sono d'accordo con chi mi ha preceduto, mi sembra che spendere 2/3€ alla settimana per una batteria che non è neppure facile da sostituire sia una vera e propria bestemmia, meglio ricaricare il telefono tutti i giorni.

Come metodo di backup in caso di emergenze invece può avere un senso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Didi71}
Ospite





MessaggioInviato: 26 Ago 2015 22:33    Oggetto: Rispondi citando

So che le fuel cell possono funzionare anche con altri combustibili, tipo il metanolo.
Ora immaginate un futuro dove settimanalmente (o mensilmente) inserisco nel telefono una fialetta piena di alcool, dopo aver estratto quella vuota. O un sistema tipo quello per ricaricare gli accendini.
Decisamente più comodo.
Permane ancora un po' il problema dei rifiuti e del vapore.
Top
PuppinoCbr
Dio minore
Dio minore


Registrato: 10/03/06 17:13
Messaggi: 611
Residenza: Chieti

MessaggioInviato: 27 Ago 2015 00:27    Oggetto: Rispondi citando

Shocked Oltre che esser pienamente d'accordo con i precedenti post, aggiungo che davvero si sta perdendo di vista sempre più la vera casa in cui ricarichiamo o utilizziamo il telefono: la terra. Assieme ad altre politiche assurde, si sta semrpe più facendo passare nelle menti dei consumatori un messaggio perverso. Usa qualcosa fin quando puoi usarlo: il dove è sempre meno importante.

"Si acquistano sempre più elettrodomestici in sconto da mettere in una casa che sta crollando dalle fondamenta". Cosa diavolo ci faremo senza una casa in cui porli? Non sarebbe più giusto investire sul consolidamento delle fonamenta per ctentar di bloccare il crollo? Eppure la gente se ne frega e corre ad acquistare le caxxate !
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sinapsi
Eroe
Eroe


Registrato: 28/05/12 10:45
Messaggi: 47

MessaggioInviato: 27 Ago 2015 08:37    Oggetto: Rispondi citando

Non ho capito il senso del tuo topic.
Cosa intendi dire?
Top
Profilo Invia messaggio privato
toto200
Dio minore
Dio minore


Registrato: 28/11/05 16:43
Messaggi: 664
Residenza: europa

MessaggioInviato: 27 Ago 2015 13:36    Oggetto: Rispondi citando

PuppinoCbr è contrario alle batterie usa e getta Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sinapsi
Eroe
Eroe


Registrato: 28/05/12 10:45
Messaggi: 47

MessaggioInviato: 27 Ago 2015 13:43    Oggetto: Rispondi citando

Haaa allora sono d'accordo!
Top
Profilo Invia messaggio privato
{15901}
Ospite





MessaggioInviato: 27 Ago 2015 19:18    Oggetto: Rispondi citando

"Per quanto ne sappiamo» [...] «ciò che facciamo non è mai stato fatto prima. Siamo riusciti a " far pagare agli utonti diversi euro alla settimana invece di pochi centesimi per la ricarica dalla presa di casa.
Inoltre siamo anche riusciti a creare un giro di business di ritiro e ricarica delle batterie esauste, costringendo l'utonto a riciclare la batteria recandosi presso un centro autorizzato (se vuole risparmiare, tipo bottiglie in vetro dell'acqua) e quindi gravandolo di altre incombenze e costi (tempo = denaro) e sottraendogli tempo da dedicare a se stesso.
Geniale
Top
PuppinoCbr
Dio minore
Dio minore


Registrato: 10/03/06 17:13
Messaggi: 611
Residenza: Chieti

MessaggioInviato: 27 Ago 2015 23:56    Oggetto: Rispondi citando

toto200 ha scritto:
PuppinoCbr è contrario alle batterie usa e getta Smile


Si si. Se i produttori possono guadagnare pochi spiccioli in più a costo di inquinare con milioni tonnellate di rfiuti maggiorati, la logica dell'utile parla chiaro: si fa!

Andate a ....
Top
Profilo Invia messaggio privato
{ranx}
Ospite





MessaggioInviato: 28 Ago 2015 13:16    Oggetto: Rispondi citando

Ma sono suonati?
"il costo della batteria usa e getta potrebbe essere molto basso, aggirandosi intorno ai due o tre euro."
costo molto basso!? ma lo sapete quante ricariche fate con 2 o 3 euro? esagerando oggi si pagano 18/20 centesimi per un Kilowattora!
Top
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9465
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 29 Ago 2015 15:37    Oggetto: Rispondi

Dopo aver venduto per anni con grande successo le batterie ricaricabili siamo tornati alla "truveda" della batteria usa e getta che, forse, fa guadagnare maggiormente chi le produce? Incupito

L'involuzione della specie si aggrava in un auto avvitamento sempre più preoccupante e senza ritorno... Umpf
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi