Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Liquidazione da 28 milioni di euro per l'ex AD di Volkswagen
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sopravvivere alla new economy
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 24 Set 2015 11:16    Oggetto: Liquidazione da 28 milioni di euro per l'ex AD di Volkswagen Rispondi citando

Leggi l'articolo Liquidazione da 28 milioni di euro per l'ex AD di Volkswagen
Gli spetterebbero anche altri 33 milioni di euro.


 

 

Segnala un refuso
Top
{Dreamland}
Ospite





MessaggioInviato: 24 Set 2015 13:08    Oggetto: Rispondi citando

Complimenti, davvero bravo!
Dopo quello che è successo come minimo dovrebbero radiarlo... altro che compenso!!
Top
{utente anonimo}
Ospite





MessaggioInviato: 24 Set 2015 17:36    Oggetto: Rispondi citando

se gli danno il bonus però poi si prende anche il malus quando gli toccherà pagare 18mld di multa...
Top
{Nonknow}
Ospite





MessaggioInviato: 24 Set 2015 21:03    Oggetto: Rispondi citando

Quanto pagano un top manager di una azienda privata, secondo me sono affari dell'azienda stessa.
Diverso il caso dei politicanti, dei burocrati e dei sindacalisti, che vivono con i soldi che coartatamente ci sottraggono con le tasse o con gli accordi lavorativi, ma qui non è applicabile, perché nessuno è obbligato, direttamente o indirettamente, a comperare una VW.
L'azienda, l'AD e il consiglio di amministrazione, nonché i tecnici che necessariamente sapevano, dovranno rispondere legalmente del loro operato e questo basta.
Se i loro utonti sganciano cifre tali da consentirgli guadagni colossali, hanno ragione a trattarsi bene (e a trattare bene i loro dipendenti, non dimentichiamolo).
Top
benedetto
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 02/12/14 06:31
Messaggi: 117
Residenza: padova

MessaggioInviato: 25 Set 2015 05:32    Oggetto: Rispondi citando

sono soldi della WW, quindi....
e poi di cosa ci meravigliamo noi: guardiamo cosa hanno preso i vari cimoli, passera e compagnia cantante quando hanno lasciato le nostre aziende pubbliche (alitalia ferrovie) con perdite mostruose !!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
zero
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/03/08 17:34
Messaggi: 1174

MessaggioInviato: 25 Set 2015 15:48    Oggetto: Rispondi citando

{Dreamland} ha scritto:
Complimenti, davvero bravo!
Dopo quello che è successo come minimo dovrebbero radiarlo... altro che compenso!!

La "modifica" al software era sicuramente nota a tutti. E' stata autorizzata, progettata, collaudata. Sono stati valutati tutti i vantaggi (risparmi considerevoli) e relativi rischi di essere scoperti. Poi e' stata implementata nei vari modelli, che ovviamente erano sottoposti ai test prima della vendita.

Non si tratta quindi di una responsabilita' individuale.

Il licenziamento di questo signore e' solo fumo negli occhi, che ha lo scopo di deviare i "cattivi pensieri" dei clienti, dalla casa madre, ad un singolo responsabile.

Il messaggio che ci vogliono inviare e' "l'abbiamo licenziato, ora e' tutto a posto". Non caschiamoci.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Roberto1960
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 21/01/08 00:39
Messaggi: 1162
Residenza: Roma

MessaggioInviato: 28 Set 2015 08:27    Oggetto: Rispondi

{Nonknow} ha scritto:
Quanto pagano un top manager di una azienda privata, secondo me sono affari dell'azienda stessa.
Diverso il caso dei politicanti, dei burocrati e dei sindacalisti, che vivono con i soldi che coartatamente ci sottraggono con le tasse o con gli accordi lavorativi, ma qui non è applicabile, perché nessuno è obbligato, direttamente o indirettamente, a comperare una VW.
L'azienda, l'AD e il consiglio di amministrazione, nonché i tecnici che necessariamente sapevano, dovranno rispondere legalmente del loro operato e questo basta.
Se i loro utonti sganciano cifre tali da consentirgli guadagni colossali, hanno ragione a trattarsi bene (e a trattare bene i loro dipendenti, non dimentichiamolo).


Purtroppo questo è il pensiero dominante, in questa società del massimo individualismo.

In una società che voglia veramente essere SOCIETA', cioè un insieme di persone che pensano e vivono per l'appunto in termini di collettività e non di individui separati e in competizione, le tue affermazioni sarebbero prive di senso.

La società individualista è una giungla, con 1 predatore e 99 prede che vivono in attesa di essere sbranate.
Nella società collettiva ci sono 100 persone che condividono le risorse in maniera magari non necessariamente egualitaria, ma in ogni caso basandosi su una continua redistribuzione che limiti e ostacoli gli accumuli nelle mani di pochi, sulla solidarietà ai bisognosi e ai più deboli, sul livello minimo di benessere raggiunto da TUTTI, e sulla piena occupazione, cioè lavoro (diritto/dovere) per TUTTI.

Per quale motivo una società democratica possa preferire la giungla alla società collettiva è un mistero che proprio non riesco a capire.
Tendo a credere che semplicemente la maggior parte della gente non abbia proprio capito il senso delle cose.

Se si capisse il senso, non si farebbero discorsi "assurdi" separando i privilegi tra quelli che provengono da aziende private e aziende pubbliche.
Si capirebbe che è esattamente lo stesso: in un mondo a risorse limitate ad ogni arricchimento corrisponde l'impoverimento di tante famiglie.

In sostanza si capirebbe che dire "quanto pagano un top manager di una azienda privata, secondo me sono affari dell'azienda stessa" è insensato.
Le aziende, private o pubbliche che siano, fanno parte di un sistema.
E i sistemi si devono equilibrare, bilanciare e regolare, altrimenti si sfasciano.
E infatti la nostra società attuale si sta per l'appunto sfasciando.
Uno dei motivi più importanti di questo sfascio sta proprio nel fatto che si tollerano gli accentramenti di denaro e potere nelle mani di pochi.

La morale è: svegliamoci, altrimenti poi ci sveglieremo nel medioevo, come servi della gleba!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sopravvivere alla new economy Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi