Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Nuovo furto di immagini intime
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Privacy
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 10218

MessaggioInviato: 24 Set 2015 10:30    Oggetto: Rispondi citando

Allora Erma, vediamo se riesco a fare mente locale e a risponderti...

Citazione:
e se ricordo bene, proprio quella stanza era chiusa al pubblico e il custode chiedeva una "mancia" per aprirla;


Vabè dimmene tante... Rolling Eyes scemi quelli che davano la "mancia"...

Citazione:
Ho come l'impressione che a te comunque dia un pò di fastidio, ma visto che è difficile contestare una delle cose più "naturali" & "tenere" che esistano ...come una donna che allatta il proprio figlio al seno... lo accetti "ma... che non si esageri".
l'impressione è questa, ma se sbaglio smentiscimi


Il fatto è che a me queste cose sembrano cazzate...in parole povere se il gestore di un pubblico esercizio non vuole che nel suo locale ci siano donne che allattano o che entrino cani, o qualsiasi altra cosa, per me lo può fare. Perderà lui/lei eventuali clienti. Altra cosa, è che siano i clienti a richiederlo. Il locale è del gestore punto, altrimenti compratevi un locale e poi fate quello che vi pare. Io ad esempio trovo assurdo che non si possa girare per i centri di città balneari a petto nudo, (per una donna col reggiseno del bikini), ma se c'è tanto di cartello, pazienza, me ne farò una ragione... Rolling Eyes


Citazione:
nudisti, naturisti, ricercatori di sesso o di chissà cos'altro


Ovviamente, ognuno può cercare quello che vuole, senza disturbare gli altri, nei luoghi che sono stati adibiti al nudismo.

Citazione:
Intendi forse dire che la nudità è comunque sesso, anche se non solo ? ! ?


Boia mondo, non so più come scriverlo! Shocked La nudità è ANCHE sesso, ma non solo quello ovviamente!



Citazione:
E, comunque, spero abbia potuto continuare la sua attività sessuale se questo la gratificava. Già hanno una vita sicuramente non molto "gratificante" in generale, vista la "disabilità mentale"... se gli si leva anche quelle poche cose che, a ragione o a torto, gli danno almeno un pò di soddisfazione... allora potremmo tornare direttamente ai manicomi e stop.


Ma va la, ha trombato alla grande, ci sono donne che ci nascono con le tube chiuse, è solo che non puoi avere figli, è causa di sterilità punto.
Poi, non è mica colpa sua se tutti gli uomini che trovava erano di un certo tipo...

Citazione:
Intendi forse dire che queste ricerche sono sbagliate e che non è vero che l'età della pubertà si sta lentamente anticipando ?


No, ho detto solo che lo dicevano pure ai miei tempi, ma forse l'età della pubertà avrà contunuato ad anticiparsi, boh...arriveremo a nascere vecchi tra un po'... Cool

Citazione:
* - Perchè una 20enne si e una 15enne no ? Non ti sembra una discriminazione per età ? ! ?


Certo è da un po' che non si possono più dare opinioni in merito a certi argomenti, perchè poi si discrimina, si giudica, si hanno pregiudizi, ecc..e comunque me l'hai scritto non ricordo quante volte, e io ti ho risposto, tu tieniti la tua idea "diplomatica" che io mi tengo la mia "moralista"...più di così non so più come scriverlo.

Citazione:
Non posso credere che pensi veramente una cosa del genere, lo avrai scritto sul forum per l'enfasi del discorso, ma all'atto pratico...


Si esatto, è perchè con il tuo modo di fare mi fai ribollire il sangue. Diciamo che se mia figlia a 14 anni si trovasse un 40 enne primo non vorrei saperlo, nè venirlo a scoprire. Se proprio accadesse spererei che finisse il prima possibile. Prima ancora mi chiederei dove abbiamo sbagliato come genitori. Sia ben chiaro, va bene farsi esperienze da giovani, ma gli insegnerei prima di tutto che di uomini/ragazzi ce ne sono tanti e sono facilmente intercambiabili, mentre il lavoro te lo devi tenere (spesso) per tutta la vita. Per me è importante l'istruzione, un lavoro stimolante e che piace, l'indipendenza economica.

Citazione:
* - Forse le "coetanee esperte" non sono di suo interesse... e per una lunga serie di motivi (troppo lunga per elencarla qua) per i quali potrei anche essere in parte d'accordo. O forse è lui a non essere di "loro interesse"... capita anche questo...


Prova a dirmene qualcuno, come posso capire altrimenti? E' complessato? Vuole plasmare una ragazzina a suo piacere perchè questa non è ancora ben formata caratterialmente? Per non dire che quando si supera una certa età, mediamente i 30 si tende ad essere impegnati.

Citazione:
E a proposito mi chiedo come mai sei così "dura" se tua figlia, 14enne, volesse andare con un 40enne (e non è detto che a 14 anni sia ancora vergine, già ai miei tempi era così, figuriamoci adesso), ma se avesse 25 anni no.


Trovami il genitore che farebbe i salti di gioia a sapere il proprio figlio di 14-15 con uno/a di 25 anni più vecchio/a.
Non ho detto che uno/a a 14 anni debba essere vergine, ma di certo tanta esperienza non ha.

Citazione:
I vari discorsi non mi tornano. E comunque sono convinto che puoi trovare facilmente il 40enne che la adorerebbe come un gioiellino prezioso e il coetaneo che la userebbe con menefreghismo e poi, magari, la sputtanerebbe su YouTube. Casi di cronaca, non "paturnie" mie, eh... purtroppo.


Un gioiellino perchè è giovane!!! Laughing Laughing
Credi che non conosca la tecnologia odierna e i fatti di cronaca? Credi che non insegnerei a mia figlia ad usarla?? Laughing Credi che non riesca a farle un discorsetto rigardo a certi suoi coetanei, e come fare per ridurre il rischio a 0?
Si, ci sono adolescenti che condividono i loro video hot che dovrebbero rimanere personali, con altri giovani o con la rete (you porn et simila, non you tube Laughing )
Perchè secondo te un adulto non ne sarebbe in grado, magari ricavandone anche denaro?

Citazione:
Poi accusi me di fare "discriminazioni" ? ! ?


Fammi capire...sei tu che dicevi che se uno è brutto tromba di meno o per niente, non sei tu che enfatizzi l'aspetto fisico all'inverosimile? Sei tu che dicevi che se sei giovane sei più appetibile perchè sei più carino, poi vai a male come il burro al sole....seguendo il tuo ragionamento, già dai 15 ai 20 anni comincia il lento processo di invecchiamento.
Poi non sei tu che dicevi che chi non ha la volontà o possibilità di far sesso da giovane potrebbe avere problemi o paturnie varie?? O anche essere talmente brutto/a da far far ribrezzo?? Sai, scopano anche i brutti, e i grassi da quello che so.

Ma sai cosa ti dico? Tieniti le tue idee, che io mi tengo le mie, in fin dei conti ti ho ripagato con la stessa moneta, visto che non hai smesso un attimo di rinfacciarmi che io discrimino. Ecco, sappi che lo fai anche tu. Ma è inivitabile, altrimenti non avremo nessuna opinione personale.

Citazione:
Beh, che da giovani si sia più piacenti non è assolutamente una supercazzola: è la realtà biologica del mondo fisico in cui viviamo.
Poi, che ci sia chi si sviluppa prima e chi dopo, è un altro paio di maniche, ma non conferma nè smentisce l'affermazione principale.
Che "appena sviluppato" non sia ancora "ben sviluppato" può essere vero, ma dipende caso per caso, non ne farei una regola. A 20 mi sembra eccessivo, però... sempre che non abbia problemi fisici di ritardo biologico; ma siamo in casi di patologie, è tutto un altro discorso che esula dai casi "generali & normali" di cui si sta disquisendo.


Forse dalle tue parti non ci sono ragazzini/e brufolosi, grassi, fuori dallo stndard fisico dei media, tutti top da copertina... Rolling Eyes

Citazione:
I casi di 40enni che sono meglio di 20enni sono più unici che rari. E, comunque, il vero paragone dovrebbe essere fatto non tra persone diverse... se l'argomento specifico è la "bellezza estetica" in rapporto alle varie età, dovrebbe essere osservata sulla stessa persona, non su persone diverse.


Mi sembrava talmente ovvio che il discorso dovesse essere fatto tra persone diverse e non uguali.... Logico che se sei bello da giovane, lo sei anche da vecchio, ma comunque da giovane lo sei un po' di più o lo sei in modo differente.

Citazione:
Beh, generalmente da giovani si è sempre più di bocca buona, per il semplice fatto che non si ha ancora grande esperienza.


Io sono del parere che chi è di bocca buona da giovane lo è anche da grande, solo che da grande ci si può limitare, in alcuni casi, perchè si è impegnati! Cool

Citazione:
Peccato, però, che con gli anni, la "proporzione" tra le età fisiche e psicologiche rimane quasi la stessa e con l'aggravante che le 25enni, spesso, cercano già di "piazzarsi" meglio possibile. Eh, già... si parla spesso di "parità tra i sessi", ma rimane sempre la ricerca "del buon partito", o quello che comunque può "garantirgli un comodo futuro"... figuriamoci se s'interessano di un 14enne.


Per me sono delle fallite, punto, io discrimino lo sai oramai e non mi vergogno di dire come la penso, una donna che si attacca ad uno per "piazzarsi" mi fa schifo.
Però succede anche il contrario, magari meno, ma ci sono stati casi che ho conosciuto.

Citazione:
Comunque no... non ho la più pallida idea di quello che si dicono i ragazzini di adesso, ma se penso a quello che ci dicevamo ai miei tempi, se ci aggiungo le debite correzioni dovute alla società, tecnologia, internet e "sviluppo precoce"... e quello che si vede per i TG e su internet... posso farmi un idea.
Ma non preoccuparti, anche questo fa parte del "normale evolversi della specie umana e della società"... ovviamente non è da "approvare" bullismo, prepotenze e cattiverie varie, ma è "normale" che siano sempre più precoci, informati e, purtroppo (ma anche no) sempre più "cinici".
Meglio "cinici" che "idioti"


Nel senso che mi chiedo come una persona adulta possa trovarsi a parlare con loro, le eccezioni ci sono, chi esce dal gregge, ma i più fanno discorsi da bimbominkia, ed è vero che le femmine possono sembrare più grandi fisicamente su fascia di età uguali, ma il cervello è il medesimo. Ma è giusto che sia così, a far discorsi seri ed impegnati avranno tempo una vita.
E comunque più che cinici i più mi sembrano disinformati, faciloni, alcuni pure coglioni all'inverosimile!
Non è cambiato niente dai miei tempi, il bullismo c'era anche senza la rete, i sopprusi e la violenza, solo che ora sono talmente idioti che si creano le prove da soli per essere beccati!! Twisted Evil

Citazione:
Eh, ma tu sei una scrittrice. Io no.


No, sei lento tu, scrivi dapprima di me, ma scherzi impegararci 10 ore per un post? Shocked

Citazione:
Non so perchè ma il forum non mi da la possibilità di quotare l'intervento precedente al mio, ma solo di rispondere. Devo quotare un intervento precedente, andare nel sorgente della pagina, ...


Apri semplicemente 2 schede, su una clicchi rispondi, nell'altra fai copia-incolla del testo che vuoi commentare. Ti complichi la vita.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Danielix
Amministratore
Amministratore


Registrato: 31/10/07 15:30
Messaggi: 8498
Residenza: All'inferno.

MessaggioInviato: 24 Set 2015 22:32    Oggetto: Rispondi citando

Maary79 ha scritto:
ma scherzi impegararci 10 ore per un post? Shocked

No, sono quasi 11... Rolling Eyes Hypno Zzz
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Erma
Eroe
Eroe


Registrato: 23/11/05 14:33
Messaggi: 74

MessaggioInviato: 02 Ott 2015 11:53    Oggetto: Rispondi citando

Maary79 ha scritto:
Allora Erma, vediamo se riesco a fare mente locale e a risponderti...


Sta volta cerco veramente di rimanere quasi telegrafico. Very Happy


Maary79 ha scritto:

Citazione:
Ho come l'impressione che a te comunque dia un pò di fastidio, ma visto che è difficile contestare una delle cose più "naturali" & "tenere" che esistano ...come una donna che allatta il proprio figlio al seno... lo accetti "ma... che non si esageri".
l'impressione è questa, ma se sbaglio smentiscimi


Il fatto è che a me queste cose sembrano cazzate...in parole povere se il gestore di un pubblico esercizio non vuole che nel suo locale ci siano donne che allattano o che entrino cani, o qualsiasi altra cosa, per me lo può fare. Perderà lui/lei eventuali clienti. Altra cosa, è che siano i clienti a richiederlo. Il locale è del gestore punto, altrimenti compratevi un locale e poi fate quello che vi pare. Io ad esempio trovo assurdo che non si possa girare per i centri di città balneari a petto nudo, (per una donna col reggiseno del bikini), ma se c'è tanto di cartello, pazienza, me ne farò una ragione... Rolling Eyes


Guarda, sinceramente non lo so, non conosco esattamente le leggi che regolado i pubblici esercizi, ma non credo che un gestore possa fare come vuole... non è proprio "casa sua", ma un luogo pubblico. E in ogni caso, nemmeno in casa propria si può fare proprio tutto quello che si vuole... ma non vorrei aprire un altro "fronte del dibattito", già abbastanza ampio e potenzialmente in espansione... Smile


Maary79 ha scritto:

Citazione:
nudisti, naturisti, ricercatori di sesso o di chissà cos'altro


Ovviamente, ognuno può cercare quello che vuole, senza disturbare gli altri, nei luoghi che sono stati adibiti al nudismo.


Premesso che quello che hai citato tu l'ho cercato parecchio ma non l'ho scritto io (o almeno non l'ho trovato)... immagino sia preso solo come riferimento generico.
La tua frase generica mi lascia solo parzialmente d'accordo, visto che "sembra" escludere gli altri luoghi. Ma non ho voglia di insistere, visto che mi sembra che ti stai un pò "seccando"... Wink


Maary79 ha scritto:

Citazione:
Intendi forse dire che la nudità è comunque sesso, anche se non solo ? ! ?


Boia mondo, non so più come scriverlo! Shocked La nudità è ANCHE sesso, ma non solo quello ovviamente!


Beh non occorre "agitarsi", forse non ci capiamo...
Da quello che avevi scritto:
Maary79 ha scritto:

La nudità non è sempre correlata al sesso, o alla seduzione, esiste la nudità delle opere d'arte ad esempio... Wink

considerando anche tutto il contesto, mi sembrava che considerassi la nudità quasi principalmente correlata al sesso... come, daltronde, la grande maggioranza delle persone. Per questo basta solo guardarsi un pò intorno con un pò di senso critico... se uno non è già di suo un pò "condizionato" dal binomio "nudità = sesso" dovrebbe rendersene conto.
Di esempi ce ne sarebbero a tonnellate in quasi tutti gli aspetti della società, anche se non sempre hanno i confini così netti.
Altro argomento da 3AD dedicato... shrug



Maary79 ha scritto:

Citazione:
Intendi forse dire che queste ricerche sono sbagliate e che non è vero che l'età della pubertà si sta lentamente anticipando ?

No, ho detto solo che lo dicevano pure ai miei tempi, ma forse l'età della pubertà avrà contunuato ad anticiparsi, boh...arriveremo a nascere vecchi tra un po'... Cool

E' che sarà una cosa molto lenta negli anni, non così veloce da essere evidente.
Credo che, comunque, una sorta di "limite fisico-biologico" ci deve essere, altrimenti veramente... tra qualche millennio potremmo nascere già vecchi. Laughing



Maary79 ha scritto:

Citazione:
* - Perchè una 20enne si e una 15enne no ? Non ti sembra una discriminazione per età ? ! ?


Certo è da un po' che non si possono più dare opinioni in merito a certi argomenti, perchè poi si discrimina, si giudica, si hanno pregiudizi, ecc..e comunque me l'hai scritto non ricordo quante volte, e io ti ho risposto, tu tieniti la tua idea "diplomatica" che io mi tengo la mia "moralista"...più di così non so più come scriverlo.


Certo che si possono dare opinioni in merito e per quanto mi riguarda anche a tutti gli argomenti e qualunque tipo di opinione (regolamento del forum permettendo, ovviamente Wink ), però questo non vuol dire che devono per forza ed automaticamente essere "giusti" e/o condivisi.
E poi... se non si possono nemmeno "contestare", oggettivamente ed argomentanto, ovviamente... a che servirebbero i forums ? A fare dei monologhi per "propaganda" ? ! ? Laughing

Secondo me, però, le tue sono un pò più di "semplici opinioni"... e mi spiego meglio:
*)
Intanto sarebbe da definire il termine "discriminazione", per essere sicuri che lo intendiamo alla stessa maniera.
Da dizionario significa: "distinzione, diversificazione o differenziazione". Perciò non sempre negativa di per sè.
Se tu "distingui" i funghi commestibili da quelli velenosi quando fai un sughetto, è buona cosa.
Se tu "distingui" il colore della pelle quando devi fare un colloquio di lavoro per un operaio, fai cosa NON buona.
Spero che fino a questo punto ci siamo, senza dover dilungare ulteriormente.
E arrivo al punto.
Quando tu esprimi delle "opinioni" in toni negativi su un argomento (qualunque esso sia) senza entrare nel merito specifico e "tecnico" di quel argomento, ma solo su uno specifico aspetto non direttamente ed oggettivamente correlato a quello specifico argomento... è "discriminazione negativa"... perchè non oggettiva.
Un esempio ?
Maary79 ha scritto:

Diciamo che se scoprissi mia figlia a 13-14 anni frequentare un 40enne non farei i salti di gioia, e non riuscirei ad essere così "diplomatica" nei confronti del 40enne...


*)
Poi sarebbe da definire il termine "giudizio".
Da dizionario: "ogni affermazione che, superando la semplice constatazione di fatto, esprime un’opinione, un apprezzamento"
Beh, credo ci sia poco da disquisire, ma non è di per sè un fatto negativo... tutti ci facciamo sempre dei "giudizi" su tutto quello che ci è intorno, è giusto e naturale... basta che (IMHO):
a) Il giudizio sia basato su fatti oggettivi e provati e non su leggende, "sentito dire" o luoghi comuni.
b) Al giudizio non segua subito anche la "condanna" dovuta a eventuali comportamenti negativi.
Un esempio di giudizio particolarmente "pesante" nei toni ?
Maary79 ha scritto:

Citazione:

Oggi come oggi, nel rapporto sessuale tra adulti e minori (maggiori di anni 16) non è l’adulto il carnefice ma bensì la vittima.
[cut]
Ritengo siano da condannare piuttosto tutti quegli atteggiamenti contro natura che oggi stanno diventando dominanti nella cultura c.d. liberista.



Scusa se l'ho quotato, ma costui è entrato nella mia classifica personale dei dementi sessuali, che dovrebbero farsi vedere da un sessuologo, ma da uno bravo e possibilmente uomo!


*)
E anche riguardo al pregiudizio...
Da dizionario: "...opinione concepita sulla base di convinzioni personali e prevenzioni generali, senza una conoscenza diretta dei fatti, delle persone, delle cose..."
Anche in questo caso credo che la definizione sia sufficiente.
Un esempio ?
Maary79 ha scritto:

Ma non ci credo che una 15 enne, sana di mente, non sia stata plagiata da un 40 - 50 enne che la convince a fare sesso con lui.


E che dire di questo passaggio che raccoglie un pò tutto ? ! ?
Maary79 ha scritto:

A volte i siti che ci spiegano le leggi, anche se in maniera corretta, non lo metto in dubbio, hanno un modo di esprimersi che non mi piace, sembra che siano di parte...esempio, scrivendo questo:


Citazione:

Ferme restando eventuali valutazioni di natura etica o morale che ciascuno di noi può liberamente fare, dal punto di vista strettamente giuridico in Italia, salvo particolari casi, non è affatto reato “fare sesso” con chi ha già compiuto 14 anni, e tanto meno… 16.



E qui il malato mentale, di mezza età, che non vede l'ora di avere tra le mani un po' di "carne fresca", potrebbe dire..."perchè no? Se mi capita una che ci sta non ci penso 2 volte!"


Beh... come "opinione" mi sembra un pò "forte", non proprio oggettiva e assolutamente "generica" e non specifica ad un fatto e/o persone determinate e conosciute.
In tutta pacatezza e tranquillità... Rolling Eyes Wink

Mi sembra abbastanza evidente che in questo argomento, anche se nella prosecuzione del 3AD hai calato abbastanza i toni, hai... diciamo gentilmente... "il dente avvelenato".
Poi, il perchè e il percome lo saprai solo tu... io l'ho rilevato, non sono d'accordo e cerco di contestarlo oggettivamente nei fatti specifici e cercando di riportare una visione biologica e oggettiva su quanto scritto e contestato.
Magari non sono così bravo da riuscirci bene, ma almeno ci provo. Wink



Maary79 ha scritto:

Citazione:
Non posso credere che pensi veramente una cosa del genere, lo avrai scritto sul forum per l'enfasi del discorso, ma all'atto pratico...


Si esatto, è perchè con il tuo modo di fare mi fai ribollire il sangue. Diciamo che se mia figlia a 14 anni si trovasse un 40 enne primo non vorrei saperlo, nè venirlo a scoprire. Se proprio accadesse spererei che finisse il prima possibile. Prima ancora mi chiederei dove abbiamo sbagliato come genitori. Sia ben chiaro, va bene farsi esperienze da giovani, ma gli insegnerei prima di tutto che di uomini/ragazzi ce ne sono tanti e sono facilmente intercambiabili, mentre il lavoro te lo devi tenere (spesso) per tutta la vita. Per me è importante l'istruzione, un lavoro stimolante e che piace, l'indipendenza economica.


WOW... addirittura ribollire il sangue ? ! ? Help
Cerco di essere veramente telegrafico:
* - Perchè "non saperlo" ? ! ? ANZI... motivo in + per approfondire il loro rapporto e conoscerli entrambi.
* - Se hai un buon rapporto NON dovresti "venirlo a scoprire", ma dovrebbe essere lei a dirtelo. Se non è così, allora SI che dovresti chiederti dove hai sbagliato... Wink
* - Dovresti "sperare che finisca prima possibile" solo se lei si trovasse male... ma come fai a saperlo se non vuoi sapere, non vuoi scoprirlo e sei "ostile a prescindere" ? ! ?
* - Beh, che di uomini/ragazzi ce ne sono tanti, sono d'accordo... sul fatto che siano "facilmente intercambiabili" non credo proprio. Non sono tutti uguali e fatti con lo stampino ! Questo commento mi sembra più da versione femminile di "Paolo Bitta" di "Camera Caffè". Questo non è proprio un complimento, ma ho conosciuto tanti uomini/ragazzi che pensavano la stessa cosa delle donne/ragazze. Evito di esprimere altri commenti in merito perchè non sarei proprio gentile e non voglio offendere nessuno dei presenti. Confused
* - Cosa centra il lavoro in questo contesto ?
* - Mi fa piacere che apprezzi l'insegnamento e condivido l'importanza dell'indipendenza economica, ma... che centra con il contesto di cui si discuteva ?

Per le ultime 2, spero tu non sottintenda che: se una 14enne si trova un 40enne deve essere comunque per forza per danaro o farsi mantenere... in antitesi con il concetto che hai espresso "l'importanza del lavoro e dell'indipendenza".
Decisamente un pregiudizio cattivello, visto che spesso sono anche le ragazze/donne di tutte le età, anche con i loro coetanei a guardare il soldo e pensare di farsi mantenere... tutto dovuto ad una società che non riescie in nessuna maniera a creare una reale ed oggettiva parità tra i sessi.
Anche questo sarebbe un argomento enorme da disquisire meglio in altro 3AD... Neutral




Maary79 ha scritto:

Citazione:
* - Forse le "coetanee esperte" non sono di suo interesse... e per una lunga serie di motivi (troppo lunga per elencarla qua) per i quali potrei anche essere in parte d'accordo. O forse è lui a non essere di "loro interesse"... capita anche questo...


Prova a dirmene qualcuno, come posso capire altrimenti? E' complessato? Vuole plasmare una ragazzina a suo piacere perchè questa non è ancora ben formata caratterialmente? Per non dire che quando si supera una certa età, mediamente i 30 si tende ad essere impegnati.

Eh, sarebbe un lungo discorso, anche perchè ogni aspetto andrebbe approfondito, altrimenti si rischia la non comprensione o il troppo facile luogo comune.
Provo a elencare i titoli di alcuni ?
* - Pretese troppo alte ? Anche semplicemente economiche, ma non solo.
* - Discriminazioni e pregiudizzi su tutto sempre pronti ?
* - Già "svaccate" su parecchi aspetti della vita ? (e di conseguenza noiose oltre che "difficili")
* - Troppo "vecchie mentalmente" ? (a me è capitato già quando avevo intorno ai 25 anni, alcune erano già sposate e molte parlavano solo di asili, ferie, pensioni... un par di palle).
* - Spesso le cosidette "esperte" sono solo già con una mentalità "chiusa" in abitudini e luoghi comuni. (e, mi è capitato, anche un pò "dittatoriali" e alcune proprio "stronze"; ma sarebbe da raccontare la storia specifica. Magari prima o poi lo faccio, ma non qua Wink)

Ma sono solo delle possibili motivazioni di esempio, quelle che mi sembravano più pertinenti come risposta specifica, e qualcuna che anche condivido.
Il "vero" punto non è questo, visto che quello che hai citato tu era solo una mia risposta a quello che precedentemente avevi scritto tu.
Il punto, in questo caso, è il termine che usi "coetanee esperte"... e lo usi in contrapposizione al concetto sottinteso di "giovani inesperte": un puro e semplice pregiudizio tutto da disquisire.
Tu metti sempre la questione in questi termini: "coetanee esperte" (perciò scaltre per difendersi dagli uomini) vs. "giovani inesperte" (perciò indifese dagli uomini). Dando pure per scontato che dagli uomini bisogna sempre difendersi...
Forse non te ne rendi nemmeno conto, ma prova a rileggere tutto quello che abbiamo scritto.
Potrebbe esserti utile. Wink

"plasmare una ragazzina a suo piacere perchè questa non è ancora ben formata caratterialmente"...
Wow, ma che razza di persone hai frequentato ? ! ?
Io ho avuto parecchie dissavventure con le ragazze e, nonostante sia sempre stato abbastanza misantropo in generale e gli ultimi decenni della mia vita abbiano sostanzialmente confermanto (se non accuito) questo mio sentimento... non sono mai stato così prevenuto nei confronti dell'altro sesso.
Forse solo perchè mi sono accorto che le vere differenze tra i sessi sono poche, ma nella sostanza sono tutti uguali... Evil or Very Mad

Per l'essere impegnato dopo i 30... non so se intendi che il 40enne che va con la 15enne "probabilmente" fa anche le corna alla moglie coetanea; in questo caso sarebbe un altro discorso che nulla ha a che vedere con la differenza di età.
E ti posso assicurare che ci sono anche molte ragazze/donne che cornificano senza scrupoli, a prescindere dall'età.
Per me sono tutti uguali: dei pezzi di "scarto di cibo digerito", a prescindere da ogni altra considerazione (questo anche per esperienza personale; puoi tranquillamente considerarlo un mio "complesso" Wink )

Altrimenti, in termini semplicemente generici, ti posso dire che sono tantissimi i casi di divorzio o di rottura... sopratutto per chi ha fretta di sposarsi o lo fa senza esperienza e/o cognizione di causa.
Altro buon motivo per fare più esperienza possibile subito e "prendersela comoda" per gli impegni "burocratici".
Almeno dal punti di vista di un uomo.
Le donne, in questo caso, sono parecchio favorite, visto che per ogni causa di divorzio che ho sentito, non ho mai sentito che i figli, la casa e l'asegno di mantenimento vada all'uomo... ma ho sentito di parecchi uomini che sono diventati letteralmente barboni per dover pagare gli alimenti.
Possibile che tutte le donne erano sempre "vittime" e mai "carnefici" ? ! ?
Solo io ho conosciuto stronze e/o cornificatrici ? ! ?
Non ci credo ! Evil or Very Mad


Maary79 ha scritto:

Citazione:
E a proposito mi chiedo come mai sei così "dura" se tua figlia, 14enne, volesse andare con un 40enne (e non è detto che a 14 anni sia ancora vergine, già ai miei tempi era così, figuriamoci adesso), ma se avesse 25 anni no.


Trovami il genitore che farebbe i salti di gioia a sapere il proprio figlio di 14-15 con uno/a di 25 anni più vecchio/a.
Non ho detto che uno/a a 14 anni debba essere vergine, ma di certo tanta esperienza non ha.

Sei sempre estremista nei discorsi che fai, e sempre dando la differenza di età come unico elemento di discrimine, come tutto il resto non contasse.
Non è questione di fare o non fare i "salti di gioia"; il "problema" non è quello !
A parte il fatto che l'obiettivo di una persona civile ed intelligente dovrebbe essere valutare oggettivamente i fatti e "adeguarsi" a questi... non a "copiare il prossimo". Perciò, di come si comportano gli altri (statistiche curiose a parte)... fondamentalmente chi se ne frega.
Anzi, visto come va la società, casomai... come si comportano gli altri può essere un buon esempio da NON seguire. Twisted Evil
Ma questa ultima prendila come una battuta... il mio giudizio sulla società in generale è decisamente pessimo (non solo per l'argomento in questione), ma non farei discriminazioni, nè considererei pregiudizi nemmeno al contrario; sarebbero le 2 faccie della stessa medaglia.
Ma il vero punto dovrebbe essere: si trova bene o no ? è felice o no ?
Queste considerazioni dovrebbero essere importanti, nulla altro... IMHO.
Tutto il resto non conta, o quasi... Certo, se parliamo di rapine o omicidi, il discorso cambia... ma la sola e semplice differenza di età, mi sembra stupido oltre che palesemente discriminatorio.
No ? ! ? chin



Maary79 ha scritto:

Citazione:
I vari discorsi non mi tornano. E comunque sono convinto che puoi trovare facilmente il 40enne che la adorerebbe come un gioiellino prezioso e il coetaneo che la userebbe con menefreghismo e poi, magari, la sputtanerebbe su YouTube. Casi di cronaca, non "paturnie" mie, eh... purtroppo.


Un gioiellino perchè è giovane!!! Laughing Laughing
Credi che non conosca la tecnologia odierna e i fatti di cronaca? Credi che non insegnerei a mia figlia ad usarla?? Laughing Credi che non riesca a farle un discorsetto rigardo a certi suoi coetanei, e come fare per ridurre il rischio a 0?
Si, ci sono adolescenti che condividono i loro video hot che dovrebbero rimanere personali, con altri giovani o con la rete (you porn et simila, non you tube Laughing )
Perchè secondo te un adulto non ne sarebbe in grado, magari ricavandone anche denaro?


Io non credo proprio niente, e sono perfettamente cosciente che un adulto potrebbe anche filmarla per danaro... ma tu dai per scontato che possa essere solo così !
Questo è un errore !
Questa è una discriminazione !
Questo è un pregiudizio !


Se ancora non ci arrivi, forse non ci vuoi arrivare... non so che altro dire.

shrug


Maary79 ha scritto:

Citazione:
Poi accusi me di fare "discriminazioni" ? ! ?


Fammi capire...sei tu che dicevi che se uno è brutto tromba di meno o per niente, non sei tu che enfatizzi l'aspetto fisico all'inverosimile? Sei tu che dicevi che se sei giovane sei più appetibile perchè sei più carino, poi vai a male come il burro al sole....seguendo il tuo ragionamento, già dai 15 ai 20 anni comincia il lento processo di invecchiamento.
Poi non sei tu che dicevi che chi non ha la volontà o possibilità di far sesso da giovane potrebbe avere problemi o paturnie varie?? O anche essere talmente brutto/a da far far ribrezzo?? Sai, scopano anche i brutti, e i grassi da quello che so.

Ma sai cosa ti dico? Tieniti le tue idee, che io mi tengo le mie, in fin dei conti ti ho ripagato con la stessa moneta, visto che non hai smesso un attimo di rinfacciarmi che io discrimino. Ecco, sappi che lo fai anche tu. Ma è inivitabile, altrimenti non avremo nessuna opinione personale.


Mi sembra che stai di nuovo estremizzando e, o non hai capito quello che ho scritto, o stai cercando di mischiare le carte in tavola.

Se uno è brutto è un dato di fatto inequivocabile che ha molte meno possibilita (o anche nulle a seconda del livello di "bruttezza") di trovare l'occasione di un rapporto sessuale.
Negarlo è negare l'evidenza o vuol dire vivere su un altro pianeta.
Poi per le donne è comunque più facile, visto che la maggior parte degli uomini tromberebbe tutto quel che respira pur di farlo... non so se per convinzione reale (quello che io definisco uomo-bestia) o per un generale e diffuso sentimento "machista" dove il "vero uomo" è quello che mangia tanto, beve tanto e tromba tanto.
Io ne ho conosciuti parecchi che, in misura più o meno estremizzata, lo pensavano... (e credo lo pensano ancora).
Una donna deve essere proprio un cesso o essere di "bocca molto difficile" (e lo dico in senso lato, non proprio fisico, eh... battutaccia Laughing) per non riuscire a trovare l'occasione per fare sesso. Magari solo quello al volo, ma di necessità virtù.
Per un uomo è parecchio più difficile, visto che le donne (generalmente) hanno un altra concezione del sesso, più psicologica e meno grezzamente fisica.
Ovviamente tutto per statistica... poi esistono le eccezioni, ma è un altro discorso.

Io non enfatizzo l'aspetto fisico "all'inverosimile"
Citami dove l'ho fatto.

Non ho mai scritto che gia dai 15-20 anni inizia il processo d'invecchiamento, leggi bene !

Erma ha scritto:

E' un dato oggettivo che la "bellezza fisica" (qualunque essa sia; intendo che una persona può piacere o no... ma la stessa persona, nell'arco della sua vita...) ha una "rampa di salita" molto ripida subito dopo lo sviluppo per raggiungere un massimo che può andare da 1 o pochi anni seguenti, poi ha una "curva di massima" che può durare alcuni anni e, successivamente, diventa inevitabilmente una "curva in declino"... + o - ripida, ma inevitabilmente in declino.


Ok, facciamo un esempio teorico in cifre.

Inizio sviluppo, mettiamo una cifra generica e teorica = 14
Il massimo può andare da 1 o pochi seguenti = da 15 a 18
Curva di massima, alcuni anni = da 19 a 23/24
Poi lenta discesa...
Ovviamente a 25/26 non cambierà molto, ma già siamo in lento invecchiamento.
Poi, chi a 35 è ancora abbastanza "giovanile" e chi a 35 è già vecchia. Discorso valido anche per i 40, anche se per casi ovviamente più rari.
Forse così è più chiaro, anche se ovviamente solo un esempio generico e molto "spannometrico".
Si può disquisire sui singoli punti della curva, ma l'andazzo generale è questo... faccia piacere o no.
E non credere, io non mi tiro fuori... l'invecchiamento è una legge di natura a cui nessuno sfugge.

Beh, che uno senza esperienza sia molto più a "rischio" di problemi vari mi sembra una cosa talmente ovvia, a prescindere dall'argomento trattato, che discuterne mi sembra stupido.
Il sesso non fa eccezione.
Che io abbia scritto che l'eventuale mancanza di sesso possa far diventare uno/a brutto/a tanto da far ribrezzo, non credo proprio... avrai capito male.
Se mi citi il passaggio, magari te lo spiego meglio... Wink

Beh, che scopino anche i brutti sarebbe da vedere e disquisire molto sul concetto di "brutto" (magari anche si, se è ricco... o magari a "pagamento diretto" con professionista del settore, ma non è questo che intendevo e di cui si discuteva)
E per i grassi, è vero... mai sostenuto il contrario... generalmente si trovano tra di loro (IMHO di necessità virtù) ma ho pure visto donne grasse con carrozzina + bambino con un ragazzo che era tutt'altro che grasso. Discorso complesso che eviterei adesso, visto quanto ho già scritto... Wink

Non vedo perchè te la prendi così calda... Non credevo che questa disquisizione dovesse essere una "battaglia" di uno contro l'altro, e non volevo "rinfacciarti" che tu discrimini... ma è quello che scrivi che lo sostiene.
Io solo lo faccio notare e cerco di dimostrarlo argomentando.
Se mi sbaglio contestami e dimostrami dove mi sono sbagliato, ma argomentando. Ti ringrazierei se lo fai.
Correggere una persona che sbaglia non è una cattiveria, anzi... vedere uno che sbaglia e lasciarlo sbagliare e una "fine e perfida" cattiveria. IMHO, ovviamente.

Come ho già dimostrato sopra, il concetto di "opinioni" è un pelino diverso... Wink

Maary79 ha scritto:

Citazione:
Beh, che da giovani si sia più piacenti non è assolutamente una supercazzola: è la realtà biologica del mondo fisico in cui viviamo.
Poi, che ci sia chi si sviluppa prima e chi dopo, è un altro paio di maniche, ma non conferma nè smentisce l'affermazione principale.
Che "appena sviluppato" non sia ancora "ben sviluppato" può essere vero, ma dipende caso per caso, non ne farei una regola. A 20 mi sembra eccessivo, però... sempre che non abbia problemi fisici di ritardo biologico; ma siamo in casi di patologie, è tutto un altro discorso che esula dai casi "generali & normali" di cui si sta disquisendo.


Forse dalle tue parti non ci sono ragazzini/e brufolosi, grassi, fuori dallo stndard fisico dei media, tutti top da copertina... Rolling Eyes


Si certo, ma non prendere una mia frase solo per contestarla senza citare anche come continua... era tutto il testo che doveva essere analizzato nel suo contesto, visto che si trattava di un concetto articolato e non una semplice battuta.
E' facile rispondere per battute... perchè non provi ad articolare una risposta più complessa su tutto quello che scrivo ?
Forse è anche questo il motivo per cui impieghi meno tempo di me per scrivere... chin


Maary79 ha scritto:

Citazione:
I casi di 40enni che sono meglio di 20enni sono più unici che rari. E, comunque, il vero paragone dovrebbe essere fatto non tra persone diverse... se l'argomento specifico è la "bellezza estetica" in rapporto alle varie età, dovrebbe essere osservata sulla stessa persona, non su persone diverse.


Mi sembrava talmente ovvio che il discorso dovesse essere fatto tra persone diverse e non uguali.... Logico che se sei bello da giovane, lo sei anche da vecchio, ma comunque da giovane lo sei un po' di più o lo sei in modo differente.


Eh no, proprio il contrario !

Quando tu scrivi:
Maary79 ha scritto:

E non è detto che un 20 enne sia meglio fisicamente di un 40 enne. Tutto dipende dalla costituzione e dallo stile di vita.

E' ovvio che il confronto deve essere fatto sulla stessa persona, non su altre.
E, comunque, la tua risposta era riferita a quello che avevo scritto io:
Erma ha scritto:

e da "giovani" è molto più facile cambiare partner, perchè si è più "di bocca buona" Mr. Green, perchè essendo giovani si è comunque più "piacenti"

Con questo intendevo che la singola persona da giovane è più piacente e di conseguenza ha maggiore possibilità di piacere al prossimo e trovare partner diversi... mentre invecchiando, e diventando inevitabilmente e indiscutibilmente meno piacente (chi prima chi dopo), avrà sempre più difficoltà a piacere e, di conseguenza, a cambiare partner... oltre che situazioni di vita sempre più complesse, ecc... non c'è solo la "bellezza" di mezzo, ma è un buon "discrimine".
Infatti, una persona, anche in là con gli anni... se è ancora abbastanza piacente, può risultare anche "ricercata"... se non è più piacente, è solo un/a vecchio/a e basta.
Potrà essere simpatico o anche divertente... ma difficilmente potrà essere considerato "partner" se non in un rapporto "platonico".

Di conseguenza si parla, e si confronta, sempre della stessa persona... non tra altre; non avrebbe senso.




Maary79 ha scritto:

Citazione:
Beh, generalmente da giovani si è sempre più di bocca buona, per il semplice fatto che non si ha ancora grande esperienza.


Io sono del parere che chi è di bocca buona da giovane lo è anche da grande, solo che da grande ci si può limitare, in alcuni casi, perchè si è impegnati! Cool


Hummm... Interessante... chin

Io sono anni che sostengo che la maggioranza delle persone non "cresce"... nel senso che si evolve con il cervello... ma semplicemente invecchia incattivendosi e diventando più "furbe" per fregare il prossimo; ma che questo NON è crescere.
Io li definisco "bambinoni incattiviti" (o "adolescenti incattiviti", il termine è più consono), e ne vedo tantissimi. Anzi, l'(dis)umanità ne è piena, purtroppo.

Sul fatto di "limitarsi perchè impegnati", non mi è molto chiaro il concetto... se lo sviluppassi meglio mi faresti una cortesia. Wink



Maary79 ha scritto:

Citazione:
Peccato, però, che con gli anni, la "proporzione" tra le età fisiche e psicologiche rimane quasi la stessa e con l'aggravante che le 25enni, spesso, cercano già di "piazzarsi" meglio possibile. Eh, già... si parla spesso di "parità tra i sessi", ma rimane sempre la ricerca "del buon partito", o quello che comunque può "garantirgli un comodo futuro"... figuriamoci se s'interessano di un 14enne.


Per me sono delle fallite, punto, io discrimino lo sai oramai e non mi vergogno di dire come la penso, una donna che si attacca ad uno per "piazzarsi" mi fa schifo.
Però succede anche il contrario, magari meno, ma ci sono stati casi che ho conosciuto.


Già... sei sempre molto "dolce" nelle tue "opinioni"... chin Mr. Green Wink
Comunque credo che sia solo un aspetto dell'opportunismo generale che riguarda tutti e tutto, senza distinzioni di sesso, razza, età, ecc...
Sul fatto che succede anche al contrario non lo metto in dubbio, è che il retaggio reazionario e maschilista di questa società considera ancora "normale" il fatto che l'uomo sia il capo famiglia e debba occuparsi della stessa, mentre la donna debba avere solo un ruolo "marginale" o comunque "accessorio". Di conseguenza risulta abbastanza "normale" che la donna cerca ancora il "buon partito", mentre se lo fa l'uomo è solo un "mantenuto" e più discriminato.
Daltronde, fin quando non ci sarà una vera parità tra i sessi (altro discorso enrome da 3AD apposito), quella vera e di fatto... che nulla ha a che vedere con le "quote rosa" ma con un reale e costante contrasto a tutti i tipi di discriminazioni a tutti i livelli e di qualunque tipo (cominciando già con i bambini e adolescenti)... non credo cambierà mai granchè.


Maary79 ha scritto:

Citazione:
Comunque no... non ho la più pallida idea di quello che si dicono i ragazzini di adesso, ma se penso a quello che ci dicevamo ai miei tempi, se ci aggiungo le debite correzioni dovute alla società, tecnologia, internet e "sviluppo precoce"... e quello che si vede per i TG e su internet... posso farmi un idea.
Ma non preoccuparti, anche questo fa parte del "normale evolversi della specie umana e della società"... ovviamente non è da "approvare" bullismo, prepotenze e cattiverie varie, ma è "normale" che siano sempre più precoci, informati e, purtroppo (ma anche no) sempre più "cinici".
Meglio "cinici" che "idioti"


Nel senso che mi chiedo come una persona adulta possa trovarsi a parlare con loro, le eccezioni ci sono, chi esce dal gregge, ma i più fanno discorsi da bimbominkia, ed è vero che le femmine possono sembrare più grandi fisicamente su fascia di età uguali, ma il cervello è il medesimo. Ma è giusto che sia così, a far discorsi seri ed impegnati avranno tempo una vita.
E comunque più che cinici i più mi sembrano disinformati, faciloni, alcuni pure coglioni all'inverosimile!
Non è cambiato niente dai miei tempi, il bullismo c'era anche senza la rete, i sopprusi e la violenza, solo che ora sono talmente idioti che si creano le prove da soli per essere beccati!! Twisted Evil


Allora vuol dire che si stanno rincitrullendo... e le ragazze più dei ragazzi Smile
Battute a parte.
Dipende anche dall'età che consideri. Parli delle scuole medie ?
Io non saprei che dire, ai miei tempi non c'era nè internet nè i cellulari... men che meno gli smartphone. Poi io come esperienze dirette ho solo i miei ricordi delle persone che ho conosciuto e frequentato in quegli anni... se tu, come mi sembra di aver capito, sei un insegnante, avrai conosciuto sicuramente molti più ragazzini... però tieni presente che li conosci come insegnante, non come amica; cambia molto, se ti ricordi quando eri tu ragazzina.

Effettivamente il bullismo e le prepotenze esistono da sempre, forse adesso hanno solo un mezzo in più per metterlo in atto... però, per contro, ci sono anche molti più mezzi per trovare e sanzionare questi comportamenti.
Secondo me, internet e la tecnologia audio/video a basso costo è fondamentalmente un bene: da più vantaggi che svantaggi.

Sul "discorsi seri ed impegnati" delle femmine, però... farei una piccola disquisizione.
Sarei curioso di sapere cosa intendi per "discorsi da bimbominkia" e "discorsi seri ed impegnati".
Personalmente, quando andavo alle medie, c'erano si, ragazze che mi piacevano... ma rimaneva tutto sostanzialmente su un piano estetico ipotetico, nella sostanza preferivo di gran lunga andare a giocare e cazzeggiare con gli amici. Viceversa, da quello che mi ricordo, alcune ragazze erano già che si cercavano dei ragazzi e facevano seri discorsi di rapporti di coppia. Cosa che io ho raggiunto parecchi anni dopo...
shrug


Maary79 ha scritto:

Citazione:
Eh, ma tu sei una scrittrice. Io no.


No, sei lento tu, scrivi dapprima di me, ma scherzi impegararci 10 ore per un post? Shocked


Punti di vista... non è l'età o la quantità di anni che fa l'abilità nello scrivere. In questo sono stato sempre scarso e lento.
Anzi, spero che quello che scrivo sia almeno comprensibile... e non sai quanto ci perdo in correzioni e, sopratutto, formattazioni per cercare di non farlo risultare un mattone illeggibile.
Mi rendo conto che scrivo tanto... un lavoro e anche cercare di renderlo leggibile. Wink
Infatti mi rimane sempre il dubbio se leggi veramente tutto... probabilmente saresti lìunica che lo fa... anche perchè in altri posti arrivo alle "discussioni accese" o agli "ignore" molto prima... Mr. Green



Maary79 ha scritto:

Citazione:
Non so perchè ma il forum non mi da la possibilità di quotare l'intervento precedente al mio, ma solo di rispondere. Devo quotare un intervento precedente, andare nel sorgente della pagina, ...


Apri semplicemente 2 schede, su una clicchi rispondi, nell'altra fai copia-incolla del testo che vuoi commentare. Ti complichi la vita.


Però poi non ho tutti i vari quote, dovrei comunque metterli a mano 1 x 1...


Erma
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 10218

MessaggioInviato: 07 Ott 2015 17:28    Oggetto: Rispondi citando

Allora Erma.... dead


Cambiamo strategia...io sono una fottutissima stronza che discrimina se vede un/una adolescente con un adulto.
Si, ok, lo ammetto. E puoi fare tutti i quote che vuoi, ma non cambierò idea su questa cosa. Potremo essere d'accordo su altre cose, ma non su questa.

Io sono del parere (e questo non ti piacerà) che un adulto, maschio o femmina che sia, non si dovrebbe arrapare a guardare un/una adolescente "carina/o", certo si può aprezzare la "freschezza" di quell'età, magari pensare che da adulto/a (non da decrepito/a ovviamente) sarà prima un bel ragazzo/a poi un/una bella donna o uomo.

Se questa società non piace, si vada in Thailandia, o altri luoghi dove far sesso con minori non desta nessuna preoccupazione, anzi è una risorsa!!

Citazione:
La tua frase generica mi lascia solo parzialmente d'accordo, visto che "sembra" escludere gli altri luoghi.


Qui parlavamo di nudismo, si esatto, io escludo altri luoghi...non vorrai mica andare in giro ovunque nudo ora? Shocked Shocked
Dai...rifammi il discorso sulla società nudofoba ora....Mr. Green

Citazione:
Mi sembra abbastanza evidente che in questo argomento, anche se nella prosecuzione del 3AD hai calato abbastanza i toni, hai... diciamo gentilmente... "il dente avvelenato".
Poi, il perchè e il percome lo saprai solo tu... io l'ho rilevato, non sono d'accordo e cerco di contestarlo oggettivamente nei fatti specifici e cercando di riportare una visione biologica e oggettiva su quanto scritto e contestato.


Ho moderato i toni perchè mi sono accorta che potrebbe dare fastidio che io mi esprima così, tu parli tanto di biologia, com'era la storia dei mammiferi? Noi siamo come loro? Dunque anche se ci si accoppia fra parenti va bene? La mia gatta lo fa.... Cool
Poi ci sono i fatti "oggettivi", di cronaca magari...ma ti sei mai chiesto perchè ci sono meno adulti nei fatti di violenza sessuale (o violenza in genere) contro i minori?
Magari non vengono beccati, magari sono furbi, e poi qual'è la percentuale di coppia tra adolescente e adolescente e adulto e adolescente. Parliamo di statistica ora. Che a me piacciono i numeri!! Rolling Eyes

Citazione:
* - Beh, che di uomini/ragazzi ce ne sono tanti, sono d'accordo... sul fatto che siano "facilmente intercambiabili" non credo proprio. Non sono tutti uguali e fatti con lo stampino ! Questo commento mi sembra più da versione femminile di "Paolo Bitta" di "Camera Caffè". Questo non è proprio un complimento, ma ho conosciuto tanti uomini/ragazzi che pensavano la stessa cosa delle donne/ragazze. Evito di esprimere altri commenti in merito perchè non sarei proprio gentile e non voglio offendere nessuno dei presenti. Confused


Prendo solo questo punto, perchè tu lo hai trasformato a modo tuo come al solito. Da adolescenti sarai d'accordo che le storielle o relazioni finiscono in fretta, eccetto rari casi, era questo che dicevo io, niente di più niente di meno...è più importante lo studio, il lavoro, almeno secondo me.


Citazione:
Per le ultime 2, spero tu non sottintenda che: se una 14enne si trova un 40enne deve essere comunque per forza per danaro o farsi mantenere... in antitesi con il concetto che hai espresso "l'importanza del lavoro e dell'indipendenza".


Qui ci vorrebbe Banfi...con una bella "maronna beata dell'incoronata"... io penso esattamente il contrario, un adolescente deve conquistare la sua indipendenza, ma anche un adulto, grazie alle prorie forze, e al proprio impegno. Non ho fatto nessun collegamento con quello che dici tu.

Citazione:
Eh, sarebbe un lungo discorso, anche perchè ogni aspetto andrebbe approfondito, altrimenti si rischia la non comprensione o il troppo facile luogo comune.
Provo a elencare i titoli di alcuni ?
* - Pretese troppo alte ? Anche semplicemente economiche, ma non solo.
* - Discriminazioni e pregiudizzi su tutto sempre pronti ?
* - Già "svaccate" su parecchi aspetti della vita ? (e di conseguenza noiose oltre che "difficili")


Hum, svaccate che vuol dire? Comunque se chi la pensa come te pensa che una giovanissima può risolvere i propri problemi di autostima... Rolling Eyes

Citazione:
* - Troppo "vecchie mentalmente" ? (a me è capitato già quando avevo intorno ai 25 anni, alcune erano già sposate e molte parlavano solo di asili, ferie, pensioni... un par di palle).


E qualcuno ti puntava una pistola alla testa obbligandoti ad ascoltare? Mr. Green Le relazioni come le amicizie si scelgono in base agli interessi.

Citazione:
* - Spesso le cosidette "esperte" sono solo già con una mentalità "chiusa" in abitudini e luoghi comuni. (e, mi è capitato, anche un pò "dittatoriali" e alcune proprio "stronze"; ma sarebbe da raccontare la storia specifica. Magari prima o poi lo faccio, ma non qua Wink)


Hai trovato qualche dominatrice sessuale? Wink

Citazione:
Il punto, in questo caso, è il termine che usi "coetanee esperte"... e lo usi in contrapposizione al concetto sottinteso di "giovani inesperte": un puro e semplice pregiudizio tutto da disquisire.


L'ho usato una volta quel temine, ma non implica che sia sempre così ovvio. Pensavo che un adulto preferisse una giovanissima per questo motivo, o anche per questo motivo, nel caso che lo fosse...

Citazione:
Per l'essere impegnato dopo i 30... non so se intendi che il 40enne che va con la 15enne "probabilmente" fa anche le corna alla moglie coetanea; in questo caso sarebbe un altro discorso che nulla ha a che vedere con la differenza di età.


Diciamo che statitisticamente parlando dopo i 30 lo sei, ma non era nulla di che come ragionamento, sei tu che cerchi sempre di scavare, scavare, cercare, ma poi rischi di non trovare manco na' ceppa!! Very Happy Very Happy

Citazione:
E ti posso assicurare che ci sono anche molte ragazze/donne che cornificano senza scrupoli, a prescindere dall'età.


Mai pensato il contrario, uomini e donne tradiscono allo stesso modo e per gli stessi motivi! Wink

Citazione:
Per me sono tutti uguali: dei pezzi di "scarto di cibo digerito", a prescindere da ogni altra considerazione (questo anche per esperienza personale; puoi tranquillamente considerarlo un mio "complesso" Wink )


Ecco il giudizio e pregiudizio!! Ci sono tanti casi, veramente tanti... Wink

Citazione:
Le donne, in questo caso, sono parecchio favorite, visto che per ogni causa di divorzio che ho sentito, non ho mai sentito che i figli, la casa e l'asegno di mantenimento vada all'uomo... ma ho sentito di parecchi uomini che sono diventati letteralmente barboni per dover pagare gli alimenti.
Possibile che tutte le donne erano sempre "vittime" e mai "carnefici" ? ! ?
Solo io ho conosciuto stronze e/o cornificatrici ? ! ?
Non ci credo ! Evil or Very Mad


Certo che ci sono, mai detto che non ci sono, come ci sono uomini che maltrattano e ammazzano le donne che non li vogliono più.
Poi che siano favorite...calmo li...se sei sposato/a e vieni tradito chi si prende l'addebito è il/la fedifrago/a.
Altrimenti non ti sposi, vai a convivere, così hai meno burocrazia.
Le separazioni non sono mai facili, se si pensa di risolvere "tornando adolescenti" si sbaglia, il tempo passa e non torna più.

Citazione:
E' ovvio che il confronto deve essere fatto sulla stessa persona, non su altre.


Mah, io quando vedo una persona che mi piace non penso che da più giovane era più bello, mi piace e basta...e non scelgo di certo un partner in base all'aspetto fisico e nemmeno al portafoglio per intenderci.
Questo non c'entra con il mio perchè....cioè perchè scegliere una persona così giovane? Comunque ne abbiamo parlato sopra...

Citazione:
Con questo intendevo che la singola persona da giovane è più piacente e di conseguenza ha maggiore possibilità di piacere al prossimo e trovare partner diversi... mentre invecchiando, e diventando inevitabilmente e indiscutibilmente meno piacente (chi prima chi dopo), avrà sempre più difficoltà a piacere e, di conseguenza, a cambiare partner... oltre che situazioni di vita sempre più complesse, ecc... non c'è solo la "bellezza" di mezzo, ma è un buon "discrimine".


Dunque non solo da giovani si piace di più perchè si è più "carini", ma anche perchè da vecchi si diventa pallosi, "svaccati", difficili....ma va, va, va....a donne.... Very Happy Very Happy

Citazione:
Sul fatto di "limitarsi perchè impegnati", non mi è molto chiaro il concetto... se lo sviluppassi meglio mi faresti una cortesia. Wink


Ok, ci provo...chi ha per indole che gli/le piace cambiare partner, che solo così si sentirà appagato/a, desiderato/a, arriverà ad un punto che non ce la farà più a trattenersi, dunque tradirà, magari non sempre, ma la scappatella se capita... Wink Sono persone che secondo me starebbero bene soli/e, ma per una serie di motivi, anche per convenienza, portano avanti il loro "teatrino" di coppia. Non so se sono stata chiara.

Citazione:
Dipende anche dall'età che consideri. Parli delle scuole medie ?
Io non saprei che dire, ai miei tempi non c'era nè internet nè i cellulari... men che meno gli smartphone. Poi io come esperienze dirette ho solo i miei ricordi delle persone che ho conosciuto e frequentato in quegli anni... se tu, come mi sembra di aver capito, sei un insegnante, avrai conosciuto sicuramente molti più ragazzini... però tieni presente che li conosci come insegnante, non come amica; cambia molto, se ti ricordi quando eri tu ragazzina.


Spetta, noooo, non sono un'insegnante, possono mandarmi affanculo quando vogliono, se vogliono!! Mr. Green Io ho a che fare con la gente, dal vecchio, allo studente (medie, superiori, ma anche elementari di rado), al lavoratore, io ascolto i loro discorsi, ma cerco di non dare confidenza e meno me ne danno meglio sto! Wink

Forse tu ricordi quegli anni come i migliori e i più spensierati della tua vita e credi che sarebbe meglio stare con loro che stare con quelli della tua età, ecco....prova!

Citazione:
Sarei curioso di sapere cosa intendi per "discorsi da bimbominkia"


Che la prof. e una tr..perchè ha dato un brutto voto a tizio, la nota a caio, l'interrogazione a sorpresa, ecc..roba di scuola. Che tizia è una tr.. perchè si è fatta caio, sempronio, ecc..che caio è uno stronzo perchè se l'è fatta con tizia e caia assieme....insomma nessun discorso (a parte alcuni) di futuro, lavoro, ma anche niente discorsi di politica o attualità, ascoltano in prevalenza musica rap, a casa hanno di tutto di più, e sembra che sia una cosa normale, altrimenti sei un escluso, un emarginato, e tanto altro...

Citazione:
Infatti mi rimane sempre il dubbio se leggi veramente tutto... probabilmente saresti lìunica che lo fa... anche perchè in altri posti arrivo alle "discussioni accese" o agli "ignore" molto prima...


Si leggo, e comunque chiediti il perchè che fai questo effetto! Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Erma
Eroe
Eroe


Registrato: 23/11/05 14:33
Messaggi: 74

MessaggioInviato: 20 Ott 2015 03:29    Oggetto: Rispondi citando

Scusa se rispondo solo ora, ma come sai a me impegna parecchie ore e non le ho sempre disponibili... Wink


Maary79 ha scritto:
Allora Erma.... dead


Cambiamo strategia...io sono una fottutissima stronza che discrimina se vede un/una adolescente con un adulto.
Si, ok, lo ammetto. E puoi fare tutti i quote che vuoi, ma non cambierò idea su questa cosa. Potremo essere d'accordo su altre cose, ma non su questa.

Io sono del parere (e questo non ti piacerà) che un adulto, maschio o femmina che sia, non si dovrebbe arrapare a guardare un/una adolescente "carina/o", certo si può aprezzare la "freschezza" di quell'età, magari pensare che da adulto/a (non da decrepito/a ovviamente) sarà prima un bel ragazzo/a poi un/una bella donna o uomo.

Se questa società non piace, si vada in Thailandia, o altri luoghi dove far sesso con minori non desta nessuna preoccupazione, anzi è una risorsa!!


Beh immaginavo che non avresti cambiato idea solo x 4 chiacchiere su un forum (e senza offesa, ma il "vero problema" non sei tu, ma questa società che in buona parte discrimina come te), ma spero almeno di farti rendere conto che il tuo è un atteggiamento puramente emotivo e senza alcuna logica reale e, di conseguenza, una discriminazione gratuita.
Almeno questo mi sembra difficile da negare.
Poi... questa società è fatta da persone che negano anche l'evidenza dei fatti, se questo gli fa comodo o se il contrario gli fa scomodo; è un altro dei motivi che hanno gradualmente aumentato la mia misantropia.
Mi fa piacere che tu ti senti la "portatrice sana" del "giusto arrapamento", magari potresti anche stilare un elenco di libri e video che, a tuo parere, dovrebbero essere da "bandire o bruciare nel sacro rogo del giusto sentimento" ?
E il discorso sulla Thailandia è fazioso e completamente fuori luogo: li si "vendono" anche i bambini. Mi sembra tutto un altro discorso... sempre che non si voglia "buttare in caciara" Rolling Eyes


Maary79 ha scritto:


Citazione:
La tua frase generica mi lascia solo parzialmente d'accordo, visto che "sembra" escludere gli altri luoghi.


Qui parlavamo di nudismo, si esatto, io escludo altri luoghi...non vorrai mica andare in giro ovunque nudo ora? Shocked Shocked
Dai...rifammi il discorso sulla società nudofoba ora....Mr. Green


Non cambiare le carte in tavola, il discorso era un altro:

Tu avevi citato una frase che io NON ho scritto > "nudisti, naturisti, ricercatori di sesso o di chissà cos'altro"
Commentando così > "Ovviamente, ognuno può cercare quello che vuole, senza disturbare gli altri, nei luoghi che sono stati adibiti al nudismo."
E io, in finale, avevo risposto quello che hai citato sopra.
ERGO
La mia risposta voleva essere dubbiosa sul fatto che "i ricercatori di sesso" (1a cit) "possono cercare quello che vogliono, senza disturbare gli altri (immagino con la buona educazione), nei luoghi che sono stati adibiti al nudismo"... solo ?
E nei luoghi che NON sono adibiti al nudismo ? E' proibito o sconveniente cercare sesso ?
Comunque non ho mai detto di voler andare nudo ovunque, anzi... rileggiti la disquisizione che ho fatto riguardo alla differenza tra "nudismo" e "naturismo".
In ogni caso, a prescindere, anche se IO non andrei in giro nudo, non mi sogerei di discriminare chi lo volesse fare... se comunque tenesse presente un possibile problema di igene. Ma salvo questo, nulla da obiettare.



Maary79 ha scritto:


Citazione:
Mi sembra abbastanza evidente che in questo argomento, anche se nella prosecuzione del 3AD hai calato abbastanza i toni, hai... diciamo gentilmente... "il dente avvelenato".
Poi, il perchè e il percome lo saprai solo tu... io l'ho rilevato, non sono d'accordo e cerco di contestarlo oggettivamente nei fatti specifici e cercando di riportare una visione biologica e oggettiva su quanto scritto e contestato.


Ho moderato i toni perchè mi sono accorta che potrebbe dare fastidio che io mi esprima così, tu parli tanto di biologia, com'era la storia dei mammiferi? Noi siamo come loro? Dunque anche se ci si accoppia fra parenti va bene? La mia gatta lo fa.... Cool
Poi ci sono i fatti "oggettivi", di cronaca magari...ma ti sei mai chiesto perchè ci sono meno adulti nei fatti di violenza sessuale (o violenza in genere) contro i minori?
Magari non vengono beccati, magari sono furbi, e poi qual'è la percentuale di coppia tra adolescente e adolescente e adulto e adolescente. Parliamo di statistica ora. Che a me piacciono i numeri!! Rolling Eyes


Mi stai facendo un discorso "fumoso" e pieno di domande che, sinceramente, non ho molto ben capito che senso hanno con l'origine di quello che stavamo discutendo.
Comunque...
Si, fondamentalmente siamo dei mammiferi, è un dato oggettivo... anche se abissalmente diversi da qualunque altro "animale" esistente (ma non vorrei aprire altri "fronti di discussione" Wink ) ma il mio riferimento a questo era per intendere che il sesso è una cosa "naturale" dovuta al nostro essere "mammiferi in buona salute", visto che spesso, tutte le "ostilità" che rilevo riguardo al sesso sono dovute principalmente a "filosofie religiose" che generalmente negano la biologia e la stessa evoluzione.
Tutto qua.
Il discorso che "la tua gatta si accoppia coi parenti" è un discorso fazioso e di pura retorica: non è quello che ho scritto, non è quello che intendevo e non è nemmeno l'"oggetto del contendere".

La violenza contro i minori è un altro discorso che non centra nulla.
Non ho mai fatto l'apologia della violenza, anzi... ho sempre e solo parlato di sesso conscenziente.

Cosa centra la percentuale di coppie coetanee e non coetanee ?
Non credo che la mera percentuale di scelta/opinione determini la "giustezza assoluta" di una determinata scelta/opinione: è un principio abberrante.
Ti ricordo, a mero titolo di esempio, che non molti secoli fà la totalità delle persone riteneva la Terra piatta e che il Sole ci girasse attorno: non è che per questo lo era veramente.
E per rimanere un pò più nell'ambito sessuale, è solo dai primi anni '90 che l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha levato l'omosessualità dall'elenco delle malattie mentali... e ci sono ancora tante persone che lo pensano.

La "statistica di opinione" non è sicuramente un "elemento di prova" per trovare la realtà della cose scientifiche. Spero non contesterai questo... Confused


Maary79 ha scritto:


Citazione:
* - Beh, che di uomini/ragazzi ce ne sono tanti, sono d'accordo... sul fatto che siano "facilmente intercambiabili" non credo proprio. Non sono tutti uguali e fatti con lo stampino ! Questo commento mi sembra più da versione femminile di "Paolo Bitta" di "Camera Caffè". Questo non è proprio un complimento, ma ho conosciuto tanti uomini/ragazzi che pensavano la stessa cosa delle donne/ragazze. Evito di esprimere altri commenti in merito perchè non sarei proprio gentile e non voglio offendere nessuno dei presenti. Confused


Prendo solo questo punto, perchè tu lo hai trasformato a modo tuo come al solito. Da adolescenti sarai d'accordo che le storielle o relazioni finiscono in fretta, eccetto rari casi, era questo che dicevo io, niente di più niente di meno...è più importante lo studio, il lavoro, almeno secondo me.


Io non "trasformo" niente, leggo quello che scrivi e, se non lo condivido, lo contesto riportando...
E perchè "come al solito" ? Intendi dire che ho "trasformato" tutto quello che hai scritto "a mio modo" ?
Io dico solo: per fortuna è tutto scritto e ognuno può rileggere esattamente quello che è stato veramente scritto.

Premesso questo...

Non è detto, non credo che i casi siano rari... anche se sarebbe da disquisire parecchio su sto punto, ma non voglio dilungare ulteriormente.
E' notorio che "generalmente" le relazioni (da vedere SE sono "storielle" o rapporti più "sentiti": non sono la stessa cosa, non tutte le persone sono uguali, appunto) da giovani adolescenti tendono a finire, per tutta una serie di fattori (inesperienza, situazioni di vita che cambiano, inesperienza altrui anche, ecc... ) ma quello che hai scritto tu ha un significato specifico ed è quello che contesto !
Le persone NON sono tutte uguali fatte con lo stampino, giovani o vecchie... e di conseguenza NON sono tutte "facilmente intercambiabili" !
Mi spiace ma non c'è niente da intendere o da capire, il testo è specifico e io ne contesto il contenuto !

Che lo studio o il lavoro sia importante, mi sembra un ovvietà... e spesso, appunto, si creano conflitti di priorità tra questi e i sentimenti, anche tra adulti. Non vedo il motivo di discriminare gli adolescenti solo perchè hanno ancora bisogno di farsi più esperienze... anche considerando il fatto che moltissimi adulti non hanno fatto tutte le esperienze che avrebbero avuto bisogno e, casi non troppo rari, puoi trovare adolescenti che hanno più esperienze di molti adulti e anche molti "vecchi".

E, a prescindere, il concetto di "facilmente intercambiabile" riferito ad un eventuale partner... che sia riferito ad un adolescente, ad un adulto o a un "vecchio"... mi sembra solo indice di "estrema pochezza sentimentale"... o, anche, di "faziosità nel discorso"... Rolling Eyes
Fate vobis. Confused


Maary79 ha scritto:


Citazione:
Per le ultime 2, spero tu non sottintenda che: se una 14enne si trova un 40enne deve essere comunque per forza per danaro o farsi mantenere... in antitesi con il concetto che hai espresso "l'importanza del lavoro e dell'indipendenza".


Qui ci vorrebbe Banfi...con una bella "maronna beata dell'incoronata"... io penso esattamente il contrario, un adolescente deve conquistare la sua indipendenza, ma anche un adulto, grazie alle prorie forze, e al proprio impegno. Non ho fatto nessun collegamento con quello che dici tu.


E perchè un eventuale rapporto con un 40enne dovrebbe per forza escludere lo studio o il lavoro... e un eventuale rapporto con un coetaneo no ? ! ?
Anzi, credo proprio che un coetaneo sarebbe più propenso a "fare comunella" per bigiare la scuola e andare in giro a cazzeggiare... magari con "fantasie da adolescente" su come si possa vivere senza studiare... (anche se, ultimamente, ci sono tanti di quei casi dove con lauree o diplomi ti ci puoi solo pulire il... ma è un altro discorso particolare) cosa che un 40enne, ormai, lo avrà capito bene e sarà sicuramente più propenso a organizzare i tempi in modo da non escludere niente tra studio/lavoro e frequentazione.
Anzi, su questo specifico punto penso adirittura che possa avere una buona e proficua influenza: l'esperienza non è mai da disprezzare e il "genitore" sarà sempre il "genitore"... mentre il "compagno", per quanto "rompi", sarà sempre tenuto in altra considerazione.



Maary79 ha scritto:


Citazione:
Eh, sarebbe un lungo discorso, anche perchè ogni aspetto andrebbe approfondito, altrimenti si rischia la non comprensione o il troppo facile luogo comune.
Provo a elencare i titoli di alcuni ?
* - Pretese troppo alte ? Anche semplicemente economiche, ma non solo.
* - Discriminazioni e pregiudizzi su tutto sempre pronti ?
* - Già "svaccate" su parecchi aspetti della vita ? (e di conseguenza noiose oltre che "difficili")


Hum, svaccate che vuol dire? Comunque se chi la pensa come te pensa che una giovanissima può risolvere i propri problemi di autostima... Rolling Eyes


Per "svaccate" intendo già stufe e annoiate di tutto e/o interessate solo a quello che non hanno ancora provato: praticamente poche cose e tutte generalmente molto costose.

Sempre con il dentino avvelenato, eh...
Non credo proprio che una persona con "scarsa autostima" si prenda la briga di cercarsi proprio una adolescente, non credo che si prende la briga di cercarsi proprio nessuna...
Però, riguardo a questo aspetto specifico...
IMHO
Premesso che nessun tipo di rapporto potrebbe mai risolvere problemi di autostima, salvo che dipendano proprio da eventuali "assenze di rapporti". Bisognerebbe valutare attentamente caso per caso (proprio perchè non siamo tutti uguali fatti con lo stampino Rolling Eyes Wink )
Però... Secondo te...
Se il problema fosse proprio l'assenza di rapporti e se proprio un rapporto con un adolescente potesse risolvere un problema di autostima (cosa che non credo, ma mettiamo come ipotesi, visto che tu lo contesti), non credi che sarebbe almeno da provare ?
Male che vada cosa può succedere, parlando sempre di rapporti coscienzienti e senza violenza, ovviamente.
Se funziona: una coppia felice s'è trovata. Bene direi, no ? ! ?
Se non funziona: l'adolescente s'è fatta/o un bel tot di esperienza in più che non con un altro/a adolescente e, si spera, avrà almeno passato un pò di tempo in maniera piacevole... e l'adulto/a s'è fatto/a anche lui/lei un altra esperienza (tutte le persone sono diverse, spero non contesterai anche questo) e si sarà anche lui/lei passato un pò di tempo in maniera (si spera sempre) piacevole... e non intendo solo per il sesso, sia chiaro, in entranbi i casi.
Credo sia bene in entrambi i casi, no ? ! ?



Maary79 ha scritto:


Citazione:
* - Troppo "vecchie mentalmente" ? (a me è capitato già quando avevo intorno ai 25 anni, alcune erano già sposate e molte parlavano solo di asili, ferie, pensioni... un par di palle).


E qualcuno ti puntava una pistola alla testa obbligandoti ad ascoltare? Mr. Green Le relazioni come le amicizie si scelgono in base agli interessi.


Appunto, NON in base all'età anagrafica !

Non credi ? ! ? Rolling Eyes Wink


Maary79 ha scritto:


Citazione:
* - Spesso le cosidette "esperte" sono solo già con una mentalità "chiusa" in abitudini e luoghi comuni. (e, mi è capitato, anche un pò "dittatoriali" e alcune proprio "stronze"; ma sarebbe da raccontare la storia specifica. Magari prima o poi lo faccio, ma non qua Wink)


Hai trovato qualche dominatrice sessuale? Wink


Ma vedi che sei prevenuta e pensi sempre al sesso ? ! ? d'oh!

Comunque ne ho conosciute di vari tipi... e, ovviamente, anche brave persone e ragazze carine e simpatiche... anche se generalmente tutte già impegnate, ovviamente... almeno così sembravano... Laughing è che mi sono capitate anche di certi "fenomeni" che capisco perchè erano "libere" (e qualcuna anche no: povero ragazzo Confused )
Quella "ditattoriale" era per tutto... andiamo di qua... andiamo di la... facciamo questo... facciamo quello... facciamo così... facciamo cosà... era difficile dire qualsiasi cosa, che se non era come voleva lei, non gli andava... poi ero io quello che cercava una ragazza "che gli lecchi il culo"... neanche dire che è durata pochissimo, ed era pure carina e "ben messa" fisicamente... forse per questo s'era "abituata male"... IMHO, ovviamente.
Ma puoi essere bella finche vuoi, ma non è modo di fare questo. Evidentemente ha sempre trovato altre persone che pur di farsela erano disposti a sopportare tutto.
Esiste anche questo, provato di persona.
Ma per me è stato utile comunque: ho potuto verificare "con mano" (e non solo... Laughing) una mia teoria che anche per il sesso la mera bellezza è relativa; quello che conta principalmente è il rapporto che riesci a costruire con la persona.
Entro certi limiti di "gusti personali", ovviamente.


Maary79 ha scritto:


Citazione:
Il punto, in questo caso, è il termine che usi "coetanee esperte"... e lo usi in contrapposizione al concetto sottinteso di "giovani inesperte": un puro e semplice pregiudizio tutto da disquisire.


L'ho usato una volta quel temine, ma non implica che sia sempre così ovvio. Pensavo che un adulto preferisse una giovanissima per questo motivo, o anche per questo motivo, nel caso che lo fosse...


Questa risposta è già più "pacata", ma tu la metti sempre con "malizia discriminatoria".
Partendo sempre dal principio che ogni rapporto deve essere sempre e solo coscienziente e che si esclude la violenza (se non specificatamente richiesta; parlando anche di sesso la precisazione è d'obbligo)... non vedo perchè una persona (di qualunque sesso sia) non possa provare piacere ad avere rapporti con persone inesperte.
Un pò come l'insegnante che insegna o l'artista o l'artigiano che "diffondono la loro arte".
E' un piacere in sè... e non vedo perchè nel sesso dovrebbe essere diverso o visto comunque con "malizia negativa".
Salvo non avere un "tranquillo e naturale" rapporto con il sesso.



Maary79 ha scritto:


Citazione:
Per l'essere impegnato dopo i 30... non so se intendi che il 40enne che va con la 15enne "probabilmente" fa anche le corna alla moglie coetanea; in questo caso sarebbe un altro discorso che nulla ha a che vedere con la differenza di età.


Diciamo che statitisticamente parlando dopo i 30 lo sei, ma non era nulla di che come ragionamento, sei tu che cerchi sempre di scavare, scavare, cercare, ma poi rischi di non trovare manco na' ceppa!! Very Happy Very Happy


Mah... non è che io "scavo"... leggo solo quello che scrivi e non sempre mi è ben chiaro il suo significato.
Sempre che tu non scriva "a caso" o "fumosamente" apposta ! ? ! Non sarebbe un "buon" modo di disquisire, sempre chè non ti sia resa conto delle tue discriminazioni gratuite ma non vuoi ammetterlo e cerchi di "sfuggire" nel discorso come la seppia che molla il nero dietro a lei... Cool

Comunque, per rispondere allo specifico:
Intanto non è detto che una persona dopo i 30 deve essere per forza impegnata, e i motivi per questo possono essere tantissimi e non tutti per forza "negativi".
Poi, a prescindere, si parlava di rapporti tra adolescenti e adulti... ma se uno dopo i 30 è comunque per forza impegnato, come fa con un/a coetaneo/a ? ! ?
Sono discorsi senza senso... ma proprio perchè tu discrimini la differenza di età.
Potremo stare giorni ad elencare tutte le possibili varianti, dove tu discrimini gli adulti con gli adolescenti e io contesto... non ha senso.



Maary79 ha scritto:


Citazione:
Per me sono tutti uguali: dei pezzi di "scarto di cibo digerito", a prescindere da ogni altra considerazione (questo anche per esperienza personale; puoi tranquillamente considerarlo un mio "complesso" Wink )


Ecco il giudizio e pregiudizio!! Ci sono tanti casi, veramente tanti... Wink


Secondo te ci sono delle situazioni dove il tradimento è giustificabile ? Shocked

Parlo ovviamente se fatto per primo, non per vendetta... anche se è una vendetta che ha poco senso, non cambia sicuramente una persona ma porta il rapporto a una "china" veramente pericolosa.
Parlo ovviamente per chi cerca un rapporto basato sull'esclusività e sulla fedeltà, altrimenti tutto questo discorso non ha senso di essere visto che non si tratterebbe di tradimento.



Maary79 ha scritto:


Citazione:
Le donne, in questo caso, sono parecchio favorite, visto che per ogni causa di divorzio che ho sentito, non ho mai sentito che i figli, la casa e l'asegno di mantenimento vada all'uomo... ma ho sentito di parecchi uomini che sono diventati letteralmente barboni per dover pagare gli alimenti.
Possibile che tutte le donne erano sempre "vittime" e mai "carnefici" ? ! ?
Solo io ho conosciuto stronze e/o cornificatrici ? ! ?
Non ci credo ! Evil or Very Mad


Certo che ci sono, mai detto che non ci sono, come ci sono uomini che maltrattano e ammazzano le donne che non li vogliono più.
Poi che siano favorite...calmo li...se sei sposato/a e vieni tradito chi si prende l'addebito è il/la fedifrago/a.
Altrimenti non ti sposi, vai a convivere, così hai meno burocrazia.
Le separazioni non sono mai facili, se si pensa di risolvere "tornando adolescenti" si sbaglia, il tempo passa e non torna più.


Ma cosa centra il "ritornare adolescenti" con un eventuale separazione ? ! ? Mai scritto questo nè mai nemmeno sottinteso.
Secondo me (come molto letto in questo 3AD) sei tu che sei parecchio prevenuta su questo specifico discorso, e non capisco tutta questa "malizia cattiva" se, come sembra, non sei una persona religiosa.

Riguardo agli eventuali addebiti... sarà anche come dici... ma personalmente ho sentito di uomini cornificare donne e donne cornificare uomini... MA... non ho MAI sentito di separazioni dove i figli, la casa e il mantenimento vengano assegnati all'uomo.
Semplicemente i conti non mi tornano.



Maary79 ha scritto:


Citazione:
E' ovvio che il confronto deve essere fatto sulla stessa persona, non su altre.


Mah, io quando vedo una persona che mi piace non penso che da più giovane era più bello, mi piace e basta...e non scelgo di certo un partner in base all'aspetto fisico e nemmeno al portafoglio per intenderci.
Questo non c'entra con il mio perchè....cioè perchè scegliere una persona così giovane? Comunque ne abbiamo parlato sopra...


Questo è un altro discorso, non mischiare.

Si stava discutendo sul perchè una persona dovrebbe preferire una persona giovane... la bellezza è uno di questi motivi.
Tu contestavi che una persona più giovane potesse essere anche più bella e io ho fatto il discorso della decadenza fisica biologica e tu portavi esempi di giovani più brutti di altri adulti, ma non è questo il punto del discorso
Poi, tra le altre cose, avevi scritto > "E non è detto che un 20 enne sia meglio fisicamente di un 40 enne. Tutto dipende dalla costituzione e dallo stile di vita. "
E quella è stata la mia risposta.

Perchè (spero sia più chiaro e chiuda questa questione):
E' ovvio che ci sono adolescenti brutti e adulti belli... ma se ti guardi in giro che percentuale di adolescenti belli trovi e che percentuale di adulti belli trovi ?
Sarà sicuramente più facile trovare adolescenti belli che adulti belli, proprio perchè parecchi di quelli che da adolescenti erano belli, da adulti non lo sono più... o, quantomeno, non come da adolescenti.
Mi sembra di una tale ovvietà che discuterne mi sembra addirittura grottesco.

Che, poi, in un eventuale rapporto la bellezza sia relativa... lo condivido (se comunque entro i gusti personali; c'è un "limite di decenza" e non è discriminazione, ma libera scelta di gusti personali)-(e lo ho già specificato qualche punto sopra)

E' altrettanto ovvio che, a prescindere se stai cercando un partner o semplicemente vai per i fatti tuoi... una persona bella ti colpisce piacevolmente, una brutta no... e una "passabile" passa "inosservata".
Ed è altrettanto ovvio che se conosci alcune persone, sarai sicuramente più attratto dalla persona più bella e sarai sicuramente più interessato a conoscere quella ("tattiche amatorie" a parte che, IMHO, contesto sia sul piano dell'etica che sul piano della funzionalità) più bella che quella più brutta.
Poi, magari, quella più bella non ti piace come persona e quella "passabile" ti piace, ti ci innamori e inizi a vederla "con altri occhi"... vecchia storia, provata anche quella (+ o -). Mr. Green

Quello che hai scritto tu non centra proprio un tubo con quello che hai citato e il discorso che lo ha generato. Confused




Maary79 ha scritto:


Citazione:
Con questo intendevo che la singola persona da giovane è più piacente e di conseguenza ha maggiore possibilità di piacere al prossimo e trovare partner diversi... mentre invecchiando, e diventando inevitabilmente e indiscutibilmente meno piacente (chi prima chi dopo), avrà sempre più difficoltà a piacere e, di conseguenza, a cambiare partner... oltre che situazioni di vita sempre più complesse, ecc... non c'è solo la "bellezza" di mezzo, ma è un buon "discrimine".


Dunque non solo da giovani si piace di più perchè si è più "carini", ma anche perchè da vecchi si diventa pallosi, "svaccati", difficili....ma va, va, va....a donne.... Very Happy Very Happy


Sulla prima parte ho già risposto abondantemente nei miei interveti precedenti, ma tu cerchi spesso di buttarla in caciara invecie di contestare nel merito di quello che scrivo... evidentemente ti sei resa conto che fondamentalmente ho ragione, ma non vuoi ammetterlo.

Sul finale della frase:

Ecco il discorso alla Paolo Bitta di Camera Cafè.
Da parte di una donna non lo avevo ancora sentito, e non rispondo come meriteresti perchè non sarebbe consono ad un forum "civile" e vorrei poter continuare a rispondere.

Ti dico solo una cosa:

Le piante mangiano e dormono (a loro modo), ma non vivono... vegetano.
Le bestie mangiano, dormono, cazzeggiano e trombano... ma vivono da bestie, appunto.
Noi, umani, abbiamo anche un cervello complesso e, oltre che mangiare e dormire abbiamo anche altre neccessità che sicuramente non si riassumono in "andare a donne" (in quel modo "brutale" che, secondo me, sottintende: ...basta che respiri), ma comprendono tutta una serie di azioni (non neccessariamente riferite al sesso) complesse e articolate che gratificano la persona e la sua complessa mente.
Il sesso, in questo caso, può anche essere contemplato, ma anche questo non sicuramente "a prescindere basta che respiri", ma come risultato di una articolata conoscenza e una approfondita "intima complicità".

Io la vedo così.

Forse tu ti accontenti di molto meno...

Alla fin fine tu sei più "fortunata" di me: hai molta più facilità per soddisfare le tue "semplici" esigenze Wink



Maary79 ha scritto:


Citazione:
Sul fatto di "limitarsi perchè impegnati", non mi è molto chiaro il concetto... se lo sviluppassi meglio mi faresti una cortesia. Wink


Ok, ci provo...chi ha per indole che gli/le piace cambiare partner, che solo così si sentirà appagato/a, desiderato/a, arriverà ad un punto che non ce la farà più a trattenersi, dunque tradirà, magari non sempre, ma la scappatella se capita... Wink Sono persone che secondo me starebbero bene soli/e, ma per una serie di motivi, anche per convenienza, portano avanti il loro "teatrino" di coppia. Non so se sono stata chiara.


Humm... Scusa ma ci ho capito ancora meno.
Ti riposto la frase completa che hai scritto, magari me la spieghi in "versione integrale":

"Io sono del parere che chi è di bocca buona da giovane lo è anche da grande, solo che da grande ci si può limitare, in alcuni casi, perchè si è impegnati!"



Maary79 ha scritto:


Citazione:
Dipende anche dall'età che consideri. Parli delle scuole medie ?
Io non saprei che dire, ai miei tempi non c'era nè internet nè i cellulari... men che meno gli smartphone. Poi io come esperienze dirette ho solo i miei ricordi delle persone che ho conosciuto e frequentato in quegli anni... se tu, come mi sembra di aver capito, sei un insegnante, avrai conosciuto sicuramente molti più ragazzini... però tieni presente che li conosci come insegnante, non come amica; cambia molto, se ti ricordi quando eri tu ragazzina.


Spetta, noooo, non sono un'insegnante, possono mandarmi affanculo quando vogliono, se vogliono!! Mr. Green Io ho a che fare con la gente, dal vecchio, allo studente (medie, superiori, ma anche elementari di rado), al lavoratore, io ascolto i loro discorsi, ma cerco di non dare confidenza e meno me ne danno meglio sto! Wink

Forse tu ricordi quegli anni come i migliori e i più spensierati della tua vita e credi che sarebbe meglio stare con loro che stare con quelli della tua età, ecco....prova!


Oh... Non dirmi che sei una psicologa o psichiatra...
Se così fosse capisco tante cose... hanno studiato tutte le malattie mentali possibili ed immaginabili e le vedono dapertutto e a tutti... Laughing

Seriamente...

Non capisco la tua affermazione... non ho mai scritto che preferirei stare con i ragazzini che con quelli della mia età.
Casomai che non faccio discriminazioni sull'età anagrafica... e che i cosidetti "adulti", spesso, non sono "veramente adulti" ma "adolescenti invecchiati ed incattiviti".
E' un discorso un pò diverso.

Comunque a prescindere...
Che gli "anni passati" (che comunque sarebbe da definire esattamente quali... ormai ne ho passati parecchi, di "anni passati" Dubbio ) fossero più "spensierati" non ci piove... forse anche un pò troppo "scriteriati", alcuni (ma è un altro discorso)... e che i più "vecchi" fossero anche migliori (nonostante tutto) non ci piove pure, visto l'andazzo... ma mi senbra altrettanto ovvio che non potrei mai frequentare "branchi di ragazzini", anche perchè non sono mai stato un cultore del "branco", o "compagnie" come le chiamavo quella volta. Mai trovato bene con la "folla standard", a prescindere dall'età.
Diverso è il discorso se condividi qualche interesse o hobbies... in quel caso l'età non dovrebbe influire più di tanto, sicuramente non l'"età anagrafica". Quello che conta è la persona, ed è un altro paio di maniche.





Maary79 ha scritto:


Citazione:
Sarei curioso di sapere cosa intendi per "discorsi da bimbominkia"


Che la prof. e una tr..perchè ha dato un brutto voto a tizio, la nota a caio, l'interrogazione a sorpresa, ecc..roba di scuola. Che tizia è una tr.. perchè si è fatta caio, sempronio, ecc..che caio è uno stronzo perchè se l'è fatta con tizia e caia assieme....insomma nessun discorso (a parte alcuni) di futuro, lavoro, ma anche niente discorsi di politica o attualità, ascoltano in prevalenza musica rap, a casa hanno di tutto di più, e sembra che sia una cosa normale, altrimenti sei un escluso, un emarginato, e tanto altro...


Beh sarebbe intanto da capire esattamente a quale gamma di età ti riferisci, ma se parli di scuole medie è "normale" e pure "giusto" per quell'età. Li vorresti già impegnati nelle lotte politiche e preoccupati per le loro pensioni ? ! ? Ma dai... Very Happy
Per il resto... purtroppo... è "normale" pure questo. E' la "normale" evoluzione della società che si stà incattivendo tutta (a causa della crisi, dei tempi, di quello che vuoi...) e i giovani diventano sempre più "precoci" e seguono l'andazzo di questa società.
Mai conosciuto "adulti" che ragionano praticamente allo stesso modo, se non peggio ?
Credi che tra i cosidetti "adulti" sia molto diverso ?
NO... Anzi, secondo me è molto peggio perchè ci mettono pure molta più cattiveria e malizia (visto che hanno più esperienza) e, troppo spesso, anche molta più avidità.
I giovani non fanno altro che vivere questa società... guardarsi intorno... vedere quello che fanno gli altri, sopratutto gli "adulti"... e sopratutto quello che "fanno", non solo quello che "predicano" (anche se è correlato: predicare bene e razzolare male) e lo copiano o lo "interpretano" a loro modo.
Spero che non tutti saranno in questo modo... come non tutti gli "adulti" sono in questo modo.
E qua ribadisco quanto già ampiamente sostenuto:
* - infatti non conta l'età anagrafica ma la persona... per tutto.
* - e, (troppo) spesso, con l'età le persone non si evolvono/crescono, ma solo invecchiano e si incattiviscono.



Maary79 ha scritto:


Citazione:
Infatti mi rimane sempre il dubbio se leggi veramente tutto... probabilmente saresti lìunica che lo fa... anche perchè in altri posti arrivo alle "discussioni accese" o agli "ignore" molto prima...


Si leggo, e comunque chiediti il perchè che fai questo effetto! Wink


Beh, che scrivo molto me ne rendo conto... ma certi argomenti non puoi riassumerli in 2 battute.
Per i flammes o gli ignore è un altro discorso che sarebbe da disquisire caso per caso.
Ma già che ci sono, a tuo modo di vedere... perchè farei questo effetto ?
E ti prego di essere sincera e "senza remore"... ogni opinione, se onesta ed oggettiva, è sempre interessante. Wink



Erma
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 10218

MessaggioInviato: 21 Ott 2015 10:26    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
In ogni caso, a prescindere, anche se IO non andrei in giro nudo, non mi sogerei di discriminare chi lo volesse fare... se comunque tenesse presente un possibile problema di igene.


Vedi è qui che non siamo d'accordo, non si tratta di discriminare chi vorrebbe farlo, si tratta di buon senso, non pensi che potrebbe turbare la sensibilità di qualcuno? E' giusto che ci siano posti adibiti al nudismo e se vogliamo, anche che ce ne fossero di più, ma di certo devono avere i loro spazi ben definiti.

Citazione:
Non credo che la mera percentuale di scelta/opinione determini la "giustezza assoluta" di una determinata scelta/opinione: è un principio abberrante.


Chi ha mai parlato di giustezza assoluta? Ho detto quante volte che questa è la MIA opinone, ho mai provato a convincerti del contrario?
Chi ha mai detto che la statistica è un elemento di prova?
Ho solo detto che visto che ci sono più coppie adolescente e adolescente è più facile che ci possano essere ANCHE violenze fra loro, come ci sono tra adulto e adulto e visto che le coppie adolescente e adulto sono rare per forza non trovi fatti di cronaca, o sono pochi!!

Citazione:
Appunto, NON in base all'età anagrafica !

Non credi ? ! ? Rolling Eyes Wink


Mai detto che non posso essere amica di un/una adolescente, dico solo che non ci farei mai sesso, nè cercherei di avere una relazione sentimentale, e rifiuterei se mi venisse proposto.

Citazione:
Secondo te ci sono delle situazioni dove il tradimento è giustificabile ? Shocked


Apri un'altro 3d, siamo OT da troppo tempo, e non ha senso discutere solo noi due, altri utenti così potrebbero intervenire.

Citazione:
Ecco il discorso alla Paolo Bitta di Camera Cafè.


Vedi che non sai stare allo scherzo!! Wink Ti ho mandato a donne, ma mica ho alluso ad altro, a quali tipi di donne, sono fatti tuoi, mica voglio sapere io.... Shocked I veneti invece in questi casi dicono "va in mona" che per un uomo etero è un bel posto dove andare!! Very Happy Very Happy

Citazione:
Alla fin fine tu sei più "fortunata" di me: hai molta più facilità per soddisfare le tue "semplici" esigenze Wink


Dici?

Citazione:
Ma già che ci sono, a tuo modo di vedere... perchè farei questo effetto ?
E ti prego di essere sincera e "senza remore"... ogni opinione, se onesta ed oggettiva, è sempre interessante. Wink


Sei ripetitivo, vuoi convincermi che sbaglio, se non ti do "pane da contestare" vai a quotare cose scritte prima, a volte sei duro a capire (e mi tocca di ripetere o scrivere con altre parole)...e in particolare non hai il senso dell'humor, ma avrai anche dei pregi comunque! Wink

Per me l'argomento è chiuso, lo so che discrimino in questo caso, e non me ne frega niente, magari hai ragione tu, i tuoi discorsi non fanno una grinza se presi con una buona dose di freddezza, e senza lasciarsi andare all'emotività. Non prendere queste mie parole come una critica, probabilmente sei più aperto di me come mentalità, più evoluto....(almeno su questo)

Potrebbe interessarti: http://www.zeusnews.it/n.php?c=20668
Top
Profilo Invia messaggio privato
Erma
Eroe
Eroe


Registrato: 23/11/05 14:33
Messaggi: 74

MessaggioInviato: 06 Nov 2015 23:41    Oggetto: Rispondi citando

Scusa se non ho risposto prima, ma in questi giorni ho avuto un pò da fare.

A me, sinceramente, per il modo che stai usando per rispondermi, mi sta venendo sempre più forte il dubbio che mi stai prendendo anche un pò in giro... ma magari è solo una mia "sgradevole" impressione... Confused

In ogni caso:

Maary79 ha scritto:
Citazione:
In ogni caso, a prescindere, anche se IO non andrei in giro nudo, non mi sogerei di discriminare chi lo volesse fare... se comunque tenesse presente un possibile problema di igene.


Vedi è qui che non siamo d'accordo, non si tratta di discriminare chi vorrebbe farlo, si tratta di buon senso, non pensi che potrebbe turbare la sensibilità di qualcuno? E' giusto che ci siano posti adibiti al nudismo e se vogliamo, anche che ce ne fossero di più, ma di certo devono avere i loro spazi ben definiti.

Qualunque cosa "potrebbe" turbare la sensibilità di qualcuno... allora nessuno potrebbe fare niente, o quasi.
Il discorso è più complesso, e verte sul limite del diritto soggettivo nei confronti del prossimo... e sarebbe un discorso enorme a se stante.
Per ridurre tutto a qualche semplice battuta (riduttiva ma, probabilmente, più "leggibile").
Purtroppo in tanti hanno il concetto che "democrazia" sia il diritto che ha il 51% della gente di fare quello che vuole del restante 49%. Figuriamoci poi se le percentuali sono più sbilanciate.
Poi c'è un altra "questione":
Se la maggioranza delle persone fosse "claustrofobica", probabilmente non si sognerebbe di curarsi ma lo considererebbe "normale" (da "norma" = in statistica è il valore che compare più frequentemente) e proibirebbero gli ascensori e gli stanzini delle scope (i più fanatici, magari, li considererebbero anche "opera del demonio", o comunque "moralmente mal fatto").
Scritto questo.
Visto che la nudità non è altro che la pelle del nostro corpo, chi ha problemi con questa dovrebbe trovarsi un buon psicologo/psichiatra e provare a curarsi... non amorbare il prossimo.
Ma "loro" sono in tanti... i nudisti solo "pochi"...
ERGO...


Maary79 ha scritto:

Citazione:
Non credo che la mera percentuale di scelta/opinione determini la "giustezza assoluta" di una determinata scelta/opinione: è un principio abberrante.


Chi ha mai parlato di giustezza assoluta? Ho detto quante volte che questa è la MIA opinone, ho mai provato a convincerti del contrario?
Chi ha mai detto che la statistica è un elemento di prova?
Ho solo detto che visto che ci sono più coppie adolescente e adolescente è più facile che ci possano essere ANCHE violenze fra loro, come ci sono tra adulto e adulto e visto che le coppie adolescente e adulto sono rare per forza non trovi fatti di cronaca, o sono pochi!!


Scusa ma sei tu che hai scritto:
Maary79 ha scritto:

Poi ci sono i fatti "oggettivi", di cronaca magari...ma ti sei mai chiesto perchè ci sono meno adulti nei fatti di violenza sessuale (o violenza in genere) contro i minori?
Magari non vengono beccati, magari sono furbi, e poi qual'è la percentuale di coppia tra adolescente e adolescente e adulto e adolescente. Parliamo di statistica ora. Che a me piacciono i numeri!!

Il discorso è un pò diverso, o l'ho capito io diverso.
Come se la statistica potesse determinare se una cosa è giusta o no, visto che è di questo che stiamo discutendo da un tot... anche se "spaziamo" molto in discorsi a latere perchè stai cercando di prenderla mooolto larga. Cool


Maary79 ha scritto:

Citazione:
Appunto, NON in base all'età anagrafica !

Non credi ? ! ? Rolling Eyes Wink


Mai detto che non posso essere amica di un/una adolescente, dico solo che non ci farei mai sesso, nè cercherei di avere una relazione sentimentale, e rifiuterei se mi venisse proposto.


E' una tua leggittima scelta, ma perchè discriminare con commenti cattivi chi potrebbe fare una scelta diversa ?
Ti senti così tanto "portatrice sana di giustizia etica/morale assoluta" in questo campo ? ! ?
Rolling Eyes


Maary79 ha scritto:

Citazione:
Secondo te ci sono delle situazioni dove il tradimento è giustificabile ? Shocked


Apri un'altro 3d, siamo OT da troppo tempo, e non ha senso discutere solo noi due, altri utenti così potrebbero intervenire.


Beh, OT fino ad un certo punto... e comunque io ho solo risposto alle tue affermazioni... sei tu che cerchi di "svicolare" dalla sostanza del discorso.
E, a prescindere, io non ho mai "preteso" che il discorso fosse "riservato", anzi... l'ho proprio scritto, quando mi hai contestato che ti stavo giudicando, che stavo solo rispondendo alle tue affermazioni fatte in un forum "pubblico"... perciò chiunque ha il diritto di intervenire se condivide o non condivide quanto scritto fino ad ora; da quello che mi risulta è proprio questo lo scopo principale per cui sono nati i forums, no ? ! ?

L'unica cosa che "gradirei", se fosse possibile, è l'evitare i flammes e gli interventi a "slogan", ma:
Qualunque intervento, da chiunque, oggettivo ed argomentato, per me, è sempre ben accetto.

P.S.
E fino ad ora ho sempre risposto a tutti... magari con un pò di tempo, che ne ho sempre troppo poco. Wink

P.S. 2
Però ti "secca" rispondere a questo, eh ? ! ? Rolling Eyes Cool Laughing


Maary79 ha scritto:

Citazione:
Ecco il discorso alla Paolo Bitta di Camera Cafè.


Vedi che non sai stare allo scherzo!! Wink Ti ho mandato a donne, ma mica ho alluso ad altro, a quali tipi di donne, sono fatti tuoi, mica voglio sapere io.... Shocked I veneti invece in questi casi dicono "va in mona" che per un uomo etero è un bel posto dove andare!! Very Happy Very Happy


Beh, sarà stato anche uno scherzo, ma a me non ha fatto molto ridere... quello che stiamo discutendo non sono "cazzate", e dal tipo di commenti "pesanti" che hai fatto all'inizio di questa disquisizione, e per i quali ho risposto, nemmeno tu mi sembravi propensa a considerare questo discorso "una burletta".
Poi, nel discorso, una battuta per alleggerire ci sta anche bene, ma non conoscendo bene l'interlocutore... se sei una persona corretta... dovresti sincerarti che la battuta non possa venir male interpretata.
Da come l'hai scritto non si capiva e le faccine potevano anche sembrare una derisione nei confronti miei e delle mie affermazioni... e come "rafforzativo" della battuta derisoria.
Prendo atto che sostieni non fossero quelle le tue intenzioni.

Poi, sinceramente, da tutto quello che hai scritto... quel tipo di battuta poteva anche far parte della tua mentalità (ti ricordo che io non ti conosco ma ho solo letto quello che hai scritto in questo 3AD e ogni mia possibile opinione non può che far conto su questo duh ).
Ce ne sono tanti che ragionano in quella maniera, anzi... credo proprio la maggior parte, purtroppo... e anche gente che ho frequentato, purtroppo Confused


Maary79 ha scritto:

Citazione:
Alla fin fine tu sei più "fortunata" di me: hai molta più facilità per soddisfare le tue "semplici" esigenze Wink


Dici?


Beh, da quello che scrivi e sostieni, è quello che risulta.
Se per te, con l'età, e tutto più semplice e facile... sono contento per te, sicuramente hai meno "problemi" di me.
Sono contento per te sinceramente; non condivido per niente alcune delle tue idee/opinioni, ma non c'è niente di personale. Wink


Maary79 ha scritto:

Citazione:
Ma già che ci sono, a tuo modo di vedere... perchè farei questo effetto ?
E ti prego di essere sincera e "senza remore"... ogni opinione, se onesta ed oggettiva, è sempre interessante. Wink


Sei ripetitivo, vuoi convincermi che sbaglio, se non ti do "pane da contestare" vai a quotare cose scritte prima, a volte sei duro a capire (e mi tocca di ripetere o scrivere con altre parole)...e in particolare non hai il senso dell'humor, ma avrai anche dei pregi comunque! Wink

Per me l'argomento è chiuso, lo so che discrimino in questo caso, e non me ne frega niente, magari hai ragione tu, i tuoi discorsi non fanno una grinza se presi con una buona dose di freddezza, e senza lasciarsi andare all'emotività. Non prendere queste mie parole come una critica, probabilmente sei più aperto di me come mentalità, più evoluto....(almeno su questo)


In questo sei scorretta ed ingiusta:
* - Non sono ripetitivo, e se l'ho fatto era solo per rispondere a te: citami dove mi sono ripetuto "a pappagallo" senza senso.
* - Non è che voglio convincerti che sbagli, questo è il discorso "di difesa" di chi non ha argomenti per contestare. Io sono convinto in buona fede che ho ragione e che tu hai torto e per dimostrarlo ho portato fatti oggettivi, tu probabilmente sei anche convinta di avere ragione ma non porti molti fatti oggettivi e non "smonti" quelli che porto io ma semplicemente ci "giri attorno cercando di sfuggire"... evidentemente i tuoi argomenti non sono così "solidi" come i miei e allora non ti resta che lamentarti che io "cerco di convincerti"... Rolling Eyes
* - Questa è la "peggiore": "se non ti do "pane da contestare" vai a quotare cose scritte prima"
Intanto questa non dovrebbe essere "una guerra", ma uno scambio di opinioni...
E io non sto cercando "pane da contestare", sto solo rispondendo ed argomentando a quello che tu hai scritto e contestato a me: si chiama "discutere". Tra persone "civili" dovrebbe essere "normale" (in teoria, almeno Confused)
Io ho solo quotato cose che hai scritto tu ! E sono tutte cose scritte da te in questo 3AD e nel corso di questa discussione... ogni cosa scritta è sempre in risposta della precedente, come in ogni discussione.
Dove sarebbe l'errore ? ! ?
* - Sarei "duro a capire" ? O sei tu che non ti spieghi bene ? In ogni caso, se qualcosa non l'ho capita e "cortesemente" ti chiedo di spiegarla meglio, perchè non lo fai ?
Forse che non ci sia niente da spiegare e tu sei la prima ad essere "confusa" in certi ragionamenti e non saresti nemmeno in grado di spiegare meglio quello che hai scritto ?
Oppure scrivi apposta "a vanvera" per poi vedere cosa ci "scavo" sopra io ? Me lo hai contestato tu, questo... eh ? ! ?
CITO:
Maary79 ha scritto:

ma non era nulla di che come ragionamento, sei tu che cerchi sempre di scavare, scavare, cercare, ma poi rischi di non trovare manco na' ceppa!! Very Happy Very Happy

(altro motivo per cui mi è venuto il dubbio che mi stai anche prendendo in giro Confused)
* - Per il senso dell'humor, ho già risposto più sopra.
* - Ti ringrazio per l'ipotesi che potrei avere altri pregi... Confused Al momento hai visto solo difetti... cioè quello di contestatri oggettivamente e tu non riuscire a dimostrare oggettivamente il contrario... quando si parla di "fair play". Confused
Però devo ammettere che non hai usato il tuo "potere di amministratore" per chiudere il 3AD e tagliare il discorso "scomodo": in altre parti mi è successo anche per mooolto mooolto meno. Evil or Very Mad
Se anche gli altri amministratori sono come te, è un gran buon punto a favore per cercare (tempo permettendo, mio grande "nemico" Smile ) di seguire di più questo forum. Wink

E per la frase conclusiva... che ti devo dire...
Mi spiace se te la sei presa, non era questa la mia intenzione... ma nemmeno dare ragione "a caso" solo per "piaggeria" o per "non far agitare qualcuno". Non ritengo questo il modo di discutere e di scambiarsi opinioni e modi di vedere.
Magari, se ti avessi dato "ragione a caso" pur di chiudere il discorso in maniera "facile", ti sarei risultato più "simpatico" e "intelligente"... ma sarei anche stato molto "ipocrita" e "opportunista".
Mi spiace... magari posso anche sbagliare (qualche volta mi capita, ma perchè io cambi idea mi deve essere dimostrato !), ma non sarò mai nè ipocrita ed nè opportunista.

Poi, che dire: lapidatemi, ormai mi sono abituato a questo (parlo della vita reale, ovviamente)

shrug


Maary79 ha scritto:

Potrebbe interessarti: http://www.zeusnews.it/n.php?c=20668


Curioso da leggere, ma l'argomento è parecchio "stupido" e i "toni" sono abbastanza "soft" e... in ogni caso... non ho intenzione d'inserirmi e "rischiare" di ripetere quanto sopra... no grazie Wink





Erma
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 10218

MessaggioInviato: 10 Nov 2015 12:29    Oggetto: Rispondi citando

Allora caro Erma, non ti prendo in giro, è il mio modo di esprimermi...

Citazione:
Purtroppo in tanti hanno il concetto che "democrazia" sia il diritto che ha il 51% della gente di fare quello che vuole del restante 49%. Figuriamoci poi se le percentuali sono più sbilanciate.
...
Visto che la nudità non è altro che la pelle del nostro corpo, chi ha problemi con questa dovrebbe trovarsi un buon psicologo/psichiatra e provare a curarsi... non amorbare il prossimo.
Ma "loro" sono in tanti... i nudisti solo "pochi"...


Ok...allora se a Tizio piacerebbe viaggiare ai 200 km orari ovunque dovrebbero lasciarlo fare, invece di limitarlo ad andare su circuiti apposta, anzi dovrebbero gli altri andare ad imparare a guidare. Di come Tizio ce ne sono pochi, degli altri ce ne sono tanti...

E qui chiudo il discorso, non insisto. Tanto so che tirerai fuori altre scuse sul perchè un nudista non può ammazzare nessuno a differenza di un automobilista lanciato a forte velocità. E' solo un esempio, mi auto-rispondo, non intendo paragonare nulla...



Citazione:
sei tu che cerchi di "svicolare" dalla sostanza del discorso.


Cos'è che cerco di svincolare io????
Ti ho solo detto di aprire altri 3d, fin'ora sono stata l'unica che ti ha dato retta, ho spaziato andando OT parlando di nudisti, ti ho perfino linkato un altro 3d dove si parla di nudisti, ma non va bene, ok...alla fine non me ne frega niente, ho già dato sull'argomento e non ho nulla da aggiungere...ma almeno avresti iniziato a discutere (forse) anche con altri.
Ora vuoi iniziare un discorso lungo su corna, tradimenti, ecc... Qui, lo vuoi fare? Veramente non capisci? Shocked

Citazione:
Non è che voglio convincerti che sbagli, questo è il discorso "di difesa" di chi non ha argomenti per contestare. Io sono convinto in buona fede che ho ragione e che tu hai torto e per dimostrarlo ho portato fatti oggettivi, tu probabilmente sei anche convinta di avere ragione ma non porti molti fatti oggettivi e non "smonti" quelli che porto io ma semplicemente ci "giri attorno cercando di sfuggire"... evidentemente i tuoi argomenti non sono così "solidi" come i miei e allora non ti resta che lamentarti che io "cerco di convincerti"...


Mi sono dimenticata di dirti che sei polemico...ok abbiamo discusso, non la pensiamo allo stesso modo, ci siamo anche un po' presi in giro, un po' mi sono incazzata, ma basta...io non porto rancore, probabilmente neanche tu, ma vedi...non so come dirtelo...questa cosa me l'hai già detta...sei ripetitivo e non te ne rendi conto!! Cool
E poi, è così importante che si giunga alla fine e si stabilisca chi ha ragione e chi ha torto? O la percentuale di ragione o torto?
Non ti rendi conto che dopo un po' la gente si stanca di parlare sempre delle stesse cose??


Citazione:
Però devo ammettere che non hai usato il tuo "potere di amministratore" per chiudere il 3AD


Non ho chiuso proprio niente io, che non sono un amministratore... Cool ma se permetti posso decidere dove replicare e non.

Citazione:
Beh, sarà stato anche uno scherzo, ma a me non ha fatto molto ridere... quello che stiamo discutendo non sono "cazzate", e dal tipo di commenti "pesanti" che hai fatto all'inizio di questa disquisizione, e per i quali ho risposto, nemmeno tu mi sembravi propensa a considerare questo discorso "una burletta".
Poi, nel discorso, una battuta per alleggerire ci sta anche bene, ma non conoscendo bene l'interlocutore... se sei una persona corretta... dovresti sincerarti che la battuta non possa venir male interpretata.


E sei pure permalosetto...te l'ho spiegato prima che scherzavo... Wink il discorso è pesante, alleggerirlo un po' era praticamente d'obbligo.
Ma sai con quanti utenti mi sono trovata in disaccordo? Una marea. E con quanti ne è nata una discussione così, solo tu!

Comunque, tranquillo qui non ci sono "nemici", al massimo ti ignorano quando diventi peso... Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
Erma
Eroe
Eroe


Registrato: 23/11/05 14:33
Messaggi: 74

MessaggioInviato: 19 Nov 2015 09:44    Oggetto: Rispondi

Maary79 ha scritto:

Citazione:
Purtroppo in tanti hanno il concetto che "democrazia" sia il diritto che ha il 51% della gente di fare quello che vuole del restante 49%. Figuriamoci poi se le percentuali sono più sbilanciate.
...
Visto che la nudità non è altro che la pelle del nostro corpo, chi ha problemi con questa dovrebbe trovarsi un buon psicologo/psichiatra e provare a curarsi... non amorbare il prossimo.
Ma "loro" sono in tanti... i nudisti solo "pochi"...


Ok...allora se a Tizio piacerebbe viaggiare ai 200 km orari ovunque dovrebbero lasciarlo fare, invece di limitarlo ad andare su circuiti apposta, anzi dovrebbero gli altri andare ad imparare a guidare. Di come Tizio ce ne sono pochi, degli altri ce ne sono tanti...

E qui chiudo il discorso, non insisto. Tanto so che tirerai fuori altre scuse sul perchè un nudista non può ammazzare nessuno a differenza di un automobilista lanciato a forte velocità. E' solo un esempio, mi auto-rispondo, non intendo paragonare nulla...


Beh, se anche ti rispondi da sola e trovi tu stessa l'errore delle tue affermazioni... dovresti capire da sola che hai fatto un affermazione sbagliata, no ?
Perchè farla, allora ? ! ?
Anche se il discorso sarebbe un pò più "fine", ma immagino che non hai voglia di approfondirlo e ti accontenti di qualche "battuta".



Maary79 ha scritto:

Citazione:
sei tu che cerchi di "svicolare" dalla sostanza del discorso.


Cos'è che cerco di svincolare io????
Ti ho solo detto di aprire altri 3d, fin'ora sono stata l'unica che ti ha dato retta, ho spaziato andando OT parlando di nudisti, ti ho perfino linkato un altro 3d dove si parla di nudisti, ma non va bene, ok...alla fine non me ne frega niente, ho già dato sull'argomento e non ho nulla da aggiungere...ma almeno avresti iniziato a discutere (forse) anche con altri.
Ora vuoi iniziare un discorso lungo su corna, tradimenti, ecc... Qui, lo vuoi fare? Veramente non capisci? Shocked


Svicolare, non svincolare; non è proprio la stessa cosa.
Comunque
Vedi che stai cercando di svicolare dal discorso originale ? E' da tanto che svicoli e ci giri attorno tirando dentro anche argomenti corelati ma che portano via dal discorso originale che trattava solo di discriminazioni sull'età di eventuali rapporti di coppia e/o sessuali.
Non sono io che voglio iniziare discorsi su altro, io sto solo rispondendo alle tue affermazioni: non rivoltare la frittata. Confused



Maary79 ha scritto:

Citazione:
Non è che voglio convincerti che sbagli, questo è il discorso "di difesa" di chi non ha argomenti per contestare. Io sono convinto in buona fede che ho ragione e che tu hai torto e per dimostrarlo ho portato fatti oggettivi, tu probabilmente sei anche convinta di avere ragione ma non porti molti fatti oggettivi e non "smonti" quelli che porto io ma semplicemente ci "giri attorno cercando di sfuggire"... evidentemente i tuoi argomenti non sono così "solidi" come i miei e allora non ti resta che lamentarti che io "cerco di convincerti"...


Mi sono dimenticata di dirti che sei polemico...ok abbiamo discusso, non la pensiamo allo stesso modo, ci siamo anche un po' presi in giro, un po' mi sono incazzata, ma basta...io non porto rancore, probabilmente neanche tu, ma vedi...non so come dirtelo...questa cosa me l'hai già detta...sei ripetitivo e non te ne rendi conto!! Cool
E poi, è così importante che si giunga alla fine e si stabilisca chi ha ragione e chi ha torto? O la percentuale di ragione o torto?
Non ti rendi conto che dopo un po' la gente si stanca di parlare sempre delle stesse cose??


Sono "polemico" perchè non ti do ragione ?
Sono "polemico" perchè non abbandono il discorso "per stanchezza" ?
Sono "polemico" perchè continuo a cercare di dimostrare oggettivamente le mie affermazioni e contestare le tue ?
Magari fossero tutti "polemici" (come intendi tu)... Rolling Eyes

Allora ammetti di avermi preso "un pò in giro" Confused
Ti smentisci da sola ? ! ?
Maary79 ha scritto:

Allora caro Erma, non ti prendo in giro, è il mio modo di esprimermi...

duh

Lo affermi di nuovo, e io ti chiedo di nuovo di citarmi dove sono stato ripetitivo !
Ma sono sicuro che non lo farai, perchè molto probabilmente le mie eventuali "ripetizioni" derivano semplicemente dalle tue "ripetitive" affermazioni... Smile

Il punto NON è "chi vince", chi ha ragione o chi ha torto.
NON è una "guerra di religione".
Io ho letto delle tue affermamzioni che ho ritenuto esageratamente discriminatorie e le ho contestate argomentando i motivi per cui le ritenevo esageratamente discriminatorie.
Tutto il resto è arrivato come conseguenza delle nostre discussioni.

Tu continui ad essere convinta delle tue originali affermazioni ? ! ? (mi riferisco alla discriminazione per età di eventuali coppie/sesso e, sopratutto, contro al sesso maschile come fossero tutti a prescindere il "diavolo in persona")
Pazienza, pace... che ci devo fare... continuo a ritenere che sbagli e di grosso.
Ovviamente non conoscendoci e, sopratutto, non frequentandoci, non mi creerà nessun problema... e per la mia età e vita, ormai, nemmeno altre eventuali persone come te che avessi la "sventura" d'incontrare (scusa ma questo è quello che penso riguardo alle tue originarie affermazioni che sembri continuare a confermare). Comunque quel tipo di mentalità e di discriminazioni (come tante altre, del resto) mi danno comunque "fastidio" e non mi piace vivere in un posto (qualunque esso sia) dove vengono apologate e perpetrate... e continuerò a contestarle per quanto posso.
Non sarò sicuro io a cambiare il mondo o la società, ma nemmeno voglio "fare finta di niente" per quieto vivere o per opportunismo.
Spero solo che, almeno... anche se non lo ammetterai mai... un pò ci hai pensato sopra e un "piccolo tarlo del dubbio" ti sia rimasto e, pian pianino, continui a rosicare e a farti pensare un pò sopra.
Anche questo non cambierà la mia vita, ma ritengo giusto almeno averci provato.

Wink



Maary79 ha scritto:

Citazione:
Però devo ammettere che non hai usato il tuo "potere di amministratore" per chiudere il 3AD


Non ho chiuso proprio niente io, che non sono un amministratore... Cool ma se permetti posso decidere dove replicare e non.


Scusa... ho sbagliato termine: ho scritto "amministratore" al posto di "moderatore".
Ma...
Non ho mai scritto che tu hai chiuso qualcosa ...leggi meglio... anzi, ho proprio apprezzato il fatto che, come "moderatrice" avresti potuto rispondere a tuo modo e chiudere subito il 3AD per evitare repliche (mi è capitato più volte in altri forum) e NON l'hai fatto.
Per questo tutto il mio apprezzamento. Applause cappello

E non ho nemmeno mai messo in dubbio che puoi decidere dove rispondere e dove no, ci mancherebbe. Wink



Maary79 ha scritto:

Citazione:
Beh, sarà stato anche uno scherzo, ma a me non ha fatto molto ridere... quello che stiamo discutendo non sono "cazzate", e dal tipo di commenti "pesanti" che hai fatto all'inizio di questa disquisizione, e per i quali ho risposto, nemmeno tu mi sembravi propensa a considerare questo discorso "una burletta".
Poi, nel discorso, una battuta per alleggerire ci sta anche bene, ma non conoscendo bene l'interlocutore... se sei una persona corretta... dovresti sincerarti che la battuta non possa venir male interpretata.


E sei pure permalosetto...te l'ho spiegato prima che scherzavo... Wink il discorso è pesante, alleggerirlo un po' era praticamente d'obbligo.
Ma sai con quanti utenti mi sono trovata in disaccordo? Una marea. E con quanti ne è nata una discussione così, solo tu!


Non sono permaloso... a me piacciono gli scherzi e, nonostante la mia "veneranda età", per certi versi sono come un "bambinone". Ho sempre pensato di avere la "pagliaccite" nel DNA Laughing... (anche se nel corso degli anni questa "perfida società" me lo ha "rubato" quasi tutto. Quello che mi consola e che ci si sono messi veramente in tanti, per riuscirci: questo indica il vero valore delle varie singole persone Evil or Very Mad) ma con persone che non conosci e non sei sicura che apprezzino la battuta e, sopratutto, capiscano la battuta o che "si trattava di"... è buona educazione evitarla, o accertarsi che non possa essere fraintesa.
E sopratutto in internet, dove ogni guida sulla "net etichetta" specifica che è facile stracapirsi e di andare "cauti" con persone che non si conoscono più che bene... e tu, come "Moderatrice di Sistemi Operativi e Software", dovresti saperlo più che bene... non sei sicuramente una "nooba".
Oltretutto, se uno ti fa presente che una tua affermazione avrebbe potuto essere fraintesa ed offendere... una persona "corretta" si scusa e fa presente che non era questa la sua intenzione.
Io ti ho fatto presente questo e ti ho anche citato dove e come... ma tu, oltre che ripetere che era solo una battuta, mi accusi di essere permaloso.
Questo mi fa pensare di più a una tua malafede, che altro. O ad una tua incapacità latente ad ammettere quando sbagli.
O forse... siamo solo molto diversi nel modo di concepire il "rispetto per il prossimo".
E adesso rispondi che era tutto uno scherzo e sono proprio "permaloso"... Confused

Riguardo al disaccordo con altri utenti... che ti posso dire ? ! ?
Forse che altri si "stufano" velocemente e abbandonano prima ?
Forse che altri non sono veramente convinti delle loro affermazioni/idee ?
Forse che altri non sono in grado di dimostrare quello che affermano ?
Forse che altri fondamentalmente... se ne fregano... oltre a qualche "semplice battuta" ?
Non so cosa dire, sarebbe da approfondire meglio chi, cosa, quando e, sopratutto, come (in che modo)...
Per il resto non posso che confermare che se uno è convinto delle proprie affermazioni ed è una persona corretta ed oggettiva... ne discute pacatamente, oggettivamente, argomentando meglio possibile quanto afferma e contestando meglio possibile quanto gli viene risposto.
Se qualcuno non fa così, IMHO, sbaglia... o, più semplicemente, "se ne frega".
Anche questo... SE si discute &, sopratutto, COME si discute... IMHO, è un indice di potenziale buona o malafede.

Mi spiace se questo "crea disagio", ma io NON sono come gli "altri" e... visto l'andazzo generale, ne vado fiero. Wink

E, adesso, dimmi che sono effettivamente polemico. Confused
Se questo è veramente il tuo modo di vedere... shrug

Ovviamente NON ti conosco come persona... ho solo letto quello che hai scritto in questo 3AD e qualche altra battuta in alcuni altri in questo forum... ma per me, tutto l'andazzo di questa discussione, porta ad una mia impressione al tuo riguardo:

Panic


Laughing



Maary79 ha scritto:

Comunque, tranquillo qui non ci sono "nemici", al massimo ti ignorano quando diventi peso... Rolling Eyes


Già... dipende da cosa intendi esattamente come "nemici"... Smile Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Privacy Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi