Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
La macchina che ricava elettricità dai segnali radio
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 09 Nov 2015 16:05    Oggetto: La macchina che ricava elettricità dai segnali radio Rispondi citando

Leggi l'articolo La macchina che ricava elettricità dai segnali radio
Avremo smartphone sempre carichi senza doverli mai collegare alla presa.


 
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)
 

Segnala un refuso
Top
{Matisa}
Ospite





MessaggioInviato: 09 Nov 2015 21:55    Oggetto: Rispondi citando

Una invenzione interessante: saranno stati i cattivissimi venusiani a suggerirla a quei geniacci della Drayson Technologies?
Non può essere diversamente, visto che se questo intelligente apparato fosse usato a tappeto non funzionerebbero nemmeno più i dispositivi che dovrebbe ricaricare...
Top
max.agnelli
Eroe
Eroe


Registrato: 16/06/06 19:48
Messaggi: 72

MessaggioInviato: 09 Nov 2015 23:29    Oggetto: Rispondi citando

Grazie Nikola....
Top
Profilo Invia messaggio privato
jack.mauro
Semidio
Semidio


Registrato: 07/02/15 16:44
Messaggi: 230

MessaggioInviato: 10 Nov 2015 09:19    Oggetto: Rispondi citando

Solo a me sembra una cattiva idea?

"rubare" l'elettricità dal router wifi significa ridurne la copertura e, potenzialmente, sovraccaricarne l'amplificatore radio.

Se questi oggetti dovessero prendere piede, i produttori di router dovranno adeguarsi aumentando la potenza di trasmissione....
Top
Profilo Invia messaggio privato
{riccardo}
Ospite





MessaggioInviato: 10 Nov 2015 09:48    Oggetto: Rispondi citando

@jack Bisogna anche vedere quanta energia spreca il router per diffondere il segnale dove non serve e quanto il dispositivo possa sollecitare il router ad aumentare la forza del segnale.
Top
zero
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/03/08 17:34
Messaggi: 1214

MessaggioInviato: 10 Nov 2015 17:19    Oggetto: Rispondi citando

Ogni apparato che riceve onde radio, prima di poterle usare, le converte in un segnale elettrico modulato. In seguito analizzando il segnale, produce della musica, visualizza un programma tv, trasmette un file, ecc.

Questo aggeggio fa la stessa cosa, ma ignora l'informazione trasmessa dal segnale ed usa solo l'energia.

Comunque anche i tag antitaccheggio vengono alimentati dalle onde radio quando si passa tra i cancelli.

Insomma, niente di nuovo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Feltrino}
Ospite





MessaggioInviato: 10 Nov 2015 20:51    Oggetto: Rispondi citando

@ zero
Ho l'impressione che le cose non siano come dici.
Gli apparati normali ricevono le onde radio e prelevano un'energia piccolissima che poi amplificano per i fatti loro.
Questo coso invece preleva energia dalle onde radio (non solo dai router) e "consuma" come centinaia di radio riceventi.

@ jack.mauro
Non solo a te.
Anche a me e all'utente che lo ha scritto prima di te.

@ max.agnelli
Non ringraziare così facilmente.
Nikola avrebbe catturato l'energia prodotta nella ionosfera grazie al movimento di rotazione terrestre all'interno delle fasce di Van Allen, dell'irradiazione solare, del magnetismo terrestre e di altri fattori.
E nessuno sa, tanto meno Nikola sapeva, cosa può succedere ad alterare in maniera significativa (come un consumo mondiale di corrente) un campo energetico di tale portata.
Ormai dovremmo averlo imparato che anche alterazioni che sembrano piccole possono provocare disastri nel lungo periodo, talvolta irreparabili.
Dovremmo, per l'appunto...
Top
{Dareios}
Ospite





MessaggioInviato: 11 Nov 2015 10:07    Oggetto: Rispondi citando

Facciamo un po' di ordine. Innanzitutto il router che trasmette irradia energia e chi la prende la prende altrimenti si perde (va in calore), per cui se un coso invece che riceverla come dati la ri-converte in elettroni, questo non penalizza assolutamente i router. L'idea a me sembra più un esercizio di ricerca ma a zero mercato, 100 uWatt sono niente e utilizzarli per alimentare i sensori non serve; per quello ci sono dei sistemi molto piccoli embedded che usano celle fotovoltaiche e dei piccoli accumulatori. Io ho un portachiavi con luce incorporata che si carica da solo quando c'è luce e che funziona notte e giorno. In tema di seghe mentali anch'io ho fatto anni fa un esperimento, che consisteva nel caricare il cellulare con l'energia del mio potente russare e vi assicuro che funzionava a condizione di incerottarmi un sensore sulla guancia. Bellissimo ma direi demenziale, lo ammetto.
Saluti D
Top
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1661
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 11 Nov 2015 10:57    Oggetto: Rispondi citando

{riccardo} ha scritto:
@jack Bisogna anche vedere quanta energia spreca il router per diffondere il segnale dove non serve e quanto il dispositivo possa sollecitare il router ad aumentare la forza del segnale.

Le cose non credo stiano così, i RICEVITORI PURI come l'accrocco in questione, che NON TRASMETTE ma (come le radio o i televisori) riceve SOLO le onde radio DISPONIBILI, non interagiscono in alcun modo con l'emettitore, che neppure ne conosce l'esistenza.

Quindi un trasmettitore da 5 milliwatt emette comunque 5 milliwatt, che ci sia in ricezione uno, nessuno o centomila (eheheh) ricevitori, al massimo saranno questi ultimi a spartirsi 5/100.000 milliwatt e di fatto a non ricevere segnale sufficiente, senza poter chiedere nulla al trasmettitore.

Mauro
Top
Profilo Invia messaggio privato
colemar
Semidio
Semidio


Registrato: 17/08/10 23:44
Messaggi: 368

MessaggioInviato: 11 Nov 2015 16:00    Oggetto: Rispondi citando

Aaahhhh... questo tormentone dei rectenna e simili...

Svegliatemi quando "avremo smartphone sempre carichi senza doverli mai collegare alla presa".
Top
Profilo Invia messaggio privato
aldorote
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 01/06/07 13:33
Messaggi: 130

MessaggioInviato: 11 Nov 2015 16:05    Oggetto: Rispondi citando

{Dareios} ha scritto:
Facciamo un po' di ordine. Innanzitutto il router che trasmette irradia energia e chi la prende la prende altrimenti si perde (va in calore), per cui se un coso invece che riceverla come dati la ri-converte in elettroni, questo non penalizza assolutamente i router. L'idea a me sembra più un esercizio di ricerca ma a zero mercato, 100 uWatt sono niente e utilizzarli per alimentare i sensori non serve; per quello ci sono dei sistemi molto piccoli embedded che usano celle fotovoltaiche e dei piccoli accumulatori. Io ho un portachiavi con luce incorporata che si carica da solo quando c'è luce e che funziona notte e giorno. In tema di seghe mentali anch'io ho fatto anni fa un esperimento, che consisteva nel caricare il cellulare con l'energia del mio potente russare e vi assicuro che funzionava a condizione di incerottarmi un sensore sulla guancia. Bellissimo ma direi demenziale, lo ammetto.
Saluti D

se piazzo questo dispositivo tra il router e il tuo wifi non ricevi più nulla Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
Cesco67
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 15/10/09 10:34
Messaggi: 1398
Residenza: EU

MessaggioInviato: 11 Nov 2015 22:24    Oggetto: Rispondi citando

Una videocamera che consuma 100uW? Ma non ci credo nemmeno se la vedo. Senza contare che nell'immagine dell'articolo c'e' una videocamera motorizzata... Surprised
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Dareios}
Ospite





MessaggioInviato: 12 Nov 2015 17:12    Oggetto: Rispondi citando

@aldorote: se piazzo questo dispositivo tra il router e il tuo wifi non ricevi più nulla
-----------
Beh se schermi il campo è diverso, oppure se metti due antenne vicine il segnale ricevuto da ognuna è minore, ma per l'WiFi non è così poiché lo spettro ricevuto in realtà è la ricomposizione di pezzi di segnale che rimbalzano ovunque, sarebbe come oscurare un alampadina con una rete. Però se metti nel router un'antenna direttiva (parabolino con lobi secondari minimi e ambiente anecoide) e anteponi il giochino allo smartphone allora perdi segnale.
Se interponi un foglio di plexiglas trasparente tra te e una lampada forte, ti arriva meno luce e la lastra si scalda :-)
Top
jumpjack
Semidio
Semidio


Registrato: 23/03/11 08:20
Messaggi: 324

MessaggioInviato: 13 Nov 2015 11:18    Oggetto: Rispondi citando

Ma perchè stare a succhiare l'energia dai poveri router, quando dentro casa arrivano tranquillamente i segnali TV e Radio? O dentro casa vostra lo stereo non prende? Wink Quelli si che sono migliaia di gigawattora sprecati in tutto il mondo!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 8963
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 14 Nov 2015 14:37    Oggetto: Rispondi citando

Direi che 100 uWatt sono risibili, prima di riuscire a caricarci uno smartphone in tempi non biblici con questo dispositivo ci vorrà ancora molto tempo...
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Lucio Menci}
Ospite





MessaggioInviato: 16 Nov 2015 16:58    Oggetto: Rispondi citando

Non credo che venga presa in considerazione l'idea di prendere energia "esclusivamente" dai router. Se io non mando richiesta di dati dal router, il router non trasmette!!! Le onde in cui siamo immersi sono tante e di tante altre forme. Quelle che un dispositivo del genere assorbirebbe in misura maggiore sono quelle fonti che hanno una trasmissione continua. Poi quando si accende il router anche quelle, ma la percentuale sarà bassa, perché il router è un segnale su quella gamma in cui dei segnali ce ne sono molti
Top
mda
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/11/06 09:39
Messaggi: 6648
Residenza: Figonia

MessaggioInviato: 19 Gen 2016 17:29    Oggetto: Rispondi

Gladiator ha scritto:
Direi che 100 uWatt sono risibili, prima di riuscire a caricarci uno smartphone in tempi non biblici con questo dispositivo ci vorrà ancora molto tempo...


Oddio... Non lo ricarichi ma però aumenta il tempo che rimane acceso.

Se lo smartphone è carico e si scarica in (esempio con dati inventati per far capire) 100minuti, con questo apparecchio la carica ti dura 150minuti il che non è male. Rolling Eyes

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi