Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
HP castra le sue stampanti con un update del firmware
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Periferiche esterne
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 29 Set 2016 14:17    Oggetto: HP castra le sue stampanti con un update del firmware Rispondi citando

Leggi l'articolo HP castra le sue stampanti con un update del firmware
Non potranno più utilizzare cartucce non originali.


 

 

Segnala un refuso
Top
francescodue
Semidio
Semidio


Registrato: 26/09/08 10:00
Messaggi: 394

MessaggioInviato: 29 Set 2016 20:42    Oggetto: Rispondi citando

Non sapevo che esistessero aggiornamenti per le stampanti.
Al lavoro lascio a W10 di fare tutti gli aggiornamenti (e questo mi crea a volte diversi problemi).
Ma non ho mai sentito, o fatto caso, a richieste di aggiornamento per le stampanti. (O per lo scanner).
A casa invece aggiorno solo gli antivirus.
MA questi aggiornamenti a cosa dovrebbero servire?
Top
Profilo Invia messaggio privato
andycaesar
Comune mortale
Comune mortale


Registrato: 01/10/16 10:03
Messaggi: 1

MessaggioInviato: 01 Ott 2016 10:04    Oggetto: Rispondi citando

Ma vale anche per Linux/Ubuntu e Debian?
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Zanzo}
Ospite





MessaggioInviato: 01 Ott 2016 10:21    Oggetto: Rispondi citando

HP ha fatto marcia indietro ...
Top
{Paolo Del Bene}
Ospite





MessaggioInviato: 01 Ott 2016 17:04    Oggetto: Rispondi citando

A) ciò avviene al massimo per due sistemi operativi: maccozz e winzozz.

B)chi usa GNU/linux ed altri sistemi operativi non incorre in questo trucchetto castrante che esiste da decenni.

Ne feci le spese 21 Anni fa con la Canon.
All'epoca la Epson era l'unica che ti vendeva la cartuccia senza testina, dato che la testina la si trova va dentro la stampante ed era giusto cosi'.
Canon ed Hp hanno sempre venduto le loro cartucce con la testina sul serbatoio della stessa cartuccia.
Una bluffa in grande stile per gli utenti.
E' come andare a comprare un'automobile nuova, ognuno volta che si deve dare un piano di benzina e quando finisce la benzina se ne compra un'altra nuova.
Chi ragionerebbe cosi'?
Ebbene il periodo delle vacche grasse fini' anche per la crisi che c'era.
Cosi' presi la stampante e la buttai, perche' avevo superato di molto il costo della stampante.

A parte il fatto che una volta che il cliente che ha comprato una stampante la usa come meglio crede, non esiste inchiostro Canon, Epson, HP
Dunque quelle cartucce ve le fate scalare dal costo della stampante ed acquistate I serbatoi VUOTI per I colori ed il nero che vi serve.
Riempite il o i serbatoi esattamente come mettereste il latte, il caffe' of il tea nella tazza e/o tazzina nella giusta misura e dietro alle cartucce c'e' un flat color rame, che si collega esattamente dove in realta' dovrebbe andare sul sullo ogni cartuccia piena dei colori della casa madre.
Poi non a caso esiste il REVERSE ENGINEERING, ma gli utenti maccozz e winzozz sono troppo VIZIATI e non hanno alcun interesse a muovere un dito, nemmeno per DIFENDERE se stessi e la loro LIBERTA' dalle grinfie delle CORPORAZIONI.

Mi ritorna alla mente quel NOVEMBRE 2007, quando invitato dal Guru@Work che aveva organizzato il LinuxDay presso il Polo di In Informatica in Grosseto (GR), Toscana sede distaccata dell'Universita' di Siena, il Guru@Work invito' Alberto Galli di HP, al quale rivolsi domande ben precise in AULA MAGNA.
Top
{lo Del Bene}
Ospite





MessaggioInviato: 01 Ott 2016 17:40    Oggetto: Rispondi citando

... aspettavo risposte precise ed in seduta stante su alcune cose che mi stavano a cuore:

Il rilascio dei drivers secondo i termini della GNU General Public License version 2 o superiore (delle stampanti e/o qualsiasi altro prodotto di HP).

I computers portatili senza sistema operativo.

Su qualsiasi pubblicita' c'e' scritto HP consiglia windows...
Solo che il consiglio si transitavo e si tramutava in un obbligo a dover comprare il portatile con windows anche se non lo si voleva, poi spieghero' il perche'.

A)una versione OEM di windows deve essere rimborsata se il cliente non la vuole.

Il negozio deve:
a) trattenere CD/DVD contenente sistema operativo, antivirus e programmi.
b) rimuovere il bollino di windows, il codice seriale di windows,
C) deve formattare il computer e rimborsare il costo della licenza di windows che va da un minimo di 30 euro a circa 200 euro, dipende dal windows che vi trovate fra lo mani.

I negozianti sono restii a fare il rimborso di windows, altrimenti le licenze se le danno in faccia e poi al negoziante qualcuno dovra' dargli una cospicua somma per le licenze non vendute.
I produttori di hardware dicono che la cosa non e' di loro pertinenza ed invece lo e' e non sapete quanto vorrebbero non sottostare a windows.
Microsoft minaccia I produttori dicendogli: od installate windows od io faro' tutti il possibile per non farvi vedere nemmeno 1 computer.

Nel 2004 in IRC irc.freenode.net #lugroma conobbi un bel po' di gente, ricordo che era il 23 Dicembre 2004 ed io ero al LinuxClub ed I ragazzi/e in chat mi spiegavano che non era possibile acquistare un computer portatile senza windows. Mi diedi da fare immediatamente cercando di avviare la
Top
{Paolo Del Bene}
Ospite





MessaggioInviato: 02 Ott 2016 01:53    Oggetto: Rispondi

... prassi del rimborso di windows. Ci vollero 2/3 Anni solo per sensibilizzare le persone e fargli capire che windows non deve essere un obbligo e che i computers portatili devono esser venduti vergini. Stara' poi al cliente decidere di installare un sistema operativo piuttosto che un altro, oppure decidere di farselo installare a pagamento.

La cosa ando' avanti fino al 2011/12 ben 4 anni di lavoro ed avevo documentato molte cose su oltre link

E per invidia da parte di altri che hanno spammato il suo forum e da parte degli amministratori molto materiale e' stato cancellato.

Potevi recuperate una parte e lo pubblica su blogspot.com ma l'account venne sospeso e senza alcun motivo.

Trovai come ultima spiaggia WordPress che invece gradi' il contribution ed a distanza di anni di quel che e' rimasto lo troverete su link.

Saluti Paolo
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Periferiche esterne Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi