Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Tesla licenzia, frenesia mediatica
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sopravvivere alla new economy
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 22 Ott 2017 11:00    Oggetto: Tesla licenzia, frenesia mediatica Rispondi citando

Leggi l'articolo Tesla licenzia, frenesia mediatica



 

 

Segnala un refuso
Top
{stefano}
Ospite





MessaggioInviato: 22 Ott 2017 22:27    Oggetto: Rispondi citando

Anche a me piacerebbe che la mia prossima auto fosse elettrica, mi son guardato in giro e quello che hanno da offrire le varie case automobilistiche è sconsolante! Inoltre, sti ultimi tempi, ho notato una massiccia campagna pubblicitaria di auto da parte praticamente di tutti i costruttori di auto, sia tv che radio, e questo mi inquieta un pò
Top
{urri}
Ospite





MessaggioInviato: 23 Ott 2017 20:59    Oggetto: Rispondi citando

io sono sbombato di pubblicità delle auto marce di Marchionne, non riesco a capire perchè ovunque vado su internet mi saltano fuori. Siamo nel paese della Fiat e dell'Eni, auto elettrica? mi scappa proprio da ridere...
Top
{Paolo}
Ospite





MessaggioInviato: 24 Ott 2017 07:03    Oggetto: Rispondi citando

Ma.. per le batterie? Vero che non inquinano per ora ma il pacco batterie (che si estende per tutto il pianale della macchina) una volta esaurito come si smaltisce? E' litio e come il silicio (stessa solfa per i pannelli fotobvoltaici) ha grandi problemi di smaltimento. Oppure hanno già soluzioni per riusarlo al massimo e non accumularlo in capannoni pericolosi?
Grazie!
Top
{Giampix}
Ospite





MessaggioInviato: 24 Ott 2017 12:57    Oggetto: Rispondi citando

Forse la causa dei licenziamenti (una volta si chiamavano "downsizing") è che sta per aprire uno stabilimento di produzione in Cina. A pensar male si fa peccato ma spesso ci si azzecca (frase storica in edizione integrale).
Top
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9089
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 24 Ott 2017 18:20    Oggetto: Rispondi

L'unico cosa che mi suona strana della vicenda è la correlazione fra le difficoltà nel produrre e consegnare il numero stabilito di vetture nei tempi previsti ed il licenziamento di 400 dipendenti, faccio fatica a giustificare un nesso fra le due cose a meno che non siano stati licenziati in tronco i responsabili delle mancate produzioni... ma faccio fatica a credere anche a ciò. Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sopravvivere alla new economy Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi